Jump to content
Sign in to follow this  
Morpheus ©

SCI ALPINO: Federica Brignone vince la Coppa del Mondo 2019/20

Recommended Posts

Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

FIS-logo-1.jpg

 

Vi ricordiamo sempre di passare su www.discesalibera.org per ogni approfondimento sul mondo degli sport invernali :sventola:

 

Uomini:

 

Data Località Nazione Pista Spec. Primo Secondo Terzo
27 ottobre 2019 Sölden Austria Austria Rettenbach GS      
24 novembre 2019 Levi Finlandia Finlandia Levi Black SL      
30 novembre 2019 Lake Louise Canada Canada Men's Olympic Downhill DH      
1º dicembre 2019 Lake Louise Canada Canada Men's Olympic Downhill SG      
6 dicembre 2019 Beaver Creek Stati Uniti Stati Uniti Birds of Prey SG      
7 dicembre 2019 Beaver Creek Stati Uniti Stati Uniti Birds of Prey DH      
8 dicembre 2019 Beaver Creek Stati Uniti Stati Uniti Birds of Prey GS      
14 dicembre 2019 Val-d'Isère Francia Francia La face de Bellevarde GS      
15 dicembre 2019 Val-d'Isère Francia Francia La face de Bellevarde SL      
20 dicembre 2019 Val Gardena Italia Italia Saslong SG      
21 dicembre 2019 Val Gardena Italia Italia Saslong DH      
22 dicembre 2019 Alta Badia Italia Italia Gran Risa GS      
23 dicembre 2019 Alta Badia Italia Italia Gran Risa PR[1][2]      
28 dicembre 2019 Bormio Italia Italia Stelvio DH      
29 dicembre 2019 Bormio Italia Italia Stelvio KB      
5 gennaio 2020 Zagabria Sljeme Croazia Croazia Crveni Spust SL[2]      
8 gennaio 2020 Madonna di Campiglio Italia Italia 3-Tre SL[2]      
11 gennaio 2020 Adelboden Svizzera Svizzera Chuenisbärgli GS      
12 gennaio 2020 Adelboden Svizzera Svizzera Chuenisbärgli SL      
17 gennaio 2020 Wengen Svizzera Svizzera Lauberhorn
Männlichen/Jungfrau
KB      
18 gennaio 2020 Wengen Svizzera Svizzera Lauberhorn DH      
19 gennaio 2020 Wengen Svizzera Svizzera Männlichen/Jungfrau SL      
24 gennaio 2020 Kitzbühel Austria Austria Streifalm SG      
25 gennaio 2020 Kitzbühel Austria Austria Streif DH      
26 gennaio 2020 Kitzbühel Austria Austria Ganslern SL      
28 gennaio 2020 Schladming Austria Austria Planai SL[2]      
1º febbraio 2020 Garmisch-Partenkirchen Germania Germania Kandahar DH      
2 febbraio 2020 Garmisch-Partenkirchen Germania Germania Kandahar GS      
8 febbraio 2020 Chamonix Francia Francia La Verte des Houches SL      
9 febbraio 2020 Chamonix Francia Francia La Verte des Houches PR      
15 febbraio 2020 Yanqing Cina Cina   DH      
16 febbraio 2020 Yanqing Cina Cina   SG      
22 febbraio 2020 Naeba Giappone Giappone   GS      
23 febbraio 2020 Naeba Giappone Giappone   GS      
29 febbraio 2020 Hinterstoder Austria Austria Hannes Trinkl SG      
1º marzo 2020 Hinterstoder Austria Austria Hannes Trinkl KB      
7 marzo 2020 Lillehammer Kvitfjell Norvegia Norvegia Olympiabakken DH      
8 marzo 2020 Lillehammer Kvitfjell Norvegia Norvegia Olympiabakken SG      
10 marzo 2020 Stoccolma Svezia Svezia   PR      
15 marzo 2020 Kranjska Gora Slovenia Slovenia Podkoren GS      
16 marzo 2020 Kranjska Gora Slovenia Slovenia Podkoren SL      
18 marzo 2020 Cortina d'Ampezzo Italia Italia Olimpia delle Tofane DH      
19 marzo 2020 Cortina d'Ampezzo Italia Italia Olimpia delle Tofane SG      
21 marzo 2020 Cortina d'Ampezzo Italia Italia   GS      
22 marzo 2020 Cortina d'Ampezzo Italia Italia   SL      

 

Donne:

 

Data Località Nazione Pista Spec. Prima Seconda Terza
26 ottobre 2019 Sölden Austria Austria Rettenbach GS      
23 novembre 2019 Levi Finlandia Finlandia Levi Black SL      
30 novembre 2019 Killington Stati Uniti Stati Uniti Superstar GS      
1º dicembre 2019 Killington Stati Uniti Stati Uniti Superstar SL      
6 dicembre 2019 Lake Louise Canada Canada Men's Olympic Downhill DH      
7 dicembre 2019 Lake Louise Canada Canada Men's Olympic Downhill DH      
8 dicembre 2019 Lake Louise Canada Canada Men's Olympic Downhill SG      
14 dicembre 2019 Sankt Moritz Svizzera Svizzera Corviglia SG      
15 dicembre 2019 Sankt Moritz Svizzera Svizzera Corviglia PR      
21 dicembre 2019 Val-d'Isère Francia Francia Oreiller-Killy DH      
22 dicembre 2019 Val-d'Isère Francia Francia Oreiller-Killy KB      
28 dicembre 2019 Lienz Austria Austria Schlossberg GS      
29 dicembre 2019 Lienz Austria Austria Schlossberg SL      
4 gennaio 2020 Zagabria Sljeme Croazia Croazia Crveni Spust SL[2]      
11 gennaio 2020 Altenmarkt-Zauchensee Austria Austria Kälberloch DH      
12 gennaio 2020 Altenmarkt-Zauchensee Austria Austria Kälberloch KB      
14 gennaio 2020 Flachau Austria Austria Griessenkar SL[2]      
18 gennaio 2020 Sestriere Italia Italia Kandahar Slalom GS      
19 gennaio 2020 Sestriere Italia Italia Kandahar Slalom PR      
25 gennaio 2020 Bansko Bulgaria Bulgaria Banderica DH      
26 gennaio 2020 Bansko Bulgaria Bulgaria Banderica SG      
1º febbraio 2020 Soči Krasnaja Poljana Russia Russia Roza Chutor DH      
2 febbraio 2020 Soči Krasnaja Poljana Russia Russia Roza Chutor SG      
8 febbraio 2020 Garmisch-Partenkirchen Germania Germania Kandahar DH      
9 febbraio 2020 Garmisch-Partenkirchen Germania Germania Kandahar SG      
15 febbraio 2020 Maribor Slovenia Slovenia Pohorje GS      
16 febbraio 2020 Maribor Slovenia Slovenia Radvanje SL      
22 febbraio 2020 Crans-Montana Svizzera Svizzera Mont Lachaux DH      
23 febbraio 2020 Crans-Montana Svizzera Svizzera Mont Lachaux KB      
29 febbraio 2020 La Thuile Italia Italia 3-Franco Berthod SG      
1º marzo 2020 La Thuile Italia Italia 3-Franco Berthod KB      
7 marzo 2020 Ofterschwang Germania Germania Ofterschwanger Horn GS      
8 marzo 2020 Ofterschwang Germania Germania Ofterschwanger Horn SL      
10 marzo 2020 Stoccolma Svezia Svezia   PR      
13 marzo 2020 Åre Svezia Svezia Gästrappet GS      
14 marzo 2020 Åre Svezia Svezia Gästrappet SL      
18 marzo 2020 Cortina d'Ampezzo Italia Italia Olimpia delle Tofane DH      
19 marzo 2020 Cortina d'Ampezzo Italia Italia Olimpia delle Tofane SG      
21 marzo 2020 Cortina d'Ampezzo Italia Italia   SL      
22 marzo 2020 Cortina d'Ampezzo Italia Italia   GS    

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Il countdown è già partito da tempo e, man mano che lancette scorrono, sentiamo sempre più vicino il richiamo della Coppa del Mondo di sci alpino che vedrà il suo esordio per la stagione 2019/20 fra 12 giorni, come sempre, in quel di Sölden in terra austriaca.

Sölden, guide turistiche alla mano, è un comune situato nel distretto di Imst, in Tirolo, precisamente nella valle laterale dell’Inn, ed è il comune più esteso dell’Austria con i suoi 466,78 km² a ben  1 368m sul livello del mare; ma ciò che maggiormente ci interessa per ovvi motivi sportivi, è il Rettenbach, ossia il ghiacciaio cui vedremo finalmente aprirsi i cancelletti di partenza per l’inizio delle battaglie sulla neve.

Rettenbach (Che analizzeremo comunque nel dettaglio alla vigilia della gara femminile), è un banco di prova subito importante con delle caratteristiche abbastanza importanti che prevedono una partenza a 3.040m s.l.m., un arrivo a 2.670m s.l.m., e un dislivello di circa 370m con un ripido abbastanza impegnativo e un terreno spesso scivoloso che non perdona neanche un minimo errore a testimonianza che questi sono tracciati particolarmente mirati ad atleti professionistici con una preparazione adeguata.

Come da tradizione la Rettenbach, poggiata proprio sul ghiacciaio che porta lo stesso nome, apre sin dalla stagione 1993/94, le gare della competizione intercontinentale di Coppa del Mondo di sci alpino; ultimamente, però, impervie condizioni climatiche hanno negli ultimi anni sconvolto di netto il programma con annullamenti di gara e spostamenti decisi di orario soprattutto per quanto concerne gli uomini: infatti questi ultimi non han potuto esordire nelle ultime due stagioni rinviando l’inizio alle gare successive sulla Black Levi in terra finnica tant’è vero che l’ultimo a trionfare sul ghiacciaio più famoso dello sci alpino è stato Alexis Pinturault, il 23 ottobre del 2017 che trionfò battendo Re Marcel Hirscher con un podio poi completato da Felix Neureuther, due atleti ritirati proprio negli ultimi mesi e che non vedremo quindi battersi per la conquista della sfera di cristallo.

 

Continua su: http://discesalibera.org/2019/10/14/sci-alpino-questione-oramai-di-giorni-per-lesordio-a-solden-sul-rettenbach-della-coppa-del-mondo-2019-20/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Tra le tante notizie positive che sono arrivate in sede di preparazione azzurra in vista della Coppa del Mondo 2019/20 al via fra undici giorni a Sölden in terra austriaca come già abbondantemente abbiamo trattato in questi ultimi giorni, ne arriva purtroppo una negativa per i nostri colori: Andrea Ballerin, atleta azzurro classe 1989, durante una sessione di allenamento di preparazione in Svizzera localitàa di Saas Fee, ha subito una rottura per fortuna parziale del collaterale mediale del ginocchio destro che lo costringerà a stare fermo un paio di settimana, costringendolo naturalmente a saltare tutto l’inizio della stagione sia sul Rettenbach che in terra americana.

Fortunatamente, come aggiornato nelle ultime ore dalla sua pagina Facebook, l’atleta ha rassicurato gli appassionati parlando di un infortunio meno grave di quanto si poteva prevedere dove, tra l’altro, non sarà necessario un intervento chirurgico di correzione.

Ballerin, specialista soprattutto nel tecnico, ha esordito in Coppa Europa il 19 dicembre 2009 a Madonna di Campiglio in slalom speciale e in Coppa del Mondo il 25 gennaio 2011 a Schladming nella medesima specialità, e il primo trionfo in ottica continentale è arrivato lo scorso 28 febbraio a Oberjoch in Germania nella gara di slalom gigante; l’azzurro, tra l’altro, ha vinto anche una gara Nor-Am Cup in slalom nel novembre del 2015.

 

Continua su: http://discesalibera.org/2019/10/15/sci-alpino-per-andrea-ballerin-lesione-al-legamento-del-ginocchio-destro-ma-scongiurato-loperazione/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
16,672 posts
23 ore fa, Morpheus © ha scritto:

Il countdown è già partito da tempo e, man mano che lancette scorrono, sentiamo sempre più vicino il richiamo della Coppa del Mondo di sci alpino che vedrà il suo esordio per la stagione 2019/20 fra 12 giorni, come sempre, in quel di Sölden in terra austriaca.

Sölden, guide turistiche alla mano, è un comune situato nel distretto di Imst, in Tirolo, precisamente nella valle laterale dell’Inn, ed è il comune più esteso dell’Austria con i suoi 466,78 km² a ben  1 368m sul livello del mare; ma ciò che maggiormente ci interessa per ovvi motivi sportivi, è il Rettenbach, ossia il ghiacciaio cui vedremo finalmente aprirsi i cancelletti di partenza per l’inizio delle battaglie sulla neve.

Rettenbach (Che analizzeremo comunque nel dettaglio alla vigilia della gara femminile), è un banco di prova subito importante con delle caratteristiche abbastanza importanti che prevedono una partenza a 3.040m s.l.m., un arrivo a 2.670m s.l.m., e un dislivello di circa 370m con un ripido abbastanza impegnativo e un terreno spesso scivoloso che non perdona neanche un minimo errore a testimonianza che questi sono tracciati particolarmente mirati ad atleti professionistici con una preparazione adeguata.

Come da tradizione la Rettenbach, poggiata proprio sul ghiacciaio che porta lo stesso nome, apre sin dalla stagione 1993/94, le gare della competizione intercontinentale di Coppa del Mondo di sci alpino; ultimamente, però, impervie condizioni climatiche hanno negli ultimi anni sconvolto di netto il programma con annullamenti di gara e spostamenti decisi di orario soprattutto per quanto concerne gli uomini: infatti questi ultimi non han potuto esordire nelle ultime due stagioni rinviando l’inizio alle gare successive sulla Black Levi in terra finnica tant’è vero che l’ultimo a trionfare sul ghiacciaio più famoso dello sci alpino è stato Alexis Pinturault, il 23 ottobre del 2017 che trionfò battendo Re Marcel Hirscher con un podio poi completato da Felix Neureuther, due atleti ritirati proprio negli ultimi mesi e che non vedremo quindi battersi per la conquista della sfera di cristallo.

 

Continua su: http://discesalibera.org/2019/10/14/sci-alpino-questione-oramai-di-giorni-per-lesordio-a-solden-sul-rettenbach-della-coppa-del-mondo-2019-20/

Paris vincerà la Coppa del Mondo generale ? Potrebbe cogliere l'attimo. Che ne dici ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts
16 ore fa, Moeller 73 ha scritto:

Paris vincerà la Coppa del Mondo generale ? Potrebbe cogliere l'attimo. Che ne dici ?

 

Sinceramente dovrebbe fare il doppio di quello che ha fatto lo scorso anno... non impossibile, dipende da lui.

 

Io continuo a puntare sul tecnico con Kristoffersen, e occhio a Noel.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts
 DI DISCESALIBERA

Sci Alpino: a Sölden dalla FIS arriva il via libera per l’ok della pista sul Rettenbach

Rettenbachgletscher_-_panoramio-1024x518

In questi giorni, come normale che sia in merito allo sci alpino, ci stiamo concentrando in merito alla tematica di Sölden dove il prossimo sabato 26 e la prossima domenica 27 di questo mese, si apriranno le danze con i due slalom giganti, prima quello femminile e poi quello degli uomini, che segneranno l’inizio Coppa del Mondo 2019/20 in terra austriaca sulla pista del ghiacciaio Rettenbach.

Un ulteriore aggiornamento è stato diramato in data odierna dove le ispezioni da parte della FIS in merito condizioni della pista hanno dato esito positivo ergo, è scattato il semaforo verde per lo svolgimento delle gare le quali, salvo condizioni climatiche dell’ultim’ora come è avvenuto negli ultimi due anni con le competizioni maschili soggette a cancellazione per condizioni impervie, andranno ad intrattenere il prossimo weekend sportivo nel panorama internazionale.

 

Continua su: http://discesalibera.org/2019/10/17/solden-dalla-fis-arriva-il-via-libera-per-solden/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Mar-2011
156,803 posts

Godo finalmente si ricomincia 

 

In ambito maschile sfida aperta, vedo 3 sopra tutti Kristoffersen, Pintauralt e Noel, occhio anche al nostro Paris

 

Nelle donne tutte a caccia di Mikaela .oo

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Questo sabato 26 ottobre come sappiamo si aprirà finalmente la stagione invernale di sci alpino con la Coppa del Mondo che farà tappa con i suoi due slalom giganti, come sempre in sede d’apertura, in terra austriaca a Sölden sulla Rettenbach, pista che prende il nome dall’omonimo ghiacciaio: il nostro direttore sportivo azzurro Massimo Rinaldi ha diramato l’elenco dei convocati azzurri che saranno protagonisti assieme agli altri sciatori alpino nel prossimo fine settimana. 

Come detto le donne apriranno il sipario alla stagione, e l’Italia si presenterà al cancelletto di partenza con Federica Brignone, Marta Bassino, Sofia Goggia, Francesca Marsaglia, Irene Curtoni, Karoline Pichler, Roberta Melesi, e ballottaggio finale tra Roberta Midali e Laura Pirovano per l’ultimo posto disponibile che verrà deciso soltanto al termine di una prova cronometrata in questi giorni.

Per gli uomini, di scena domenica, risponderanno presenti Manfred Moelgg, Luca De Aliprandini, Riccardo Tonetti, Simon Maurberger, Dominik Paris, Giovanni Borsotti e Hannes Zingerle mentre, come abbiamo già detto la scorsa settimana, sarà naturalmente out Andrea Ballerin a seguito dell’infortunio patito qualche tempo fa e che proseguirà il suo programma di recuperò che non prevede comunque l’intervento chirurgico di correzione.

 

Continua su: http://discesalibera.org/2019/10/21/sci-alpino-lelenco-dei-convocati-azzurri-per-la-prima-gara-a-solden/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

In questi giorni stiamo raccontando le tappe di avvicinamento all’esordio dello sci alpino per la stagione di Coppa del Mondo 2019/20 con i due giganti di Sölden in Austria sulla Rettenbach, e non potevamo di certo dimenticarci della nostra punta di diamante, Sofia Goggia, che sarà al cancelletto di partenza pronta a farci emozionare ancora come sempre. Lo scorso anno non è andata come speravamo in quel degli esordi a causa di quel brutto infortunio che l’ha tenuta lontana dalle piste per un bel po’ di mesi condizionando una stagione che peró, appena ha visto il suo rientro, si è arricchita attraverso la grandezza di questa strepitosa atleta che è riuscita a non mollare di un centimetro andando a centrare due podi immediati a Garmisch, un argento iridato in super-g ad Are, e la vittoria in discesa a Crans Montana mostrando ancora una volta all’universo intero la sua infinita classe e il DNA vincente di una campionessa senza tempo.

 

E allora in bocca al lupo Sofia, a te e a tutte le altre azzurre e azzurri, cala quella maschera, chiudi gli occhi per un attimo, trattieni il respiro per qualche secondo, e vai. Scendi.


La forza è nel tuo destino e una nuova storia infinita è pronta per essere scritta all’interno di un libro magico come quello dello sci e mediante la firma più autorevole, la tua, poggiata dolcemente ma allo stesso tempo in maniera decisa su una pagina nuova bianca tutta da scrivere attraverso l’inchiostro delle gesta tra una curva e l’altro che menzionerà, ancora una volta, la grandezza, la gioia, la storia, ma soprattutto la cosa più importante: se stessa.

 

Continua su: https://go.shr.lc/2Bza503

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Domani, finalmente, scatterà il semaforo verde circa l’apertura della Coppa del Mondo di sci alpino 2019/20 con lo slalom gigante femminile che taglierà il nastro per l’assalto alla sfera di cristallo detenuta da Mikaela Shiffrin trionfatrice (Ed autentica dominatrice) nella scorsa stagione.

La cornice sarà quella classica austriaca di Sölden e la pista sarà quella della Rettenbach con un meteo che, quest’anno, si prevede ottimale rispetto agli ultimi due anni nonostante è notizia di queste ore, che a causa della nebbia è stata cancellata la sciata odierna sulla pista che ospiterà le atlete, ma per domani non dovrebbero esserci problematiche.

Per quanto concerne gli orari, domattina la gara scatterà alle ore 10 con la prima manche e, come di consueto, alle 13 per la seconda con un programma assolutamente identico nella giornata di sabato con il gigante maschile; le dirette saranno sempre su RaiSport (C’era il dubbio vista la concomitanza con il Campionato del Mondo di Rugby ma il match con la palla ovale è stato spostato su Raidue) e su EuroSport sia sul piccolo schermo che in formato web con i collegamenti che saranno già in essere un quarto d’ora prima di ogni manche.

Tra l’altro avvicendamento in casa Rai per il commento con Paolo De Chiesa che sarà in studio mentre Max Blardone che farà il suo percorso inverso e quest’anno sarà in pista.

 

Continua su: http://discesalibera.org/2019/10/25/sci-alpino-al-via-domani-a-solden-la-coppa-del-mondo-2019-20/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Mar-2011
156,803 posts

Ci siamo tra poco 1 manche gigante femminile 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Eccoci

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Adoro come interpreta il gigante Tessa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Porca troia .asd  Mikaela .asd  1.24 .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Mar-2011
156,803 posts

Chiudete già tutto che mostro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Ottima Fede, seconda dietro una autentica aliena 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Mar-2011
156,803 posts

Bassino si becca 2 secondi 

Edited by Paganese26

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Certo che andare così forte quando sei all'inizio della stagione, tanta roba Shiffrin...

 

Le altre stan faticando tutte

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Minchia Alice, riprende alla grande

 

17 anni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

La sciata di Hirscher al femminile by New Zealand .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

Per ora posizioni cristallizzate, vediamo se ci sarà qualche exploit con pettorali più altri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Oct-2005
214,767 posts

E' nel segno della campionessa uscente statunitense @mikaelashiffrin la prima manche di Sölden, che dimostra immediatamente di essere a suo agio nella condizione e scia con la solita eleganza e leggerezza innestando dei parziali a dir poco incredibile dove l'unica a tenerle testa, è la stata la @alicerobins0n  che dimostra ancora la validità della sua sciata aggressiva e chiude a soli 14 decimi di gap da Shiffrin con una interpretazione sul muro di "Hirscheriana" memoria; ottima @federicabrignone  che nonostante una incertezza alla prima porta, riesce a recuperare bene e finiva terza a 86 decimi con il miglior intertempo nell'ultima frazione prima del traguardo, quarta Hrovat a sostegno del suo percorso di crescita a 95 che chiudeva il gruppo sotto il secondo dalla prima e quinta una ottima Holtman per la Norvegia a 1.06; per le altre italiane ottima Marsaglia nona (1.86), Bassino 13ma (2.04), 18ma Irene Curtoni (2.13), Melesi 28ma (2.92); fuori dalla qualifica per la seconda manche Sofia Goggia che per soli 3 centesimi non riesce a fare la parte numero due di gara chiudendo 32ma a 3 secondi da Shiffrin penalizzata da un pettorale altissimo (64) facendo sul tecnico una bella gara coraggiosa, e poi chiudono Roberta Midali alla 44ma posizione a 3.84 dalla vetta e 51ma Pichler a 4.40.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...