Jump to content

Marcus P.

Tifoso Juventus
  • Content Count

    6,400
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Marcus P.


  1. Comunque questo insiste... La Juve dovrebbe dotarsi di un protocollo, non so se ce l'abbia in realtà, che non consenta ai suoi tesserati di trattare argomenti di questa natura, in caso contrario multa salata. Però è anche vero che la Juve è solo una società di calcio, chi dovrebbe muoversi non sta facendo nulla, perché dovrebbe farlo la Juve?


  2. comunque il fatto di voler coinvolgere la Juve nella vicenda lo trovo strumentale e di cattivo gusto. Il problema ce l'ha il giocatore e probabilmente la pensano così tutti i giocatori turchi, come per esempio Under. In questo momento i tanti che lo attaccano usano il motivo della sua nazionalità come una scusa, in realtà hanno colto l'occasione per attaccare lo juventino. Questo aldilà di come la penso io, in maniera assolutamente contraria al giocatore. E fino a prova contraria lui non è un terrorista, non potete pretendere da una persona nata sotto una dittatura e impregnata della costante propaganda di avere idee 'liberali'. Come ha detto prima qualcuno, anche la nazionale degli anni 30 era totalmente 'fedele' agli ideali del ventennio.

    • Like 2

  3. 2 minutes ago, #TeamParatici said:

    Gli sportivi possono essere in grande strumento di propaganda o spezzare la catena. I turchi hanno scelto la prima strada buon per loro. Per quanto mi riguarda ci sono più  palle tra ke donne dell Ypg che nello spogliatoio della Turchia. Quando tornano nei club almeno evitassero impegnarsi per campagne contro il razzismo e altro. Ah per me lo possono pure vendere stamattina. Un duro che non ha valori è  semplicemente un bullo.

    Considera pure l'età e l'ambiente in cui è vissuto. Se il loro dittatore ha tanto seguito un motivo ci sarà. Non credo sia l'unico a pensarla in quel modo, per noi sbagliato, ma serve qualcuno che gli mostri che effettivamente lo è.


  4. On 10/10/2019 at 11:27 PM, Riquelme said:

     

    Merih Demiral finisce nella bufera per un tweet nel quale manifesta il suo appoggio all'azione militare della Turchia al confine con la Siria contro la minoranza curda. "Pace in patria, pace nel mondo", è lo slogan coniato negli anni '30 dall'allora presidente turco Ataturk e rilanciato dal difensore della Juventus sui social, insieme a una foto di un soldato che parla con una bambina e sullo sfondo un carro armato con la bandiera turca. "La Turchia -si legge nel testo abbinato alla foto- ha un confine lungo 911 km con la Siria ed è lì che si forma un corridoio terrorista. Il Pkk è responsabile della morte di circa 40 mila persone, comprese donne, bambini e neonati. La missione della Turchia è finalizzata a prevenire la creazione di un corridoio terrorista sul nostro confine meridionale e ricollocare 2 milioni di siriani in una zona sicura". 






     

     

     

    La presa di posizione di Demiral ha scatenato le veementi reazioni del popolo del web, che ha ricoperto di insulti di ogni tipo il giocatore esortandolo a cancellare il post. "Il punto è che non può assolutamente permettersi di sbilanciarsi così su una questione tanto delicata", gli rimprovera un suo follower. "Se il presidente Usa si reinventa la storia della II guerra Mondiale per giustificare il massacro, che vuoi che ne sappia un calciatore ventenne turco -scrive una ragazza-. Non lo sto giustificando, penso anche io che dovrebbe cancellare ma penso che sia vittima della propaganda turca". E ancora: "Se questa la chiami pace secondo me hai seri problemi mentali. Fatti curare"; "Cancella questa roba, giochi a calcio, non devi diffondere la propaganda governativa"; "Sei un pover uomo..."; "Figlio di p...".

     

    C'è poi chi chiama in causa la Juventus ("Bombardare ed ammazzare civili non è 'pace'. La Juventus prenda provvedimenti") e chi invece 'tagga' l'ex bianconero Claudio Marchisio che ieri su Instagram ha pubblicato un post di segno completamente opposto: "Una vergogna per tutta la comunità internazionale. Sentiamoci pure responsabili per ogni vittima", ha scritto Marchisio riferendosi al conflitto in atto.

     

    La sua è un'opinione personale, opinione assai discutibile, per non dire altro... Dovrebbe tenere le sue opinioni per sé. Però bisogna anche considerare che se la Juve condannasse o appoggiasse quanto scritto dal suo tesserato, inevitabilmente attirerebbe le critiche dei sostenitori di una sponda o dell'altra, e ci potrebbero essere conseguenze anche a livello di marketing...Perciò, questa volta è meglio sorvolare, però è bene avvisare il giocatore di evitare di trattare certi argomenti, in fondo è un calciatore non un esperto di politica internazionale, che faccia il calciatore.


  5. 18 minutes ago, Gelone said:

    Quà lo dico e non lo nego, se riusciamo ad incastrare bene Douglas, Cris e Paulo...

    La coppa ce la giochiamo anche noi.

    per me invece sarà importantissima la gestione del turnover, non dimenticare che abbiamo anche Higuain e Bernardeschi, entrambi in ascesa. Cinque attaccanti che se ben gestiti faranno le nostre fortune.


  6. Pioli andava bene a giugno, non certo ora. E' già un morto che cammina... Al Milan si devono rendere conto di essere una squadretta allo stato attuale, e l'allenatore adeguato per una squadra che punta a fare un buon campionato 'difendendosi' era proprio Gattuso, allenatore di polso che bada al sodo e sa cavare il sangue dalle rape. Solo che loro vogliono il calcio champagne con in campo Castillejo e Kessie... Giampaolo non ha colpa, le sue credenze sono quelle, però non sono adatte a una squadra che è costretta a fare punti.

    • Like 1

  7. 3 hours ago, #TeamParatici said:

     

    Maurizio ha scelto Higuain in coppa e Dybala per il big match contro l'Inter. Lo scorso anno cor ca' che con Mandzukic sano... 

    In coppia con Ronaldo soltanto col croato infortunato. 

    L'approccio di Sarri al momento è  diverso.

    Dovrà esser bravo a tenere Paulo e Gonzalo sul pezzo, 30-35 partite a testa da titolare, giocando il loro calcio al servizio della squadra, per averli in forma fisica e mentale per tutta la stagione.

    speriamo riesca a distribuire le loro presenze nel corso della stagione, il tutto sarà reso più difficile dal ritorno di Costa che prima dell'infortunio stava dimostrando di essere presente anche lui... Se sono tutti carichi abbiamo un attacco atomico, altro che quello dei prescritti...


  8. 3 hours ago, elFuser said:

    dybala in estate veniva considerato ormai un peso, giocatore da terza categoria, da vendere al primo che passa

    pochi lo difendevano

    meditate 

    più che altro, lo si considerava incompatibile con le idee tattiche di Sarri, e anche senza carattere. In questo scorcio di stagione ci ha fatto ricredere.

    • Like 1

  9. 3 hours ago, FacSimile said:

    Sensi e barella (e solo loro due perchè se se ne rompe uno chi fanno entrare VECINO) considerati migliori di pianic e kedira o ramsey o matuidi.

    E che dire di asamoà? sarà meglio di quadrato o di Costa.

    In attacco poi, per due partite decenti che ha fatto lautaro è già meglio di dybala, Lukaku meglio di Gonzalo ed il terzo attaccante loro, Ranocchia, meglio di CR7.

     

    In realtà di confrontabile hanno solo la difesa, ma solo adesso che non abbiamo il chiello. Quando c'è chiello non c'è confronto neppure li nè tra i titolari ne tantomeno tra chi siederebbe in panca.

    A me Lautaro non dice proprio nulla, è un attaccante anche grintoso ma la porta la vede davvero poco. Loro lo magnificano, ma lo fanno da quando a febbraio hanno cominciato a 'isolare' Icardi, che era un goleador, nonostante faccia sempre gol facili, però quella è una caratteristica chiamata 'senso del gol', ce l'aveva anche Inzaghi e Trezeguet, anche se entrambi gli erano nettamente superiori...


  10. 1 hour ago, mik.mac said:

     

    per me non c'è.

     

    il tocco ovviamente si ma per i rigori ci vuol ben altro.

    vale lo stesso per quello richiesto da lukaku. anche lì "lo tocca". ma lo tocca di mestiere.

    per me invece non era rigore perché semplicemente fuori area, però c'era la punizione, il tocco c'è ed è pure evidente.


  11. 1 minute ago, Azathoth said:

    ma te ricordi come giocava di questi tempi la Juve di Allegri andando a dominare all'Old Trafford,strapazzando il Napoli,ipotecando praticamente il girone di CL dopo 3 gare?

    mo pare davvero che gli ultimi 4-5 mesi di Allegri a fine ciclo in realtà fossero 12 o 24 mesi 

    io mi godo la Juve di Sarri che sta prendendo forma ma sembra che lo scorso anno si sia sempre fatto schifo e questo oggettivamente non è vero

    tu fammi l'elenco delle 20(?) partite in cui abbiamo effettivamente dominato con Allegri in panca, io ti faccio l'elenco di tutte le altre...


  12. 1 hour ago, Asmita said:

    Si conferma l'impressione che, interpretazione a parte delle partite, puoi metterci qualsiasi allenatore che questa Juve è (e finché il gap non si è colmato con le altre) sempre sarà dominante.

    Chi viene scelto per la manchina riceve un potente upgrade di default per il suo palmarès. Questo ovviamente da quando hanno deciso di investire potentemente, dall'anno di Higuain più o meno.

    ma porca p*****a, non ce la fate proprio a riconoscere i meriti... Ma vi ricordate come vincevamo le partite con Allegri? Ieri giocavamo nella loro metà campo, dominando nel fraseggio e anche nelle conclusioni... Con Allegri ci limitavamo a difenderci e a sperare nell'invenzione del singolo, che puntualmente arrivava. Ieri invece ho visto come vince una squadra giocando a calcio.

    • Like 4
    • Thanks 1

  13. 1 minute ago, zizouzidane said:

    i rifiuti  galleggianti  sono usciti dal water solo quando abbiamo osato giocare col tridente Ronaldo Higuain Dybala e poi negli ultimissimi minuti finali.

    Una lezione di calcio a casa loro, il maestro leccese ha trovato un professore universitario che gli ha fatto vedere quanto sia superato il suo 352

    Prendete e portate a casa e ora difendetevi dal Napoli melde .rulez.rulez

    Dall'Atalanta direi...


  14. ma questa polemica inutile sulla stella, cioè sulla petizione per togliere la stella a Conte, subito resa vana da Agnelli che ha detto che per lui non si tocca...? Io sono d'accordo con Agnelli, però mi spieghi allora perché all'epoca accettò la petizione per quella di Boniek, dato che anche Boniek è stato un grandissimo della Juve dell'epoca. Sarà pure romanista, ma conta quello che fa uno sul campo. Dovessimo tenere dentro i soli juventini di fede, mi sa che resterebbero solo Del piero e pochi altri...

    • Like 1

  15. 3 minutes ago, falsoprofeta93 said:

    Sempre dal loro forum (che non frequento mai, ma oggi mi ci sono impacchiato): "Quanto incide un vero allenatore con le palle mamma mia, squadra trasformata in 2 mesi e se puntelliamo la rosa a gennaio senza fare cagate possiamo portarcelo a casa sto campionato." 
    Dici che saranno costretti a rimangiarsela? Intanto spero di suonarli per bene domenica.

    Non imparano mai, di recente anche Spalletti e Mancini erano in testa o quasi al giro di boa, eppure alla fine...


  16. 1 hour ago, ilgobboviguardadallalto said:

    La partita non l'ho vista (giravo 2 minuti durante la pubblicità del film) ma da quanto ho capito l'Inda ha giocato alla pari o forse un pelino meglio nel primo tempo e nel secondo è stato a pallate.. giusto? .asd
    Comunque a un certo punto ho girato è ho sentito che parlavano anche di un possibile rigore per il Barca per un fallo su Suarez.

    primo tempo finché hanno avuto fiato, hanno usato bene il loro contropiede segnando con Lautaro e sfiorando il secondo sempre con Lautaro, però anche il Barça ha tirato, forse più di loro. Nel secondo tempo sono spariti dal campo, nelle riprese dalla tribuna si vedeva chiaramente che erano schierati col 631 e il Barça ha preso meglio la mira segnandone 2, rischiando di farne altri. Però loro hanno sentenziato che si è trattato di una partita epica, strano concetto di partita epica.

    • Haha 1
×
×
  • Create New...