Jump to content

Leone Bianconero

Tifoso Juventus
  • Content Count

    1,598
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Leone Bianconero last won the day on April 2 2015

Leone Bianconero had the most liked content!

Community Reputation

47 Excellent

About Leone Bianconero

  • Rank
    Bianconero Purosangue
  • Birthday 08/23/1991

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Caselle Torinese

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Entrano nello Stadio Olimpico “Grande Torino” per fare una partita: sanzionati Sono cinque ragazzi tra i 23 e i 24 anni obiettivonews.it Partita clandestina tra amici sul campo del Toro interrotta dai carabinieri repubblica torino
  2. il tweet goliardico del nostro giornalista bovino del 29 ottobre era stato niente di meno che questo Oggi in giro per Torino così, ricordando la partita del @FCBarcelona di ieri
  3. pare che questo sia proprio il fabrizio goria che è giornalista nel settore finanza a La Stampa
  4. esiste anche quello strano juventino "moderato" molto granata o più attento a vomitare sulla sua squadra e a vedere sempre il meglio nelle altre. E mi pare che lui fosse di quel tenore
  5. su beccantini ho i miei forti dubbi, al di là della triade. Semplicemente rivoltante
  6. Ma che voi sappiate, gente come Ansaldo e Beccantini ( forse ci metto pure Vergnano) che scrivevano su La stampa seguendo la Juve erano granata o di altre squadre? No perchè, sia dai ricordi che ho da piccolo sia andando a recuperare gli articoli sull'archivio del giornale, i loro resoconti sulle nostre partite erano sempre uno strazio. La Juve veniva sempre presentata nella maniera peggiore possibile ed esaltate le altre squadre, squadra sempre in cattiva luce e negativa come se la juve fosse colpevole, dovesse essere perfetta e anche quando vinceva sembrava sbagliare o fare torto. Una cosa ripugnante e irritante. Alla faccia del giornale di famiglia!
  7. mi avete anticipato maledizione. Volevo postare la foto degli advisor (? ) perchè appena l'ho vista sono scoppiato a ridere. Lo so, è un po' lombrosiana la cosa
  8. scusate non resisto Sono del '91 ma mi piace la storia. E Giagnoni mi sta sulle palle anche a distanza di 30 anni
  9. ma come si può essere così coioni da insultare il bus sbagliato?
  10. l'ho tirata bene ( però seriamente mi aspettavo na partita da schifo così, un po' era vero) ma so talmente sfigati che sono riusciti a perdere pure oggi con la cazzata del nostro ennesimo troll in giro per l'Italia . ZAZA UNO DI NOI
  11. troppo vicina la scorsa partita, troppo precarie le condizioni, il toro non ha avuto acuti ma la rosa è buona, sulla carta è il miglior toro da 20 e passa anni. Tutti ingredienti per una sconfitta
  12. io boh, quando vedo il colore di quelle maglie mi viene il vomito. Proprio dal punto di vista estetico eh, non riuscirei mai a tifare per loro
  13. Mi dispiace che uno come Caselli dica così tante scemenze Il magistrato Caselli parla del Torino. «Se si ha qualcuno in famiglia che gli spiega che cos’è il Toro pensa subito “ma chi me lo fa fare di tifare per gli altri?” Negli anni del Grande Torino gli juventini erano minoranza, l’élite che abitava in collina. La fortuna di Torino fu di riempirsi di lavoratori del Sud, molte vol­ te già juventini, ma la base ope­raia rimase granata perché la Juve è la squadra dei “padroni”. Emilio Pugno era un amato sin­dacalista torinese affettuosamente contestato perché juven­tino. Lui rispondeva sempre: “Tutta la settimana litigo con il padrone, non vorreste mica che la domenica faccia il tifo per l’indotto”. Nonostante la Juve abbia vinto molto, i tifosi del Toro persistono e questo a loro dà fastidio: quello che ho fatto perché il Toro scompa­risse è difficile da credere... Il Toro è una spina nel fianco del potere. Ed è ancora tutto attua­ le: la storia degli striscioni ver­gognosi contro Superga non è di un secolo fa». Agnelli ha detto che a casa sua espone i quadri che vuole a proposito degli scudetti revocati... «Lo stadio non è casa sua, è un luogo aperto al pubblico». Ha mai incontrato l’Avvocato? «Quando ero in Sicilia, un gior­no mi fece chiedere un collo­quio. Non parlammo di cose d’ufficio, voleva sapere un po’ di mafia e di Palermo. Quando sta­vamo per congedarci, impertur­babile com’era, mi chiese con uno sguardo ironico: “Cosa ne penserebbe di una fusione tra Toro e Juve?”. Alzai le mani e gli dissi: “Ma per carità’’. Mi hanno dato del fascista e del comuni­ sta, ma mai dello juventino. tuttojuve.com
×
×
  • Create New...