Vai al contenuto

bcm

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1100
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

247 Excellent

1 Seguace

Su bcm

  • Livello
    Juventino Pinturicchio
  1. AC Milan - La stagione dei rossoneri

    noi avevamo dei valori importanti in difesa, gente che aveva smarrito la sicurezza ma che comuqnue aveva alle spalle stagioni importanti, rinforrzammo tantissimo il motore di una squadra ossia la mediana, avendo cmq già giocatori come Marchisio e Pepe, il resto lo ha fatto un allenatore importante, e l'entusiasmo che si creò dalla prima partita e non durante l'estate esaltandoci come hanno fatto loro
  2. Il catzo che ti pare lo fai sempre con la complicità delle istituzioni, con la complicità di chi poi cavalca la prima situazione utile, si mette il vestito buono e fa la morale. In una città come Lucca 4 anime, il fatto che è stato possibile tutto questo ci fa capire che livello di connivenza e quanti occhi chiusi che li tutelano ci sono stati.
  3. Napoli Calcio - Gli Imbattibili

    Io non sono un allenatore, però due partite di calcio le ho viste in vita mia, giocano il 90% del loro calcio sulla fascia sx dove gravitano Goulham, Insigne e Hamsik, la domanda che mi faccio è cosi difficile per un allenatore asfissiarli su quel lato del campo? Asfissiandoli da quel lato li costringi a giocare dal lato di Hisay e Callejon, togliendogli anche la verticalizzazione sul secondo palo per lo spagnolo, e invece niente fanno fare il catzo che gli pare sia a Goulham sia a Insigne, quando sono stati bloccati su quel lato sono state scoppole in Champions League e 0-0 scialbo con inter. In difesa prendono gli stessi goal di sempre, più annesse fortune, meritavano di prendere goal sia con la Roma, sia un altro paio ieri.
  4. AC Milan - La stagione dei rossoneri

    Una mediana dove uno non ne ha più, uno è un ex trequartista senza palle, un altro corre a casaccio tra una nottata milanese e un’altra, cosa vuoi che venga fuori? E’ l’ennesima partita che al 60mo sono già sulle gambe.
  5. Contro di noi è finita la loro epopea sono spariti dal calcio che conta, quindi anche sti 4 baggiani hanno bruciore di chiulo.
  6. AC Milan - La stagione dei rossoneri

    Le squadre forti si costruiscono dal centrocampo, Biglia è bollito, Kessie sta subendo quello che si può subire ad essere giovane con i mln, a Milano, arrivando dalla provincia e senza una società alle spalle. il migliore che hanno in mediana è Bonaventura, fai te.
  7. Se parliamo di palle nelle finali, l’unico a cui non scesero nella notte di Roma fu proprio Vialli, si divoro’ diverse occasioni e non si presentò a calciare il rigore.
  8. Mario Mandzukić: il vero leader della Juventus

    Se dovessi andare in guerra, Mario lo porterei con me ... 11 Mario Mandzukic sempre e comunque.
  9. L’etica e la morale sono concetti molto seri, sono modi di vivere e relazionarsi che sono connotati peculiari di una società, di un popolo. Non è che in una società come la nostra, dove valori etici e morali sono calpestati in ogni angolo istituzionale, professionale, ti puoi svegliare la mattina e dare “l’ergastolo” per un gesto becero come può essere uno sfottò su una tragedia e poi far finta di nulla se un parlamentare per mettere in regola una sua collaboratrice gli chiede se è disponibile per una scopata. La credibilità è tutto, e noi di credibilità in questo Paese ne abbiamo poca, per questo per quanto mi riguarda evidenzio che quello che succede in curva e tra tifosi è solo la conseguenza, la punta dell’iceberg di un sistema che fa schifo.
  10. Dottorando in Storia, che fa ricerca e studi sul tema in abbinamento a dottorandi in sessuologia clinica e psicologia. Non so se ho reso l'idea.
  11. Questa tipologia di "studi" deve essere materia di ricerca magari in abbinamento all'aspetto scientifico, approfondmenti per cultori e dottori della materia. Visto cosi mi sembra l'ennesimo corso che drena risorse per cose più importanti.
  12. Per quanto mi riguarda sono quanto di più distante si possa immaginare dal tipico tifoso facente parte della cosidetta tifoseria organizzata, condividevo di quel msg la parte relativa all'ipocrisia su come vengono trattati alcuni temi anzichè altri. Le crisi economiche si portano dietro strascichi di intolleranza figlie più dell'insicurezza economica e tutte le complicazioni psico fisiche. I regimi totalitari e le loro ideologie nacquero all'indomani di una europa devastata dall'onda lunga della prima guerra mondiale. secondo me non è il luogo giusto e nemmeno il topic giusto, ma certe analisi sono molto più complesse e delicate di quello che appare in superficie, e non si risolvono condannando solo gli adesivi degli ultrà, perchè anche senza quegli adesivi i fenomeno che tu hai evidenziato rimangono vivi e vegeti.
  13. Che un gruppo di persone che prese individualmente possano essere persone perbene e trasformarsi in perfetti idioti quando si trasformano in tifosi è un dato storico che risale alla notte dei tempi, che per un adesivo comparso già 4 anni fa (nel silenzio più assoluto, chissà perchè) si sta facendo una gran cagnara, è altrettanto lapalissiano. Che queste cose tra le due tifoserie succedono da almeno 20 anni è un dato di fatto, che nonostante la cagnara di oggi continueranno a sfottersi andando giù pesante è cosa altrettanto certa. Si vogliono evitare certe cose, basandosi sulla morale individuale? la risposta mia è che su questi presupposti non si risolverà nulla, perchè sono gesti che nascono da un modo becero di affrontare le rivalità, un modo radicato nella cultura italica (dai quartieri spagnoli ai campi flegrei vesuvio regalaci un'altra pompei, un'altra chiccha di come viene vissuto il tifo in Italia; quando volo penso al toro; Pessotto si è buttato o era rigore), alcune fattispecie vanno combattute istituendo reati e infliggendo punizioni esemplari, altrimenti fra qualche anno saremo ancora qui a dire che un gruppo di persone quando si trasforma da 4 amici al bar a 4 amici allo stadio diventa contestualmente 4 amici che potrebbero fare cose idiote.
×