Jump to content
Federico_Munerati

THOMAS TUCHEL: la teoria del corto muso

Recommended Posts

Joined: 25-Apr-2021
1,072 posts
2 minuti fa, Gelone ha scritto:

Permettetemi di non capire questa ridicola demonizzazione della parola bel gioco cosi come quell'altra puttanata del dna Juve che è sinonimo di calcio speculativo...

Il problema è che siete troppo atraccati alla tv italica e ne assorbite le relative castronerie...

Il calcio in Italia vive e si nutre di polemiche e poco di contenuti, non capisco come si possa anche solo preferire questa cloaca di campionato all'elite inglese e spagnola nella testa di un allenatore/giocatore...

Quando i direttori delle due emittenti sportive per eccellenza sono Caressa e Varriale cosa pretendi? E parlo anche solo della terminologia applicata all'interpretazione del gioco. Se in studio hai Tardelli (che da allenatore ha fatto pietà e come concetti è rimasto a Trapattoni) o "sciabolata morbida" Piccinini come pensi di arricchire la conoscenza di uno telespettatore. Sono anni che seguo SkySport Uk e quando riapro la TV italiana sembra di stare sul Bagaglino anni '80, un profondo imbarazzo, 0 competenza e il fuoco continuo che alimenta le polemiche.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
31,654 posts
27 minuti fa, zì robe ha scritto:

Qualcuno doveva pur riportarla .asd

 

Già il fatto che hai scritto la parola "Cruijff" ti meriti la mia gratitudine :sisi:

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-Jun-2008
34,058 posts

peccato non essere riusciti ad applicare questa teoria del horto muso nelle varie finali.

Speriamo nella prossima. Nel mentre rinnovo i complimenti a Tuchel, gran lavoro e vedere ripartire i ragazzi del chelsea è uno spettacolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Feb-2015
1,523 posts

Questo era evidentemente l'anno del clisterone allo sceicco dei poveri (Lille campione, ed entrambi i tecnici esonerati che alzano una coppa che a Parigi ancora si sognano).

Era destino, e ne sono molto ma molto lieto :sisi:

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
31,654 posts
41 minuti fa, Mandalorian ha scritto:

Il calcio in Italia vive e si nutre di polemiche e poco di contenuti, non capisco come si possa anche solo preferire questa cloaca di campionato all'elite inglese e spagnola nella testa di un allenatore/giocatore...

Quando i direttori delle due emittenti sportive per eccellenza sono Caressa e Varriale cosa pretendi? E parlo anche solo della terminologia applicata all'interpretazione del gioco. Se in studio hai Tardelli (che da allenatore ha fatto pietà e come concetti è rimasto a Trapattoni) o "sciabolata morbida" Piccinini come pensi di arricchire la conoscenza di uno telespettatore. Sono anni che seguo SkySport Uk e quando riapro la TV italiana sembra di stare sul Bagaglino anni '80, un profondo imbarazzo, 0 competenza e il fuoco continuo che alimenta le polemiche.

 

Purtroppo è come dici tu.

 

E c'è da aggiungere un altro elemento, che è quello legato al tifo nel mondo giornalistico e all'inquinamento di commenti e giudizi, polemiche incluse, che questo comporta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Nov-2020
1,249 posts
Posted (edited)

La finale di ieri sera mi ha rincorato parecchio, non ho visto extraterresti in campo, ne squadroni inarrivabili come il Barca o il Real dei "nostri tempi" ( 2015/2017)

con il City e il Chelsea di ieri sera il buon acciuga se la gioca tranquillamente, con un organico all'altezza

è finita una generazione di campioni e i nuovi "fenomeni" a me paiono tanto fumo e poco arrosto, c'è spazio per costruirsi un ruolo in Europa...

Edited by Terminator-J

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Dec-2009
5,308 posts
40 minuti fa, joyce ha scritto:

 

Già il fatto che hai scritto la parola "Cruijff" ti meriti la mia gratitudine :sisi:

Ctrl+C

Ctrl+V

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jul-2006
17,479 posts
Io mi sono anche rotto il c**** di chiedervi per quale motivo tifate una squadra di cui vi fanno schifo dna, filosofia, proprietà, in cui ogni scelta che viene fatta vi lascia insoddisfatti...non te lo obbliga il dottore di tifare Juve...ce ne son tante squadre, scegline una che si avvicina a quello che vuoi e smettila di riempire il forum di post dove dici quanto sono più belli gli altri e quanto facciamo schifo noi 
Mi sembra chiaro che anche la società si sia espressa come te
ALLEGRI IN
4 anni di contratto .
Chi vuole rimane
Chi non vuole sa come fare .
Tanto non cambiamo inutile criticate .

X

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jun-2007
6,559 posts
14 ore fa, Bianconero dentro ha scritto:

Horto muso forever. 

E si so' magnati un 2-0 che lo faceva pure Pacione ubriaco sefz

Hai ragione,  pacione solo da ubriaco poteva segnare, da sobrio non ne azzeccava mezza!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-May-2006
8,602 posts
Posted (edited)
7 hours ago, BanMan said:

Ma guarda che per me Allegri è un grandissimo allenatore, che ha una visione tutta sua di calcio e va rispettata. Adattarsi all'avversario è anche una questione di maturità molto spesso, ciò non vuol dire che se estremizzata come tutti gli estremismi genera catastrofi. 

Ad Allegri ho chiesto scusa per le critiche probabilmente ingenerose dopo quel Juventus Ajax. 

A Sarri e ai suoi simili, che avrebbero avuto tutti gli stessi problemi senza fare miracoli invece si dedicano i topic per percularne le idee. Sta qui il perno dei miei post, come ho sempre specificato, mi guardo bene dallo sfottere Allegri oggi che è il nostro coach su cose che non esistono. 

Mi piace sottolineare però anche quando qualcuno sfotte gli altri, o esalta altri, per cose che non esistono. In fondo cos'è un forum se non un grande salottino dove ad ognuno è concesso di dimostrare quanto non capisca un catzo dell'argomento in questione? A me piace dimostrarlo oltremisura, mi voglio rovinare sefz

 

 

Il calcio è giocato da due squadre con caratteristiche differenti che si affrontano. Non esiste non considerare le caratteristiche dell'avversario quando si prepara la partita. 

Chi sostiene che bisogna dare un'identità di gioco immodificabile a prescindere dall'avversario che si ha di fronte senza studiare le contromisure da adottare contro l'avversario che si affronta è lui per primo che sta semplificando e ridicolizzando uno sport estremamente complesso. Tuchel, teorico, studioso, ieri si è adattato al City. Lo ha sfidato senza dargli spazi, ha studiato principalmente come renderlo innocuo. Non è un oltraggio, è sinonimo di conoscere lo sport che si allena. Guardiola, teorico del calcio costruito, "complesso", se l'è presa in saccoccia per l'ennesima volta. 

Allegri non è un teorico, né un idealista, e nemmeno un filosofo. E' davvero ridicolo metterla sulla retorica, non capendo il senso di ciò che dice. Se qualcuno ritiene che Allegri pensi che basti mettere in campo 11 giocatori e dargli una palla da rincorrere e calciare e che non studi, non studi gli avversari, non insegni tattica, solo perché un giorno ha detto che il calcio è un gioco semplice (rinfacciandoglielo ancora oggi senza contestualizzarlo e senza capirne il senso), si commenta da sé. 

 

E davvero, che dopo cinque anni più due di tregua si riprenda da dove ci si era lasciati, fa un po' cadere le braccia. Servirebbe un po' di elasticità mentale nell'ascoltare o analizzare, se non si usa o è perché non si è capaci o perché vittime di un pregiudizio. Pregiudizio non (necessariamente) contro Allegri, ma a favore di calcio astratto, lontano dalla realtà dei fatti. 

Edited by Windom Earle
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
16,934 posts
1 ora fa, Windom Earle ha scritto:

 

Il calcio è giocato da due squadre con caratteristiche differenti che si affrontano. Non esiste non considerare le caratteristiche dell'avversario quando si prepara la partita. 

Chi sostiene che bisogna dare un'identità di gioco immodificabile a prescindere dall'avversario che si ha di fronte è lui per primo che sta semplificando e ridicolizzando uno sport estremamente complesso. Tuchel, teorico, studioso, ieri si è adattato al City. Lo ha sfidato senza dargli spazi, ha studiato principalmente come renderlo innocuo. Non è un oltraggio, è sinonimo di conoscere lo sport che si allena. Guardiola, teorico del calcio costruito, "complesso", se l'è presa in saccoccia per l'ennesima volta. 

Allegri non è un teorico, né un idealista, e nemmeno un filosofo. E' davvero ridicolo metterla sulla retorica, non capendo il senso di ciò che dice. Se qualcuno ritiene che Allegri pensi che basti mettere in campo 11 giocatori e dargli una palla da rincorrere e calciare e che non studi, non studi gli avversari, non insegni tattica, solo perché un giorno ha detto che il calcio è un gioco semplice (rinfacciandoglielo ancora oggi senza contestualizzarlo e senza capirne il senso), si commenta da sé. 

 

E davvero, che dopo cinque anni più due di tregua si riprenda da dove ci si era lasciati, fa un po' cadere le braccia. Servirebbe un po' di elasticità mentale nell'ascoltare o analizzare, se non si usano o è perché non si è capaci o perché vittime di un pregiudizio. Pregiudizio non (necessariamente) contro Allegri, ma a favore di calcio astratto, lontano dalla realtà dei fatti. 

E cosa dice di Allegri?

«Una sorpresa, una grande sorpresa: tatticamente un maestro. Faccio un esempio. Nel 2015, negli ottavi di Champions, battiamo il Borussia Dortmund 2-1 a Torino. Prima del ritorno Max ci fece vedere un video indicando i punti deboli dei tedeschi. Le aveva indovinate tutte: non ho mai giocato un match così facile. In campo successe esattamente ciò che lui ci aveva detto nella riunione pre-partita. Non a caso vincemmo 3-0 in scioltezza».

 

Parole di Evra...uno che di calcio ad alti livelli qualcosina ne sa. Allegri dal punto di vista dello studio dell'avversario e della valorizzazione del singolo è una bestia di satana...trovatemi un giocatore che con Allegri non abbia avuto il picco più alto della carriera 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
1,615 posts
16 ore fa, Gurdjieff ha scritto:

Si si, uguale ad Allegri, proprio!

 

Uno ha girato già 3 campionati a 47 anni, l'altro in 10 anni, si è spostato di 150 km.

 

UGUALISSIMISSIMISSIMO.

Vabbè non è che se uno gira tanto è perchè è bravo.- (lui comunque lo è).-

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 20-Feb-2011
2,280 posts
6 ore fa, Forza E Onore. ha scritto:

Comunque Il Chelsea ha vinto un Europa League e una Champions League con Jorginho titolare, che qui si schifa manco avesse la peste .asd

Basti pensare che chiesa era schifato e ritenuto un Pippone per gli specialisti del forum xdxdxd

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
85,000 posts
3 ore fa, Mandalorian ha scritto:

Il calcio in Italia vive e si nutre di polemiche e poco di contenuti, non capisco come si possa anche solo preferire questa cloaca di campionato all'elite inglese e spagnola nella testa di un allenatore/giocatore...

Quando i direttori delle due emittenti sportive per eccellenza sono Caressa e Varriale cosa pretendi? E parlo anche solo della terminologia applicata all'interpretazione del gioco. Se in studio hai Tardelli (che da allenatore ha fatto pietà e come concetti è rimasto a Trapattoni) o "sciabolata morbida" Piccinini come pensi di arricchire la conoscenza di uno telespettatore. Sono anni che seguo SkySport Uk e quando riapro la TV italiana sembra di stare sul Bagaglino anni '80, un profondo imbarazzo, 0 competenza e il fuoco continuo che alimenta le polemiche.

 

Mah, di buoni contenuti calcistici in realtà si può godere anche in Italia. 

Basta lasciar perdere media, saltimbanchi e strilloni e concentrarsi sul calcio giocato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 25-Apr-2021
1,072 posts
14 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

Basta lasciar perdere media, saltimbanchi e strilloni e concentrarsi sul calcio giocato

Praticamente stai consigliando un ritorno alla comunicazione di epoca Vittoriana?

Come fai a fare a meno dei media che son quelli che mandano avanti la baracca di sto sport? L'idea sarebbe quella di cambiare linea editoriale nei media affinchè possano cambiare la cultura sportiva degli appassionati italiani da sempre più attirati dalle polemiche che dai buoni propositi.

Come disse un grande come Bierhoff parlando del falso mito della bell'atmosfera calda della Serie A: "confondono la passione con la rabbia..di calcio si ammalano e non si divertono"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
85,000 posts
Posted (edited)
10 minuti fa, Mandalorian ha scritto:

Praticamente stai consigliando un ritorno alla comunicazione di epoca Vittoriana?

Come fai a fare a meno dei media che son quelli che mandano avanti la baracca di sto sport? L'idea sarebbe quella di cambiare linea editoriale nei media affinchè possano cambiare la cultura sportiva degli appassionati italiani da sempre più attirati dalle polemiche che dai buoni propositi.

Come disse un grande come Bierhoff parlando del falso mito della bell'atmosfera calda della Serie A: "confondono la passione con la rabbia..di calcio si ammalano e non si divertono"

 

Personalmente ci riesco tranquillamente. 

Uso la TV per guardare la partita, e basta. Non compro un quotidiano sportivo da oltre vent'anni. 

I Caressa, I condo, gli adani, i Momblano ed i varriale alla mia giornata calcistica aggiungono... Zero

Edited by Bradipo76
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Jun-2005
7,475 posts

Come ho ricordato diverse volte,ve la ricordate la Juve di Capello?Fortissima,zeppa di campioni,ma di certo non spettacolare. Specie il suo primo anno,vinceva spessissimo 1-0. Chi potrebbe mai dire che la Juve di capello non era forte? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
16,934 posts
1 ora fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Mah, di buoni contenuti calcistici in realtà si può godere anche in Italia. 

Basta lasciar perdere media, saltimbanchi e strilloni e concentrarsi sul calcio giocato

Diciamo anche che nonostante il tifoso medio voglia far vedere di esser moderno, di volere il belgiuco, la programmazione, il progetto e tutte quelle cose belline poi alla fine della fiera la cultura italiana (e soprattutto quella juventina) ti porta a rifiutare qualsiasi cosa che non porti a un risultato o una vittoria...e lo abbiamo visto noi quest'anno...quello di Pirlo a mio avviso poteva essere tranquillamente un ottimo progetto a lungo termine...stroncato subito da un ambiente che è impazzito come gli hai tolto la vittoria...la prima stagione di Pirlo da noi è stata migliore della prima stagione di Guardiola a Manchester...eppure Guardiola dopo 5 anni è ancora lì, Pirlo dopo una stagione è stato silurato 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Nov-2007
44,191 posts

il chelsea gioca bene, giocare bene significa bel gioco. anche il city gioca bene, e fa bel gioco giocando bene. svegliatevi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Dec-2012
33,100 posts
Posted (edited)
6 ore fa, PGJR7 ha scritto:

peccato non essere riusciti ad applicare questa teoria del horto muso nelle varie finali.

Speriamo nella prossima. Nel mentre rinnovo i complimenti a Tuchel, gran lavoro e vedere ripartire i ragazzi del chelsea è uno spettacolo.

Mettici pure che la lezione più grande l'ha presa Zidane in semifinale. 20 occasioni da gol in 2 partite

Il real degli ultimi 2 anni costruito sulla solidità difensiva. 

 

Edited by Pressing

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-Sep-2006
515 posts
22 ore fa, Morpheus © ha scritto:

 

Eh guarda Tuchel, noto fenomeno

 

Prima di stasera lo avevano cacciato anche dall'Aurora Pro Patria, veda un pò lei

 

Attenzione che all'Aurora Pro Patria allena un certo Javorcic, grandissimo allenatore

 

Si vede che sono di Busto Arsizio? sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
66,621 posts
Posted (edited)
21 hours ago, Cene said:

Quindi siamo passati dal "bisogna prendere Guardiola" al "ci serve l'allenatore subentrato". Come cambiano in fretta le idee .asd anche il PSG ha cambiato allenatore in corsa comunque...e non è che abbia fatto na gran bella fine .asd 

 

No "siamo" sempre rimasti sul pirlo è un cane e quando c'era tuchel andava preso e cacciato il commensale... invece di sproloquiare sul maestro e sul alla juve non cacciano gli allenatori a metà... che poi manco è vero... il psg non ha cambiato passo ma tuchel è stato cacciato perché, come ha detto, l'allenatore dovrebbe allenare non fare politica... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

Edited by gianky99

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
3,095 posts
Il 30/5/2021 alle 00:22 , Pinturicchio73 ha scritto:

Ma quale filosofia allegriana dai... i due c'entrano come i cavoli a merenda.

aH Sì : vatti a riguardare il primo tempo della >Juve a Monaco contro il Bayer....

ricordo comunque che al Chelsea riescono a camminare persino  sulle acque: hanno vinto la Cl anche con Di Matteo... che  Tuchel   poi non è tutto sto fenomeno  <in Francia picchiava avversari seduti sul vasetto. Peggio di lui ha fatto solo Pochettino, un vero fenomeno di perdente di successo. Preferisco Allegri sempre e comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
3,095 posts
12 ore fa, Ho detto che amo i pelati ha scritto:

il chelsea gioca bene, giocare bene significa bel gioco. anche il city gioca bene, e fa bel gioco giocando bene. svegliatevi.

Chiama Adani e fatti svegliare tu.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
3,095 posts
13 ore fa, Cene ha scritto:

Diciamo anche che nonostante il tifoso medio voglia far vedere di esser moderno, di volere il belgiuco, la programmazione, il progetto e tutte quelle cose belline poi alla fine della fiera la cultura italiana (e soprattutto quella juventina) ti porta a rifiutare qualsiasi cosa che non porti a un risultato o una vittoria...e lo abbiamo visto noi quest'anno...quello di Pirlo a mio avviso poteva essere tranquillamente un ottimo progetto a lungo termine...stroncato subito da un ambiente che è impazzito come gli hai tolto la vittoria...la prima stagione di Pirlo da noi è stata migliore della prima stagione di Guardiola a Manchester...eppure Guardiola dopo 5 anni è ancora lì, Pirlo dopo una stagione è stato silurato 

Ma >Guardiola aveva un passato di trionfi in panchina..... Pirolo solo da giocatore. Guardiola dava enormi garanzie, Pirlo, invece, molti flebili. Questa storia del vincere: presentami una squadra e un atleta che scendano in campo convinti che perdere sia solto l inevitabile 'altra faccia del vincere. Tutti vogliono vincere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...