Jump to content
Bradipo76

State ancora con Agnelli?

State ancora con agnelli?   

259 members have voted

  1. 1. La vostra posizione

    • 179
    • No
      80


Recommended Posts

Joined: 23-Aug-2005
3,470 posts
Posted (edited)

Facendo una metafora con la politica, se decidi di dichiarare guerra e la perdi in 2 giorni ti dimetti anche se prima sei stato il miglior presidente della storia della repubblica.

Lui ieri è stato in prima fila nel dichiarare guerra al mondo del calcio e ne è uscito ridicolizzato con un grave danno per la società che rappresenta. Secondo me non può fare altro al di là dei meriti che ha avuto negli anni precedenti.

Edited by zack80

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jan-2008
7,316 posts

Ha avuto il coraggio di sfidare la mafia

 

 

Ha perso

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Nov-2020
812 posts
Posted (edited)
28 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Cambiamento è rischio.

 

A me il discorso che si è fatto in queste ultime ore mi da tanto il sapore di vigliaccheria da parte nostra.  

Se va bene mi piglio i vantaggi portati dalla cosa che è andata bene. Se va male mando avanti al patibolo chi ci ha provato. 

 

Ma evidentemente ce l'abbiamo nel sangue. 

l'italiano è vigliacco  e traditore per natura

da quando è nata l'Italia abbiamo perso ( malamente) tutta una serie di guerre che abbiamo TUTTE iniziato noi e, in gran parte, attaccando delle nazioni con cui eravamo alleati fino alla sera prima. La dignita, l'etica, il senso dell'onore e della parola data sono concetti antitetici a quello di italianità.

Edited by Terminator-J

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Sep-2007
53,350 posts
2 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Non sappiamo se questo progetto (a quanto ne sappiamo adesso) è fallito perchè il modo di portarlo avanti è sbagliato oppure è fallito perchè qualcuno ha giocato sporco oltremisura. 

 

Che non potesse andare tutto liscio credo fosse facile da intuire.

E' una cosa che vale, negli anni, decine di miliardi di euro, e queste somme non si spostano da una parte all'altra con un "e vabbè" da parte di chi li perde. .asd 

 

appunto.

non averlo intuito, o peggio non aver previsto delle contromisure, è una colpa, una leggerezza non accettabile.

imho

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Apr-2009
16,954 posts
Posted (edited)

Sto ancora con Agnelli perché, nonostante i suoi ultimi errori gestionali, resta l'unico della famiglia che mi ispira fiducia, l' unico a cui importa qualcosa della Juve. Non vedo soluzioni a lui alternative, a meno che non si voglia assurgere alla presidenza juventina John Elkann, suo fratello Lapo o non si voglia un ritorno di Cobolli Gigli. Scenari che mi fanno rabbrividire al solo pensiero. Si potrebbe optare per una cessione della società ad uno sceicco o ad un magnate straniero, ma l' ipotesi la considero chimerica, dato il rapporto ultracentenario che lega la famiglia Agnelli alla squadra.

Edited by iosonogobbo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
83,175 posts
Posted (edited)
8 minuti fa, Alexnumero10 ha scritto:

 

Non è questione di "stare". Personalmente non lo conosco. Gestisce però la squadra per cui tifo, il mio interesse è quello.

 

E mi chiedo cosa diremmo di lui se avesse un altro cognome, e mettessimo in fila tutte le decisioni sbagliate degli ultimi anni.

 

Non fatico a immaginarlo, in realtà.

 

Sta in piedi appoggiato prevalentemente al suo cognome.

 

Aveva costruito una specie di rete di relazioni in Europa, l'ha distrutta in una notte.

Non che questa rete di relazioni fosse il massimo della vita, visto che produceva più che altro ignobili arbitraggi contro.

 

 

Adesso vediamo se questa farsa del progetto Super League era solo una bamboccionata, come spero, oppure se era una mossa della disperazione perchè il bilancio sta per esplodere, come temo.

 

Però il mio voto sta tra "malissimo" e "atroce".

Ripeto per me il fatto che si chiami Agnelli conta zero.

Non esistono più gli Agnelli come li intendiamo noi che ricordiamo Gianni e Umberto.

 

Mah, il cognome c'entra poco. 

Agnelli il credito che ha da parte mia se l'è guadagnato per il lavoro fatto dal 2010 in avanti, non per il suo nome.

 

Questo sarà stato anche un volo di Icaro, ma senza di lui le ali forse non le avremmo proprio avute. Avremmo viaggiato per anni rasoterra. 

 

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jun-2009
6,405 posts

Ho votato sì, nonostante nei modi e nelle proposte il progetto della Super League non mi convincesse molto.

 

Alla fine è stato l'unico insieme a Perez a metterci la faccia e a non ritrattare in 48 ore. Credo che questa vicenda qua possa rappresentare un grosso problema politico e di immagine per la Juventus, l'ennesimo di questa stagione, ma se ieri di Agnelli si diceva ovunque in questo forum che fosse un dirigente visionario, con prospettive di crescita lungimiranti, non vedo perché il dietrofront di alcuni possa minarne la professionalità e il lavoro fatto (anche perché al momento non conosciamo bene il quadro).

 

Sicuramente ne esce molto male il progetto Super League, che è stato introdotto nei modi più sbagliati (comunicato stampa scarno, calato dall'alto e senza dare spiegazioni), creando una brutta spaccatura con UEFA, FIFA e opinione pubblica. Come già detto da tanti, un progetto così ambizioso andava introdotto più alla lontana (certamente non ipotizzando di partire ad agosto e non annunciandolo a stagione in corso), facendo una comunicazione chiara (nessuno sa chi avrebbe partecipato, oltre alle 12 fondatrici) e cercando di raccogliere un po' più di consensi (politici, tifosi e stampa si sono quasi tutti schierati contro).

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Dec-2006
2,984 posts
Posted (edited)
28 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

I tifosi. 

 

 

Se cadrà la testa su Agnelli non sarà per volere dei tifosi ha vinto “il sistema “a mio modo di vedere di UEFA e FIFA che è sostenuto dai media e dai governi cosa che dovrebbe ulteriormente far riflettere riguardo  il momento delicato che stiamo vivendo .

Edited by Rete di Bettega para Zoff!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Apr-2021
243 posts
2 minuti fa, Terminator-J ha scritto:

l'italiano è vigliacco  e traditore per natura

da quando è nata l'Italia abbiamo perso ( malamente) tutta una serie di guerre che abbiamo TUTTE iniziato noi e, in gran parte, attaccando delle nazioni con cui eravamo alleati fino alla sera prima. La dignita, l'etica, il senso dell'onore e della parola data sono concetti antitetici a quello di italianità.

Guarda già sulla storia non sei fortissimo, almeno non fare analisi sociologiche così raffazzonate, che poi rapportandolo a questa vicenda sti discorsi non hanno alcun senso 1 a tirarsi indietro sono state le inglesi 2 un tifoso juve che oggi appoggia agnelli non è "coraggioso" ma fuori dal contesto perché uno che commette errori come il signor AA deve solo farsi da parte per il bene della Juve. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
18,182 posts

quando alla fine di questa faccenda al suo posto ( perchè è ovvio che cadrà)  vi troverete un cobolli 2 la vendetta ,  vediamo se sarete piu allegri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jan-2011
49,353 posts
Adesso, gnarro ha scritto:

quando alla fine di questa faccenda al suo posto ( perchè è ovvio che cadrà)  vi troverete un cobolli 2 la vendetta ,  vediamo se sarete piu allegri.

be negli ultimi anni non ci va lontano da un cobolli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Jun-2007
706 posts

mi sono commosso ed eccitato al suo insediamento.........

......... non vedo l'ora vada via a prescindere da chi ne prenda il posto.

 

Questa non è ingratitudine per i successi conseguiti ( enormi ed inaspettati al suo insediamento) ma per l'aver buttato nel c€sso il nostro blasone permettendo a chiunque, a CHIUNQUE, di infangarci in ogni ambito e contesto senza mai degnarsi di tutelare il nostro blasone.

Sbandierare ai quattro venti con cadenza predeterminata inattuabili ricorsi per gli scudi rubatici è stato l'unico atto di sedicente autotutela.......solo con finalità autopromozionale.

 

Ora sarebbe una tara insopportabile da sostenere e quindi la società va decapitata.....ma dal bacino in su......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jan-2008
7,316 posts
1 minuto fa, gnarro ha scritto:

quando alla fine di questa faccenda al suo posto ( perchè è ovvio che cadrà)  vi troverete un cobolli 2 la vendetta ,  vediamo se sarete piu allegri.

ho il terrore che non si possa fare altrimenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2006
6,346 posts
6 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Mah, il cognome c'entra poco. 

Agnelli il credito che ha da parte mia se l'è guadagnato per il lavoro fatto dal 2010 in avanti, non per il suo nome.

 

Questo sarà stato anche un volo di Icaro, ma senza di lui le ali forse non le avremmo proprio avute. Avremmo viaggiato per anni rasoterra. 

 

 

 

 

Io però ho l'impressione che via Marotta ne abbiamo azzeccate poche. O nessuna.

 

Abbiamo continuato a vincere in Italia per inerzia e per l'inconsistenza degli avversari, ma abbiamo clamorosamente perso terreno in Europa.

Abbiamo fatto una serie di figurelle tipo Suarez o questa della Super League, abbiamo dimostrato di contare come il 2 di picche quando regna bastoni (arbitraggi, caso rinvio Juve-Napoli), regolarmente trattati da ladri sui media.

 

Non lo so, facciamo la foto della Juve nel giorno dell'addio di Marotta e la confrontiamo con quella attuale?

Il lavoro di AA secondo me è questo...sembrano passati i bombardieri...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Apr-2006
223 posts

cmq tutti riportano le interviste vecchie di ieri... e la gente pensa che questo e' pazzo...

ma un ufficio stampa esiste? agnelli fatti dare una mano... dai su...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
83,175 posts
Posted (edited)
25 minuti fa, joyce ha scritto:

 

Mah, sai, i tifosi fanno i tifosi.

E purtroppo la tifoseria calcistica, mi spiace dirlo, è una delle cose peggiori del calcio. Si giudica con le lenti del tifo e dunque è tutto viziato, drogato. Non attendibile.

 

A parte questo, qui il problema è ben diverso. E' il bagno preso da queste società e da qualcuna più di altre.

 

Certamente il cambiamento è rischio. Ma il rischio è rischio calcolato, contenuto in certo range. Devi valutare gli scenari. E' parte della strategia del rischio. Altrimenti, Ulrich Beck insegna, non è rischio ma qualcosa che ha che fare con l'imprudenza, l'irresponsabilità, l'approssimazione, la superficialità, la disperazione.

 

La vicenda Superlega mette assieme tutte queste cose, in un caso senza precedenti di fallimento della politica calcistica. Gli studiosi di futuro la definirebbero "wild card".

 

 

 

Continuiamo ad essere noi tifosi a fare una valutazione di un rischio che forse non è quella giusta.asd 

 

Sotto l'ipotesi che tutto vada bene, avremmo fatto parte di un calcio più ricco (sull'etica della faccenda e tutto il resto, topic a parte). 

Ora che è andata male, il tifoso cosa pensa che succederà? 

 

Non so se siamo in grado di mettere sul piatto delle valutazioni di rischio sensate. Pesiamo in realtà in base al momento emotivo. 

 

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Nov-2020
812 posts
2 minuti fa, Pigio_ ha scritto:

Guarda già sulla storia non sei fortissimo, almeno non fare analisi sociologiche così raffazzonate, che poi rapportandolo a questa vicenda sti discorsi non hanno alcun senso 1 a tirarsi indietro sono state le inglesi 2 un tifoso juve che oggi appoggia agnelli non è "coraggioso" ma fuori dal contesto perché uno che commette errori come il signor AA deve solo farsi da parte per il bene della Juve. 

citati tutte le guerre dell'Italia dal 1860 in poi

dai maestro citami quelle in cui ci hanno attaccato gli altri...

AA ha fatto bene a portare avanti il progetto della superleague, forse a tutti non è chiaro che, con il trend attuale, il calcio professionistico europeo è destinato ad implodere

quando combatti contro la mafia hai la possibilità di mostrare se sei uomo, mezz'uomo, ominichio e prend'in'c**o,

gran parte degli italiani ricadono nelle ultime 2 categorie, c'è una sparuta minoranza della penultima e gli uomini veri sono una rarità

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Sep-2020
2,908 posts

negli ultimi due anni è impazzito

meglio che lui e i dirigenti cedano il posto a qualcun'altro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Sep-2006
779 posts

Si

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2007
577 posts

Agnelli è (stato ?) un grandissimo presidente.

 

Prima di tutti aveva capito come era impossibile sviluppare un progetto economico (perchè di ciò si tratta, di consumatori, non di tifosi) nel contesto attuale, dove usi il tuo marchio per generare denaro per tutto l'ambiente.

Il nostro blasone, il nostro lavoro, più che mai, è ricattato da cani e porci, da Lotito a Cairo, da l'UEFA a Raiola per vivere da introiti che siamo (ancora) in grado da generare.
 

Il sistema può soltanto crescere, perchè non tratti con un procuratore, o con i diritti TV al ribasso. Ma se il tuo market pool crolla, ed è il caso del calcio (ma chi nasce ancora tifoso del Bologna, del Bordeaux, chi tra i giovani sta ancora seguendo con passione la Nazionale, o aspetta la domenica per vedere giocare la sua squadra), come puoi crescere ? Chi investe in un contesto che sta crollando ?

I prodotti Serie A, Ligue 1 non valgono più nulla, poi a seguire saranno la Bundes e la Liga. Faremmo la fine dell'Ajax o del Porto. Soltanto la Premier, per bacino d'utenza ed esposizione può valere qualcosina. Quindi saremmo costretti a subire il dominio Inglese senza freni. Loro in crescita, noi a trattare al ribasso. I sciecchi potranno finanziare a fondo perduto come lo fanno adesso mentre noi saremmo le prossime nobili decaduti.

 

La pandemia ha accelerato il tutto.

Agnelli o Perez, non a caso gli imprenditori del calcio "storico" lo avevano capito e stavano provando a dare uno scosso generale.
Sono stati dipinti come l'oligarchia mentre sono già la parte lesa.

Qui non si tratta di come o quando ha fallito. Si tratta del fatto che non aveva alternative. O si andava in porto (anche se non mi piaceva la formula), o, in tutti i casi, si sprofondava.

I giorni saranno grigi.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jan-2009
397 posts
8 minuti fa, gnarro ha scritto:

quando alla fine di questa faccenda al suo posto ( perchè è ovvio che cadrà)  vi troverete un cobolli 2 la vendetta ,  vediamo se sarete piu allegri.

Credo che ci aspettino anni da "Ferrari binottiana", per citare un utente che l'ha scritto.
Chi come me non è più di primo pelo è già passato dal digiuno tra l'ultimo scudetto del Trap e il primo del Marcello, abbiamo già visto all'opera Monnezzemolo (in due circostanze), Maifredi, Del Neri, Cobolli, Gigli e il tennista... Sono in arrivo tempi bui e ne sono consapevole, ma passeranno anche questi...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-May-2019
8,370 posts
16 minuti fa, gnarro ha scritto:

quando alla fine di questa faccenda al suo posto ( perchè è ovvio che cadrà)  vi troverete un cobolli 2 la vendetta ,  vediamo se sarete piu allegri.

Penso che nessuno sarebbe contento delle dimissioni di Andre Agnelli, ma per me, ripeto, sono inevitabili.

E lo dico a malincuore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jan-2008
7,316 posts
3 minuti fa, Forza E Onore. ha scritto:

Penso che nessuno sarebbe contento delle dimissioni di Andre Agnelli, ma per me, ripeto, sono inevitabili.

E lo dico a malincuore.

illuso .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 25-Jul-2015
1,892 posts

spero che aa vada avanti.

il progetto della sl può funzionare senza le inglesi e contro la pl, se aderiscono tedesche e francesi (anche senza psg), magari ajax, porto, benfica.

la rottura era necessaria e spero, nonostante tutto, si vada fino in fondo anche se è in salita.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
83,175 posts
15 minuti fa, Alexnumero10 ha scritto:

 

 

Io però ho l'impressione che via Marotta ne abbiamo azzeccate poche. O nessuna.

 

Abbiamo continuato a vincere in Italia per inerzia e per l'inconsistenza degli avversari, ma abbiamo clamorosamente perso terreno in Europa.

Abbiamo fatto una serie di figurelle tipo Suarez o questa della Super League, abbiamo dimostrato di contare come il 2 di picche quando regna bastoni (arbitraggi, caso rinvio Juve-Napoli), regolarmente trattati da ladri sui media.

 

Non lo so, facciamo la foto della Juve nel giorno dell'addio di Marotta e la confrontiamo con quella attuale?

Il lavoro di AA secondo me è questo...sembrano passati i bombardieri...

 

Marotta alla Juventus sempre sotto la responsabilità di Agnelli era arrivato. 

Forse Agnelli ad un certo punto si è pure trovato a scegliere tra Marotta e Conte. E scelse bene. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...