Jump to content
Bradipo76

State ancora con Agnelli?

State ancora con agnelli?   

259 members have voted

  1. 1. La vostra posizione

    • 179
    • No
      80


Recommended Posts

Joined: 08-May-2019
481 posts

Agnelli ha ragione, già dal prossimo anno gli stadi aumenteranno tutto per rientrare dei mancati introiti, quindi non sorprendiamoci di vedere la curva costare 150 euro per juve-empoli.

Lo stadio andrà di conseguenza sempre svuotandosi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Apr-2009
667 posts
16 minuti fa, joyce ha scritto:

 

Amico mio, abbi pazienza.

Tu fai una Superlega che toglie all'Uefa tutte le migliori squadre e riduce Uefa e Campionati nazionali a roba di seconda serie, con tutte le conseguenze economiche, di potere, di immagine che ne conseguono, e non capisci le vere argomentazioni?

Cioè ti meravigli che io reagisca?

Ragazzi...

 

 

caro @joyce, non ho seguito ogni sviluppo della faccenda ma io non ricordo nessuna minaccia da parte delle 12 di abbandonare i campionati. Ho letto di reazioni sguaiate di chi minacciava di cacciare queste squadre dai rispettivi campionati e partendo da questo si è andati rincarando la dose in una modalità apertamente criminale. Per questo ero d'accordo con te sul grosso errore di comunicazione. Non è la reazione avvelenata delle leghe e della Uefa che non capisco per carità, ma non è questa la ragione del fallimento della SL. Io non capisco perché a me, tifoso, debbano saltare i nervi perché decidono di fare una competizione X in coesistenza o in alternativa ad Y. Al tifoso, singolo, tranquillo, che tormento può mai dare? Perché se mi si parte con la filastrocca dei valori et al io m'arrendo eh.... 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-May-2006
1,424 posts
2 minuti fa, joyce ha scritto:

 

E questa è un'aggravante.

Cioè, questo incredibile bagno che hanno preso tutti, tutti e 11 (qualcuno più, qualcuno meno: Agenlli sio è spso in primissima persona, come Perez) difficilmente si scorderà.

L'ho detto dall'annuncio di domenica e dalle prime reazioni, e ovviamente lo confermo adesso: è la più grande debacle degli ultimi decenni

Un caso studio.

 

La mia è una riflessione. Possibile che gente che guida società con fatturati mostruosi, prenda alla leggera il fatto di aderire ad un progetto innovativo e fuori dagli attuali schemi proposto dal presidente di una società più piccola rispetto alla loro?

Agnelli sarà pure Agnelli ma non ce lo vedo a soggiogare il presidente di Real, Barca, City e compagnia bella...

Che poi fai una cosa del genere e non metti una clusola di "non ritorno"? Suvvia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
31,305 posts
Posted (edited)
6 minuti fa, erpice ha scritto:

 

caro @joyce, non ho seguito ogni sviluppo della faccenda ma io non ricordo nessuna minaccia da parte delle 12 di abbandonare i campionati. Ho letto di reazioni sguaiate di chi minacciava di cacciare queste squadre dai rispettivi campionati e partendo da questo si è andati rincarando la dose in una modalità apertamente criminale. Per questo ero d'accordo con te sul grosso errore di comunicazione. Non è la reazione avvelenata delle leghe e della Uefa che non capisco per carità, ma non è questa la ragione del fallimento della SL. Io non capisco perché a me, tifoso, debbano saltare i nervi perché decidono di fare una competizione X in coesistenza o in alternativa ad Y. Al tifoso, singolo, tranquillo, che tormento può mai dare? Perché se mi si parte con la filastrocca dei valori et al io m'arrendo eh.... 

 

no, assolutamente, sgombriamo il campo dagli equivoci di questa storia dei valori, il calcio vero, la tradizione, l'etica, la solidarietà...

Una megafiera dell'ipocrisia da cui mi guardo bene.

Bisognerebbe chiudere il calcio e ancora saremmo alle pendici dell'Everest, tante sono le ingiustizie del sistema in cui ci troviamo.

La rivoluzione con lo spritz in mano è il peggio del peggio.

E te lo scrive uno che, come ho già detto, è tutt'altro che moderato.

 

Ma qui il problema non è etico.

E' politico.

E' tattico-strategico.

 

Sotto questo profilo, il fallimento è talmente grande che non ci si crede.

 

Lo scrivo per la decima volta: questo è un caso studio in negativo per le scuole di politica, geopolitica, strategia.

 

 

Edited by joyce

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
31,305 posts
Adesso, BOBBYGOAL65 ha scritto:

 

La mia è una riflessione. Possibile che gente che guida società con fatturati mostruosi, prenda alla leggera il fatto di aderire ad un progetto innovativo e fuori dagli attuali schemi proposto dal presidente di una società più piccola rispetto alla loro?

Agnelli sarà pure Agnelli ma non ce lo vedo a soggiogare il presidente di Real, Barca, City e compagnia bella...

Che poi fai una cosa del genere e non metti una clusola di "non ritorno"? Suvvia...

 

Amico mio, me lo sono chiesto anch'io, in tempi meno sospetti di questi.

Mi è stato detto che dovevo andare dallo psicologico se temevo che il progetto sarebbe fallito.

Io dallo psicologo ci vado pure, è sempre utile (meglio ancora: da un'analista), ma credo che non debba essere il solo.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
83,121 posts
12 minuti fa, Bianconero dentro ha scritto:

Se la domanda è: stai con le sue idee e la sua visione di calcio, rispondo di si.E non rinnego niente di quello che ha fatto e che voleva fare.

Se la domanda è: deve restare alla guida della Juve, ovviamente dico di no.

 

Sinceramente ci leggo un controsenso. .asd 

Se si sposano delle idee si appoggia la persona che le ha incarnate. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-May-2006
1,424 posts
1 minuto fa, joyce ha scritto:

 

Amico mio, me lo sono chiesto anch'io, in tempi meno sospetti di questi.

Mi è stato detto che dovevo andare dallo psicologico se temevo che il progetto sarebbe fallito.

Io dallo psicologo ci vado pure, è sempre utile (meglio ancora: da un'analista), ma credo che non debba essere il solo.

 

 

 

 

Secondo te, perché Perez presidente e non Agnelli?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
31,305 posts
Adesso, Bradipo76 ha scritto:

 

Sinceramente ci leggo un controsenso. .asd 

Se si sposano delle idee si appoggia la persona che le ha incarnate. 

 

Brad, le idee hanno bisogno di gambe.

La storia è piena di uomini con grandi idee e gambe traballanti. Cioè incapacità di metterle in pratica.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
31,305 posts
Adesso, BOBBYGOAL65 ha scritto:

 

 

Secondo te, perché Perez presidente e non Agnelli?

 

Direi perchè il Presidente doveva esser uno. E credo sia stato scelto quello a capo della società più potente al mondo.

E Agnelli, che con Perez ha promosso il progetto, vicepresidente.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Feb-2007
12,416 posts
Adesso, Bradipo76 ha scritto:

 

Sinceramente ci leggo un controsenso. .asd 

Se si sposano delle idee si appoggia la persona che le ha incarnate. 

Nessun controsenso: se ho delle idee, ne resto convinto, prendo atto che non posso applicarle e che danneggio solo la società che rappresento, quindi ne traggo le dovute conseguenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Apr-2021
243 posts
1 minuto fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Sinceramente ci leggo un controsenso. .asd 

Se si sposano delle idee si appoggia la persona che le ha incarnate. 

Io sono contrario alla sl ma non condivido questo tuo assunto, uno poteva essere favorevole alla sl ma ora richiedere le dimissioni di agnelli dopo il fallimento del progetto, agnelli ora è impresentabile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
83,121 posts
Adesso, joyce ha scritto:

 

Brad, le idee hanno bisogno di gambe.

La storia è piena di uomini con grandi idee e gambe traballanti. Cioè incapacità di metterle in pratica.

 

 

 

 

Cambiamento è rischio.

 

A me il discorso che si è fatto in queste ultime ore mi da tanto il sapore di vigliaccheria da parte nostra.  

Se va bene mi piglio i vantaggi portati dalla cosa che è andata bene. Se va male mando avanti al patibolo chi ci ha provato. 

 

Ma evidentemente ce l'abbiamo nel sangue. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
31,305 posts
2 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Cambiamento è rischio.

 

A me il discorso che si è fatto in queste ultime ore mi da tanto il sapore di vigliaccheria da parte nostra.  

Se va bene mi piglio i vantaggi portati dalla cosa che è andata bene. Se va male mando avanti al patibolo chi ci ha provato. 

 

Ma evidentemente ce l'abbiamo nel sangue. 

 

Nostra chi, dici?

Tifosi o chi?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Sep-2007
53,314 posts
27 minuti fa, Gelone ha scritto:

Tra un secolo, puoi scommetterci, il calcio non esisterà piu.

 

di questo direi che tutti qui sopra possiamo bellamente fottercene la minkia .asd

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-Jun-2008
288 posts

Non capisco, sono anni che qui sul forum leggo di gente che rompe i cogl**** fino allo sfinimento perchè la società non fa nulla per cambiare lo status quo, perchè non fa niente per relegare i presidenticchi di serie a al posto che meritano e adesso che AA ci ha veramente provato e ha creato insieme a Perez un sistema che avrebbe portato nel futuro il calcio europeo mettendo la Juve nel gotha, dovrebbe dimettersi perchè le squadre inglesi si sono tirate indietro su pressioni esterne (non certo dei tifosi)?

 

Leggo di figuraccia, di impresentabile, di Del Piero presidente, state parlando di un partito politico o di una squadra di calcio?

Un presidente non deve avere buona stampa o essere il beniamino dei social, deve essere il leader di una squadra di calcio che ormai è un'azienda che fattura centinaia di milioni di euro e deve raggiungere risultati sportivi ed economici; in questo AA si è dimostrato negli ultimi 10 anni un fuoriclasse.

Se poi volete uno simpatico e con buona reputazione, vi meritate i Cobolli Gigli e i Blanc, ma poi non rompete i co*****i quando arriviamo 7imi e non valiamo un c**** ma stiamo simpatici alle altre squadre.

 

  • Like 3
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
83,121 posts
2 minuti fa, joyce ha scritto:

 

Nostra chi, dici?

Tifosi o chi?

 

 

I tifosi. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jan-2009
52,973 posts

Ci ha provato, ma contro i delinquenti non vinci. Non puoi togliere l'osso, altrimenti Ceferin, Infantino e politici vari cosa mangiano?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Sep-2007
53,314 posts
13 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Sinceramente ci leggo un controsenso. .asd 

Se si sposano delle idee si appoggia la persona che le ha incarnate. 

 

non per forza

le idee possono essere valide

ma devi trovare il modo giusto di portarle avanti

 

non è che, siccome l'idea che tutti debbano pagare le tasse è giusta, posso creare gli squadroni della morte che vanno a massacrare gli evasori a casa loro .asd

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Aug-2019
1,242 posts
Posted (edited)

Mai stato dalla sua parte in questa buffonata. Da questa situazione a mio avviso ne esce fuori un personaggio subdolo, oltre che incompetente.

 

Il sistema calcio va cambiato, riformando in primis i campionati (porterei le prime due leghe di ogni campionato europeo a 16 squadre), ma va fatto attraverso un processo che metta al centro in ogni cosa la meritocrazia. Non puoi decidere autonomamente di darti delle regole escludendo tutte le alte squadre. È un idea da bamboccio viziato che guarda esclusivamente al profitto. Ricordo a tutti che fine a pochi anni fa (periodo Marotta), eravamo un modello vincente e di sostenibilità economica. Il giocattolo si è rotto quando qualcuno ha pensato di fare il fenomeno compiendo il passo più grande della gamba. Oggi abbiamo CR7 in squadra ma vinciamo meno di prima. Ecco da dove parte il fallimento di Agnelli e della sua "nuova" idea di calcio.

 

 

Oltre a questo si è preso del disonesto dal presidente della Uefa pubblicamente, dopo aver assunto un comportamento altamente scorretto. Ceferin lo ha descritto esattamente come un bamboccio inaffidabile e viziato. Un bugiardo.

 

Dopo aver mollato ogni incarico all'interno delle board che rappresentava in Europa, ci ha messo in una situazione di assoluta debolezza sia in sede europea, oltre che in Italia.

 

Al termine di questo teatrino indegno, la sua grande idea di rivoluzionare il sistema, si è sciolta come neve al sole nel giro di 48h. Un fallimento sotto tutti i punti di vista.

 

 

A mio avviso ne esce malissimo lui (che si è esposto molto più degli altri), così come ne usciamo malissimo noi come team. Mi aspetto che si dimetta da Presidente della Juve a stretto giro. Tutto quello che ha fatto, oltre ad essere irricevibile ci ha causato un danno d'immagine enorme.  Non mi rappresenta, e non rappresenta la mia idea di sport in generale.

 

Per quanto riguarda i tifosi, molti avrebbero tanto da imparare da quelli inglesi.

Edited by wannabe
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
10,526 posts

Non dimentico 9 anni di successi, non li dimentico neanche di fronte agli errori.

Per me può restare se è quello che lui e tutta la proprietà desiderano, ma la tifoseria deve essere conscia che questo significherà per anni dover tenere un profilo basso con la coda tra le gambe.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
31,305 posts
7 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

I tifosi. 

 

 

 

Mah, sai, i tifosi fanno i tifosi.

E purtroppo la tifoseria calcistica, mi spiace dirlo, è una delle cose peggiori del calcio. Si giudica con le lenti del tifo e dunque è tutto viziato, drogato. Non attendibile.

 

A parte questo, qui il problema è ben diverso. E' il bagno preso da queste società e da qualcuna più di altre.

 

Certamente il cambiamento è rischio. Ma il rischio è rischio calcolato, contenuto in certo range. Devi valutare gli scenari. E' parte della strategia del rischio. Altrimenti, Ulrich Beck insegna, non è rischio ma qualcosa che ha che fare con l'imprudenza, l'irresponsabilità, l'approssimazione, la superficialità, la disperazione.

 

La vicenda Superlega mette assieme tutte queste cose, in un caso senza precedenti di fallimento della politica calcistica. Gli studiosi di futuro la definirebbero "wild card".

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
3,255 posts

Detto a più riprese: se ci molla, E' FINITA!

 

Tremo al solo pensiero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Sep-2005
69 posts

Certo che sto con AA. Ci ha fatto vincere tantissimo in questi anni. Non ero pro SL. Però c**** sono anni che leggo su sto forum di gente che chiede ad Agnelli di far rispettare la Juve e di querellare figc di qua di la...ecc. 

bhè ragazzi è andata male... ma per il poco che è durata sta storia di SL, agnelli ha fatto ca**re sangue a uefa e FIGC. Poi vedete voi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2006
6,342 posts

 

Non è questione di "stare". Personalmente non lo conosco. Gestisce però la squadra per cui tifo, il mio interesse è quello.

 

E mi chiedo cosa diremmo di lui se avesse un altro cognome, e mettessimo in fila tutte le decisioni sbagliate degli ultimi anni.

 

Non fatico a immaginarlo, in realtà.

 

Sta in piedi appoggiato prevalentemente al suo cognome.

 

Aveva costruito una specie di rete di relazioni in Europa, l'ha distrutta in una notte.

Non che questa rete di relazioni fosse il massimo della vita, visto che produceva più che altro ignobili arbitraggi contro.

 

 

Adesso vediamo se questa farsa del progetto Super League era solo una bamboccionata, come spero, oppure se era una mossa della disperazione perchè il bilancio sta per esplodere, come temo.

 

Però il mio voto sta tra "malissimo" e "atroce".

Ripeto per me il fatto che si chiami Agnelli conta zero.

Non esistono più gli Agnelli come li intendiamo noi che ricordiamo Gianni e Umberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
83,121 posts
14 minuti fa, chees_8OTTO8 ha scritto:

 

non per forza

le idee possono essere valide

ma devi trovare il modo giusto di portarle avanti

 

non è che, siccome l'idea che tutti debbano pagare le tasse è giusta, posso creare gli squadroni della morte che vanno a massacrare gli evasori a casa loro .asd

 

 

Non sappiamo se questo progetto (a quanto ne sappiamo adesso) è fallito perchè il modo di portarlo avanti è sbagliato oppure è fallito perchè qualcuno ha giocato sporco oltremisura. 

 

Che non potesse andare tutto liscio credo fosse facile da intuire.

E' una cosa che vale, negli anni, decine di miliardi di euro, e queste somme non si spostano da una parte all'altra con un "e vabbè" da parte di chi li perde. .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...