Jump to content
Sign in to follow this  
Morpheus ©

TENNIS - ATP & WTA Tour 2020

Recommended Posts

Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Come ogni anno, pronti per la grande stagione del tennis internazionale.

 

Come sempre, gli Slam li tratteremo all'interno di topi appositi :sventola: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

La finale del Wta di Shenzhen 2020 ha mostrato il successo di Ekaterina Alexandrova, la quale ha avuto la meglio su Elena Rybakina per 6-2, 6-4, conquistando il quarto titolo in carriera. La russa ha comandato il gioco sin dai primi istanti, non concedendo spazio di espressione all’esplosiva kazaka, e chiudendo la pratica in appena un’ora e quattordici minuti complessivi.

Nel primo set Alexandrova ha immediatamente messo a segno due break, volando sul 4-0 e minando sensibilmente le sicurezze dell’avversaria. Rybakina ha tentato una reazione di carattere, attuando un contro-break e portandosi sul 4-2, ma la continuità da fondo campo della russa non ha permesso alla kazaka di rientrare, sino al 6-2 effettivo. Nel corso del secondo parziale Rybakina era riuscita a prevalere dal punto di vista agonistico, arrivando ad un 4-2 di grande valore, ma l’atleta kazaka ha subito una grande rimonta della russa, la quale ha concretizzato due break consecutivi, per il 6-4 finale.

 

Continua su: https://www.sportface.it/tennis/wta-shenzhen-2020-alexandrova-non-lascia-scampo-rybakina-fa-suo-titolo/948869

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Domani finale ATP Cup tra Spagna e Serbia con partitissima tra Rafa e Nole che sarà un antipasto dell'Australian Open.

 

Come inizio, niente male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

La tennista statunitense Serena Williams ha vinto il suo primo torneo degli ultimi tre anni, il WTA di Auckland, in Nuova Zelanda. Williams ha battuto in finale la statunitense Jessica Pegula per 6-3 6-4.

 

 

Continua su: https://www.ilpost.it/2020/01/12/serena-williams-auckland/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Karolina Pliskova vince per la terza volta in carriera il torneo di Brisbane, la seconda consecutiva. Nel 2017 la giocatrice ceca sconfisse Alizé Cornet, mentre l’anno scorso ha superato in finale Lesia Tsurenko. La vittoria in tre set su Madison Keys conferma l’agio di Karolina in questo torneo di inizio stagione, perfetto trampolino di lancio per l’Australian Open. Sembra strano ma si è trattato del primo confronto diretto e Karolina, seconda favorita del seeding, ha dovuto lottare non poco per contenere i propositi di rimonta della testa di serie n. 8. Lo score finale recita 6-4 4-6 7-5 e significa titolo numero 16 in carriera per Pliskova, la nona affermazione in un torneo Premier.

 

Continua su: https://www.ubitennis.com/blog/2020/01/12/pliskova-e-regina-a-brisbane-per-la-terza-volta-battuta-keys-in-tre-set/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts


Un avvio di stagione 2020 del circuito maschile con tanto di fresche novità. Il francese Corentin Moutet (n. 81 ATP), classe 1999, genietto imprevedibile dal talento cristallino – amante di Chopin e dei poeti maledetti – era approdato alla sua prima finale del circuito maggiore in quel di Doha, ma ha dovuto arrendersi a un agguerritissimo Andrey Rublev. Il tennista moscovita (alla sua quinta finale in carriera e con titoli vinti, Mosca 2019 e Umago 2017), ha messo in campo un tennis devastante e praticamente perfetto dominando il francese 6-2 7-6(3) in un’ora e 26 minuti.

 

Continua su: https://www.ubitennis.com/blog/2020/01/11/atp-doha-rublev-glaciale-e-devastante-doma-la-sorpresa-moutet-terzo-titolo-in-carriera/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

ATP CUP: SERBIA IN RIMONTA 2-1 SULLA SPAGNA

 

Alla Ken Rosewall Arena di Sydney (Australia) ha preso il via la Finale dell’ATP Cup 2020, rassegna a squadre di tennis che ha dato il via in maniera ufficiale alla stagione dello sport con racchetta e pallina. Spagna e Serbia a confronto e nel primo singolare pronostici rispettati: il n.10 del mondo Roberto Bautista Agut si è imposto contro il n.34 ATP Dusan Lajovic con il punteggio di 7-5 6-2, regalando il primo punto alle Furie Rosse. La grande continuità di gioco e la solidità da fondo sono state le armi che hanno permesso all’iberico di prevalere e di conquistare il quarto successo in altrettanti incontri contro il serbo. Tra poco, dunque, spazio a Rafael Nadal (n.1 del mondo) e a Novak Djokovic (n.2 del ranking), con quest’ultimo costretto a battere il suo eterno rivale per tenere ancora “in vita” l’atto conclusivo per la propria formazione.

 

Continua su: https://www.oasport.it/2020/01/atp-cup-2020-spagna-serbia-1-0-roberto-bautista-agut-supera-dusan-lajovic-e-regala-il-primo-punto-alle-furie-rosse/

 

 

-----------------------------------------------------

 

Da quando Rafael Nadal e Novak Djokovic si sono affrontati per la prima volta nel giugno del lontano 2006, ai quarti di finale del Roland Garros, l’appuntamento si è riproposto puntuale ogni anno. 54 volte in totale, 28 vittorie per Djokovic e 26 per Nadal. Al 2020 sono serviti appena dodici giorni per avere il suo Nadal-Djokovic, sfida che dunque si ripropone per il quindicesimo anno consecutivo. Per la ventisettesima volta è una finale – nessuna rivalità può vantarne così tante – e per la prima volta è la finale di una competizione a squadra, la nuova ATP Cup. La pressione è tutta su Djokovic, poiché Bautista Agut ha battuto un buon Lajovic nel primo singolare dimostrando – con il sesto successo in altrettanti singolari – di essere il miglior numero due del torneo.

La pressione però non rientra proprio nell’equazione, perché come accade da oltre sei anni sul cemento, vince Novak Djokovic: domina il primo set, resiste all’orgoglioso tentativo di rimonta di Nadal nel secondo e lo mette all’angolo nel tie-break, allungando a 29 successi, ma soprattutto portando a 2316 giorni (!) l’arco temporale nel corso del quale lo spagnolo non è stato in grado di vincere un set, figurarsi un match, contro Djokovic sul cemento (indoor e outdoor). Dopo la vittoria di Nadal in finale allo US Open 2013, datata lunedì 9 settembre, sul veloce il serbo ha infatti vinto nove partite su nove e diciannove set su diciannove. Sono numeri impressionanti.

Continua su: https://www.ubitennis.com/blog/2020/01/12/sul-cemento-non-ce-storia-djokovic-batte-ancora-nadal-serbia-spagna-1-1/

 

 

--------------------------------

 

La prima edizione dell'ATP Cup parla serbo: Novak Djokovic e compagni si sono imposti per 2-1 sulla Spagna nella finale del torneo a squadre disputata oggi a Sidney. Dopo i punti nei singolari di Bautista Agut e Nole, decisiva è risultata la sfida di doppio che ha sorriso ai balcanici, impostisi sugli iberici (che non hanno schierato Nadal) per 6-3 6-4.

 

Continua su: https://www.rsi.ch/sport/tennis/È-la-Serbia-la-prima-regina-dellATP-Cup-12612006.html

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

(ANSA) - AUCKLAND (NUOVA ZELANDA), 18 GEN - Il francese Ugo Humbert ha vinto il torneo di Auckland battendo in finale il connazionale Benoît Paire con il punteggio di 7-6 (7/2), 3-6, 7-6 (7/5). Humbert, n.57 nel mondo, a 21 anni ha così vinto il primo titolo della sua carriera contro il più quotato avversario, numero 5 del seeding.

 

Continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/tennis/2020/01/18/tennis-auckland-humbert-in-finale-supera-paire_0cdda940-3fe3-4830-aa39-1c5bf6aaadef.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Ashleigh Barty ha trionfato nel torneo WTA di Adelaide. La padrona di casa si è liberata in finale in due set (6-2 7-5) dell’ucraina Dayana Yastremska. E’ stata una partita molto veloce, durata meno di un’ora e mezza, con la numero uno del mondo capace di mettere in campo tutte le proprie qualità.

 

Continua su: https://it.eurosport.com/tennis/wta-adelaide/2020/wta-adelaide-ashleigh-barty-trionfa-superata-in-finale-dayana-yastremska_sto7615067/story.shtml

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Andrey Rublev si conferma uno dei tennisti più in forma del circuito: dopo il successo nel torneo di Doha, il russo concede il bis asfaltando il sudafricano Lloyd Harris nella finale dell’Adelaide International 2020 e conquistando così il secondo titolo stagionale nelle prime due settimane della stagione (cosa che non succedeva dal 2004, quando lo slovacco Dominik Hrbaty vinse sia ad Adelaide che ad Auckland). Sul cemento australiano va in scena un match a senso unico, archiviato dal numero 18 del ranking ATP in appena cinquantasette minuti di gioco con il punteggio di 6-3 6-0.

 

Continua su: https://www.oasport.it/2020/01/tennis-andrey-rublev-concede-il-bis-asfaltato-lloyd-harris-nella-finale-dellatp-adelaide-2020/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

(ANSA) - HOBART (AUSTRALIA), 18 GEN - Elena Rybakina (N.30 della classifica mondiale Wta) ha vinto il torneo di Hobart, battendo in finale la cinese Shuai Zhang (N.40) con il punteggio di 7-6 (9/7), 6-3.

 

Continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/tennis/2020/01/18/tennis-il-torneo-di-hobart-alla-kazaka-rybakina_0da171a6-8edd-45d3-966f-dd23e6e447af.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

a Montpellier, dove Gael Monfils conquista il suo nono titolo in carriera battendo in finale il canadese Vasek Pospisil col punteggio di 7-5 6-3 in un’ora e 37 minuti. Un risultato che gli permette di agganciare Matteo Berrettini in classifica: entrambi infatti si trovano adesso a quota 2860 punti. Il francese conferma che Montpellier è feudo dei tennisti indigeni, da quando il torneo si è spostato dalla sede originaria di Lione otto edizioni su dieci sono state vinte da un transalpino e nelle uniche due eccezioni (2012 con vittoria di Berdych e 2017 Zverev) i finalisti perdenti erano “Blues”. Monfils è alla sua terza affermazione dopo i trionfi del 2010 e del 2014, nulla ha potuto Pospisil contro cui ha un bilancio immacolato: sei vittorie su sei. 

 

Continua su: https://www.oktennis.it/2020/02/atp-montpellier-e-pune-trionfano-monfils-e-vesely/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Nei primi 100 del mondo torna prepotentemente Jiri Vesely, nuovo campione del torneo di Pune. Il ceco ha battuto in finale il bielorusso Egor Gerasimov 7-6(2) 5-7 6-3 in due ore e 11 minuti prendendosi il secondo titolo ATP della carriera dopo quello di Auckland vinto cinque anni fa. Da domani sarà numero 72 del mondo, classifica che gli darà accesso diretto agli Slam e a tanti tornei 250 e 500 con entry list più ricche rispetto a quella del torneo indiano.

 

Continua su: https://www.oktennis.it/2020/02/atp-montpellier-e-pune-trionfano-monfils-e-vesely/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

3] C. Garin b. [1] D. Schwartzman 2-6 6-4 6-0

Delusione al Cordoba Open per la sconfitta in finale del n.1 argentino Diego Schwartzman per mano di Christian Garin, il 23enne cileno che è già arrivato alla terza affermazione in carriera nel circuito ATP.

 

Continua su: https://www.ubitennis.com/blog/2020/02/10/atp-cordoba-terzo-centro-per-garin/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Fed Cup, Qualificazioni Finals 2020

 

Sportcampus Zuiderpark, The Hague, indoor clay
OLANDA-BIELORUSSIA 2-3

Bertens-Sabalenka 6-4 6-4
Sasnovich-Rus 0-6 7-5 6-3
Sabalenka/Sasnovich-Bertens/Schuurs 4-6 6-3 7-6(8)

 

Sala Polivalenta, Cluj-Napoca, hard indoor
ROMANIA-RUSSIA 2-3

Alexandrova-Bogdan 7-5 3-6 7-5
Cristian-Kudermetova 7-5 6-3
Blinkova/Kalinskaya-Cristian/Ruse 6-3 6-3

 

Costao do Santinho Resort, Florianopolis, outdoor clay
BRASILE-GERMANIA 0-3

Siegemund-Ce 6-1 6-2

 

TC La Manga Club, Murcia, outdoor clay
SPAGNA-GIAPPONE 3-0

Suarez Navarro-Nara 6-1 6-2

Swiss Tennis Arena, Biel, hard indoor


SVIZZERA-CANADA 3-1

Fernandez-Bencic 6-2 7-6(3)
Teichmann-Dabrowski 6-3 6-4

 

SC Lange Munte, Kortrijk, hard indoor
BELGIO-KAZAKISTAN 3-1

Mertens-Putintseva 6-1 7-6(1)
Flipkens-Diyas 6-3 6-4

AXA Arena NTC, Bratislava, clay indoor


SLOVACCHIA-GRAN BRETAGNA 3-1

Watson-Sramkova 6-0 7-5
Schmiedlova-Dart 7-5 6-3

(Angel of the winds Arena, Everett, hard indoor)


USA-LETTONIA 3-2
Ostapenko b. Kenin 6-3 2-6 6-2
Sevastova b. S. Williams 7-6(5) 3-6 7-6(4)
Kenin/Mattek-Sands b. Ostapenko/Sevastova 6-4 6-0

 

Continua su: https://www.ubitennis.com/blog/2020/02/08/fed-cup-wg-bielorussia-che-rimonta-spagna-e-germania-sul-velluto/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

A distanza di una settimana dal trionfo di Montpellier, si ripete Monfils ma questa volta in un 500 battendo a Rotterdam Auger-Aliassime 6-2 6-4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Dominio assoluto dell’olandese Kiki Bertens nella finale del torneo WTA di San Pietroburgo. La numero otto del mondo ha conquistato il suo decimo titolo della carriera, vincendo agevolmente contro la kazaka Elena Rybakina in due set con il punteggio di 6-1 6-3 dopo un’ora e diciannove minuti di gioco.

 

Continua su: https://www.oasport.it/2020/02/tennis-wta-san-pietroburgo-2020-kiki-bertens-conquista-il-decimo-titolo-della-carriera/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Il sogno di Leonie Küng si è infranto sul più bello. La 19.enne sciaffusana (Wta 283) non è riuscita a vincere il torneo di Hua Hin, in Thailandia, battuta in finale dalla polacca Magda Linette (Wta 42) con il risultato di 6-3, 6-2. Uscita dalle qualificazioni, la giovane elvetica non ha certo sfigurato di fronte a una giocatrice di 28 anni che lunedì raggiungerà la miglior posizione della sua carriera nella classifica Wta (33ª). Alla Küng è però mancata la grinta necessaria in quella che per lei è stata un'inusuale settimana partita in nove giorni.

 

Continua su: https://www.laregione.ch/sport/tennis/1419812/finale-amara-per-leonie-k-ng-a-hua-hin

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Niente da fare per Andreas Seppi nella finale del New York Open di Long Island. Si sapeva che il compito sarebbe stato arduo, Kyle Edmund lo aveva sempre battuto nei quattro precedenti scontri diretti che si erano disputati sul cemento, ed anche questa volta l’esito dell’incontro è stato lo stesso. Seppi ha tenuto con grande autorità il campo per quasi tutto il primo set, ma i due break consecutivi subiti a cavallo dei due parziali gli hanno tagliato le gambe, e c’è stato anche un piccolo problema fisico che lo ha costretto ad uscire temporaneamente dal campo verso la fine del match e che certamente non gli ha permesso di esprimersi al meglio.

 

Continua su: https://www.ubitennis.com/blog/2020/02/17/atp-new-york-a-seppi-non-riesce-lultimo-passo-trionfa-edmund/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

C. Ruud b. [LL] P. Sousa 6-1 6-4


Una finale che nessuno avrebbe pronosticato è la degna conclusione di un torneo di Buenos Aires ricco di sorprese. Se il norvegese Casper Ruud era uno dei principali pretendenti alla finale, Pedro Sousa è stato la grande rivelazione del torneo.

 

I due si erano incontrati già nella finale del Challenger di Braga del 2018, con vittoria del portoghese. Storia completamente diversa a livello ATP. Sousa alla soglia dei 32 anni non aveva mai raggiunto i quarti prima di questo torneo, e grazie al ritiro di Schwartzman ha raggiunto addirittura la finale. Una carriera, quella del portoghese, che non ha mai preso il volo nonostante i buonissimi mezzi tecnici, a causa di frequenti problemi fisici. Proprio un infortunio ha legato il destino dei due finalisti. Ruud è passato in semifinale soprattutto per i guai fisici di Londero che si apprestava a chiudere il match. Sousa ha subito un infortunio nei quarti contro Monteiro ed era addirittura in dubbio per la semifinale contro Schwartzman. Nonostante il giorno di riposo in più, l’infortunio al polpaccio gli ha presentato il conto il giorno della finale.

 

Continua su: https://www.ubitennis.com/blog/2020/02/16/atp-buenos-aires-sousa-senza-benzina-primo-titolo-per-casper-ruud/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

ROMA - Il sogno di Gianluca Mager si interrompe in finale. Il 25enne ligure, numero 128 del mondo, è stato sconfitto nella finale - la prima in carriera nel circuito maggiore - del "Rio Open", torneo Atp World Tour 500 con un montepremi di 1.759.905 dollari in svolgimento sui campi in terra rossa di Rio de Janeiro.
Dopo l'impresa nei quarti contro Dominic Thiem, numero 4 del mondo e primo favorito del torneo, Mager, entrato nel tabellone principale attraverso le qualificazioni, ha battuto in semifinale l'ungherese Attila Balazs, numero 106 Atp, ripescato come lucky loser dopo che al turno di qualificazione aveva perso proprio dal ligure (6-0 6-2) nell'unico precedente: la sfida, interrotta nella notte italiana per pioggia, è ripresa nel pomeriggio ed ha visto Magar imporsi 7-6 (4), 4-6, 7-6 (2). In finale il ligure - che da lunedì sarà numero 77 del mondo - si è arreso al cileno Christian Garin, numero 25 del mondo, con il punteggio di 7-6 (3), 7-5.

 

Continua su: https://www.repubblica.it/sport/tennis/2020/02/23/news/tennis_prima_volta_di_musetti_in_un_tabellone_atp_tsitsipas_trionfa_a_marsiglia-249381988/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Geometrie esplosive da veterano contro colpi chirurgici che muoiono dopo aver toccato la riga quanto basta; l'autocontrollo di chi sa che in campo non serve scomporsi contro la passionalità di chi il fuoco ce l'ha dentro dalla nascita; il freddo Nord America contro il caldo Sud Europa: con queste premesse, la finale dell'ATP 250 di Marsiglia non poteva che essere spettacolare. A sfidarsi per il titolo sono stati due tra i più promettenti Next Gen del tennis: il millennial Felix Auger-Aliassime e il neo-vincitore delle ATP Finals Stefanos Tsitsipas. Per i due è stata la quarta partita giocata in meno di un anno, dopo il match di secondo turno a Indian Wells, l'incontro ai quarti di finale nell'ATP 500 del Queen's (vinti entrambi dal canadese) e lo scontro al secondo turno nel Master 1000 di Shanghai (portato a casa dal greco). A prevalere è stato Stefanos con il punteggio di 6-3, 6-4. Il Next Gen di Atene è così riuscito nel back to back a Marsiglia, mentre per Auger-Aliassime è arrivata la quinta sconfitta su cinque finali nel circuito maggiore.

 

Continua su: https://www.unisob.na.it/inchiostro/index.htm?idrt=9268

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Nel Delray Beach Open by Vitacost.com la vittoria è andata all’americano Reilly Opelka, n. 54 della classifica ATP, che nella giornata di domenica è stato costretto agli straordinari a causa della pioggia caduta sul sud della Florida sabato sera che ha causato lo spostamento della sua semifinale contro Milos Raonic.

 

[4] R. Opelka b. Y. Nishioka 7-5 6-7(4) 6-2
 

Continua su: https://www.ubitennis.com/blog/2020/02/24/atp-delray-beach-opelka-doppio-turno-e-trionfo-finale/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Simona Halep festeggia la settimana numero 317 tra le Top 10 con il successo numero 20 nel circuito maggiore. Quella della quasi-sconfitta con Ons Jabeur all'esordio e del tie break del terzo set con Elena Rybakina in finale.


Con la forza della costanza, e presumibilmente con una maggiore quantità di soluzioni a disposizione soprattutto nei momenti di massima difficoltà, la rumena sigilla il successo sul 3-6 6-3 7-6(5), cala il bis a Dubai dopo il colpo del 2015 e rafforza ovviamente anche lo status di numero due alle spalle di Ashleigh Barty.

Adesso distante poco più di 2000 punti. Da giocatrice con la più alta percentuale di successi in stagione (e alla quarta finale negli ultimi cinque tornei) la kazaka chiude parallelamente con qualche recriminazione.

 

coNTINUA SU: https://www.tennisworlditalia.com/tennis/news/Wta_Tennis/68351/wta-dubai-halep-raggiunge-quota-venti-battuta-rybakina-in-finale/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,423 posts

Kvitova è a mezzo servizio, Sabalenka trionfa a Doha. La bielorussa vince il prestigioso Premier 5 in Qatar approfittando di una Kvitova non al meglio. Torna a ridosso delle prime 10 del mondo


[9] A. Sabalenka b. [8] P. Kvitova 6-3 6-3

 

Aryna Sabalenka è la nuova campionessa del torneo di Doha. La bielorussa si è guadagnato il diritto di sollevare il tipico trofeo a forma di falco al termine di una finale vinta in maniera piuttosto netta contro Petra Kvitova, probabilmente condizionata da qualche problema fisico. La ceca ha mostrato qualche problema negli spostamenti e ha addirittura lasciato il campo a metà del secondo set per un medical time out. Molto brava comunque Sabalenka a rimanere concentrata e a portarsi a casa il sesto titolo in carriera (su dieci finali). Questo successo permette inoltre alla bielorussa di guadagnare due posizioni in classifica andando a scavalcare proprio Kvitova al numero 11.

 

Continua su: https://www.ubitennis.com/blog/2020/02/29/kvitova-e-a-mezzo-servizio-sabalenka-trionfa-a-doha/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...