Jump to content
Morpheus ©

La cessione di Bentancur? La fine della mediana della Juventus

Recommended Posts

Joined: 18-Apr-2008
289 posts
Il 6/11/2022 alle 16:48 , vikke55 ha scritto:

Ha solo abbracciato la sua dimensione, buon giocatore che può giocar bene in una squadra di seconda fascia.

Ma io chiedo,visto che questa squadra di seconda fascia,attualmente agli ottavi di champions,quasi certamente asfalterebbe la juve attuale...A quale fascia appartiene la juve attuale,quarta o quinta?

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
22,043 posts
5 ore fa, Pippo77 ha scritto:

 

però nell'elenco devi mettere quelli che hanno avuto reali impatti negativi,economici o tecnici che siano...una scommessa non riuscita a meno di 10 mln io non lo giudico un risultato negativo...sennò veramente Moggi doveva fare un altro mestiere...per non parlare di Marotta...

che poi io dividerei anche tra i cannati tout court dalla dirigenza da quelli sbagliati seguendo l'allenatore...

per esempio secondo me Paredes  nei prossimi 4 anni ci farà sembrare Rabiot l'affare del secolo...ma se come sembra sia stato fortemente voluto da Allegri io non lo imputerò mai totalmente a Cherubini...

Paratici ha avuto la completa gestione dell'area sportiva nel triennio 2018-2021...cioè dall'addio di Marotta al suo addio...nel 2018 chiudevi il bilancio con un rosso di 19 milioni, perdita irrisoria tenendo anche conto del fatto che l'anno prima avevi chiuso con più di 40 milioni di attivo e nel 2018 andavi a vincere lo scudetto con 95 punti...nel 2021 invece chiudevi il bilancio con un rosso di 209 milioni e chiudevi il campionato con un quarto posto risicato...in 3 anni di Paratici non hai mai avuto un solo allenatore sotto contratto, ha distrutto il valore della squadra rimpiazzando giocatori che avevano portato trofei su trofei con parametri zero raccattati a caso per l'Europa, gente presa a peso d'oro solo perché veniva usata come pedina per gonfiare le plusvalenze...ci ha portato la finanza dentro la sede grazie al suo giochino delle plusvalenze, ci ha fatto finire sotto indagine perché non si è accorto che Suarez non aveva il passaporto...a occhio credo che i problemi di Paratici fossero molto più profondi di due acquisti sbagliati. Poi ho sempre pensato che nelle sue mansioni fosse e sia ancora uno dei migliori dirigenti del pianeta, ma dargli in mano la gestione completa si è rivelato un completo suicidio...praticamente ci ha fatto cannare un ricambio generazionale, invece di ricostruire ha fatto l'apocalisse...e adesso ricostruire sopra al suo disastro è un discreto dito al c**o 

Edited by Cene

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Jul-2006
851 posts

L'unica cosa che appare evidente è che ha perso qualche chilo.

Edited by Zio Lò

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-May-2006
9,407 posts

Hanno sbagliato in dirigenza, nel non sostenerlo, non dandogli fiducia e non vedendone il potenziale (e svendendolo, uno o due anni prima ci proposero 60 milioni per la cessione). 

Ha sbagliato Allegri, che non ha saputo trovarne la giusta collocazione e non è riuscito a stimolarlo a dovere. Si diceva che in settimana faceva cose egregie, poi in campo non rendeva. 

E sinceramente non rendeva perché è stato mentalmente debole (e la maglia del Tottenham pesa dieci chili in meno della nostra...) e ha trovato spesso allo stadio un ambiente non amichevole, per dirla in maniera garbata. 

Qui dentro lo difendevano in due o tre, riandatevi a vedere il suo thread, il più gentile diceva avesse la rogna (e l'accoglienza allo stadio rifletteva questo pensiero). Ora tutti a dare colpe ai soliti noti. 

Edited by Windom Earle
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jun-2009
7,700 posts

Con Sarri fece una grandissima stagione, come la sta facendo ora con Conte.

 

Evidentemente, nel giusto contesto, è un giocatore forte (come del resto molti degli attuali elementi in rosa).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
22,043 posts
20 minuti fa, Windom Earle ha scritto:

Hanno sbagliato in dirigenza, nel non sostenerlo, non dandogli fiducia e non vedendone il potenziale (e svendendolo, uno o due anni prima ci proposero 60 milioni per la cessione). 

Ha sbagliato Allegri, che non ha saputo trovarne la giusta collocazione e non è riuscito a stimolarlo a dovere. Si diceva che in settimana faceva cose egregie, poi in campo non rendeva. 

E sinceramente non rendeva perché è stato mentalmente debole (e la maglia del Tottenham pesa dieci chili in meno...) e ha trovato spesso allo stadio un ambiente non amichevole, per dirla in maniera garbata. 

Qui dentro lo difendevano in due o tre, riandatevi a vedere il suo thread, il più gentile diceva avesse la rogna (e l'accoglienza allo stadio rifletteva questo pensiero). Ora tutti a dare colpe ai soliti noti. 

Secondo me si sta leggermente sopravvalutando il rendimento di entrambi che va contestualizzato...Bentancur e Kulusevsky stanno avendo un buon rendimento in una squadra che al momento è quarta (e chissà se a fine anno ci sarà tra le prime quattro)...se si fossero rivelati effettivamente dei top player della madonna il Tottenham lotterebbe per vincere la Premier .asd se li metti in un'altra squadra che punta a vincere il loro rendimento tornerà a essere mediocre, perché il loro livello è da squadra di medio-alto livello, ma non da squadra di primo livello. E più che una questione tecnica è una questione mentale...per giocare, rendere, rimanere in una grande squadra devi avere la testa per starci, perché le qualità le hanno in tanti, la testa ce l'hanno in pochi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
22,043 posts
5 minuti fa, ManRay ha scritto:

Con Sarri fece una grandissima stagione, come la sta facendo ora con Conte.

 

Evidentemente, nel giusto contesto, è un giocatore forte (come del resto molti degli attuali elementi in rosa).

Mah...io con Sarri ricordo picchi alti e picchi bassi come in ogni stagione da noi e un tentativo suicida di metterlo davanti la difesa 

Edited by Cene

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-May-2006
9,407 posts
1 minute ago, Cene said:

Secondo me si sta leggermente sopravvalutando il rendimento di entrambi che va contestualizzato...Bentancur e Kulusevsky stanno avendo un buon rendimento in una squadra che al momento è quarta (e chissà se a fine anno ci sarà tra le prime quattro)...se si fossero rivelati effettivamente dei top player della madonna il Tottenham lotterebbe per vincere la Premier .asd se li metti in un'altra squadra che punta a vincere il loro rendimento tornerà a essere mediocre, perché il loro livello è da squadra di medio-alto livello, ma non da squadra di primo livello. E più che una questione tecnica è una questione mentale...per giocare, rendere, rimanere in una grande squadra devi avere la testa per starci, perché le qualità le hanno in tanti, la testa ce l'hanno in pochi 

 

L'ho scritto, è stato mentalmente debole e non supportato adeguatamente. È un buon/ottimo giocatore che non si è trovato nel giusto contesto e non è stato valorizzato a dovere. Ma resta un giocatore che alla Juve non è riuscito o non ha potuto mostrare il suo potenziale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Jun-2006
953 posts

In un calcio meno tattico e dove le squadre giocano meno chiuse, rendono meglio. Kulusevsky ad esempio aveva proprio bisogno di un allenatore come Conte, che lo telecomanda dalla panchina. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-May-2009
19,856 posts
55 minuti fa, Windom Earle ha scritto:

Hanno sbagliato in dirigenza, nel non sostenerlo, non dandogli fiducia e non vedendone il potenziale (e svendendolo, uno o due anni prima ci proposero 60 milioni per la cessione). 

Ha sbagliato Allegri, che non ha saputo trovarne la giusta collocazione e non è riuscito a stimolarlo a dovere. Si diceva che in settimana faceva cose egregie, poi in campo non rendeva. 

E sinceramente non rendeva perché è stato mentalmente debole (e la maglia del Tottenham pesa dieci chili in meno della nostra...) e ha trovato spesso allo stadio un ambiente non amichevole, per dirla in maniera garbata. 

Qui dentro lo difendevano in due o tre, riandatevi a vedere il suo thread, il più gentile diceva avesse la rogna (e l'accoglienza allo stadio rifletteva questo pensiero). Ora tutti a dare colpe ai soliti noti. 

 

Era tra i meno peggio di quel centrocampo e tra quelli che potevano avere mercato all'estero, ma in questa rosa poteva starci tranquillamente senza  dover rincorrere il Paredes di turno 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
10,797 posts
16 ore fa, Ibra ha scritto:

 

 

no a me tecnicamente non convince per niente

 

fisicamente da noi è calato brutalmente perché ci si allena come per la coppa cobram di fantozzi

 

 

ora meglio ma sì il bufalotto senza piedi di parma non s'è ancora rivisto 

Era quasi Boksiceggiante per potenza, ne fecero le spese Koulibaly e Barella, non proprio 2 di cartone...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2006
6,781 posts

come sempre qui dentro...l erba del vicino e' sempre migliore....

i gicatori si giudicano x quello che danno quando li hai in squadra e Kulu e Benta erano decisamente negativi.

Se si ragiona cosi e' la fine , non ci sarebbero stati i Davids  e tanti altri che fanno male da una parte e bene in un altro contesto......e' sempre successo ....

Gli ultimi 2 anni da noi , vuoi x colpa loro , vuoi il contesto , vuoi l allenatore erano 2 fra i piu' negativi della rosa .

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Feb-2006
13,697 posts

Kulu e Benta in una situazione di bilancio normale non sarebbero stati ceduti, soprattutto lo svedese che era appena arrivato. Le loro cessioni sono comunque servite a investire su uno dei centravanti giovani più forti in circolazione, non va dimenticato.  

Su Rodrigo ho sempre pensato avesse potenziale,  ma poco carattere per farlo venire fuori del tutto. Conte ci sta riuscendo, bravo.

E comunque c'entra poco la posizione,  perché con Allegri prima e Sarri poi aveva fatto vedere cose interessanti e sembrava in crescita costante anche giocando a 3. Con Pirlo fece male a prescindere dai moduli, ma in un contesto confusionario al massimo. Stessa cosa nella prima metà di stagione dello scorso anno con Allegri. Ora è in un sistema che funziona benissimo e riesce a esprimersi al meglio per quelle che sono le sue caratteristiche. Vale per lui, ma vale un po' per tanti : si rende al meglio del proprio potenziale quando si ha intorno una squadra e non un miscuglio di cose a caso. Noi non siamo squadra da un po'.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Aug-2012
19,338 posts
2 minuti fa, alexthelegend10 ha scritto:

Kulu e Benta in una situazione di bilancio normale non sarebbero stati ceduti, soprattutto lo svedese che era appena arrivato. Le loro cessioni sono comunque servite a investire su uno dei centravanti giovani più forti in circolazione, non va dimenticato.  

Su Rodrigo ho sempre pensato avesse potenziale,  ma poco carattere per farlo venire fuori del tutto. Conte ci sta riuscendo, bravo.

E comunque c'entra poco la posizione,  perché con Allegri prima e Sarri poi aveva fatto vedere cose interessanti e sembrava in crescita costante anche giocando a 3. Con Pirlo fece male a prescindere dai moduli, ma in un contesto confusionario al massimo. Stessa cosa nella prima metà di stagione dello scorso anno con Allegri. Ora è in un sistema che funziona benissimo e riesce a esprimersi al meglio per quelle che sono le sue caratteristiche. Vale per lui, ma vale un po' per tanti : si rende al meglio del proprio potenziale quando si ha intorno una squadra e non un miscuglio di cose a caso. Noi non siamo squadra da un po'.

esattamente.

discorso che diventa ancor più vero per i giovani.

In linea di massima più se giovane più hai bisogno di una squadra che giri bene

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
27,052 posts
18 ore fa, vikke55 ha scritto:

La juve è di prima fascia in italia di default. Nome, storia, blasone.

Basta vedere che casino sta uscendo per 2 valutazioni GIUSTE del var.

Altro clima, altro ambiente.

La juve non è per tutti.

Si ma quello che voglio dire se uno va forte in Inghilterra perché in una squadra comunque di vertice non c'è pressione (come non c'è a Liverpool, Manchester e e altre squadre di Londra) non è un problema suo... è uno dei problemi del calcio italiano....20 anni fa accettato e superabile dagli stranieri perché era il campionato più importante del mondo,ora meno o  per nulla...

Cioè se ieri m'bappe non veniva perché c'era pressione era un problema suo....oggi è un problema nostro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
27,052 posts
16 ore fa, the mentalist ha scritto:

i rinnovi a cifre senza senso si possono mettere? 

Vai... pure quelli presi da Marotta e rinnovati da lui però 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2018
19,731 posts

Qualsiasi giustificazione si scontra con la realtà.
La differenza di rendimento è troppo troppo troppo grande.

La Premier è un campionato molto più competitivo del nostro e lui è considerato il miglior centrocampista della stagione. 

Facciamoci delle domande.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
27,052 posts
13 ore fa, Cene ha scritto:

Paratici ha avuto la completa gestione dell'area sportiva nel triennio 2018-2021...cioè dall'addio di Marotta al suo addio...nel 2018 chiudevi il bilancio con un rosso di 19 milioni, perdita irrisoria tenendo anche conto del fatto che l'anno prima avevi chiuso con più di 40 milioni di attivo e nel 2018 andavi a vincere lo scudetto con 95 punti...nel 2021 invece chiudevi il bilancio con un rosso di 209 milioni e chiudevi il campionato con un quarto posto risicato...in 3 anni di Paratici non hai mai avuto un solo allenatore sotto contratto, ha distrutto il valore della squadra rimpiazzando giocatori che avevano portato trofei su trofei con parametri zero raccattati a caso per l'Europa, gente presa a peso d'oro solo perché veniva usata come pedina per gonfiare le plusvalenze...ci ha portato la finanza dentro la sede grazie al suo giochino delle plusvalenze, ci ha fatto finire sotto indagine perché non si è accorto che Suarez non aveva il passaporto...a occhio credo che i problemi di Paratici fossero molto più profondi di due acquisti sbagliati. Poi ho sempre pensato che nelle sue mansioni fosse e sia ancora uno dei migliori dirigenti del pianeta, ma dargli in mano la gestione completa si è rivelato un completo suicidio...praticamente ci ha fatto cannare un ricambio generazionale, invece di ricostruire ha fatto l'apocalisse...e adesso ricostruire sopra al suo disastro è un discreto dito al c**o 

Ma infatti ho sempre detto che al di là di cosa ci fosse scritto sulla porta Paratici doveva continuare ad occuparsi solo dell'area sportiva....che poi come con Marotta un AD finanziario esisteva (io l'ho scoperto quando se n'è andato Marotta,manco mi ricordo il nome)...

Il giochino delle plusvalenze esisteva già e continuerà ad esistere..

La rosa si è depauperata per mancanza di risultati ma soprattutto di mancanza di crescita dei giocatori presi che così male non erano...

Lui i giovani li aveva presi,poi li hanno dati via ed ora stanno rendendo...

De Ligt l'ha preso lui e l'hanno venduto andandoci quasi in pari....quella era una delle cartucce per recuperare parte del bilancio per esempio...

Buona parte del rosso fu causato da CR7 sotto contratto proprio durante il COVID....non il massimo per un investimento del genere....

Insomma non sarà il miglior dirigente della storia ma al momento sarebbe il nostro migliore per distacco 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
27,052 posts
9 minuti fa, Chévere ha scritto:

Qualsiasi giustificazione si scontra con la realtà.
La differenza di rendimento è troppo troppo troppo grande.

La Premier è un campionato molto più competitivo del nostro e lui è considerato il miglior centrocampista della stagione. 

Facciamoci delle domande.

Questo a 20 anni ha giocato un quarto di finale mondiale....io l'ho ripetuto per anni ma predicavo nel deserto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2009
15,516 posts
2 minuti fa, Pippo77 ha scritto:

Si ma quello che voglio dire se uno va forte in Inghilterra perché in una squadra comunque di vertice non c'è pressione (come non c'è a Liverpool, Manchester e e altre squadre di Londra) non è un problema suo... è uno dei problemi del calcio italiano....20 anni fa accettato e superabile dagli stranieri perché era il campionato più importante del mondo,ora meno o  per nulla...

Cioè se ieri m'bappe non veniva perché c'era pressione era un problema suo....oggi è un problema nostro 

Soluzioni?

Nessuna, se non quella di pagare di più, cosa che non ci si può permettere.

Tra 4-5 anni in società daranno ragione a quelli "ohh, potenziamo le giovanili, gioco e allenatori europei" per poi accorgersi che senza soldi non fai nulla. 

E occhio, che se è vero che una volta all'anno scuci 80 milioni per il vlahovic di turno (giocatore che ad ora vale forse la metà),  è vero che sono 2 anni che abbassi stipendi ed ammortamenti mentre gli altri lo alzano.

In questo scenario non hai possibilità di inventare nulla. 

O la società si mette nell'ordine delle idee di investire seriamente in giocatori forti, o possiamo sperare pure in divinità sconosciute, che non viene fuori nulla lo stesso.

Di uomini ne devono cambiare molti prima di allegri, tutto sto casino sul mister è funzionale all'immobilismo (o peggio all'arretramento) della societá juventus tutta.

La juve è praticamente morta, ciò che è successo in questi ultimi 10 anni è solo frutto di un'allucinazione collettiva che ha portato ad un certo punto la juve a competere per la cl per merito di un mister che davvero ha spremuto il sangue dalle rape. Allucinazione che è diventata un bad trip dopo la parentesi cr7.

Ora o che si ritrivano i funghetti giusti, o puoi metterti il cuore in pace, che non si farà una sega, si arriverà al massimo ai quarti, come un ajax o un benfica, la dimensione juve è questa.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
22,043 posts
23 minuti fa, Pippo77 ha scritto:

Ma infatti ho sempre detto che al di là di cosa ci fosse scritto sulla porta Paratici doveva continuare ad occuparsi solo dell'area sportiva....che poi come con Marotta un AD finanziario esisteva (io l'ho scoperto quando se n'è andato Marotta,manco mi ricordo il nome)...

Il giochino delle plusvalenze esisteva già e continuerà ad esistere..

La rosa si è depauperata per mancanza di risultati ma soprattutto di mancanza di crescita dei giocatori presi che così male non erano...

Lui i giovani li aveva presi,poi li hanno dati via ed ora stanno rendendo...

De Ligt l'ha preso lui e l'hanno venduto andandoci quasi in pari....quella era una delle cartucce per recuperare parte del bilancio per esempio...

Buona parte del rosso fu causato da CR7 sotto contratto proprio durante il COVID....non il massimo per un investimento del genere....

Insomma non sarà il miglior dirigente della storia ma al momento sarebbe il nostro migliore per distacco 

De Ligt preso a 80 milioni è proprio uno dei disastri di Paratici...80 milioni per un difensore di 19 anni li spendi se hai il fatturato del Real Madrid (e nemmeno loro li spendono tra l'altro), non se fatturi 500 milioni scarsi l'anno...nell'anno di Sarri ti sei ritrovato con un difensore strapagato che doveva ancora maturare e un centrocampo con gente che non si reggeva in piedi. Oltretutto De Ligt arriva in una sessione di mercato in cui hai dato via Cancelo, Spinazzola e Kean per le plusvalenze. Il giochino delle plusvalenze sarà anche sempre esistito, ma se ne abusi è chiaro che qualcuno ti mette gli occhi addosso visto che le procure non vedono l'ora di saltarci addosso. Ronaldo è il disastro numero uno...di fatto l'acquisto di Ronaldo è stato l'inizio dell'apocalisse. 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Jul-2007
4,654 posts
4 ore fa, Windom Earle ha scritto:

Hanno sbagliato in dirigenza, nel non sostenerlo, non dandogli fiducia e non vedendone il potenziale (e svendendolo, uno o due anni prima ci proposero 60 milioni per la cessione). 

Ha sbagliato Allegri, che non ha saputo trovarne la giusta collocazione e non è riuscito a stimolarlo a dovere. Si diceva che in settimana faceva cose egregie, poi in campo non rendeva. 

E sinceramente non rendeva perché è stato mentalmente debole (e la maglia del Tottenham pesa dieci chili in meno della nostra...) e ha trovato spesso allo stadio un ambiente non amichevole, per dirla in maniera garbata. 

Qui dentro lo difendevano in due o tre, riandatevi a vedere il suo thread, il più gentile diceva avesse la rogna (e l'accoglienza allo stadio rifletteva questo pensiero). Ora tutti a dare colpe ai soliti noti. 

 

Anche il Bentancur visto con Pirlo è stato osceno eh... 

 

Quello sotto la gestione Sarri ha fatto vedere ottime cose, dando continuità alle buone prestazioni col primo Allegri, ma nulla di clamoroso eh.

 

Dobbiamo anche accettare che certi calciatori possano fare il salto di qualità solamente lontano da Torino, amen.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
27,052 posts
2 ore fa, vikke55 ha scritto:

Soluzioni?

Nessuna, se non quella di pagare di più, cosa che non ci si può permettere.

Tra 4-5 anni in società daranno ragione a quelli "ohh, potenziamo le giovanili, gioco e allenatori europei" per poi accorgersi che senza soldi non fai nulla. 

E occhio, che se è vero che una volta all'anno scuci 80 milioni per il vlahovic di turno (giocatore che ad ora vale forse la metà),  è vero che sono 2 anni che abbassi stipendi ed ammortamenti mentre gli altri lo alzano.

In questo scenario non hai possibilità di inventare nulla. 

O la società si mette nell'ordine delle idee di investire seriamente in giocatori forti, o possiamo sperare pure in divinità sconosciute, che non viene fuori nulla lo stesso.

Di uomini ne devono cambiare molti prima di allegri, tutto sto casino sul mister è funzionale all'immobilismo (o peggio all'arretramento) della societá juventus tutta.

La juve è praticamente morta, ciò che è successo in questi ultimi 10 anni è solo frutto di un'allucinazione collettiva che ha portato ad un certo punto la juve a competere per la cl per merito di un mister che davvero ha spremuto il sangue dalle rape. Allucinazione che è diventata un bad trip dopo la parentesi cr7.

Ora o che si ritrivano i funghetti giusti, o puoi metterti il cuore in pace, che non si farà una sega, si arriverà al massimo ai quarti, come un ajax o un benfica, la dimensione juve è questa.

 

 

Io la vedo molto più semplice...i cicli iniziano e finiscono..puoi inventarti quello che vuoi ma nello sport se ci sono competitors seri non puoi vincere sempre.l'unica eccezione nel nostro sport sono il Bayern ed il PSG per motivi diversi...

Noi abbiamo vinto grazie ad una rosa fuori contesto per la serie A e con un allenatore almeno una Champions l'abbiamo vinta.

Appena è sceso un po' il livello(cosa assolutamente naturale) abbiamo cominciato ad uscire in Champions e poco dopo a prenderle in campionato...

Con un allenatore il campionato lo vinciamo in carrozza e per l'Europa,al di là della nostra storia nelle finali, basterà dare tempo al nuovo allenatore ed ai giocatori...

Quindi quando leggo che abbiamo dilapidato un vantaggio abissale mi viene da ridere....l'abbiamo perso in parte perché è l'ordine naturale delle cose ed un po' l'abbiamo venduto, perché l'abbiamo sempre fatto(Pogba), per coprire un evento imponderabile,per coprire un investimento che a prescindere dai risultati sarebbe stato una pazzia non fare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
27,052 posts
1 ora fa, Cene ha scritto:

De Ligt preso a 80 milioni è proprio uno dei disastri di Paratici...80 milioni per un difensore di 19 anni li spendi se hai il fatturato del Real Madrid (e nemmeno loro li spendono tra l'altro), non se fatturi 500 milioni scarsi l'anno...nell'anno di Sarri ti sei ritrovato con un difensore strapagato che doveva ancora maturare e un centrocampo con gente che non si reggeva in piedi. Oltretutto De Ligt arriva in una sessione di mercato in cui hai dato via Cancelo, Spinazzola e Kean per le plusvalenze. Il giochino delle plusvalenze sarà anche sempre esistito, ma se ne abusi è chiaro che qualcuno ti mette gli occhi addosso visto che le procure non vedono l'ora di saltarci addosso. Ronaldo è il disastro numero uno...di fatto l'acquisto di Ronaldo è stato l'inizio dell'apocalisse. 

Ronaldo non potevi non prenderlo...

Se fosse venuto fuori che eravamo su CR7 e non l'avevamo preso dovevano tutti scappare da Torino... è stato scellerato dargli 3 allenatori in 3 anni e ripresentargli il primo al quarto anno...

De Ligt è un fenomeno ed i fenomeni se sono prendibili li prendo...se i miei successori non sanno vendere con tanto di clausola a 120 non sono problemi miei...

Sarri era primo al lockdown e primo a fine anno...ha anche giocato il miglior calcio alla Juve negli ultimi 10 anni..purtroppo non è stato abbastanza professionista ma quello non è imputabile a nessuno, probabilmente manco a Sarri stesso... 

Le plusvalenze.... Paratici le ha ereditate da Marotta...

Colpa di Paratici? d'accordo, ma possibile che CDA,ad, revisore dei conti,nessuno l'abbia avvertito/fermato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
22,043 posts
41 minuti fa, Pippo77 ha scritto:

Ronaldo non potevi non prenderlo...

Se fosse venuto fuori che eravamo su CR7 e non l'avevamo preso dovevano tutti scappare da Torino... è stato scellerato dargli 3 allenatori in 3 anni e ripresentargli il primo al quarto anno...

De Ligt è un fenomeno ed i fenomeni se sono prendibili li prendo...se i miei successori non sanno vendere con tanto di clausola a 120 non sono problemi miei...

Sarri era primo al lockdown e primo a fine anno...ha anche giocato il miglior calcio alla Juve negli ultimi 10 anni..purtroppo non è stato abbastanza professionista ma quello non è imputabile a nessuno, probabilmente manco a Sarri stesso... 

Le plusvalenze.... Paratici le ha ereditate da Marotta...

Colpa di Paratici? d'accordo, ma possibile che CDA,ad, revisore dei conti,nessuno l'abbia avvertito/fermato?

Ronaldo in quel periodo l'avran proposto a chiunque, Rummenigge disse pubblicamente che non l'avrebbe mai preso, nessuno è scappato da Monaco .asd De Ligt un fenomeno insomma...forse lo sarà fra 3-4-5 anni, adesso è uno dei migliori difensori in circolazione, ma spenderci quelle cifre è stata un'assurdità...non è questione che i successori non sanno vendere, quelle cifre per un difensore solo a Manchester sotto acidi le spendono .asd caz vuol dire che le plusvalenze le ha ereditate da Marotta...non penso che Marotta gli abbia lasciato il testamento con scritto "vendi Pjanic a 70 e prendi un puffo a 80" 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...