Jump to content
Morpheus ©

Ufficiale: Massimiliano torna ad essere l'allenatore della Juventus

Recommended Posts

Joined: 18-Jul-2006
1,868 posts
1 ora fa, Bradipo76 ha scritto:

 

è più semplice. La storia del calcio dice che quando la squadra più forte incontra la squadra più debole, tendenzialmente vince la squadra più forte. 

Ad Allegri è mancata la quadratura perfetta perchè nel momento in cui aveva le condizioni per provarci, si è dovuto misurare con due delle squadre più forti degli ultimi 20 anni. 

In due occasioni è riuscito ad avere ragione di una, ma avere ragione di entrambe contemporaneamente era ben difficile. 

 

Sarei curioso di vedere quante squadre sono riuscite a battere, nella stessa stagione o nella stessa competizione, il Barcellona ed il Real ai massimi fasti.  Non ho i mezzi per controllare, ma non mi sorprenderei di scoprire che la risposta è nessuna. 

 

Se questo è il requisito per riconoscere la validità "filosofica" del suo valore, mi sa che voliamo un po' troppo alto. .asd 

 

 

Se vuoi ti dico quando una squadra tecnicamente inferiore é riuscita a battere una dopo l’altra, la squadra numero uno del ranking mondiale,  quella piú vincente degli ultimi 10 anni e i padroni di casa (favoritissimi).

É successo agli ultimi europei, e la squadra che ci é riuscita ha saputo coniugare “pragmatismo” (contro la Spagna) e “filosofia” (Belgio e Inghilterra). Segno che in determinate situazioni un allenatore puó dare quel qualcosa in piú che serve a superare limiti della rosa a disposizione.

O forse mi vuoi dire che  Di Lorenzo, Palmieri, Insigne, Immobile, Berardi erano meglio di DeBruyne, Sterling e compagnia?

Se fosse davvero come dici tu non ci sarebbe la necessitá di pagare un allenatore 9 milioni di euro all’anno. Basterebbe assicurarsi di avere un buon DT che sappia costruire squadre vincenti.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jul-2006
18,137 posts
A volte sembra che tu possa accettare solo commenti sulla perfezione di Allegri e sulla sua mancanza di limiti.
Se vuoi ti faccio felice e ti dico che l’ho visto moltiplicare pani e pesci, camminare sull’acqua e resuscitare persone”….
Altrimenti, con lo stesso pragmatismo che tanto apprezzi in allegri, ti devo dire che nessuno é perfetto e anche Lui (l’ho scritto maiuscolo solo per te .asd) , come allenatore, é molto bravo in alcune cose e meno bravo in altre.
Una curiositá: “ma tu, un limite che sia uno, glie lo vedí? “ E se sí, quale?
Questo è un postulato.
Nessuno è perfetto.
Io mi adeguo e faccio da contraltare a chi vede il bicchiere sempre mezzo vuoto dicendo che è mezzo pieno .
Però che il bicchiere sia pieno a metà nessuno lo può cambiare e mettere in discussione.

X

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
86,900 posts
Posted (edited)
13 minuti fa, B&W Pride ha scritto:

Se vuoi ti dico quando una squadra tecnicamente inferiore é riuscita a battere una dopo l’altra, la squadra numero uno del ranking mondiale,  quella piú vincente degli ultimi 10 anni e i padroni di casa (favoritissimi).

É successo agli ultimi europei, e la squadra che ci é riuscita ha saputo coniugare “pragmatismo” (contro la Spagna) e “filosofia” (Belgio e Inghilterra). Segno che in determinate situazioni un allenatore puó dare quel qualcosa in piú che serve a superare limiti della rosa a disposizione.

O forse mi vuoi dire che  Di Lorenzo, Palmieri, Insigne, Immobile, Berardi erano meglio di DeBruyne, Sterling e compagnia?

Se fosse davvero come dici tu non ci sarebbe la necessitá di pagare un allenatore 9 milioni di euro all’anno. Basterebbe assicurarsi di avere un buon DT che sappia costruire squadre vincenti.

 

Negli manifestazioni delle nazionali qualche volta le soprese le abbiamo viste, come ad esempio il Portogallo e la Grecia. 

E la nostra vittoria fatico a guardarla come una vittoria di filosofia. Anzi. Come appunto scrivi, per poterla spuntare la filosofia l'abbiamo dovuta mettere da parte più di una volta.

Senza le prestazioni di Bonucci e Chiellini, che hanno espresso un calcio che mi sentirei di definire allegriano, difficilmente l'avremmo spuntata.

 

Dandoti comunque per buono l'esempio, se quello che scrivi fosse regola, lo vedremmo accadere molto più spesso di quello che avviene. Ma mi sembra al contrario tenda ad essere eccezione. Soprattutto in competizioni che non durano solo qualche settimana. 

 

 

Per vincere servono ottimi giocatori messi in mano ad un ottimo tecnico che riesce a farne una struttura che funziona.

Le strade per fare quella struttura possono essere le più diverse e non è detto che siano lineari, non esiste una sola ricetta.

Direi che la cosa più importante è che tra tutte le componenti ci siano gli incastri giusti. 

 

 

Edited by Bradipo76
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
1,868 posts
2 minuti fa, wmontero ha scritto:

Questo è un postulato.
Nessuno è perfetto.
Io mi adeguo e faccio da contraltare a chi vede il bicchiere sempre mezzo vuoto dicendo che è mezzo pieno .
Però che il bicchiere sia pieno a metà nessuno lo può cambiare e mettere in discussione. emoji106.pngemoji106.pngemoji482.png

X
 

Quindi non ti sará difficile rispondere alla mia domanda….. Mi dici un limite di Allegri allenatore? Io di pregi ne ho elencati a decine….

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
1,868 posts
Posted (edited)
8 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Negli manifestazioni delle nazionali qualche volta le soprese le abbiamo viste, come ad esempio il Portogallo e la Grecia. 

E la nostra vittoria fatico a guardarla come una vittoria di filosofia. Anzi. Come appunto scrivi, per poterla spuntare la filosofia l'abbiamo dovuta mettere da parte.

Senza le prestazioni di Bonucci e Chiellini, che hanno espresso un calcio che mi sentirei di definire allegriano, difficilmente l'avremmo spuntata.

 

Dandoti comunque per buono l'esempio, se quello che scrivi fosse regola, lo vedremmo accadere molto più spesso di quello che avviene. Ma mi sembra al contrario tenda ad essere eccezione. Soprattutto in competizioni che non durano solo qualche settimana. 

Io invece penso che questa sia la regola. Semplicemente succede che la maggior parte delle volte la differenza  di valore tra le rose é troppo ampia da essere compensata dal “surplus” dato dall’allenatore.

Ma dove la distanza non é eccessiva un buon allenatore puó (e deve!) fare la differenza. 
Succede molto piú spesso di quanto tu creda.

Edited by B&W Pride
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
86,900 posts
Adesso, B&W Pride ha scritto:

Io invece penso che questa sia la regola. Semplicemente succede che la maggior parte delle volte la differenza  di valore tra le rose é troppo ampia da essere compensata dal “surplus” dato dall’allenatore.

Ma dove la distanza non é eccessiva un buon allenatore puó (e deve!) fare la differenza. 
E succede molto piú spesso di quanto tu creda.

 

E allora il discorso della filosofia diventa molto relativo .asd 

Vale quello che ho scritto, la squadra forte vince su quella debole. Poi non succede sempre così e meno male perchè altrimenti il calcio sarebbe noia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
1,868 posts
Posted (edited)
14 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

E allora il discorso della filosofia diventa molto relativo .asd 

Vale quello che ho scritto, la squadra forte vince su quella debole. Poi non succede sempre così e meno male perchè altrimenti il calcio sarebbe noia. 

Si ma un allenatore non puó dire : “il mio compito é solo quello di non fare danni, tanto alla fine contano solo i giocatori”.

É questa la cosa inaccettabile detta da allegri.

Per me un allenatore DEVE sempre aggiungere il suo come qualsiasi componente della rosa. Poi a volte serve a ribaltare il risultato e altre volte no. Ma tu allenatore il tuo ce lo devi sempre mettere.

Se un terzino ti dicesse : “il mio compito é solo quello di non far danni…. tanto poi le partite le vincono gli attaccanti” tu lo accetteresti? Io onestamente no. 
Hai citato bonucci e chiellini, secondo te si sono accontentati di non far danni o hanno dato qualcosa in piú per poter vincere gli europei?

Edited by B&W Pride
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jun-2019
13,308 posts
Posted (edited)
1 ora fa, ragazzo non sono stato io ha scritto:

 

Io spero che il mercato vada a sistemare la situazione, ma se non sarà così, sono convinto che non potrebbe fare meglio di Sarri. Poi tifo Juventus per cui spero di sbagliarmi, ma alla fine devo anche guardare in faccia alla realtà e rima ere un attimo realista, per cui attendo almeno 3-4 movimenti di mercato decisivi, altrimenti la vedo male.

 

 

Per fare peggio di sarri deve fare meno di 83 punti e uscire agli ottavi con una squadra del livello del Lione.. 

 

Cmq io ritengo la rosa attuale più forte di quella che aveva sarri (che fondamentalmente era quella dell'ultimo anno di Allegri, con un Higuain e un DeLigt in più). 

 

Dove giocava bernardeschi ora gioca chiesa, al posto del cadavere di Higuain c'è morata per fare 2 esempi. Ha sicuramente gravi carenze specialmente a centrocampo, ma non è un disastro. Poi ovvio che parlerà il campo. 

 

La grande assenza fondamentalmente è Matuidi. 

Edited by Brahms

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
86,900 posts
Posted (edited)
8 minuti fa, B&W Pride ha scritto:

Si ma un allenatore non puó dire : “il mio compito é solo quello di non fare danni, tanto alla fine contano solo i giocatori”.

É questa la cosa inaccettabile detta da allegri.

Per me un allenatore DEVE sempre aggiungere il suo come qualsiasi componente della rosa. Poi a volte serve a ribaltare il risultato e altre volte no. Ma tu allenatore il tuo ce lo devi sempre mettere.

Se un terzino ti dicesse : “il mio compito é solo quello di non far danni…. tanto poi le partite le vincono gli attaccanti” tu lo accetteresti? Io onestamente no. 

 

O forse il problema è che ci si ferma alle trollate dette da un allenatore noto per essere un trollatore.

Secondo te Allegri pensa di se stesso che non conta niente in quello che fa nella squadra che allena? 

 

Allegri disse che non studia la squadra avversaria per più di 15 minuti. Ma se studia una squadra per soli 15 minuti, certe soluzioni che gli abbiamo visto trovare, tagliate proprio sui difetti della squadra avversaria, non le avremmo mai viste. 

 

Cerchiamo di andare oltre le parole di una persona che sappiamo che ogni tanto fa il personaggio. Misuriamo il lavoro delle persone su quello che fanno e che ottengono. 

 

 

Tra parentesi son le stesse parole che ha usato più di un tecnico di un certo livello nella storia a mo di battuta, come ad esempio Capello ed Ancelotti

 

 

Edited by Bradipo76
  • Like 2
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
1,868 posts
3 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

O forse il problema è che ci si ferma alle trollate dette da un allenatore noto per essere un trollatore.

Secondo te Allegri pensa di se stesso che non conta niente in quello che fa la squadra che allena? 

 

Allegri disse che non studia la squadra avversaria per più di 15 minuti. Ma se studia una squadra per soli 15 minuti, certe soluzioni che gli abbiamo visto trovare, tagliate proprio sui difetti della squadra avversaria, non le avremmo mai viste. 

 

Cerchiamo di andare oltre le parole di una persona che sappiamo che ogni tanto fa il personaggio. Misuriamo il lavoro delle persone su quello che fanno e che ottengono. 

 

 

Tra parentesi son le stesse parole che ha usato più di un tecnico nella storia a mo di battuta, come ad esempio Capello ed Ancelotti

Se leggi i miei interventi dietro io non ho mai detto che “Allegri é cosí”. Ho sempre detto che non mi piace “come lui stesso si descrive” e spero davvero che non creda alle stupidate che gli ho sentito dire.

 

Detto quest Brad, senza sarcasmo giuro, dovresti proporti come suo addetto stampa perché le tue argomentazioni nel difenderlo sono molto piú solide di quelle che usa lui stesso. Spesso si é tirato proprio la zappa sui piedi!!!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
86,900 posts
Posted (edited)
5 minuti fa, B&W Pride ha scritto:

Se leggi i miei interventi dietro io non ho mai detto che “Allegri é cosí”. Ho sempre detto che non mi piace “come lui stesso si descrive” e spero davvero che non creda alle stupidate che gli ho sentito dire.

 

Detto quest Brad, senza sarcasmo giuro, dovresti proporti come suo addetto stampa perché le tue argomentazioni nel difenderlo sono molto piú solide di quelle che usa lui stesso. Spesso si é tirato proprio la zappa sui piedi!!!

 

 

Su  questo concordo. Un errore che ha fatto è porsi sullo stesso piano di gente come Adani.

Alla gente come Adani avrebbe dovuto semplicemente dire io alleno una delle squadre più forti d'Europa ed il calcio lo faccio, voi ciarlate a caso in tv per fare solo scena.  

 

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Jul-2005
1,875 posts
 
Su  questo concordo. Un errore che ha fatto è porsi sullo stesso piano di gente come Adani.
Alla gente come Adani avrebbe dovuto semplicemente dire io alleno una delle squadre più forti d'Europa ed il calcio lo faccio, voi ciarlate a caso in tv per fare solo scena.  
 
 
Esatto.
Nulla da aggiungere

Inviato dal mio Mi 9T utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Sep-2010
2,996 posts
35 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Su  questo concordo. Un errore che ha fatto è porsi sullo stesso piano di gente come Adani.

Alla gente come Adani avrebbe dovuto semplicemente dire io alleno una delle squadre più forti d'Europa ed il calcio lo faccio, voi ciarlate a caso in tv per fare solo scena.  

 

 

O più semplicemente ruttargli in faccia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
1,868 posts
33 minuti fa, Second Coming ha scritto:

Con la zappa sui piedi sono tornati strisciando (giustamente) a proporgli 32 mln per un quadriennale non prima di aver allontanato il responsabile della sua sostituzione.

Concetto singolare di zappa sui piedi.

 

AVE CAPRO

Parli come se due anni fa non fosse stato esonerato…..

Quanto vale un allenatore che in 5 anni vince 5 scudetti, varie coppette e porta due volte la squadra in finale di champions? 

D’altro canto a qualcuno con un palmares molto meno ricco del suo hanno dato 12 mln all’anno. Magari senza quelle dichiarazioni (davvero discutibili) qualcuno li avrebbe offerti anche a lui…..
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-May-2019
10,705 posts
53 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Su  questo concordo. Un errore che ha fatto è porsi sullo stesso piano di gente come Adani.

Alla gente come Adani avrebbe dovuto semplicemente dire io alleno una delle squadre più forti d'Europa ed il calcio lo faccio, voi ciarlate a caso in tv per fare solo scena.  

 

 

Ma l'ho ha fatto.

Gli ha detto "Ora parlo io e stai zitto, perché sono un allenatore che ha vinto 6 scudetti"

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
5,456 posts
1 ora fa, Bradipo76 ha scritto:

 

O forse il problema è che ci si ferma alle trollate dette da un allenatore noto per essere un trollatore.

Secondo te Allegri pensa di se stesso che non conta niente in quello che fa nella squadra che allena? 

 

Allegri disse che non studia la squadra avversaria per più di 15 minuti. Ma se studia una squadra per soli 15 minuti, certe soluzioni che gli abbiamo visto trovare, tagliate proprio sui difetti della squadra avversaria, non le avremmo mai viste. 

 

Cerchiamo di andare oltre le parole di una persona che sappiamo che ogni tanto fa il personaggio. Misuriamo il lavoro delle persone su quello che fanno e che ottengono. 

 

 

Tra parentesi son le stesse parole che ha usato più di un tecnico di un certo livello nella storia a mo di battuta, come ad esempio Capello ed Ancelotti

 

 

Trollate o meno passa quello che dice nelle interviste

 

E se ha fatto due anni a piedi visto che nessuno se lo è cagato di striscio un motivo ci sarà 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Feb-2006
1,213 posts
Per fare peggio di sarri deve fare meno di 83 punti e uscire agli ottavi con una squadra del livello del Lione.. 
 
Cmq io ritengo la rosa attuale più forte di quella che aveva sarri (che fondamentalmente era quella dell'ultimo anno di Allegri, con un Higuain e un DeLigt in più). 
 
Dove giocava bernardeschi ora gioca chiesa, al posto del cadavere di Higuain c'è morata per fare 2 esempi. Ha sicuramente gravi carenze specialmente a centrocampo, ma non è un disastro. Poi ovvio che parlerà il campo. 
 
La grande assenza fondamentalmente è Matuidi. 
Il numero di punti è poco indicativo. Non esistono statistiche confrontabili con lo score di una stagione pandemica spezzata in due fasi con un così lungo stop in mezzo.
Il risultato finale è solo di poco inferiore, evitando anche di dimenticare che nel girone di Champions Sarri ha fatto meglio di Allegri.
 
Sarri ha avuto più problemi di Allegri banalmente perchè è più rigido. La rosa dei due anni era praticamente la stessa in valore. 
Tra le tipologie di allenatori alla Sarri ed alla Allegri, quella più schiava della rosa in realtà è proprio la prima. 
La prima con Emre Can non riesce a giocarci, la seconda se lo inventa in una partita terzo di difesa. 
 
 
Sarri ha fatto risultati solo leggermente inferiori a quelli fatti daAllegri nel suo ultimo anno, con una squadra nella quale tre dei giocatori portanti della Juventus di Allegri non erano più disponibili (Chiellini, Mandzukic e Khedira). De Ligt è stato più un giocatore in ambientamento che altro per almeno 3 mesi. Poi c'è stata la pandemia e altre assenze importanti prolungate (Dybala su tutti).
Quindi mi pare un attimo una forzatura dire che Sarri ha fatto tanto peggio di Allegri nel suo ultimo anno con la stessa rosa. Non è evidentemente così. L'esperienza Sarri non è stata un successo, ma non è che continuando a riproporlo come esempio di fallimento di allenatore che voleva portare un gioco offensivo ben organizzato gli potete cancellare il titolo di campione d'Italia dall'albo d'oro.
Il vero limite di Sarri è stato interrompere le comunicazioni con lo spogliatoio da Dicembre in poi. Ma la sua filosofia di gioco c'entra poco e nulla con i risvolti negativi della sua stagione alla Juventus, questo credo sia evidente.
Cmq guardiamo avanti, Sarri non andava bene perché incapace di gestire quel gruppo di calciatori, non sto dicendo che lo rivoglio in panchina.
Mettendo un attimo da parte il raffronto di risultati e preferenze personali, il concetto di "schiavitù" a cui mi riferivo io (forse fuorviante nel termine) era legato al come un allenatore disegna o comunque lavora sul gioco della sua squadra. Allegri semplicemente non lo fa, lascia che siano le caratteristiche dei giocatori a generare il gioco. Per questo è totalmente "asservito" alla sua rosa nel gioco. Ma questo è un concetto che in altri termini lui ha sempre ammesso, come anche altri utenti hanno fatto notare. Non dico nulla di particolarmente nuovo né tantomeno esprimo un mio punto di vista.
Allenatori come Sarri hanno una certa idea di gioco e provano a lavorarci su, con degli accorgimenti giusto per venire incontro alle caratteristiche dei giocatori. Sono il sole e la luna come filosofie di allenamento.

Nota: non penso esista una 'filosofia' che ti fa vincere sistematicamente contro squadre più forti, ma sono convinto ne esista una che ti fa perdere quasi nel 100% di casi contro formazioni più forti e questa è quella di Allegri. Altri allenatori, cercano di aggiungere valore alle proprie squadre, lui per sua stessa ammissione, punta a non toglierlo. È chiaro cosa si può ottenere così, noto che Allegri e molto bravo nel fare ciò che si prefigge, non si doveva affidare ad Allegri il compito di puntare alla vittoria della Champions anni fa, e non si dovrebbe, secondo me, adesso affidargli una rosa così male assortita, seppur di valore, a meno di fare subito un mercato importante, si rischia davvero grosso.

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
86,900 posts
1 minuto fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Trollate o meno passa quello che dice nelle interviste

 

E se ha fatto due anni a piedi visto che nessuno se lo è cagato di striscio un motivo ci sarà 

 

Se ora è nuovamente un allenatore della Juventus un motivo ci sarà 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
5,456 posts
Adesso, Bradipo76 ha scritto:

 

Se ora è nuovamente un allenatore della Juventus un motivo ci sarà 

Certo che c'è 

 

I nostri non sapevano che pesci pigliare perché hanno lungimiranza zero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
86,900 posts
Posted (edited)
33 minuti fa, ragazzo non sono stato io ha scritto:

Il numero di punti è poco indicativo. Non esistono statistiche confrontabili con lo score di una stagione pandemica spezzata in due fasi con un così lungo stop in mezzo.
Il risultato finale è solo di poco inferiore, evitando anche di dimenticare che nel girone di Champions Sarri ha fatto meglio di Allegri.Sarri ha fatto risultati solo leggermente inferiori a quelli fatti daAllegri nel suo ultimo anno, con una squadra nella quale tre dei giocatori portanti della Juventus di Allegri non erano più disponibili (Chiellini, Mandzukic e Khedira). De Ligt è stato più un giocatore in ambientamento che altro per almeno 3 mesi. Poi c'è stata la pandemia e altre assenze importanti prolungate (Dybala su tutti).
Quindi mi pare un attimo una forzatura dire che Sarri ha fatto tanto peggio di Allegri nel suo ultimo anno con la stessa rosa. Non è evidentemente così. L'esperienza Sarri non è stata un successo, ma non è che continuando a riproporlo come esempio di fallimento di allenatore che voleva portare un gioco offensivo ben organizzato gli potete cancellare il titolo di campione d'Italia dall'albo d'oro.
Il vero limite di Sarri è stato interrompere le comunicazioni con lo spogliatoio da Dicembre in poi. Ma la sua filosofia di gioco c'entra poco e nulla con i risvolti negativi della sua stagione alla Juventus, questo credo sia evidente.
Cmq guardiamo avanti, Sarri non andava bene perché incapace di gestire quel gruppo di calciatori, non sto dicendo che lo rivoglio in panchina.
Mettendo un attimo da parte il raffronto di risultati e preferenze personali, il concetto di "schiavitù" a cui mi riferivo io (forse fuorviante nel termine) era legato al come un allenatore disegna o comunque lavora sul gioco della sua squadra. Allegri semplicemente non lo fa, lascia che siano le caratteristiche dei giocatori a generare il gioco. Per questo è totalmente "asservito" alla sua rosa nel gioco. Ma questo è un concetto che in altri termini lui ha sempre ammesso, come anche altri utenti hanno fatto notare. Non dico nulla di particolarmente nuovo né tantomeno esprimo un mio punto di vista.
Allenatori come Sarri hanno una certa idea di gioco e provano a lavorarci su, con degli accorgimenti giusto per venire incontro alle caratteristiche dei giocatori. Sono il sole e la luna come filosofie di allenamento.

Nota: non penso esista una 'filosofia' che ti fa vincere sistematicamente contro squadre più forti, ma sono convinto ne esista una che ti fa perdere quasi nel 100% di casi contro formazioni più forti e questa è quella di Allegri. Altri allenatori, cercano di aggiungere valore alle proprie squadre, lui per sua stessa ammissione, punta a non toglierlo. È chiaro cosa si può ottenere così, noto che Allegri e molto bravo nel fare ciò che si prefigge, non si doveva affidare ad Allegri il compito di puntare alla vittoria della Champions anni fa, e non si dovrebbe, secondo me, adesso affidargli una rosa così male assortita, seppur di valore, a meno di fare subito un mercato importante, si rischia davvero grosso.

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk
 

 

Chiellini e Khedira sono mancati spesso e volentieri anche ad Allegri, mi pare di ricordare. E quando è mancato Chiellini, non lo si poteva sostituire con De ligt, ma con Rugani. Come è accaduto nella partita di coppa, dove de ligt giocava contro ed ha segnato il gol eliminazione. 

L'ultima stagione di Allegri è successo di tutto, tra ginocchia saltate, problemi cardiaci e tiroidi varie, più che un campionato sembrava una stagione di Dr House. Fino a quando ancora c'era una situazione quasi normale, infatti, la squadra girava anche bene. Chiuse la prima metà di stagione vicina al record europeo di vittorie. 

 

Quella di Sarri non è stata di certo l'unica in cui abbiamo avuto problemi di disponibilità di giocatori. 

E se a quelli Sarri aggiunge poi di preferire ad un giocatore sano  uno quasi finito, bisogna pure fare considerazioni di quanto sia furbo. 

 

La tua convinzione, perdonami, ma mi sembra un attimo campata in aria. Non si poggia e non si può poggiare su un paletto, una misura che sia una. 

 

Per stabilire quello che dici bisognerebbe dare lo stesso materiale e gli stessi avversari dei 5 anni di Allegri ad un allenatore con il modo di vedere il calcio che dici, e verificare se fa un triplete. 

Nell'impossibilità di far ciò, abbiamo constatato che uno di questo tipo di allenatori, una volta venuto a Torino, le aspettative le ha cannate non del tutto o quasi. Non si è visto nulla di quello che veniva venduto.

Abbiamo constatato pure che alcuni di quegli avversari contro cui Allegri non può giocare,  sono risultati ingiocabili non solo per lui, ma per praticamente chiunque. 

Sfrutterei l'occasione per ricalibrare un attimo le teorie. 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
86,900 posts
29 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Certo che c'è 

 

I nostri non sapevano che pesci pigliare perché hanno lungimiranza zero

 

Mentre ce l'avevano quando l'hanno cacciato .asd 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-May-2019
10,705 posts
Posted (edited)
43 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Trollate o meno passa quello che dice nelle interviste

 

E se ha fatto due anni a piedi visto che nessuno se lo è cagato di striscio un motivo ci sarà 

Come siete superficiali...non ce la fate proprio a vedere "oltre"...

 

Non riuscite a dare il reale valore ad un professionista se non c'è la "bandierina" del l'ha cercato la squadra X, l'ha cercato la squadra Y...

 

Allegri è uno dei migliori allenatori al mondo e lo ha provato sul campo. Il resto, francamente, sono puttanate.

Edited by Forza E Onore.
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jul-2014
12,208 posts
Posted (edited)

Ma dire "il mio compito è non fare i danni tanto contano i giocatori " 

È la stessa cosa di quando mancini dice :

"non non è merito mio , sono loro che sono stato bravi e li devo solo ringraziare e fagli i complimenti" 

 

la differenza è che uno la mette in battuta , in caciara 

 

l altro è un paraculo 

 

ma tutti e due sanno benissimo che le loro  scelte hanno un peso e contano al fine di fare esprimere al meglio il materiale umano a disposizione 

 

 

E Cmq nettamente meglio questi due approcci che quello arrogante di guardiola che prende decisioni da dio in terra per dimostrare che le partite possono vincerle gli allenatori , con formazioni fantasiose e mai provate prima nella partita più importante

 

risultato? che fai danni .asd

 

 

Edited by Marcello1975
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jun-2005
46,603 posts

Su una cosa non ho mai avuto dubbi, Max è un uomo di grande intelligenza, resettiamo tutto e ricominciamo.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Oct-2007
5,919 posts
1 ora fa, B&W Pride ha scritto:

Parli come se due anni fa non fosse stato esonerato…..

Quanto vale un allenatore che in 5 anni vince 5 scudetti, varie coppette e porta due volte la squadra in finale di champions? 

D’altro canto a qualcuno con un palmares molto meno ricco del suo hanno dato 12 mln all’anno. Magari senza quelle dichiarazioni (davvero discutibili) qualcuno li avrebbe offerti anche a lui…..
 

Chiedi a Marotta prima che,dopo un rifiuto,ha preso Inzaghi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...