Jump to content

Federico_Munerati

Tifoso Juventus
  • Content Count

    12,599
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Federico_Munerati last won the day on October 19 2019

Federico_Munerati had the most liked content!

Community Reputation

3,789 Excellent

About Federico_Munerati

  • Rank
    Juventino Le Roi

Profile Information

  • Gender
    Not Telling

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Se ti avessi voluto dare del cogl… lo avrei scritto chiaramente. Io ho espresso il mio pensiero in antitesi al tuo, si chiama dialettica; se tu la vivi con insofferenza perchè ti senti bacchettato, sono problemi tuoi, non per questo smetterò di esprimere un mio pensiero.
  2. Io lo trovo sconcertante. Come trovai sconcertanti gli sputi, i calci, le sassate e gli insulti al suo arrivo a Torino otto anni fa. Il tutto per aver protestato a lungo per il gol di Muntari. Legittimo rinfacciarglielo ma questa gente non si comportò in quel modo per quell’episodio. Se andiamo ad analizzare a fondo il rapporto tra Allegri e la tifoseria, possiamo vedere che c’è sempre stata una parte, più o meno cospicua, che ne ha fatto un bersaglio di odio profondo a livello umano e questo io lo trovo assolutamente sconcertante. Siamo strani: non concepiamo l’odio tra diverse etnie in guerra perenne ma siamo pronti a giustificarlo per il pallone. Aveva ragione Churchill sugli italiani…
  3. Tutto il mondo del calcio vuole Allegri fuori dalle balle. Lo mandino via e tutto magicamente scomparirà. Mi sembra ovvio che nessuno sopporti più il livornese. Al di lá del fatto che questa società, nella sua interezza, ha talmente tanti problemi che il solo esonerare Allegri non sanerebbe la situazione, io credo che qui si stia un po’ travalicando i confini del buonsenso e si siano perse le misure (come la Juve dopo 30 minuti di partita): trovo sconcertante che ci sia dell’odio vero nei confronti di un allenatore di pallone, manco fosse un criminale. Io, al di lá di ogni considerazione sportiva, questi giorni sono rimasto esterrefatto dal livello dialettico a riguardo di questa vicenda e me ne sono ben guardato dal partecipare, ma non per un malcelato senso di superiorità, quanto perchè trovo tutto ciò elevato al parossismo, esagerato nei modi e nei toni e non congruente con il valore intrinseco del gioco del calcio. Sarà perchè mi sono allontanato un po’ dal mondo pallonaro e le sorti della Juve mi stanno a cuore ma non più come una volta (se vince son contento, se perde si va avanti lo stesso)… Comunque, penso che ogni tifoso che si rispetti debba avere a cuore la Juve e la sua onorabilità e questo dovrebbe essere scisso dalle sue sorti sportive, che possono essere buone o non buone: ma questo fa parte dello sport.
  4. Se continuano con la loro folle corsa verso il burrone questo è tutto quello che otterranno. Se invece rinoscerebbero le loro colpe e tornassero indietro nei loro passi e fermassero questo scempio i tifosi capirebbero e si compatterebbe intorno alla squadra. Tu stai descrivendo una situazione diversa, quella in cui i tifosi, per farla breve, “contestano”: del tutto legittimo, lo vediamo quasi ogni settimana per tante squadre. Qui però comincia a vedersi qualcosa di diverso, una malcelata soddisfazione di fronte a personaggi, che nulla hanno a che vedere con la Juve, che, gratuitamente, gettano fango su di essa. Perchè un conto è il tifoso juventino che si incacchia per la Juve che va male e che vorrebbe andasse meglio, un altro è un antijuventino conclamato come Van Gaal che fa la sua sparata contro la Juve solo per il gusto di farla. E se c’è qualche juventino che prova soddisfazione, lo reputo molto triste. Il tifoso juventino può fare ciò che vuole, stare vicino alla squadra o allontanarsi in disaccordo, per una sua forma di protesta legittima; ma non dovrebbe mai essere orgoglioso di gente che parla male della Juve. Mio pensiero.
  5. Va bene tutto ma inorgoglirsi a sentire gente che parla male della Juve è veramente brutto. Cosa c’è di cui essere orgogliosi a sentire parlare male della Juve? Non capisco, sinceramente. Il momento della Juve è molto brutto e vedere che c’è gente che ci banchetta sopra è sconfortante: se ci si mettono anche i suoi tifosi, è proprio finita. Alla Juve stanno facendo molti errori ed è del tutto comprensibile che i tifosi siano in subbuglio ed esprimano il proprio disappunto; ma tra questo e provare un certo piacere a vedere che sul cadavere della Juve stanno ballando in parecchi, ci passa tutta la differenza di questo mondo.
  6. Questo post è passato sotto traccia ma è di una lucidità disarmante. Complimenti all’autore.
  7. Secondo me hai centrato alcuni dei vari problemi. Non scrivo altro perchè la situazione è talmente intricata che non saprei dove andare a parare.
  8. Non mi hai risposto nel merito. Ancora cosa vuoi dimostrare dicendo che i punti sono 12 e non 10? Non voglio dimostrare nulla.
  9. Ma cosa vuoi dimostrare? Sempre motivi per difendere uno scempio del genere dopo10 punti in 7 partite con scontri con 6 squadracce di cui 4 in casa. Non voglio litigare, ma che reazione è la tua? Capisco il nervosismo ma attaccare le altre persone inventandosi situazioni non è edificante.
  10. È l’unico intervento sensato che ho letto oggi.
  11. Non sono 10 totali ma 12. A meno che non si intenda 10 punti fatti in classifica.
  12. Che significa che non vinciamo da maggio? Ci sono state due vittorie in questo campionato, non capisco che vuol dire.
  13. E quelle erano Champions molto piu modeste di quella attuale. Molto spesso si dice che Allegri ha vinto perchè non aveva avversari: il Blackburn Rovers e il Nantes non mi sembravano squadroni manco all’epoca. Ma non per questo si deve sminuire quella Champions. Detto questo, a me non sembra serio fare una reductio di quello che ha fatto Allegri su questa panchina, perchè è inutile prenderci in giro ma l’intento quello è e molti manco lo nascondono. Io lo trovo un esercizio quantomeno ingeneroso ma ovviamente mi sbaglierò perchè in questo paese funziona così, ovvero che puoi aver fatto le migliori cose ma se poi ne sbagli qualcuno nessuno si ricorderà dei tuoi successi ma solo dei fallimenti. Allegri sta facendo male oggettivamente ed è probabile che sia meglio per tutti una separazione ma ciò non significa che sia un incapace e che i suoi successi passati siano merito di Conte come in parecchi sostengono. Fra l’altro non condivido questo clima isterico e da guerra civile, l’ho detto mille volte sia in epoca Allegri I che Sarri e Pirlo: capisco i tempi complessi, ma vedere certe reazioni scomposte ad una squadra di pallone che va male è un po’ avvilente.
  14. Mi sembra una forzatura ridurre Allegri alla Juve solamente a queste cifre negative qua. Allegri alla Juve è stato anche altro, ignorarlo volutamente è disonorevole secondo me. E poi, mi si vorrebbe negare che tre finali perse tutte da strafavoriti con un totale di quattro tiri in porta e un gol segnato non siano un record? Io amo Marcello e l’ho amato quando ci allenava perchè ci ha dato una dignità in Europa pari (se non di più) a quella che ci diede il Trap, ma se ci lamentiamo di due sole CL vinte, dovremmo chiederne conto a lui in primis. Faccio un piccolo excirsus storico poi mi taccio: la costante di queste tre finali perse lo sai qual è stata? Una condizione fisica pietosamente approssimativa. Ogni volta siamo arrivati alla finale cotti e stracotti, con giocatori mezzi infortunati (Del Piero due volte) e totalmente sulle gambe. Come promesso, mi taccio e vi lascio al topic. Buon proseguimento.
  15. Potremmo anche dire che tre finali di CL perse c’è riuscito solo Lippi. Quattro finali europee se ci mettiamo anche la Uefa persa col Parma (strapazzato in campionato e Coppa Italia). Che sia già partito il revisionismo storico su Allegri mica va tanto bene: perchè è giusto evidenziarne i demeriti attuali ma farlo in una chiave di critica retroattiva o, addirittura, sminuirne i successi passati (e qualcuno li sta pure bellamente ignorando) denota un oggettivo “bias cognitivo” che non noto, invece, nelle valutazioni su altri allenatori del passato. Non è che perchè Allegri sta facendo oggettivamente male ora sia un demente tout court, un miracolato e un incapace e che quello che ha fatto è frutto solo del caso e comunque non conta nulla: queste analisi (per così dire) non fanno onore a nessuno, secondo me.
×
×
  • Create New...