Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 11/01/2020 in all areas

  1. 19 points
  2. 12 points
  3. 12 points
    Si legge spesso la considerazione che la nostra squadra non e'capace di restare alta a causa dei nostri difensori, in particolar modo Bonucci. Ma questa, secondo voi, e'una valutazione reale o una misconcezione? La (ri)-aggressione e'in sintesi, un catenaccio fatto alla rovescia, dove maggiore importanza ha il lavoro delle prime due linee. Prendiamo alcuni esempi: 1) Primo esempio preso dalla partita contro il Barcelona: Lenglet, ricevuta palla da De Jong, si appoggia a Jordi Alba su cui esce giustamente Dybala. Un innesco di contropressing: pallone appena perso e a pochi metri si riattacca. Kulusevski, Chiesa e Rabiot sono vicini, si possono oscurare linee di passaggio, si può accorciare o uscire a turno a coprire la palla girata dai catalani. E invece guardate l’atteggiamento del corpo di Chiesa e Rabiot quando Jordi Alba ritorna da Lenglet, pressato da Dybala. Distrazione, negligenza. Lo spazio libero lasciato attorno a Pjanic non ha senso se imposti una partita ‘fisica’. Ed eravamo solo al nono minuto di Juve-Barça… Imagini e spiegazione presi dall'articolo seguente: https://www.ilbianconero.com/a/rabiot-e-bentancur-incompatibili-ma-il-problema-contro-il-barcel-98560#gallery_14 Come potete notare da questo primo esempio, in questo caso l'atteggiamento dei centrali difensivi non c'entra nulla. Le due prime linee di pressione invece hanno un'atteggiamento rinunciatario, evidenziato principalmente dalla corsa e postura di Chiesa. E stiamo parlando di una situazione di gioco, dove i riferimenti erano abbastanza lineari (come lettura) a distanza ravvicinata. Se non aggredisci con queste dinamiche favorevoli, quando lo vuoi fare? 2) Secondo esempio preso dalla partita di ieri, contro lo Spezia. Riaggressione su tiro respinto di Chiesa: Anche qui si puo notare l'atteggiamento rinunciatario, specialmente dalla postura della corsa di Bentancur (alto a sinistra), ma l'errore principale si trova nelle distanze. In una situazione dove ci sono 7 giocatori della Juventus sotto la linea della palla (fattore favorevole per la riaggressione), mentre lo Spezia ne ha 8 nei propri 20 metri, i riferimenti sono abbastanza lineari e con superiorita numerica dietro, la Juve non puo riaggredire in modo efficace, a causa di distanze lunghe e accompagnamento dell'azione scarso. Di nuovo, dinamiche favorevoli non sfruttate, dove i centrali difensivi non c'entrano nulla. 3) Terzo esempio, ancora dalla partita di ieri: Riaggressione su filtrante sbagliato di Cuadrado: Qui, si possono notare i tempi di pressione errati da parte di Morata, che si trova nella terra di nessuno, invece di uscire sul centrale, restando sul cover-shadow del mediano, e cosi il regista dello Spezia ha tutto il tempo di ricevere il pallone totalmente libero (come e'accaduto) e pensare la giocata consecutiva. Vorrei precisare, che mi sono limitato solo a situazioni di (possibile) riaggressione, e non di pressing (cosa diversa), sicccome sembra essere un principio fondamentale per il gioco di Pirlo. Ci sarebbe da fare anche un intero discorso sull'aggressione delle seconde palle, ma poi il post diventerebbe troppo lungo. Come si puo notare, i centrali difensivi non c'entrano nulla con una riaggressione fatta bene. I centrali entrano in funzione in seconda/terza battuta, in caso di saltata pressione. Quindi il fatto che la squadra non rimane alta a causa dei vari Bonucci/Chiellini etc., come si e'spesso ripetuto negli ultimi anni, e'semplicemente frutto di una misconcezione (almeno secondo me). Una riaggressione efficace dipende principalmente da: Atteggiamento e reattivita (primo esempio), Distanze giuste (secondo esempio), Tempi di pressione giusti (terzo esempio). Ditemi la vostra, se siete d'accordo o meno. Secondo voi, la nostra Juve riuscira ad applicare questo principio tanto caro al nostro attuale allenatore? E solo questione di tempo o ci sono problemi difficilmente risolvibili?
  4. 12 points
    Avete visto come sia bastato un rigore non concesso all'Inter per scatenare la bufera sull'utilizzo del Var ? Il povero arbitro Piccinini già sospeso. Rizzoli convocato dal Club su Sky per oltre un'ora di interrogatorio. Invece Forneau e Pasqua allegramente assolti per arbitraggi delinquenziali contro la Juve. Il calcio in Italia ormai è una truffa legalizzata. Se non fosse per il mio amore per la Juve non seguirei un solo minuto di questo troiaio. Tuttavia non riesco a non indignarmi. Faccio notare che Rizzoli ha contestato l'uso del Var per annullare al Bologna un goal a suo giudizio regolare. Con chi giocava il Bologna ? Ma contro la Lazio naturalmente. Un'autentica banda bassotti. Infatti si è passati dall' 1 a 0 per il Bologna al 2 a 1 per la Lazio. Ma pensa ....A voi.
  5. 12 points
  6. 12 points
    Anche perché a quei tempi in difesa c'erano 9 giocatori.
  7. 12 points
  8. 11 points
    Forse sto postando troppo in questo topic, me ne scuso, quindi questo credo che sarà l'ultimo per un bel po', poi me ne vado a guardare un film. Sapete qual'è la differenza tra i Napoletani e Maradona? Ve la spiego io.. 1 - I soliti tifosi napoletani sono andati senza mascherina sotto al san paolo e invece di piangere un loro idolo si son messi a fare cori contro la Juve. Non tifano un club, non adorano il loro idolo che fu, insultano noi. 2- Maradona invece, pur con tutti i suoi difetti, che erano davvero tanti, era uno che amava davvero il calcio. Tutto. Al punto che ammirava molto il talento altrui. Era generoso. Quando ha fatto polemiche coi colleghi, (tipo Pelè, Dani Alves, Icardi, ecc), i motivi erano sempre umani. Era più una questione tra persone, e non tanto tra giocatori. Di fondo se ne fregava delle questioni di semplice pallone, e ammirava volentieri gli altri senza invidia, e non perché fosse più bravo, ma perché amava il calcio e amava vedere gli altri che giocavano bene al calcio. Da questo punto di vista, era un bambino sincero, innamorato perso del gioco. Ricordo per esempio l'ultimo periodo di Baggio al Brescia, dove ancora spesso faceva delle magie. Maradona dall'Argentina, sapendo che Baggio era ormai alla fine, gli fece sapere che non doveva smettere, lo pregò di continuare ancora il più possibile. Ovviamente non si potè fare. Ma per dire quanto ha amato il gioco e quanto gli mancava dopo. Si rispecchiava molto negli altri che giocavano. Non li invidiava. Non li odiava. Credo che dal punto di vista umano Diego abbia sofferto molto il post calcio. Deve essersi reso conto e un po' pentito di ciò che è stato fuori dal campo, e che se avesse vissuto diversamente sarebbe durata di più la sua favola. Gli ultimi anni il considero a parte però, perché il declino era ormai anche umano. Spiace che sia finita così. Ecco. Ora trovate la differenza tra 1 e 2. E ditemi se Napoli ha meritato davvero un giocatore così. Non vorrei essere cattivo, ma mica tanto. Forse quella Napoli là si, ancora ancora... ma quella odierna no.
  9. 11 points
    Concordo. Ma è un approccio che vale molto per gli adulti e poco per i giovani, che magari manco sanno chi è il Che o la storia della Falkland. Sicuramente è stato uno che ha preso posizioni ideologico-sociali particolari, e si è fatto simpatie e antipatie per questo. Anche perché facendo una vita sregolata in molti pensavano che fosse l'ultimo a poter insegnare qualcosa agli altri. Va detto però che dall'altra parte ha avuto anche tanti grandi estimatori molto bravi a mitizzarlo. Dal punto di vista sportivo, anche lì, è difficile pesare il valore sul campo di uno che prendeva sostanze che ne alteravano le prestazioni. Lui stesso ha detto a Kusturica che senza cocaina avrebbe potuto essere ancora più grande. Ha ragione, se avesse fatto vita da atleta avrebbe vinto di più, giocato di più, e reso molto di più. E forse oggi sarebbe ancora vivo. Ma il genio con la cocaina non c'entra, e quello lo ha tirato fuori spesso nelle sue giocate, in qualunque situazione (torneo, club, allenamenti, ecc). Credo che la sua mitizzazione nell'immaginario collettivo stia proprio nel suo genio balistico, che obbiettivamente ti fa venire voglia di scendere sotto casa con un pallone a fare due palleggi anche a 80 anni. E attenzione, quello è un genio balistico vero, perché un conto è un freestyler che ti incanta con i giochetti in un cortile o in una piazza, un conto è fare le stesse cose con 11 avversari di altissimo livello che hanno deciso che se non riescono a fermarti piuttosto ti spaccano una gamba. E poi c'è l'altra parte, quella della sregolatezza, che fa tanto rock, almeno fino a quando sei ancora giovane. (gli ultimi anni sono stati pietosi, metteva tristezza, davvero) E poi quando si comincia mitizzare, magari si esagera anche un po'. Si dice per esempio che lui ha vinto il mondiale da solo nell'86. Boh, sai, più o meno. Quella nazionale non era malaccio. Platini ha vinto un europeo quasi da solo, perché quella Francia non era eccezionale, ma essendo una persona più ordinaria, tutti lo hanno dimenticato in fretta. Oggi ovviamente si sprecano i paragoni, "meglio di Pelé, Messi e Cr7 non sono così bravi", ecc ecc. E' che i paragoni hanno poco senso sempre, perché le epoche sono diverse, i luoghi sono diversi, le regole del calcio sono diverse, gli avversari e i compagni sono diversi, la vita sociale, gli allenamenti, le tecniche, l'alimentazione, la medicina, e tutto ciò che ci vogliamo mettere dentro. Alcuni grandi sono stati dimenticati perché non c'erano le telecamere per filmarli, e i testimoni che li hanno visti giocare sono ormai quasi tutti morti. L'unico modo per definirlo secondo me è che era un'artista del pallone, e non solo un campionissimo. E' di quelli che hanno quel tocco di genialità che ti incanta, e che è spesso il motivo per cui altre persone decidono di giocare al pallone. Ci sono anche in altri sport, che ne so... Magic Johnson, McEnroe, e via dicendo. Gente che si inventa per anni delle robe che rimani lì impietrito nel guardarli. Quelli così ne nascono uno ogni tanto.
  10. 11 points
    Io trovo davvero allucinante che ci siano "vedove" di uno che è arrivato a sedersi sulle nostre panchine per uno scherzo del destino e che dal primo giorno che ha firmato il contratto ha fatto di tutto per farsi cacciare. primo allenatore della storia Juventina ad essere stato cacciato a calci nel c**o della squadra, dopo appena un anno e nonostante avesse vinto uno scudetto e fossimo nel mezzo di una pandemia globale. fatevi due domande
  11. 11 points
  12. 11 points
  13. 11 points
  14. 11 points
  15. 11 points
    vedo che è stato colto perfettamente il senso del post
  16. 11 points
    Oggi mi è piaciuta molto la nuova posizione di Bernardeschi. Lì rende al meglio. Bravo mister
  17. 10 points
    So che è off juve ma... Per il più grande di sempre si può fare un eccezione
  18. 10 points
    Senza offesa è un topic a parer mio senza senso. Il goal annullato contro il cagliari l'ho rivisto mille volte proprio per curiosità, e non l'avrebbe preso quasi nessuno.. riguarda la dinamica. Che sia in fase calante dal 2010 è eccessivo. Guarda anche i dati da quando è tornato, quante partite ha fatto e quanti goal abbiamo preso. Tutto il resto sono chiacchiere. Detto questo ci sta che si ritiri e lasci spazio ai giovani.
  19. 10 points
  20. 10 points
  21. 9 points
    Ora tutti intenditori..... Forse non vi rendete conto, che in questo scambio....noi abbiamo recitato la parte del mandingo e il Barcellona, quello di Anna DeVille ! @Ibra sa
  22. 9 points
    Devo ammettere che Mancini (che avevo sempre ritenuto un allenatore davvero scarso quando allenava squadre di club) ha avuto una capacità incredibile nel tirare fuori una nazionale piacevole, giovane e con le palle. Berna ne ha giovato parecchio. Speriamo cominci ad avere la continuità che non ha mai avuto. E complimenti a Mancini per l'allenatore che è ora.
  23. 9 points
    Ma che schifezza è diventato sto forum (ormai da anni, ma non c'è mai fine al peggio). Tocca leggere di gente che vuole cacciare Dybala, dopo che la scorsa stagione ha contribuito attivamente e con gol determinanti a portare a casa il nono. Allora osannato da tutti, la Joya quà la gioia là.... ora, dopo un infortunio e uno stop di 3 mesi, senza sufficiente preparazione e a quanto pare altri guai fisici di altra natura, diventa un cesso della peggior specie, da vendere seduta stante.... Bonucci stesso discorso, colui che (fortunatamente) le ha praticamente giocate tutte l'anno scorso con prestazioni spesso molto molto buone. Ah sì, scusate, dimenticavo che ha fatto una (grossa) cazzata di andare al Bilan per vari screzi. Ha capito di aver fatto una cazzata? Credo di sì e sicuramente ancora si pente di questo.... no ma il tifoso non perdona e piuttosto vede cose che altri (allenatori quotati, esperti vari ecc) non vedono. Via anche lui, tanto è scarso, non è (e non è mai stato) un difensore. Danilo che (finalmente) fa cose egregie, è un giocatorino. Szczesny (o come si scrive) a fine stagione scorsa è stato insultato (letto più volte) e dato come sopravalutato, bollito, ecc... ecc.... Ronaldo meglio venderlo visto che prende il covid in nazionale. Chiellini giocatore finito, mai stato un vero campione, è ora che si tolga dalle palle.... ecc... ecc... Kulu ne sbaglia una... si vede che non è un campione... Mc Kenny arriva (quasi gratis, con la possibilità di valutarlo bene e se dovesse esplodere l'investimento si può fare pagandolo poi come un qualsiasi giocatorino di fascia media) fa 1 partita, bollato come pippa. Arthur, fermo da mesi, arriva all'ultimo e senza aver tempo di ambientarsi un attimo, bollato come scarso dopo 1 partita.... Sandro che si è fatto un mazzo così nella scorsa stagione andrebbe ceduto più di subito. Buffon fuori dai maroni (ma cmq le sue parate importanti le ha fatte). e si potrebbe tirare in ballo quasi ogni giocatore della Juve. Se si desse ascolto a sti tifosi lamentoni, saremmo praticamente senza giocatori. Sono schifato dal tono saccente e spesso anche diffamante di molti utenti. Sono schifato di vedere insultare i nostri tesserati e il linguaggio di alcuni nei live sarebbe da denuncia. Purtroppo sto andazzo potrà solo peggiorare vista la tendenza degli ultimi anni. Certo, la critica (costruttiva) ci sta sempre, soprattutto dopo un inizio di stagione così così. Io personalmente mi sto anche abbastanza divertendo e soprattutto sono molto ma molto curioso di vedere cosa questa squadra potrà fare non appena trovata una quadra. Secondo me siamo ancora nettamente i migliori nella Serie A (rispetto a ciò che affermano altri qui dentro) ma c'è bisogno di tempo. Tutto sommato poteva andare molto peggio e soprattutto con un po' di sfiga in meno saremo molto vicini ai primi in classifica o addirittura sopra. Come detto, criticare ok, ma certi commenti e l'accanimento gratuito e soprattutto la pochissima obiettività di alcuni continuano a rendenre il forum sempre più un posto da evitare. Peccato, perchè ormai un bel po' di anni fa c'era tutt'altro ambiente con discussioni molto più costruttive e soprattutto più rispetto... ma potrebbe anche darsi che io abbia semplicemente la memoria corta. Peccato perchè il tifoso juventino aveva sempre un certo stile che rispecchiava lo stile della società, ma sta andando tutto nella direzione opposta e lo juventino medio si sta sempre più avvicinando al tifosuncolo medio delle altre squadre di A senza più distinguersi come in passato. Linciatemi pure, tanto me ne può fregare di meno...... Saluti e buon lockdown a tutti.
  24. 9 points
  25. 9 points
  26. 9 points
    Bergomi: “Bel giocatore Benzema” Eh sì, l’hanno preso dalla cantera giusto l’altro ieri.,,
  27. 9 points
    E mi sa che la risposta alla prima frase è SI Ripeto, fronte alla porta è di una completezza spaventosa, tecnica e tattica (legge e gestisce gli spazi alla stragrande), in area come ai 40 metri. Ma il salto di qualità lo ha fatto nella gestione della sfera quando funge da boa e da centravanti di manovra. E questo salto di qualità vuol dire esplodere, finalmente Ale ALvaretto
  28. 8 points
  29. 8 points
    possiamo azzardarci a dire che questo fallo di mano volontario è senza dubbio uno dei più gravi comportamenti antisportivi di sempre? Lo fa Maradona e tutti "cavolo quanto era furbo e scaltro" lo faccio io "crocifissione sicura" Mano de Dios una fa.va.
  30. 8 points
    Da appassionato di fotografia, una delle immagini di calcio più belle e rappresentative di sempre.
  31. 8 points
    Dispiace...fin la...indiscutibilmente un grande calciatore, altrettanto indiscutibilmente una persona di poco valore. Ha avuto anche troppo dalla vita
  32. 8 points
    Io esco dalla dscussione per evitare d'essere bannata Ci sono tifosi del Manchester UTD che sbavano al solo pensiero del suo ritorno, i tifosi del Real lo riprenderebbero subito e invece alcuni juventini lo cederebbero volentieri...senza parole
  33. 8 points
    Unico. Mio nonno usciva talmente pazzo che non solo quando gli chiedevo chi era il miglior calciatore della storia lui mi rispondeva Del Piero, ma anche quando tipo dopo una partita in cui Alex aveva fatto lo show e lui era tutto gasato, se gli chiedevo chi era il migliore giocatore della storia dell'hockey sul ghiaccio, di pallacanestro, di golf e di tennis mi rispondeva Del Piero.. per lui era il miglior giocatore di tutti gli sport del mondo
  34. 8 points
    Io non so chi abbia detto questa roba, ma ti posso garantire che è una cagata senza il benché minimo senso dal punto di vista scientifico. Nessun gene è infettivo. I geni sono istruzioni per fare pezzi di virus, che a loro volta sono contenuti ovviamente nel genoma del virus stesso. È il virus ad essere infettivo, non i suoi geni. Se tu rilevi pezzi di genoma virale in un campione, la ragione è che c’è del virus nel soggetto da cui è stato prelevato il campione (al netto dei margini di affidabilità del test). Nel caso del molecolare, i falsi positivi sono <2%; i tamponi rapidi sono meno precisi, ma se rilevano una positività tu la pigli come positività, oppure passi al molecolare per toglierti il dubbio. Non ti inventi cazzate tipo “gene non infettivo”. Quello lo fai solo per pararti il c**o una volta che ti beccano con le mani nella marmellata. Peraltro poi non si capisce come mai debbano esserci squadre che fanno il molecolare (Juventus e Sampdoria lo so per certo), e poi salta fuori che qualcuno farebbe i test rapidi.
  35. 8 points
    Sinceramente non mi va di continuare questo tiro al piccione, umanamente mi da tristezza questa situazione.
  36. 8 points
  37. 8 points
  38. 7 points
    quando lo chiamate pippa mezzo giocatore mezza sega brocco scarso senza palle o lo paragonate a diego e amauri, sì, non siete obiettivi. e dei gol al barcellona m'importa una ricca sega al giorno d'oggi, nè m'importa dei gol all'incrocio si può discutere e analizzare i problemi di un calciatore (della NOSTRA squadra) senza necessariamente ridicolizzarlo o insultarlo o fare partito. visto che questa cosa non è possibile, divertitevi a spippettarvi tra di voi
  39. 7 points
    Cavolo, con il covid mi manca molto avere visite in casa. Penso che vinciamo facile, tipo 7-0 con gol di Sceczny di testa direttamente da calcio d'angolo.
  40. 7 points
    Dovremmo essere i primi a difenderci dalle cose che ci dicono dell'Heysel, e invece siamo i primi a darcele sui co*****i. I giocatori non conoscevano le dimensioni della sciagura. Erano altri tempi, non c'erano i social, i cellulari e i conteggi dei morti in tempo reale. Quanto ai processi ricevuti: per ora risulta scagionato dalle varie accuse.
  41. 7 points
    Si hanno tweettato semplicemente il gollazzo che ci ha fatto su punizione con tacconi in porta. Senza nessun commento. Un ottimo tweet, stiloso, semplice, di classe, rispettoso.
  42. 7 points
  43. 7 points
    ah guarda. "semplicemente" è stato un anno anomalo da marzo, non fino a marzo, dove è stato tutto assolutamente normale. non prendiamoci in giro per favore. chiellini è mancato fino a marzo. de ligt ha avuto difficoltà fino a dicembre chi ha tirato la baracca in difesa? te lo dico io: bonucci. questa cosa può piacerti o no ma è incontrovertibile.
  44. 7 points
    Ho appena scoperto che l'aereo che userà la Lazio per le trasferte è stato costruito nel 1989 ed è stato ottenuto in comodato d'uso da una compagnia bulgara. In pratica il Savoia Marchetti di Paolo Villaggio e Lino Banfi in Pappa e Ciccia.
  45. 7 points
  46. 7 points
    Tanti tanti auguri Alex, Per far capire l'affetto per Alex, qualche settimana fà ero a lavorare nella zona di mestre, in un pomeriggio senza grandi impegni sono andato a visitare San Vendemiano a mò di pellegrinaggio.
  47. 7 points
    Magari rivolgersi in un altro modo ad un giocatore che ha fatto la storia del club, sarebbe apprezzato da tutti...
  48. 7 points
  49. 7 points
  50. 7 points
    non è un miracolato come molti pensano, uno che si fa santos, porto, real madrid, manchester city, juve in carriera non è una pippa
×
×
  • Create New...