Jump to content
torino juventina

La UEFA cala i calzoni. Annullato qualsiasi procedimento contro Juventus, Real Madrid e Barcellona e le altre 9 (codarde) per la Superlega. #Ceferinout.

Recommended Posts

Joined: 28-Feb-2021
612 posts
Posted (edited)
10 minuti fa, stefan1 ha scritto:

I palazzetti sono pieni perché la fan base è piú grande, facile riempire un palazzetto da 30k su una città da 10 milioni .

In Italia devi riempire gli stadi di città come Empoli, Spezia, Bologna, Cagliari,  ecc..

 

L'unico evento che potrebbe competere sarebbe la superlega e infatti lì si era pensato a dei playoff (con scontri tra squadre distribuite su piú gironi).

Una formazione di playoff però solo italiana e mantenendo simile la struttura del campionato per me andrebbe però ad indebolire tanto la nostra regular season. Chissà come mai infatti a fare i playoff sono quei campionati che avevano già poco seguito come il belga e non la Premier League o la Bundes.

Probabilmente perché la regular season giá non la seguiva nessuno quindi hanno pensato di aumentare il numero di partite.

 

Io, ad esempio, piuttosto che inserire i playoff lancerei un nuovo formato della supercoppa da giocarsi direttamente a fine stagione con 4 squadre a disputare una final-four...allora sì che avresti le tue finali senza rovinare il campionato.

Peró il problema è sempre la cessione dei diritti. Per quanto puoi anche trasmetterle in chiaro alla fine puoi raggiungere max 10-15 milioni di spettatori e non puoi interrompere la partita ogni 3 minuti per mandare spot, quindi la bilancia é sempre lì e in pay invece uno non si abbona di certo per due sole partite e avresti ancora meno audience.

 

Raga ma il problema stadi è un problema che va risolto a monte! cosa c'entra con il concetto dei playoff? In Italia abbiamo, lo ripeto per l'ennesiva volta, problemi strutturali che vanno curati a prescindere!

Qui non stiamo parlando di come risolvere il problema della gestione, della ristrutturazione e della costruzione di nuove strutture e nuovi spazi. Quello è un tema chiave che va curato e studiato prima di ogni cosa. Anche prima di iniziare i prossimi tradizionali campionati di serie A.

Edited by Attila79

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
82,771 posts
Posted (edited)
12 minuti fa, stefan1 ha scritto:

I palazzetti sono pieni perché la fan base è piú grande, facile riempire un palazzetto da 30k su una città da 10 milioni .

In Italia devi riempire gli stadi di città come Empoli, Spezia, Bologna, Cagliari,  ecc..

 

 

 

Popolazione benevento: 57k

Popolazione Cleveland: 400k (solo dell'area urbana! se consideri anche l'hinterland....)

 

questo è lo stadio della quarta piazza calcistica d'italia per tifosi

 

Il “San Paolo” che si sbriciola | il Blog di ANGELO FORGIONE

 

Vecchio e fatiscente: il San Paolo usato come "un cesso a cielo aperto"  (FOTO)

 

e questo è quello dei Cavs

 

Rocket Mortgage FieldHouse - Wikipedia

 

La QArena sarà un impianto adatto a tutti

 

ma occhio a non fare ragionamenti banalotti, eh.... mi raccomando!

Edited by *Vegeta*
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Oct-2008
35,050 posts
1 ora fa, Attila79 ha scritto:

 

Raga ma il problema stadi è un problema che va risolto a monte! cosa c'entra con il concetto dei playoff? In Italia abbiamo, lo ripeto per l'ennesiva volta, problemi strutturali che vanno curati a prescindere!

Qui non stiamo parlando di come risolvere il problema della gestione, della ristrutturazione e della costruzione di nuove strutture e nuovi spazi. Quello è un tema chiave che va curato e studiato prima di ogni cosa. Anche prima di iniziare i prossimi tradizionali campionati di serie A.

Lascia stare gli stadi che per gran parte sono dei comuni e quindi non vengono curati dalle società, ma il mio era piú un ragionamento stadio in base al bacino d'utenza.

Come lo riempi il Mapei Stadium che si trova a 30 km da una città di 40mila abitanti e situato in un altra città che li ritiene usurpatori dello stadio locale? (Tra l'altro in una zona connotata da forte tifo per le strisciate)

 

Forse solo se compri Messi o Neymar...

 

Se il bacino d'utenza è quello è difficile incrementarlo tramite playoff, anzi secondo me rischi di diminuirlo ancor di piú.

 

Il paragone con NBA o NFL secondo me non sta in piedi...quelle competizioni le devi confrontare con le competizioni europee, perché in Europa ci sono moltitudini di campionati competitivi e interessanti. Non è che se si gioca un Roma-Atalanta o un Inter-Lazio di playoff a metà maggio il mondo si fermerà a guardarli.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
82,771 posts
7 minuti fa, stefan1 ha scritto:

Il paragone con NBA o NFL secondo me non sta in piedi...quelle competizioni le devi confrontare con le competizioni europee, perché in Europa ci sono moltitudini di campionati competitivi e interessanti. Non è che se si gioca un Roma-Atalanta o un Inter-Lazio di playoff a metà maggio il mondo si fermerà a guardarli.

ma che scherzi?

non lo sai che l'europa intera muore dalla voglia di vedere spezia-salernitana? :sisi:

d'altronde come alternative disponibili hanno solo:

 

- premier league

- liga

- bundesliga

 

EU: 500 milioni di abitanti con 5 grandi campionati

USA: 330 milioni con UN campionato (per di più chiuso!)

 

ma si tratta di ragionamenti banalotti, e quindi...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Nov-2011
15,853 posts
ma che scherzi?

non lo sai che l'europa intera muore dalla voglia di vedere spezia-salernitana? default_sisi.jpg.gif

d'altronde come alternative disponibili hanno solo:

 

- premier league

- liga

- bundesliga

 

EU: 500 milioni di abitanti con 5 grandi campionati

USA: 330 milioni con UN campionato (per di più chiuso!)

 

ma si tratta di ragionamenti banalotti, e quindi...

Non ci arrivano che per fare grossi investimenti ci vuole un numero chiuso di partecipanti. Se ci fossero retrocessioni chi investirebbe miliardi di dollari in stadi e giocatori negli sport USA.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
82,771 posts
2 minuti fa, evilempire ha scritto:

Non ci arrivano che per fare grossi investimenti ci vuole un numero chiuso di partecipanti. Se ci fossero retrocessioni chi investirebbe miliardi di dollari in stadi e giocatori negli sport USA.

 

ah beh, fattelo spiegare dal fenomeno che son 3 giorni che da degli idioti a tutti .asd

io sono solo un sempliciotto, non ho risposte a domande di quel tipo.

come dicevo: una specie di forrest gump, ma meno dotato sul piano sportivo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
4,039 posts
1 hour ago, stefan1 said:

 

Il paragone con NBA o NFL secondo me non sta in piedi...quelle competizioni le devi confrontare con le competizioni europee, perché in Europa ci sono moltitudini di campionati competitivi e interessanti. Non è che se si gioca un Roma-Atalanta o un Inter-Lazio di playoff a metà maggio il mondo si fermerà a guardarli.

Esatto. Aggiungi anche il fatto che la popolazione USA é di 300 millioni vs 60 millioni in Italia. E che loro guadagnano come promedio 3 o 4 volte piú degli italiani (ma anche con costi piú alti delle cose). Per uno con uno stipendio decente, 150 dollari per loro sarebbe come 35 o 40 Euro per noi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Apr-2007
1,526 posts
19 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

ah beh, fattelo spiegare dal fenomeno che son 3 giorni che da degli idioti a tutti .asd

io sono solo un sempliciotto, non ho risposte a domande di quel tipo.

come dicevo: una specie di forrest gump, ma meno dotato sul piano sportivo.

Non solo sei un sempliciotto, ma non sei un economista e neanche un ingegnere .asd

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
82,771 posts
20 minuti fa, Andrew ha scritto:

Esatto. Aggiungi anche il fatto che la popolazione USA é di 300 millioni vs 60 millioni in Italia. E che loro guadagnano come promedio 3 o 4 volte piú degli italiani (ma anche con costi piú alti delle cose). Per uno con uno stipendio decente, 150 dollari per loro sarebbe come 35 o 40 Euro per noi.

vorresti dire che anche il reddito pro capite è una variabile che dobbiamo considerare in questo ragionamento? sefz

noooooo, ma cosa mi dici mai! sefz

 

e io che ero convinto che il napoletano medio col reddito di cittadinanza di 800 euro al mese non vedesse l'ora di precipitarsi in quel cagatoio di stadio che hanno pagando 150 berte al colpo! sefz

 

pil pro capite USA: 63.500$

pil pro capite italia: 31.700$

 

e io che pensavo fossero quasi uguali sefz

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
4,039 posts
2 hours ago, *Vegeta* said:

vorresti dire che anche il reddito pro capite è una variabile che dobbiamo considerare in questo ragionamento? sefz

noooooo, ma cosa mi dici mai! sefz

 

e io che ero convinto che il napoletano medio col reddito di cittadinanza di 800 euro al mese non vedesse l'ora di precipitarsi in quel cagatoio di stadio che hanno pagando 150 berte al colpo! sefz

 

pil pro capite USA: 63.500$

pil pro capite italia: 31.700$

 

e io che pensavo fossero quasi uguali sefz

Tu si lo tieni in conto, ma molti sembrano veramente pensare che 150 USD per un Americano e 150 Euro per un Italiano sono gli stessi. Anche per questo, e' impossibile comparare gli sport Americani con i nostri, anche se tristemente i nostri sport assomigliano sempre di piu' a quelli di USA, perdendo l'anima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Feb-2021
612 posts
5 ore fa, stefan1 ha scritto:

Lascia stare gli stadi che per gran parte sono dei comuni e quindi non vengono curati dalle società, ma il mio era piú un ragionamento stadio in base al bacino d'utenza.

Come lo riempi il Mapei Stadium che si trova a 30 km da una città di 40mila abitanti e situato in un altra città che li ritiene usurpatori dello stadio locale? (Tra l'altro in una zona connotata da forte tifo per le strisciate)

 

Forse solo se compri Messi o Neymar...

 

Se il bacino d'utenza è quello è difficile incrementarlo tramite playoff, anzi secondo me rischi di diminuirlo ancor di piú.

 

Il paragone con NBA o NFL secondo me non sta in piedi...quelle competizioni le devi confrontare con le competizioni europee, perché in Europa ci sono moltitudini di campionati competitivi e interessanti. Non è che se si gioca un Roma-Atalanta o un Inter-Lazio di playoff a metà maggio il mondo si fermerà a guardarli.

I playoff il mondo non si ferma a guardarli, ma magari la finale si. È tutto in proporzione comunque. È l'idea che paragono. 

Altrimenti non facciamo più nemmeno i campionati. È logico che quando una competizione entra nel vivo crea più interesse.

Facciamo un altro esempio. La coppa di spagna ha acquisito più interesse inserendo la final four. Una sorta di minitorneo a scontri ravvicinati e diretti. Modello che poi viene replicato anche in altri sport. 

Comunque che dire, capisco che non tutti la possiamo pensare allo stesso modo. Io resto convinto pienamente delle mie idee. 

Non è il caso di continuare ulteriormente a spiegarle per non intasare il topic :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jun-2006
1,267 posts

Javier Tebas, presidente della Liga, ha parlato nel corso della trasmissione 'El Partitazo' sull'emittente COPE del pessimo rapporto con Florentino Perez, suo omologo al Real: "Florentino non è il Real Madrid e il suo pensiero sul futuro della Liga è un grosso errore. L'unico che è convinto della Super League è Florentino. Né Laporta né Agnelli lo sono. Non ho dubbi che se gli venisse data la possibilità, Florentino mi estrometterebbe dalla presidenza della Liga. In termini di politica istituzionale, il Real Madrid sta sbagliando e ha sempre più avversari. Florentino dice di me che sono un corrotto. Ma lo dice da dietro, non in pubblico", ha concluso l'avvocato iberico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Apr-2019
23,782 posts
25 minuti fa, JUVE FC ha scritto:

Javier Tebas, presidente della Liga, ha parlato nel corso della trasmissione 'El Partitazo' sull'emittente COPE del pessimo rapporto con Florentino Perez, suo omologo al Real: "Florentino non è il Real Madrid e il suo pensiero sul futuro della Liga è un grosso errore. L'unico che è convinto della Super League è Florentino. Né Laporta né Agnelli lo sono. Non ho dubbi che se gli venisse data la possibilità, Florentino mi estrometterebbe dalla presidenza della Liga. In termini di politica istituzionale, il Real Madrid sta sbagliando e ha sempre più avversari. Florentino dice di me che sono un corrotto. Ma lo dice da dietro, non in pubblico", ha concluso l'avvocato iberico.

681474397_C__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_SavedImages_e88314e49069e28592561438e120fbf7.jpg.b4688ce1badf8afa44064bad06418cec.jpg

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
67,007 posts
3 hours ago, JUVE FC said:

Javier Tebas, presidente della Liga, ha parlato nel corso della trasmissione 'El Partitazo' sull'emittente COPE del pessimo rapporto con Florentino Perez, suo omologo al Real: "Florentino non è il Real Madrid e il suo pensiero sul futuro della Liga è un grosso errore. L'unico che è convinto della Super League è Florentino. Né Laporta né Agnelli lo sono. Non ho dubbi che se gli venisse data la possibilità, Florentino mi estrometterebbe dalla presidenza della Liga. In termini di politica istituzionale, il Real Madrid sta sbagliando e ha sempre più avversari. Florentino dice di me che sono un corrotto. Ma lo dice da dietro, non in pubblico", ha concluso l'avvocato iberico.

 

Ma che strano tutta questa gente che vive sulle spalle degli altri che si straccia le vesti e pontifica contro chi vuole mandarli a lavorare sul serio... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jun-2005
15,074 posts

quanto sta cacando il kazzo tebas maronn

 

 

Javier Tebas non usa giri di parole per attaccare il Paris Saint-Germain. Intervistato dall’Equipe, il presidente della Liga ha affrontato il tema del fair-play finanziario, dichiarando di poter provare l’inganno con cui il club francese avrebbe ingannato la norma UEFA.

“Critico il PSG perché non genera ricavi per potersi permettere questa rosa” dichiara Tebas. “Questo provoca una distorsione nell’economia calcistica europea, è concorrenza sleale. Come si spiega che il PSG abbia una rosa di quasi 600 milioni di euro?”

 
 
 
 
 
 
 
 

“Con la Ligue 1 non si ottengono più di 45 milioni di euro: è impossibile” prosegue. “Ho invitato il presidente Nasser al-Khelaïfi e Vincent Labrune, voglio mostrare loro i numeri che abbiamo e quali sono le loro irregolarità, ma non mi hanno risposto”.

“Posso dimostrare, cifre alla mano, l’inganno ai danni del sistema del fair play finanziario. Prima di Messi, il Paris Saint-Germain aveva entrate per sponsorizzazione molto superiori a quelle del Manchester United. Non sono l’unico a dirlo: si è liberato di una sanzione per un vizio procedurale, non nel merito” conclude Tebas.

 

 

 

 

 

però torna utile per andare in kulo a ceferin quindi mi turo il naso e pendo dalle sue labbra unte di paella e jamon serrano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-May-2014
6,232 posts

Newcastle acquistato da un fondo saudita, e gente che fa i caroselli nelle piazze come se avessero vinto un trofeo

 

Eh ma i tifosi inglesi hanno a cuore la tradizione, il calcio del popolo ecc

 

Ecco la prossima squadraccia inglese senza storia che diventerà grande solo per merito dei soldi, i cui tifosi però romperanno col calcio del popolo ecc perchè si credono una grande squadra solo perchè nel 1889 giocavano l'FA Cup contro il minchiominchia London Club

  • Like 2
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
67,007 posts
3 hours ago, Ibra said:

quanto sta cacando il kazzo tebas maronn

 

 

Javier Tebas non usa giri di parole per attaccare il Paris Saint-Germain. Intervistato dall’Equipe, il presidente della Liga ha affrontato il tema del fair-play finanziario, dichiarando di poter provare l’inganno con cui il club francese avrebbe ingannato la norma UEFA.

“Critico il PSG perché non genera ricavi per potersi permettere questa rosa” dichiara Tebas. “Questo provoca una distorsione nell’economia calcistica europea, è concorrenza sleale. Come si spiega che il PSG abbia una rosa di quasi 600 milioni di euro?”

 
 
 
 
 
 
 
 
 

“Con la Ligue 1 non si ottengono più di 45 milioni di euro: è impossibile” prosegue. “Ho invitato il presidente Nasser al-Khelaïfi e Vincent Labrune, voglio mostrare loro i numeri che abbiamo e quali sono le loro irregolarità, ma non mi hanno risposto”.

“Posso dimostrare, cifre alla mano, l’inganno ai danni del sistema del fair play finanziario. Prima di Messi, il Paris Saint-Germain aveva entrate per sponsorizzazione molto superiori a quelle del Manchester United. Non sono l’unico a dirlo: si è liberato di una sanzione per un vizio procedurale, non nel merito” conclude Tebas.

 

 

 

 

 

però torna utile per andare in kulo a ceferin quindi mi turo il naso e pendo dalle sue labbra unte di paella e jamon serrano

 

Soffre di sdoppiamento della personalità questo qui... prima caca il caxxo perché il Real vuole portare avanti la superlega poi sclera perché il PSG non rispetta il fair-play... quando arrivano gli uomini in bianco (e non sono quelli del real)?

 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Apr-2008
51,363 posts

Non sapevo che A. Agnelli fosse più ricco di Abramovich e Al Khelaifi  .asd

 

FBHeqNcXsAQmuNv.jpeg.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
11,907 posts
Posted (edited)
4 minuti fa, Tiger Jack ha scritto:

Non sapevo che A. Agnelli fosse più ricco di Abramovich e Al Khelaifi  .asd

 

FBHeqNcXsAQmuNv.jpeg.jpg

 

Si ma mica è il proprietario della Juve.....

Chi l'ha fatta sta classifica? Topo Gigio?


PS: Che fesso Zhang, poteva comprarsi il PSG tanto è ricco quanto alkhelafì....

Edited by DoctorDoomIII

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
14,170 posts
Posted (edited)

Ragazzi l'importazione in Europa del modello lega americana nel suo insieme non è possibile almeno al momento. Ci sono differenze culturali e di tradizione. E non parlo di playoffs, che sono fra le differenze evidenziabili quella meno drammatica. Parlo del sistema della free agency del salary cap, quello vero, di un sistema corporativo, del sistema di relocation, per non parlare di mancanza di retrocessioni e di un bacino al di sotto del livello pro praticamente immenso. Ma da noi un sistema come il draft sarebbe praticamente impossibile da attuare.

Meglio invece concentrarsi su aspetti più riproducibili      

Edited by Arminius

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2006
5,423 posts
15 ore fa, UndiciLeoni ha scritto:

Newcastle acquistato da un fondo saudita, e gente che fa i caroselli nelle piazze come se avessero vinto un trofeo

 

Eh ma i tifosi inglesi hanno a cuore la tradizione, il calcio del popolo ecc

 

Ecco la prossima squadraccia inglese senza storia che diventerà grande solo per merito dei soldi, i cui tifosi però romperanno col calcio del popolo ecc perchè si credono una grande squadra solo perchè nel 1889 giocavano l'FA Cup contro il minchiominchia London Club

tutto giusto....

...ma mi chiedo....l inghilterra e' da considerarsi ancora europa?

....dopo la Brexit hanno leggi ad nationam , fanno come vogliono , tassano quallo che vogliono , fiscalizzano come vogliono.....con tutto cio' possiamo ancora considerarli  europa...

...il ns consulente finanziario allo studio mi diceva che gli Arabi la stanno invadendo viste le nuove leggi bancarie che hanno dal dopo Brexit , x recuperare i soldi delle multinazionali finanziarie che sono andate via si sono buttate a capofitto sugli arabi con leggi a loro favorevoli sull export del greggio ed accordi di interscambi finanziari.....

....si spiegano tante cose sulla Uefa oramai capeggiata da loro spalleggiata dal governo britannico.......

...non sara faciele uscire da questa tenaglia , anche con la Superlega il problema saranno sempre loro e il Psg......la speranza e' in uno scandalo stile Blatter , che venghino fuori gli altarini e venga ripianato tutto da zero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Apr-2008
51,363 posts
5 minuti fa, clic ha scritto:

tutto giusto....

...ma mi chiedo....l inghilterra e' da considerarsi ancora europa?

....dopo la Brexit hanno leggi ad nationam , fanno come vogliono , tassano quallo che vogliono , fiscalizzano come vogliono.....con tutto cio' possiamo ancora considerarli  europa...

...il ns consulente finanziario allo studio mi diceva che gli Arabi la stanno invadendo viste le nuove leggi bancarie che hanno dal dopo Brexit , x recuperare i soldi delle multinazionali finanziarie che sono andate via si sono buttate a capofitto sugli arabi con leggi a loro favorevoli sull export del greggio ed accordi di interscambi finanziari.....

....si spiegano tante cose sulla Uefa oramai capeggiata da loro spalleggiata dal governo britannico.......

...non sara faciele uscire da questa tenaglia , anche con la Superlega il problema saranno sempre loro e il Psg......la speranza e' in uno scandalo stile Blatter , che venghino fuori gli altarini e venga ripianato tutto da zero

Ma infatti... sta cosa che i maggiori storici club della UE, siano sotto scacco economico-politico di un organismo monopolista, con sede in Svizzera, di una lega extraUE e di stati arabi, non può  essere più tollerata. Spero che la CGUE ne tenga conto...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jun-2007
10,513 posts
1 ora fa, Tiger Jack ha scritto:

Non sapevo che A. Agnelli fosse più ricco di Abramovich e Al Khelaifi  .asd

 

FBHeqNcXsAQmuNv.jpeg.jpg

sicuri che Zhang abbia quei soldi???? dovrebbero controllare bene...non vorrei che ci fosse un segno - davanti all'importo.

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
14,170 posts
35 minuti fa, Tiger Jack ha scritto:

Ma infatti... sta cosa che i maggiori storici club della UE, siano sotto scacco economico-politico di un organismo monopolista, con sede in Svizzera, di una lega extraUE e di stati arabi, non può  essere più tollerata. Spero che la CGUE ne tenga conto...

 

Hai dimenticato colossi dell'energia provenienti dall'est. Ma davvero bigliamo credere che beduini e cammelieri comprano squadre su squadre per passione o perchè hanno un qualche interesse romantico nel calcio? Il problema più grosso è che chi ha il potere non lo vuole spartire e quelli che invece lo vorrebbero non hanno risorse ed agganci sufficienti per fare una guerra.

Tutto il resto è accademia e frasi stereotipate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Apr-2008
51,363 posts
2 minuti fa, Arminius ha scritto:

 

Hai dimenticato colossi dell'energia provenienti dall'est. Ma davvero bigliamo credere che beduini e cammelieri comprano squadre su squadre per passione o perchè hanno un qualche interesse romantico nel calcio? Il problema più grosso è che chi ha il potere non lo vuole spartire e quelli che invece lo vorrebbero non hanno risorse ed agganci sufficienti per fare una guerra.

Tutto il resto è accademia e frasi stereotipate.

Sono d'accordo...diciamo che alcuni "capitani coraggiosi" stanno provando a modificare lo status quo, che non è certo il calcio romantico che vogliono raccontare alla gente. Certo, non sarà romantico neanche il calcio che vuole proporre la SL,  ma quantomeno non prendono per il c*lo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...