Vai al contenuto

anastasi48

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    70
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

34 Excellent

Su anastasi48

  • Livello
    Juventino Godot
  1. è facile da capire: abbiamo una squadra fatta da giocatori ormai ridotti alla castrazione calcistica dall' anticalcio inculcatogli dal sig massimiliano allegri. Punto.
  2. secondo me una parte dello spogliatoio lo segue, altri meno, altri per niente. Se lo percepiamo noi che è un allenatore limitato, figurati i giocatori. E ci metto pure i limiti caratteriali che lo portano ad avere problemi con gente come Dani Alves e Tevez. Lui garantisce il posto allo zoccolo duro della rosa, intasca 7,6 milioni all' anno fino al 2020, e quelli che si avvelenano il fegato siamo noi. la cosa che mi fa girare di più le scatole, è che non mi spiego come Agnelli e nedved non si siano accorti del limiti ( e gli ho voluto bene) di questo allenatore. Come se tutti gli errori fatti in Europa non fossero esistiti o non visti o dimenticati. A Cardiff tenne in campo Pjanic e Mandzukic nonostante fossero azzopati. Ieri ci ha messo 74 minuti per sostituire Pjanic che, già moscio di suo, era in campo con qualche linea di febbre ( sarà vero?) Vorrei essere nella testa di Agnelli per sapere che tipo di ragionamenti stia facendo: lui pensa che sia il caso di mandare a donne di facili costumi un' altra stagione di Champions dopo avere speso l' impossibile nell' ultimo mercato? Non ci posso credere che voglia arrivare al ritorno con l' Atletico manetenendo in panchina uno che non ci sta più con la testa...Qui si tratta di capire che tipo di conseguenze porterebbe a livello economico l' uscita agli ottavi.
  3. che qualcuno scriva una fesseria qui ci può stare. ma sentire capello e Costacurta sparare cavolate a raffica fa scompisciare dalle risate. C'è gente che crede che i nostri non corrano perchè non siano in grado. La Juventus di Allegri gioca da fermo per scelta indiretta dell' allenatore. Il portatore di palla non sa mai a chi darla. Io per primo sto mettendo in croce Pjanic che pure non è un regista basso. Le difficoltà di Pjanic, che ormai passa la palla scaricandola all' indietro e basta, le vedevo anche nell' ultimo anno di Pirlo: prendeva la palla, alzava la testa, e davanti c' era il deserto perchè nessuno saliva e non esistevano movimenti. Che la preparazione atletica sia ridicola si vede magari nei tanti infortuni muscolari che con >llegri sono cresciuti in maniera esponenziale. Do' una notizia a quanti non lo sappiano già: Cr7 da quando è alla Juve si allena con il suo staff, da solo. Il resto della squadra si allena con la staff di Allegri.
  4. ieri sera a sky, l' unico ad aver detto le cose come stanno è stato Andrea Pirlo. Gli altri tutti a inventarsi scuse, perfino Capello si è inventato le cose più assurde. Dimenticano che a inizio stagione, qualcosa di buono si era intravisto, poi persa la partita in casa con il manchester ( anche lì i cambi a uccello di cane), si è tornati all' antico e Allegri subito pronto a dire che con il bel gioco si perde. Chi nasec tondo non può morire quadrato...
  5. pensa te, in Italia per difendere l' indifendibile lo chiamano giropalla ( io giramento di cabasisi), all' estero dicono le cose come stanno. per forza poi guardano la Premier e basta.....In Italia vince la squadra allenata dal peggior allenatore del Globo...
  6. Ieri sera dopo un corner conquistato, Cr7 ha incitato i compagni alla lotta, a venire avanti...ma ormai siamo ridotti che pur di assecondare il cagon, si espongono al pubblico ludibrio. del resto il primo difensore di Allegri è Chiellini, livornese come lui...Dicevano che con Buffon non l' avremmo vinta mai, io dico che è Chiellini la nostra rogna. Bastava vedere la sua faccia all' ingresso in campo...
  7. Ma no, ti diranno che sei un troll e che non sei un tifoso vero. Caro mio, i nodi, presto o tardi, arrivano al pettine. Anche il più clamoroso bluff della storia del calcio, alias massimiliano allegri, sarà smascherato. Io spero ieri...
  8. se gli interessasse davvero la Juventus, lo avrebbero lasciato a Madrid ieri sera, senza mandarlo a dire caxxate davanti a microfoni a taccuini. Non gli intreressa, perchè la Juventus è una macchina che cammina da sola. Ronaldo lo hanno pagato con i giocatori venduti facendo plusvalenza, l' ingaggio glielo pagano con tutti i polli che si abbonano, comprano magliette, e pagano Sky. Che poi la nostra immagine in Europa sia ridicola per colpa di uno che viene spacciato per allenatore (vincente) e che sarà mai......I Polli si son fatti un anno di B senza aver fatto nulla...Ci hanno distrutto uno squadrone nel 2006, portati via due scudetti sacrosanti, sai quanto gliene frega a loro....Dov' era Agnelli quando Guido Rossi &Co ci distruggevano?
  9. e' peggio pensare che ci possa essere un allenatore più scarso di Allegri.
  10. I nodi prima o poi vengono al pettine. Anche i bluff plurimilionari prima o poi vengono scoperti. Di sicuro ci sarà ancora chi difenderà quell' incapace che mortifica i migliori èanchinandoli, e fa giocare bidoni come Matuidi e De Sciglio. Facile critocare Dybala che gioca di fiucanco ai terzini. Più difficle capire l' incommensurabile inutilità di Pjanic. Ronaldo è ancora l' unico che Allegri non è riuscito a rovinare. Bisogna solo capire se Cr7 si farà fagocitare dall' incapacità conclamata del mago della panchina, o se Cr7 gli farà fare la fine che fece fare a Benitez.
  11. dopodomani avranno modo di rendersi conto che la realtà è ben diversa da quella immaginata dai patetici de Madrid. A patto di schierare la migliore formazione possibile e con una mentalità offensiva. Sta tutto nelle mani di Allegri.
  12. Se ti cito quelli persi in maniera umiliante, vedrai che, come valore e peso (importanza), quelli persi superano quelli vinti. Allegri ha vinto granzie alla forza della società e della squadra che ha avuto a disposizione. Tantissimi allenatori avrebbero raccolto gli stessi risultati, tanti avrebbero fatto meglio. per quanto riguarda la gestione del gruppo o dei singoli, nutro enormi dubbi, visti i giocatori che di anno in anno chiedono di andare via. Non a caso proprio Dani Alves disse a Dybala di andare via se voleva crescere, e di certo non lo ha detto per offendere il blasone della Juventus, ma perchè riteneva l' allenatore della Juve un freno alla crescita di Dybala. Non a caso a Dybala si sta snaturando perchè Allegri lo vede tuttocampista, un' assurdità vera e proprio. E non sono nemmeno un caso i mugugni e l' insofferenza del giocatore.
  13. Sai cosa? che siamo arrivati al punto che pur di difendere l' indifendibile Allegri, si spala melma sui giocatori. E' già successo con Dani Alves, Buffon e altri. Prima o poi sparleranno anche di Ronaldo, o forse è già successo...
×