Jump to content
Mediterraneo

Mattia De Sciglio rinnova con la Juventus sino al 2025

Recommended Posts

Joined: 10-Feb-2020
690 posts

È un incubo, dirigenza sui livelli di Cobolli-Gigli, Blanc e Secco. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jun-2007
21,073 posts

Raggelante

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Aug-2019
3,066 posts

Tratto da una storia vera (o fiabesca, fate voi). 

Dal comunicato Juventus. 

20220616_132510.jpg

  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Mar-2007
15,927 posts
Posted (edited)

Se domani al cern fanno collidere un miliardo di protoni magari capiscono la teoria del tutto, ma non capirebbero il rinnovo di desciglio.

Edited by zart

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jul-2005
15,102 posts
5 minutes ago, BanMan said:

Tratto da una storia vera (o fiabesca, fate voi). 

Dal comunicato Juventus. 

20220616_132510.jpg

Certo, se passi a 2 metri è difficile sbagliare. Perchè non hanno analizzato la sua ultima prestazione in finale di Coppa Italia?

Imbarazzo e disagio il suo rinnovo, che vomito.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
563 posts

ma noooooo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Jun-2005
1,679 posts

:S

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Jan-2019
3,466 posts

Mesi fa in questo forum scrissi che il presidente mi dava sempre più l’ idea che si stesse Cobollizzando. Da lì in poi solo conferme. Tra qualche tempo forse capiremo il perché di tutto questo, perché certe cose non succedono per caso. Nel 2006 successe qualcosa che fummo costretti a scontare per tutto il lustro successivo. Vedremo…

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jan-2008
15,603 posts

non capisco, prima lo si manda in prestito al Lione, ce lo rispediscono indietro, arriviamo a fine contratto e lo rinnoviamo per altri 3, boh

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jan-2011
20,829 posts

Imbarazzanti.
Senza speranza.
Schifo totale

Inviato utilizzando il motore di Rabiot con Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jun-2008
9,981 posts
2 minuti fa, JUtente ha scritto:

non capisco, prima lo si manda in prestito al Lione, ce lo rispediscono indietro, arriviamo a fine contratto e lo rinnoviamo per altri 3, boh

misteri della juventus

effettivamente qualcosa non quadra..boh

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-May-2014
8,063 posts

Che ribrezzo sta società 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-May-2014
7,115 posts
11 minuti fa, JUtente ha scritto:

non capisco, prima lo si manda in prestito al Lione, ce lo rispediscono indietro, arriviamo a fine contratto e lo rinnoviamo per altri 3, boh

Evidentemente il cambio di allenatore è stato determinante.. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
7,758 posts

Meritato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
69,399 posts

 

La doppia dimostrazione che è meglio avere chiulo e amici importanti nella vita che sapere fare qualcosa... indecenti!!! 

 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
69,399 posts
25 minutes ago, BanMan said:

Tratto da una storia vera (o fiabesca, fate voi). 

Dal comunicato Juventus. 

20220616_132510.jpg

 

Potrebbero anche smetterla di fare scrivere i comunicati a Lapo però... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jul-2005
15,102 posts
12 minutes ago, galakie said:

misteri della juventus

effettivamente qualcosa non quadra..boh

Pirlo, che sa giocare a calcio, manco l'ha  voluto vedere (con Rugani).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Apr-2009
18,333 posts

Non ho parole. Sono disgustato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-May-2006
6,177 posts

Mai visto il forum così unanime su un giudizio 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
69,399 posts
8 minutes ago, Gnokko said:

per calmare gli animi, trovo sia giusto riportarvi alla ragione in quanto il rinnovo di De Sciglio uscito Bernardeschi si e' reso necessario. Riferimento alla norma di cui sotto

 

Legge 12 marzo 1999, n. 68
Norme per il diritto al lavoro dei disabili

(G.U. n. 68 del 23 marzo 1999, s.o. n. 57)

come modificata dal decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 151

Capo I - DIRITTO AL LAVORO DEI DISABILI

Art. 1. (Collocamento dei disabili)

1. La presente legge ha come finalità la promozione dell'inserimento e della integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro attraverso servizi di sostegno e di collocamento mirato. Essa si applica:

a) alle persone in età lavorativa affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e ai portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45 per cento, accertata dalle competenti commissioni per il riconoscimento dell'invalidità civile in conformità alla tabella indicativa delle percentuali di invalidità per minorazioni e malattie invalidanti approvata, ai sensi dell'articolo 2 del decreto legislativo 23 novembre 1988, n. 509, dal Ministero della sanità sulla base della classificazione internazionale delle menomazioni elaborata dalla Organizzazione mondiale della sanità; nonché alle persone nelle condizioni di cui all'articolo 1, comma 1, della legge 12 giugno 1984, n. 222;
b) alle persone invalide del lavoro con un grado di invalidità superiore al 33 per cento, accertata dall'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali (INAIL) in base alle disposizioni vigenti;
c) alle persone non vedenti o sordomute, di cui alle leggi 27 maggio 1970, n. 382, e successive modificazioni, e 26 maggio 1970, n. 381, e successive modificazioni;
d) alle persone invalide di guerra, invalide civili di guerra e invalide per servizio con minorazioni ascritte dalla prima all'ottava categoria di cui alle tabelle annesse al testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con d.P.R. 23 dicembre 1978, n. 915, e successive modificazioni.

2. Agli effetti della presente legge si intendono per non vedenti coloro che sono colpiti da cecità assoluta o hanno un residuo visivo non superiore ad un decimo ad entrambi gli occhi, con eventuale correzione. Si intendono per sordomuti coloro che sono colpiti da sordità dalla nascita o prima dell'apprendimento della lingua parlata.

3. Restano ferme le norme per i centralinisti telefonici non vedenti di cui alle leggi 14 luglio 1957, n. 594, e successive modificazioni, 28 luglio 1960, n. 778, 5 marzo 1965, n. 155, 11 aprile 1967, n. 231, 3 giugno 1971, n. 397, e 29 marzo 1985, n. 113, le norme per i massaggiatori e massofisioterapisti non vedenti di cui alle leggi 21 luglio 1961, n. 686, e 19 maggio 1971, n. 403, le norme per i terapisti della riabilitazione non vedenti di cui alla legge 11 gennaio 1994, n. 29, e le norme per gli insegnanti non vedenti di cui all'articolo 61 della legge 20 maggio 1982, n. 270. Per l'assunzione obbligatoria dei sordomuti restano altresì ferme le disposizioni di cui agli articoli 6 e 7 della legge 13 marzo 1958, n. 308.

4. L'accertamento delle condizioni di disabilità di cui al presente articolo, che danno diritto di accedere al sistema per l'inserimento lavorativo dei disabili, è effettuato dalle commissioni di cui all'articolo 4 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, secondo i criteri indicati nell'atto di indirizzo e coordinamento emanato dal Presidente del Consiglio dei ministri entro centoventi giorni dalla data di cui all'articolo 23, comma 1. Con il medesimo atto vengono stabiliti i criteri e le modalità per l'effettuazione delle visite sanitarie di controllo della permanenza dello stato invalidante.

5. In considerazione dei criteri adottati, ai sensi del testo unico delle disposizioni per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, approvato con d.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124, per la valutazione e la verifica della residua capacità lavorativa derivante da infortunio sul lavoro e malattia professionale, ai fini dell'accertamento delle condizioni di disabilità è ritenuta sufficiente la presentazione di certificazione rilasciata dall'INAIL.

6. Per i soggetti di cui al comma 1, lettera d), l'accertamento delle condizioni di disabilità che danno diritto di accedere al sistema per l'inserimento lavorativo dei disabili continua ad essere effettuato ai sensi delle disposizioni del testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con d.P.R. 23 dicembre 1978, n. 915, e successive modificazioni.

7. I datori di lavoro, pubblici e privati, sono tenuti a garantire la conservazione del posto di lavoro a quei soggetti che, non essendo disabili al momento dell'assunzione, abbiano acquisito per infortunio sul lavoro o malattia professionale eventuali disabilità.

Art. 2. (Collocamento mirato)

1. Per collocamento mirato dei disabili si intende quella serie di strumenti tecnici e di supporto che permettono di valutare adeguatamente le persone con disabilità nelle loro capacità lavorative e di inserirle nel posto adatto, attraverso analisi di posti di lavoro, forme di sostegno, azioni positive e soluzioni dei problemi connessi con gli ambienti, gli strumenti e le relazioni interpersonali sui luoghi quotidiani di lavoro e di relazione.

Art. 3. (Assunzioni obbligatorie. Quote di riserva)

1. I datori di lavoro pubblici e privati sono tenuti ad avere alle loro dipendenze lavoratori appartenenti alle categorie di cui all'articolo 1 nella seguente misura:

a) sette per cento dei lavoratori occupati, se occupano più di 50 dipendenti;
b) due lavoratori, se occupano da 36 a 50 dipendenti;
c) un lavoratore, se occupano da 15 a 35 dipendenti.

 

Severo ma giusto... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jan-2008
8,265 posts

De Sciglio rinnova con la Juve: i dettagli dell’accordo

De Sciglio stipendio Juventus  Mattia De Sciglio ha rinnovato il proprio contratto con la Juventus. Ad annunciarlo è stato lo stesso club bianconero con un post sul suo profilo Twitter. Il contratto del terzino era in scadenza alla fine di giugno 2022, ma è stato prolungato per altre tre stagioni – fino al 30 giugno 2025 – quando De Sciglio avrà 33 anni.

Arrivato dal Milan alla Juventus nell’estate del 2017 per un costo complessivo pari a 12 milioni di euro (pagabili in tre esercizi), con eventuali 0,5 milioni di euro in aggiunta di bonus. Al suo arrivo il giocatore aveva siglato un contratto quinquennale, che sarebbe scaduto appunto il 30 giugno 2022.

De Sciglio ha collezionato fin qui un totale di 91 presenze (e due gol all’attivo) con la Juventus. Tolta l’esperienza in Francia, in prestito all’Olympique Lione (stagione 2020/21), il terzino ha appena concluso la sua quarta stagione in bianconero, in cui è stato utilizzato 29 volte tra Serie A, Coppa Italia, Champions League e Supercoppa.

De Sciglio stipendio Juventus – Lo stipendio del terzino

Ma quanto guadagnerà De Sciglio nelle prossime stagioni? Secondo indiscrezioni della stampa sportiva italiana, il laterale si è ridotto lo stipendio per rimanere in bianconero. In particolare, De Sciglio passerà da 3 milioni di euro netti a stagione (5,55 milioni di euro lordi) a un ingaggio da 1,5 milioni di euro netti a stagione (2,78 milioni di euro lordi circa).

 

https://www.calcioefinanza.it/2022/06/16/de-sciglio-stipendio-juventus/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jan-2011
20,829 posts
per calmare gli animi, trovo sia giusto riportarvi alla ragione in quanto il rinnovo di De Sciglio uscito Bernardeschi si e' reso necessario. Riferimento alla norma di cui sotto

 

 

Quello che hai scritto è una cosa brutta.

 

 

Inviato col motore di Rabiot

 

 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Mar-2018
7,535 posts
5 minuti fa, gianluca88 ha scritto:

De Sciglio rinnova con la Juve: i dettagli dell’accordo

De Sciglio stipendio Juventus  Mattia De Sciglio ha rinnovato il proprio contratto con la Juventus. Ad annunciarlo è stato lo stesso club bianconero con un post sul suo profilo Twitter. Il contratto del terzino era in scadenza alla fine di giugno 2022, ma è stato prolungato per altre tre stagioni – fino al 30 giugno 2025 – quando De Sciglio avrà 33 anni.

Arrivato dal Milan alla Juventus nell’estate del 2017 per un costo complessivo pari a 12 milioni di euro (pagabili in tre esercizi), con eventuali 0,5 milioni di euro in aggiunta di bonus. Al suo arrivo il giocatore aveva siglato un contratto quinquennale, che sarebbe scaduto appunto il 30 giugno 2022.

 

De Sciglio ha collezionato fin qui un totale di 91 presenze (e due gol all’attivo) con la Juventus. Tolta l’esperienza in Francia, in prestito all’Olympique Lione (stagione 2020/21), il terzino ha appena concluso la sua quarta stagione in bianconero, in cui è stato utilizzato 29 volte tra Serie A, Coppa Italia, Champions League e Supercoppa.

De Sciglio stipendio Juventus – Lo stipendio del terzino

Ma quanto guadagnerà De Sciglio nelle prossime stagioni? Secondo indiscrezioni della stampa sportiva italiana, il laterale si è ridotto lo stipendio per rimanere in bianconero. In particolare, De Sciglio passerà da 3 milioni di euro netti a stagione (5,55 milioni di euro lordi) a un ingaggio da 1,5 milioni di euro netti a stagione (2,78 milioni di euro lordi circa).

 

https://www.calcioefinanza.it/2022/06/16/de-sciglio-stipendio-juventus/

L'unico lato positivo di questa storia è che a bilancio peserà pochissimo.

Spero che non verrà considerato come prima riserva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2018
18,713 posts
4 minuti fa, Crimson Ghost ha scritto:

L'unico lato positivo di questa storia è che a bilancio peserà pochissimo.

Spero che non verrà considerato come prima riserva.


Insomma... Sono 2,78 lordi.
Leao al Milan prende 1,8 lordi. Giocatore più decisivo del campionato nell'ultima stagione.
Da loro si arriva sopra quelle cifre soltanto per 5/6 titolari.

Continuando così finisce male.
Io avrei rinnovato massimo a 1 milione (netti).

E' utile comunque. Gioca a sinistra e a destra. Non fa polemiche. 
Sul ragazzo nulla da dire.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Nov-2018
7,141 posts
48 minuti fa, JUtente ha scritto:

non capisco, prima lo si manda in prestito al Lione, ce lo rispediscono indietro, arriviamo a fine contratto e lo rinnoviamo per altri 3, boh

 

c'è poco da capire.

La Juve in realtà, mandandolo in prestito, aveva dimostrato di non puntarci (ed è naturale non puntare su un calciatore che salta 3 mesi all'anno per infortunio da quando ha fatto la comunione)

Il problema è che il procuratore di De Sciglio, tale Giovanni Branchini, è casualmente lo stesso di Allegri.

e guarda caso, sempre casualmente, viene rinnovato il contratto di De Sciglio alla stessa scadenza dell'altro assistito.

 

Altri motivi non ce ne sono.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...