Jump to content
Sign in to follow this  
Morpheus ©

Database 2018/19 - Rosa, Numeri, e Classifiche Della Signora

Recommended Posts

Joined: 13-Oct-2005
214,359 posts

Juventus-Logo.png

 

La Juventus Football Club S.p.A. (dal latino: iuventūs, gioventù, /juˈvɛntus/), nota anche come Juventus o, più brevemente, Juve (/ˈjuːve/), è una società calcistica italiana per azioni con sede nella città di Torino.

 

Fondata nel 1897 come Sport-Club Juventus da un gruppo di studenti liceali torinesi, è la seconda squadra di calcio italiana per anzianità fra quelle tuttora attive – dopo quella del Genoa Cricket and Athletic Club – e, insieme al Torino, uno dei due che rappresentano nel calcio professionistico il capoluogo piemontese. Legata fin dagli anni 1920 alla famiglia Agnelli, il club ha militato stabilmente nella massima categoria del campionato italiano di calcio (dal 1929 denominata Serie A) sin dalla sua fondazione, eccezion fatta per la stagione 2006-07.

 

La Juventus è la società calcistica più titolata del Paese, nonché una delle più vittoriose e importanti del mondo, essendo stata nominata come miglior club italiano e secondo a livello europeo del XX secolo dalla Federazione Internazionale di Storia e Statistica del Calcio, organizzazione riconosciuta dalla FIFA. Nel 1988, la Juventus fu insignita di uno speciale riconoscimento come prima squadra nella storia del calcio continentale ad avere vinto tutte e tre le maggiori competizioni gestite dall'Unione delle Federazioni Calcistiche Europee, ovvero la Coppa dei Campioni, la Coppa delle Coppe e la Coppa UEFA.Infine, con la conquista della Supercoppa UEFA 1984, della Coppa Intercontinentale 1985 e della Coppa Intertoto 1999, la Juventus divenne il primo – e rimane tuttora l'unico – club al mondo ad avere conquistato almeno una volta tutti i trofei ufficiali messi in palio dalla confederazione di appartenenza.

 

In base a quanto emerge da un sondaggio della società Demos & Pi (settembre 2015), la Juventus risulta essere la squadra con il più alto numero di sostenitori in Italia, avendo riscosso la preferenza del 35% del campione. Inoltre, il club vanta uno dei maggiori bacini potenziali di simpatizzanti al mondo contandone oltre 290 milioni – di cui 41 milioni nel resto del territorio europeo –, in base a un rapporto dell'azienda di indagini sul mercato sportivo Repucom S.A. del 2014.

 

« […] Perché la Juventus, dopo già un secolo di storia, è diventata una leggenda. Una leggenda che è sorta in un liceo di Torino e che ha finito per conquistare nove, dieci milioni di tifosi in Italia e, certo, altrettanti all'estero con un nome, una maglia e dei colori conosciuti in tutto il mondo. »
(Giovanni Agnelli, La grande storia della Juventus, 2005.)

 

Nell'autunno del 1897 vide la luce a Torino lo Sport-Club Juventus per iniziativa di un gruppo di studenti del liceo classico “Massimo d'Azeglio”, che usava ritrovarsi in corso Re Umberto su una panchina, custodita dal 2012 nel museo del club; la prima maglia della squadra fu rosa, con cravatta o papillon nero. Nel 1903 divenne bianconera.

 

Nel 1900, con il nome di Foot-Ball Club Juventus, la società si iscrisse al suo primo campionato nazionale, ma fu eliminata dal FC Torinese. Il primo titolo nazionale arrivò nel 1905, all'epoca in cui la squadra giocava al Velodromo Umberto I. Nel 1906 il presidente della società, lo svizzero Alfred Dick, a seguito di accese discussioni di spogliatoio, lasciò la Juventus e si unì, assieme a un gruppo di soci dissidenti, al FC Torinese dando vita al Foot-Ball Club Torino, segnando così l'origine dell'attuale derby della Mole e l'inizio di una serie di problemi finanziari e sportivi che condussero la squadra bianconera alle soglie della retrocessione in Promozione nel 1913.

 

Dopo la Grande Guerra la Juventus, risollevatasi con la presidenza di Giuseppe Hess e Corrado Corradini, riuscì a migliorare il suo piazzamento in campionato e a fornire alcuni giocatori, tra cui il portiere Giovanni Giacone, alla Nazionale. Il vicepresidente della FIAT, Edoardo Agnelli, assunse il controllo della società il 24 luglio 1923; nello stesso anno fece costruire un nuovo stadio, in Corso Marsiglia, primo impianto sportivo italiano realizzato interamente in cemento armato. Con l'arrivo del primo allenatore professionista, l'ungherese Jenő Károly, giunse anche la vittoria del secondo tricolore nella stagione 1925-26.

Il primo grande ciclo vincente della Juventus, grazie all'apporto di elementi come Giovanni Ferrari, Raimundo Orsi, Luis Monti e il celebre trio difensivo dei ragionieri Combi-Rosetta-Caligaris, giunse tra il 1930-31 e il 1934-35, lustro in cui arrivarono cinque scudetti consecutivi – prima volta nel calcio nazionale –, uniti al raggiungimento delle semifinali di Coppa dell'Europa Centrale per quattro anni di fila. Allenatore della squadra in quattro delle cinque vittoriose stagioni fu Carlo Carcano, uno dei precursori del Metodo; molti giocatori di quella Juventus formarono il nucleo della Nazionale italiana che si aggiudicò le vittorie nella Coppa Internazionale, progenitrice dell'attuale campionato d'Europa e, soprattutto, nel campionato del mondo 1934 (cui la Juventus contribuì con 9 giocatori). La prematura morte di Edoardo Agnelli, avvenuta nel 1935, coincise con la fine del cosiddetto Quinquennio d'oro. Per il resto degli anni 1930 e quasi tutto il successivo decennio la squadra non riuscì più a riconquistare lo scudetto, che tornò sulle maglie bianconere solo con il secondo dopoguerra, nel 1949-50.

 

Nel frattempo, tra il 1943 e il 1945 la società, che già aveva dovuto rinunciare alla ragione sociale Foot-Ball Club a seguito dell'italianizzazione imposta dal fascismo, assunse fugacemente il nome di Juventus Cisitalia, in abbinamento con l'omonima casa automobilistica il cui proprietario era Piero Dusio, all'epoca presidente del club bianconero (laddove, singolarmente, il marchio FIAT, di proprietà della famiglia Agnelli, fu abbinato ai rivali cittadini del Torino). Alla fine della guerra la società torinese mutò nuovamente denominazione in Juventus Football Club.

 

Sotto la presidenza di Gianni Agnelli e, in seguito, di suo fratello Umberto, la Juventus conobbe un secondo ciclo di vittorie, grazie anche all'arrivo di elementi come l'argentino Omar Sívori e il gallese John Charles che, insieme al talento casalingo, e capitano della squadra, Giampiero Boniperti, formarono quello che la stampa non tardò a denominare Trio Magico: tre scudetti tra il 1958 e il 1961, il primo dei quali, il decimo, quello che le valse il diritto a poter esporre sulle maglie la stella. Omar Sívori divenne nel 1961 il primo calciatore proveniente dalla Serie A a vincere il Pallone d'oro. A tale ciclo fece seguito un decennio scarso di vittorie, con la sola eccezione del titolo 1966-67, vinto superando all'ultima giornata l'Inter sconfitta sul campo del Mantova.

 

La Juventus della stagione 1983-84 che centrò il double composto da scudetto e Coppa delle Coppe
Il 13 luglio 1971, Giampiero Boniperti diventò presidente del club e il suo primo scudetto in tale nuova veste giunse subito alla sua prima stagione, nel 1971-72, bissato da quello successivo del 1972-73: furono i primi di un nuovo ciclo, che in quindici anni, sotto la conduzione tecnica dapprima di Carlo Parola e poi di Giovanni Trapattoni, portarono a Torino nove scudetti (l'ultimo nel 1986), due Coppe Italia e vittorie internazionali che fecero diventare la Juventus il club primo d'Europa a vincere tutte le competizioni dell'UEFA e, a seguire, il primo del mondo a vincere tutte le competizioni ufficiali per club.

 

In tale quindicennio fu stabilito anche il record di punti per campionati a 16 squadre (51, contro il Torino fermo a 50, nel 1976-77) alla fine di una stagione definita allora da La Stampa «un'annata entusiasmante, indimenticabile»[31] e, contemporaneamente a esso, anche la vittoria in Coppa UEFA, al termine di una durissima doppia finale disputata contro gli spagnoli dell'Athletic di Bilbao, con un organico composto esclusivamente da giocatori italiani: di essi, quelli schierati in campo nella circostanza furono Zoff, Cuccureddu, Gentile; Furino, F. Morini, Scirea; Causio, Tardelli, Boninsegna (sostituito al 59' dell'incontro da Spinosi), Benetti e Bettega. Il titolo nella Coppa dei Campioni 1984-85, conseguito a Bruxelles il 29 maggio 1985 sul Liverpool, circa un anno dopo la vittoria finale, da imbattuta, in Coppa delle Coppe, fu oscurato da gravi incidenti pre-gara generati dagli hooligan britannici che portarono alla morte di 39 spettatori.

Lo scudetto vinto nel 1986 chiuse il decennio di Trapattoni: durante la sua gestione, complessivamente 9 elementi della Juventus giocarono nella Nazionale italiana al Campionato del mondo 1978 in Argentina (dove gli Azzurri giunsero quarti) e 6 in quella che si laureò campione del mondo 1982 in Spagna. Inoltre, Antonio Cabrini, Gaetano Scirea e Marco Tardelli divennero i primi giocatori al mondo ad avere vinto sia tutte le competizioni per club cui presero parte sia la Coppa FIFA.

 

Tramontata la generazione di calciatori che avevano costituito l'asse portante della squadra la Juventus affrontò un periodo di nove anni privo di risultati in campo nazionale, anche se giunsero una Coppa Italia (1990) e due Coppe UEFA (1990 e 1993, con cui diverrà il club più titolato della competizione). Nel 1994, un cambio ai vertici della società fu il preludio all'arrivo di Marcello Lippi, che corrispose all'ennesimo ciclo vincente in Italia e a livello internazionale: in dieci stagioni, con l'intervallo di un biennio d'interregno di Carlo Ancelotti che vinse la Coppa Intertoto (ultimo trofeo internazionale vinto dal club), la Juventus fece suoi cinque scudetti e una Coppa Italia (1995), raggiunse quattro finali di Champions League vincendo quella del 1996 all'Olimpico di Roma, e conquistò una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa UEFA e quattro Supercoppe italiane.

 

Nel 2004 giunse sulla panchina bianconera Fabio Capello: nei due anni di gestione del tecnico friulano la Juventus vinse due campionati consecutivi, nel 2004-05 e 2005-06; tuttavia, a causa del caso giudiziario giornalisticamente definito Calciopoli, lo scudetto del 2005 fu revocato e non assegnato; quanto a quello del 2006, la Juventus fu retrocessa d'ufficio per «illecito associativo» correlato alla stagione precedente e iscritta, con un handicap di punti, al successivo torneo di Serie B; stante la contemporanea penalizzazione del Milan giunto secondo, quel titolo fu assegnato all'Inter, terza prima delle sentenze della magistratura sportiva. Sotto un nuovo assetto societario la Juventus fu promossa in massima categoria un anno più tardi vincendo il campionato cadetto.

 

Nel 2010 l'imprenditore torinese Andrea Agnelli assume la presidenza del club. Durante il successivo lustro, sotto la guida tecnica dapprima dell'ex giocatore e capitano Antonio Conte, e poi di Massimiliano Allegri, i bianconeri ritornano al successo. Nel 2011-12 la squadra ottiene lo scudetto stabilendo il record d'imbattibilità di 38 partite – assieme a quello assoluto di 42 incontri senza sconfitte nel corso della stagione –, confermandosi campione anche nelle quattro edizioni successive del campionato; nell'annata 2013-14, in particolare, il club vince il suo trentesimo titolo nazionale e instaura il primato italiano di punti (e quarto a livello europeo) in una singola stagione (102). Tra il 2014 e il 2016 arrivano inoltre a Torino due double consecutivi – un unicum nel calcio italiano – grazie alle vittorie bianconere in campionato e Coppa Italia, quest'ultima sollevata per l'undicesima volta (record assoluto della competizione); nella stagione 2015-16 la Juventus raggiunge infine il suo primo treble nazionale unendo ai succitati trofei anche la sua settima Supercoppa di Lega (anch'esso primato italiano).

(wikipedia.org)

 

RULE02.GIF

 

F. C. Juventus - Canali Ufficiali
 

 

Siti di riferimento:

 

 Sito Ufficiale

 

  J-Medical

 

 Juventus Club Doc

 

 Juventus Summer Camp

 

2vvrw1z.gif

Social Network:

 

fb_logo.png Facebook

 

twitter_logo.pngTwitter

 

photo.jpg YouTube

 

gplus-64.png Google+

 

vine-icon_340-45x45.pngfavicon.ico Vine

 

Linkedin-Logo-e1393155484310.png LinkedIn

 

largepin.svgPeriscope

 

sina-weibo-64x64.png Sina Weibo

 

snap-ghost-yellow-50.png Snapchat

 

UrY7BAZ-XfXGpfkeWg0zCCeo-7ras4DCoRalC_WX Spotify

 

VvIaOl52y42_a5_p2FmpSTWoXwHn4tqfltPjTPqM Dugout

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,359 posts

 

F.C. Juventus: organigramma societario 2018/19



CDA


Presidente: Andrea Agnelli

 

Vice Presidente: Pavel Nedved

 

Amministratore: Maurizio Arrivabene

 

Amministratore indipendente: Paolo Garimberti

 

Amministratore indipendente: Assia Grazioli Venier

 

Amministratore indipendente: Catil Hughes

 

Amministratore indipendente: Daniela Marilungo

 

Amministratore: Francesco Roncaglio

 

Amministratore : Enrico Vellano

 

 

 

Area sindacale

Presidente: Paolo Piccatti

 

Sindaco effettivo: Roberto Longo

 

Sindaco effettivo: Silvia Lirici

 

Sindaco supplente: Roberto Petrignani

 

Sindaco supplente: Nicoletta Paracchini
 

 

Presidenza Onoraria


Presidente Onorario: Giampiero Boniperti

Presidente Onorario: Franzo Grande Stevens



Managment Dirigenziale

 

Head of real estate: Riccardo Abrate

 

Head of communication and external relation: Claudio Albanese

 

Head of public affair: Stefano Bertola

 

Head of internal audit: Alessandra Borelli

 

Head of Stadium: Francesco Gianello

 

Head of it, logistics and purchasing: Claudio Leonardi

 

Head of administration: Alberto Mingone

 

Head of marketing and digital: Francesco Palomba

 

Head of finance: Marco Re

 

Head of global partnership and corporate revenues: Giorgio Ricci

 

Head of human resources: Sergio Spinelli

 

Head of press office: Enrica Tarchi

 

Head of legal: Fabio Tucci
 

Head of brand, licensing and details: Silvio Vigato

 

Head of J-Tv: Claudio Zuliani

 

 
Managment Sportivo

Chief football officer: Fabio Paratici

 

General segretari: Maurizio Lombardo

 

1°st team manager area: Matteo Fabris

 

Head of women: Stefano Braghin

 

Academy manager: Massimiliano Scaglia

 

Head of football teams and techicnal areas: Federico Cherubini

 

2°st team manager area: Filippo Fusco

 

Team manager area U19: Gianluca Pessotto

 

Segretario settore giovanile: Massimiliano Mazzetta

 

Responsabile settore osservatori Italia: Claudio Sclosa

 

Responsabile settore osservatori under 20: Carlos Vargas Macias

 

Responsabile osservatori estero: Pablo Longoria

 

Responsabile attività di base e progetto under 8: Luigi Milani

 

Responsabile tecnico attività di base e progetto under 8: Stefano Baldini

 

Responsabile Juventus Soccer School: Marco Marchi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,359 posts

Guadalajara_Chivas_vs_Juventus_FC_2011_A

 

RULE02.GIF

 

Calendario Serie A Tim 2018/19

 

e4e9d6c4043316411f74ba581c140455.jpg

 

2vvrw1z.gif

 

Calendario UEFA Champions League 2018/19

 

2vvrw1z.gif

 

Calendario Serie TIM Cup 2018/19

 

tabellone-coppa-italia-terzo-turno.jpg

 

2vvrw1z.gif

 

Spazio Finale Supercoppa TIM 2018/19

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,359 posts

ROSA & PERCORSO

 

F. C. Juventus: riepilogo stagione e rosa calciatori stagione 2018/19
 

Agosto 2018

 

-) Amichevole: Juventus - Chisola 4-0

-) Amichevole: Juventus - Bayern München 2-0

-) Amichevole: Benfica - Juventus 1-1 (2-4 rig.)

-) Amichevole: MLS-All Stars - Juventus 1-1 (3-5 rig.)

-) Amichevole: Real Madrid - Juventus 3-1

-) Amichevole: Juventus a - Juventus b 5-0

-) Amichevole: Juventus - Juventus U23 8-0

1) Serie A Tim: Chievo Verona - Juventus 2-3

2) Serie A Tim: Juventus - Lazio 2-0

 

Settembre 2018

 

3) Serie A Tim: Parma - Juventus 1-2

-) Amichevole: Juventus - Juventus U23 1-0

4) Serie A Tim: Juventus -Sassuolo 2-1

5) UEFA Champions League: Valencia - Juventus 0-2

6) Serie A Tim: Frosinone - Juventus 0-2

7) Serie A Tim: Juventus - Bologna 2-0

8) Serie A Tim: Juventus - Napoli 3-1

 

Ottobre 2018

 

9) UEFA Champions League: Juventus - Young Boys 3-0

10) Serie A Tim: Udinese - Juventus 0-2

-) Amichevole: Juventus - Chieri 2-1

11) Serie A Tim: Juventus - Genoa 1-1

12) UEFA Champions League: Manchester United - Juventus 0-1

13) Serie A Tim: Empoli - Juventus 0-2

 

Novembre 2018

 

14) Serie A Tim: Juventus - Cagliari 3-1

15) UEFA Champions League: Juventus - Manchester United 1-2

16) Serie A Tim: Milan - Juventus 0-2

17) Serie A Tim: Juventus - S.P.A.L. 2-0

18) UEFA Champions League: Juventus - Valencia 1-0

 

Dicembre 2018

 

19) Serie A Tim: Fiorentina - Juventus 0-3

-) Amichevole: Juventus- Chisola 3-0

20) Serie A Tim: Juventus - Inter 1-0

21) UEFA Champions League: Young Boys - Juventus 2-1

22) Serie A Tim: Torino - Juventus 0-1

-) Amichevole: Juventus - Juventus U23 4-0

23) Serie A Tim: Juventus - Roma 1-0

24) Serie A Tim: Atalanta - Juventus 2-2

25) Serie A Tim: Juventus - Sampdoria 2-1

 

Gennaio 2019

 

26) Tim Cup: Bologna - Juventus 0-2

27) Supercoppa Italiana: Juventus - Milan 1-0

28) Serie A Tim: Juventus - ChievoVerona 3-0

29) Serie A Tim: Lazio - Juventus 1-2

30) Tim Cup: Atalanta - Juventus 3-0

 

Febbraio 2019

 

31) Serie A Tim: Juventus - Parma 3-3

32) Serie A Tim: Sassuolo - Juventus 0-3

33) Serie A Tim: Juventus - Frosinone 3-0

34) Champions League: Atlético Madrid - Juventus 2-0

35) Serie A Tim: Bologna - Juventus 0-1

 

Marzo 2019

 

36) Serie A Tim: Napoli - Juventus 1-2

37) Serie A Tim: Juventus - Udinese 4-1

38) UEFA Champions League: Juventus - Atlético Madrid 3-0

39) Serie A Tim: Genoa - Juventus 2-0

40) Serie A Tim: Juventus - Empoli 1-0

 

Aprile 2019
 

 

41) Serie A Tim: Cagliari - Juventus 0-2

42) Serie A Tim: Juventus - Milan 2-1

43) UEFA Champions League: Ajax - Juventus 1-1

44) Serie A Tim: S.P.A.L. - Juventus 2-1

45) UEFA Champions League: Juventus - Ajax 1-2

46) Serie A Tim: Juventus - Fiorentina 2-1

 

Maggio 2019

 

47) Serie A Tim: Inter - Juventus 1-1

48) Serie A Tim: Juventus - Torino 1-1

 

________________________________________

 

Sezione Portieri

 

Wojciech SZCĘSNY

(2 F.A. Cup - 1 Community Shield - 1 Serie A Tim - 1 Tim Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

21 Carlo PINSOGLIO

(1 Serie A Tim - 1 Tim Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

22 Mattia PERIN

(1 Supercoppa Italiana)

 

32 Mattia DEL FAVERO (Aggregato dalla Juventus U23)

(1 Supercoppa Italiana)

 

 

Sezione Difensori

 

Mattia DE SCIGLIO

(1 Serie A Tim - 1 Tim Cup - 3 Supercoppe Italiane)

 

Giorgio CHIELLINI
(1 Bronzo Olimpico - 8 Serie A Tim - 4 Tim Cup - 4 Supercoppe Italiane)

 

José Martín CÁCERES Silva
(1 UEFA Champions League - 1 Copa America - 5 Serie A Tim - 2 Tim Cup - 3 Supercoppe Italiane - 1 Liga BBVA - 1 Copa del Rey)

 

12 ALEX SANDRO Lobo Silva
(1 Argento Olimpico - 1 Coppa Libertadores - 2 Campionati Paulisti - 1 Coppa Del Brasile - 2 Campionati Portoghesi - 3 Supercoppe Portoghesi - 3 Scudetti - 3 Tim Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

15 Andrea BARZAGLI
(1 Campionato Del Mondo - 1 Bronzo Olimpico - 7 Serie A Tim - 4 Tim Cup - 4 Supercoppe Italiane - 1 Bundesliga - 1 C.N.D.)

 

19 Leonardo BONUCCI
(6 Serie A Tim - 3 Tim Cup - 4 Supercoppe Italiane)

 

20 João Pedro Cavaco CANCELO
(1 Campionato Portoghese - 1 Coppa del Portogallo - 1 Supercoppa Portoghese - 1 Supercoppa Italiana)

 

24 Daniele RUGANI

(3 Serie A Tim - 3 Tim Cup - 3 Supercoppe Italiane)

 

37 Leonardo SPINAZZOLA

(1 Supercoppa Italiana)

 

38 Luca COCCOLO (Aggregato dalla Juventus U23)

 

43 Paolo GOZZI IWERU (Aggregato dalla Juventus U19)

 

 

Sezione Centrocampisti

 

Miralem PJANIC'

(2 Scudetti - 2 Tim Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

Sami KHEDIRA
(1 Campionato Del Mondo - 1 Mondiale Per Club - 1 Champions League - 1 UEFA Supercup - 1 Bundesliga - 1 BBVA Liga - 2 Coppe Del Re - 1 Supercoppa Spagnola - 3 Serie A Tim - 3 Tim Cup - 2 Supercoppe Italiane)

 

14 Blaise MATUIDI

(1 FIFA World Cup - 4 Ligue-1 - 3 Coppe di Francia - 4 Coppe di Lega Francesi - 5 Supercoppe Francesi - 1 Serie A Tim - 1 Tim Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

23 Emre CAN

(1 Bundesliga - 1 DFB Pokal - 1 UEFA Champions League - 1 DFL Supercup - 1 Confederetions Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

30 Rodrigo BENTANCOUR COLMÁN

(1 Campionato Argentino - 1 Coppa Argentina - 1 Serie A Tim - 1 Tim Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

39 Grigoris KASTANOS (Aggregato dalla Juventus U23)

 

 

Sezione Attaccanti

 

CRISTIANO RONALDO dos Santos Aveiro
(1 UEFA European Football - 4 FIFA World Cup Club - 5 UEFA Champions League - 2 UEFA Supercup - 2 BBVA Liga - 2 Coppe del Re - 2 Supercoppe Spagnole - 3 FA Premier League - 1 FA Cup - 2 Carabao Cup - 2 Community Shield - 1 Supercoppa Portoghese - 1 Supercoppa Italiana)

 

10 Paulo Bruno Exequiel DYBALA

(3 Serie A Tim - 3 Tim Cup - 2 Supercoppe Italiane - 1 Serie Bwin)

 

11 DOUGLAS COSTA De Souza
(1 Campionato Ucraino - 1 Coppa Dell'Ucraina - 1 Supercoppa Ucraina - 1 Bundesliga - 1 Coppa Di Germania - 1 Supercoppa Tedesca - 1 Serie A Tim - 1 Tim Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

16 Juan Guillermo CUADRADO Bello
(3 Scudetti - 3 Tim Cup - 1 Premier League - 1 League Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

17 Mario MANDZUKIĆ
(1 Mondiale Per Club - 1 Champions League - 1 UEFA Supercup - 2 Budesliga - 2 Coppe Di Germania - 1 Supercoppa Tedesca - 3 Campionati Croati - 2 Coppe Di Croazia - 4 Supercoppe Croate - 1 Supercoppa Spagnola - 3 Scudetti - 3 Tim Cup - 2 Supercoppe Italiane)

 

18 Moise Bioty KEAN

(1 Serie A Tim - 1 Tim Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

33 Federico BERNARDESCHI

(1 Serie A Tim - 1 Tim Cup - 1 Supercoppa Italiana)

 

42 Pablo MORENO Tabloada (Aggregato dalla Juventus U19)
 

44 Nicolò FAGIOLI (Aggregato dalla Juventus U19)

 

 

Staff Tecnico

 

AllenatoreMassimiliano Allegri

 

Allenatore in seconda: Marco Landucci

 

Preparatore dei portieri: Claudio Filippi

 

Collaboratore tecnico: Aldo Dolcetti

 

Collaboratore tecnico: Maurizio Trombetta

 

Responsabile training check & sport science: Roberto Sassi

 

Preparatore atletico: Simone Folletti

 

Preparatore atletico: Andrea Pertusio

 

Preparatore atletico: Duccio Ferrari Bravo

 

 

Staff Medico

 

Responsabile sanitario: Riccardo Agricola

 

Riabilitatore: Marco Luison
 

Massifiosioterapista: Maurizio Delfini

 

Massifiosioterapista: Dario Garberò

 

Massifiosioterapista: Francesco Pieralisi

 

Massifiosioterapista: Emanuele Randelli

 

Massifiosioterapista: Javier Santamaria
 

Massifiosioterapista: Gianluca Scolaro

 

Riatletizzatore: Stefano Grani



J-Medical

 

Direttore sanitario: Dott. Riccardo Agricola

 

Allergologo: Dott. Gianni Cadario

 

Anestesiologo e terapico del dolore: Prof. Felicino Dobernardi

 

Biomeccanico: T. O. Luca Caputo

 

Cardiologo: Prof. Fiorenzo Gaita

 

Cardiologo: Dott.ssa Mara Morello

 

Cardiologo: Dott.ssa Elisabetta Toso

 

Chirurgo toracico e generale, ed endoscopia digestiva: Dott. Agostino Casalegno

 

Chirurgo plastico ed estetico: Prof. Marco Fraccalvieri

 

Chirurgo vascolare: Prof. Vincenzo Di Donna

 

Chirurgo generale: Dott. Paolo De Paolis

 

Chiropratico: Elio Cavedoni

 

Dermatologo: Prof. Massimo Goitre

 

Dermatologo: Dott. Franco Castelli

 

Dermatologo: Dott. Paolo Pulatti

 

Diagnostico per immagini e direttore tecnico: Dott. Gino Carnazza

 

Diagnostico per immagini e coordinatore radiologia nazionale: Dott. Carlo Alberto Cametti

 

Diagnostico per immagini e coordinatore rm internistica: Dott. Stefano Cirillo

 

Diagnostico per immagini, coordinatore radiologo muscoloscheletrica, ed ecografo musolotendineo: Dott. Marco Davico

 

Diagnostico per immagini e coordinatore rm neurologica: Dott. Sergio Duca

 

Diagnostico per immagini e coordinatore servizio tc: Dott. Giacomo Paolo Vaudano

 

Ecografo muscolotendineo: Dott. Gian Pasquale Ganzit

 

Endocrinologo: Prof. Fabio Angelini

 

Nutrizionista e nutrizione sportiva: Prof. Fabrizio Angelini

 

Nutrizionista e nutrizione sportiva: Dott. Matteo Pincella

 

Endoscopia digestiva e gastroenterologo: Dott. Alessandro Lavagna

 

Endoscopia digestiva e gastroenterologo: Dott. Rodolfo Rocca

 

Fisiatra: Dott. Angelo Dettoni

 

Fisiatra: Dott.ssa Elisa Lioce

 

Fisioterapista: Dott. Maurizio Ruga

 

Fisioterapista: Paolo Scofet

 

Ginecologo: Dott. Gianfranco Boggio

 

Medico dello sport e direzione sanitaria: Dott. Gianluca Stesina

 

Medico dello sport: Dott. Daniele Briasco

 

Medico dello sport: Dott.ssa Giulia Coletti Moia

 

Medico dello sport: Dott. Maurizio Gottin

 

Medico dello sport: Dott.ssa Cristina Milanese

 

Medico dello sport: Dott. Gian Carlo Scandone

 

Medico dello sport: Dott.ssa Silvia Chiara Zompì

 

Medico legale: Dott. Gian Luca Bruno

 

Medico rigenerativo: Dott. Marco Scala

 

Neurochirurgo e chirurgo vertebrale: Prof. Franco Benech

 

Neurochirurgo e chirurgo vertebrale: Dott. Carlo Alberto Benech

 

Neurologo: Dott. Walter Toni

 

Oculista: Prof. Luciano Donati

 

Oculista: Dott.ssa Paola Perlino

 

Oculista: Dott.ssa Maria Elisa Scarale

 

Oculista: Matteo Sferra

 

Ortopedico: Prof. Bruno Battiston

 

Ortopedico: Prof. Flavio Quaglia

 

Ortopedico: Prof. Roberto Rossi

 

Ortopedico: Dott. Luigi Milano

 

Ortopedico: Dott. Roberto Ravera

 

Ortopedico: Dott. Diego Testa

 

Osteopata: Dott. Maurizio Ruga

 

Otorinolaringoiatra: Dott. Libero Tubino

 

Proctologo: Dott. Franco Corno

 

Pneumologo: Dott. Francesco Coni

 

Psicologo e psicologia sportiva: Prof. Giuseppe Vercelli

 

Psicologo e psicologia sportiva: Dott.ssa Claudia Gambarino

 

Psicologo e psicologia sportiva: Dott.ssa Alessia Maglietto

 

Psicologo e psicologia sportiva: Dott. Antonio Sacco

 

Reumatologo: Dott. Paolo Clerici

 

Reumatologo: Dott. Andrea Scarfò

 

Urologo: Dott. Franco Bardari

 

Urologo: Dott. Paolo Calvi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,359 posts

SPAZIO PRESENZE
Stagione Agonistica 2018/19

 
 

 

 SERIE A:

 

31 Presenze

 

- ALEX SANDRO

 

30 Presenze

 

- R. BENTANCUR

- CRISTIANO RONALDO

- M. PJANIĆ
 

28 Presenze

 

- F. BERNARDESCHI

- L. BONUCCI

- P. DYBALA

- EMRE CAN

 

27 Presenze

 

- W. SZCZESNY

 

24 Presenze

 

- JOÃO CANCELO

- M. MANDZUKIĆ
 

23 Presenze

 

- G. CHIELLINI

 

21 Presenze

 

- M. DE SCIGLIO

 

17 Presenze

 

- J. CUADRADO

- DOUGLAS COSTA
 

14 Presenze
 

- D. RUGANI

 

10 Presenze

 

- M. KEAN

- S. KHEDIRA

- L. SPINAZZOLA

 

9 Presenze


- M. PERIN
 

8 Presenze

 

- M. CACERES

 

6 Presenze

 

- A. BARZAGLI

 

5 Presenze

 

- M. BENATIA

 

2 Presenze
 

- H. NICOLUSSI CAVIGLIA

- PEREIRA

 

1 Presenza
 

- P. GOTTI

- G. KASTANOS

- S. MAVIDIDI

 

 

CHAMPIONS LEAGUE:

 

10 Presenze

 

- L. BONUCCI

- M. PJANIĆ

- W. SZCZESNY

 

9 Presenze

 

- ALEX SANDRO

- R. BENTANCUR

- CRISTIANO RONALDO

- P. DYBALA

- B. MATUIDI

 

8 Presenze


- F. BERNARDESCHI

 

7 Presenze


- M. MANDZUKIĆ

 

6 Presenze


- G. CHIELLINI

- EMRE CAN
- JOÃO CANCELO

 

5 Presenze

 

- J. CUADRADO

- DOUGLAS COSTA

 

4 Presenze

 

- M. DE SCIGLIO

- S. KHEDIRA

- D. RUGANI

 

3 Presenze

 

- A. BARZAGLI

- M. KEAN

 

1 Presenza
 

- M. BENATIA

- L. SPINAZZOLA

 

 

TIM CUP:

 

2 Presenze

 

 

- ALEX SANDRO

- F. BERNARDESCHI

- G. CHIELLINI

- CRISTIANO RONALDO

- M. DE SCIGLIO

- DOUGLAS COSTA

- P. DYBALA

- M. PJANIĆ

- W. SZCZESNY

 

1 Presenza
 

- R. BENTANCUR

-  L. BONUCCI

- EMRE CAN

- JOÃO CANCELO

- M. KEAN

- S. KHEDIRA

- B. MATUIDI
- D. RUGANI

- L. SPINAZZOLA


 

SUPERCOPPA ITALIANA:

 

1 Presenza (Gara unica)

 

- ALEX SANDRO

- R. BENTANCUR

- F. BERNARDESCHI

-  L. BONUCCI

- G. CHIELLINI

- CRISTIANO RONALDO

- DOUGLAS COSTA

- P. DYBALA

- EMRE CAN

- JOÃO CANCELO

- S. KHEDIRA

- B. MATUIDI

- M. PJANIĆ

- W. SZCZESNY

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,359 posts

SPAZIO MARCATORI
Stagione Agonistica 2018/19

 
 

 

 SERIE A:

 

21 Reti

 

- CRISTIANO RONALDO (Sassuolo (2) - Frosinone - Udinese - Genoa - Empoli (2) - Milan - S.P.A.L. - Fiorentina - Torino - Atalanta - Sampdoria (2) - Lazio - Parma (2) - Sassuolo - Frosinone - Inter - Torino)

 

8 Reti

 

- M. MANDZUKIĆ (Lazio - Parma - Napoli (2) - Milan - S.P.A.L. - Inter - Roma)

 

6 Reti

 

- M. KEAN (2 Udinese - Empoli - Cagliari - Milan - S.P.A.L.) 

 

5 Reti

 

- P. DYBALA (Bologna - Cagliari - Frosinone - Bologna - Milan)

 

4 Reti

 

- EMRE CAN (ChievoVerona - Sassuolo - Napoli - Udinese)

- B. MATUIDI (Parma - Bologna - Udinese)

 

3 Reti

 

- L. BONUCCI (Napoli - Frosinone - Cagliari)

 

2 Reti

 

- R. BENTANCUR (Udinese - Fiorentina)

- F. BERNARDESCHI (ChievoVerona - Frosinone)

- S. KHEDIRA (ChievoVerona - Sassuolo)

- M. PJANIĆ (Lazio - Napoli)

- D. RUGANI (ChievoVerona - Parma)

 

1 Rete
 

- ALEX SANDRO (Fiorentina)

- G. CHIELLINI (Fiorentina)

- J. CUADRADO (Cagliari)

- DOUGLAS COSTA (Chievo Verona)

- JOÃO CANCELO (Lazio) 

 

 

CHAMPIONS LEAGUE:

 

6 Reti

 

- CRISTIANO RONALDO (Manchester Untied -  (3) Atletico Madrid - Ajax - Ajax)

 

5 Reti

 

- P. DYBALA (4 Young Boys - Manchester Untied)

 

2 Reti

 

- M. PJANIĆ (2 Valencia (R) (R))

 

1 Rete


- M. MANDZUKIĆ (Valencia)

 

 

TIM CUP:

 

1 Rete

 

- F. BERNARDESCHI (Bologna)

- M. KEAN (Bologna)

 


SUPERCOPPA ITALIANA:

 

1 Rete


 - CRISTIANO RONALDO (Milan)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,359 posts

SPAZIO ASSIST
Stagione Agonistica 2018/19

 
 
 SERIE A:
 

7 Assist

 

- CRISTIANO RONALDO

 

6 Assist

 

- M. PJANIĆ

 

4 Assist

 

- ALEX SANDRO

- P. DYBALA

- JOÃO CANCELO

- M. MANDZUKIĆ

 

2 Assist

 

- R. BENTANCUR

- F. BERNARDESCHI

- B. MATUIDI

 

1 Assist
 

- L. BONUCCI

- G. CHIELLINI

- J. CUADRADO

- M. DE SCIGLIO

- EMRE CAN

- L. SPINAZZOLA

 

 

CHAMPIONS LEAGUE:

 

2 Assist

 

- CRISTIANO RONALDO

 

1 Assist

 

- F. BERNARDESCHI

- L. BONUCCI

- J. CUADRADO

- JOÃO CANCELO

- M. PJANIĆ
 

 

TIM CUP:

 

 

SUPERCOPPA ITALIANA:
 

1 Assist

 

- M. PJANIĆ

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,359 posts

SPAZIO M.V.P. STAGIONALI
Stagione Agonistica 2018/19

 
RULE02.GIF

 

 SERIE A:

 

11 M.V.P. 

 

- CRISTIANO RONALDO (Chievo Verona - Sassuolo - Napoli - Empoli - Atalanta - Sampdoria - Parma - Sassuolo - Fiorentina - Inter - Torino A/E)

 

4 M.V.P. 

 

- P. DYBALA (Bologna - ChievoVerona - Frosinone - Bologna)

- JOÃO CANCELO (Lazio - Udinese - Genoa - Lazio A/E)

 

3 M.V.P. 

 

- G. CHIELLINI (Inter - Torino - A/E Napoli)

- M. KEAN (Udinese - Empoli - S.P.A.L.)

 

 

2 M.V.P. 

 

- R. BENTANCUR (A/E Cagliari - Fiorentina)
- M. MANDZUKIĆ (Parma - Roma)

 

- L. SPINAZZOLA (Genoa - Torino A/E)

- W. SZCZESNY (Milan - Lazio A/E)

 

1 M.V.P. 

 

- M. BENATIA (A/E Cagliari)

- F. BERNARDESCHI (Frosinone)

- DOUGLAS COSTA (S.P.A.L.)

- EMRE CAN (A/E Napoli)

- M. PJANIĆ (Cagliari)

 


CHAMPIONS LEAGUE:

 

2 M.V.P. 

 

- CRISTIANO RONALDO (Valencia - Atlético Madrid)

- P. DYBALA ((2) Young Boys)

- W. SZCZESNY (Atlético Madrid - Ajax)

1 M.V.P. 

 

- R. BENTANCUR (Ajax)

- F. BERNARDESCHI (Valencia)

- G. CHIELLINI (Manchester United)

- M. PJANIĆ (Manchester United)

 

 

TIM CUP:

 

1 M.V.P. 

 

- F. BERNARDESCHI (Atalanta)

- L. SPINAZZOLA (Bologna)

 

SUPERCOPPA ITALIANO:

 

1 M.V.P. (Gara unica)

 

- G. CHIELLINI (Milan)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...