Jump to content

Sabo ®

Tifoso Juventus
  • Content Count

    17,810
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

Everything posted by Sabo ®

  1. Mi auguro abbia lasciato la "testa bollente" a Parigi e qui sia pronto a lavorare sodo e a testa bassa, che di ragazzetti primedonne e col ciclo facile non ne abbiamo bisogno...
  2. Credo che il ruolo da secondo portiere sia una maschera per quello che in realtà si preparerà a fare, dirigente o parte dello staff....
  3. Vendere degli attaccanti che per colpa di una gestione scellerata erano costretti a giocare a centrocampo per tutta la stagione, a me fa ridere, non puoi vendere qualcuno sapendo che sino allo scorso anno erano fuori ruolo e peggio ancora impiegati per caratteristiche che mai hanno avuto in vita loro... E' come se vendessi un tostapane perché per tutto lo scorso anno non riceveva posta elettronica... Ora abbiamo un allenatore che ha sempre valorizzato i calciatori per quello che sono, costruirà la squadra intorno ai più forti, e noi vogliamo venderglieli?
  4. E' palesemente un trollone, non ha ancora raggiunto il livello di Mamozio ma ci sta lavorando...
  5. Guardala, sentirai parlare di idee tattiche/schemi/mentalità più in questa conferenza che negli ultimi due anni di Allegri...
  6. Lascia libertà di gioco alla squadra solamente negli ultimi trenta metri... Vergogna, c'è chi ne lasciava quarantacinque/cinquanta....
  7. Bernardeschi ha bisogno di una specializzazione, ovvero ha bisogno di imparare soprattutto a giocare in un ruolo solo (e farlo eccellere lì ovviamente).... BATOSTA IMPROVVISATORI DI RUOLI
  8. Mi commuove vedere un allenatore della Juventus che non si nasconde con delle supercazzole nel spiegare come far giocare la propria squadra....
  9. Quest'uomo ha reso Jorginho un giocatore di calcio, pensa cosa farebbe con uno come Eriksen...
  10. Se avete sentito come spiega la differenza tecnico/tattica tra Napoli e Chelsea e dei suoi singoli avrete capito perché quest'uomo è un professore del calcio...
  11. "Non si parte da un modulo e poi scegliere i giocatori, si trovano i tre giocatori che fanno la differenza e poi si mette in condizione di farli rendere al meglio" BOOOOOOOOOOOOOOOOM!
  12. La Juve non perde Barzagli: il professore della difesa nello staff di Sarri Il “professore della difesa” pronto a entrare come collaboratore nel gruppo di lavoro del nuovo tecnico, che verrà presentato domani mattina all’Allianz Stadium CORSO E LAVORO SUL CAMPO — Lo abbiamo lasciato in lacrime sul prato dell’Allianz Stadium nel giorno della festa per l’ottavo scudetto, che è stato anche il suo saluto al popolo bianconero. Non è stato un addio, ma solo un “arrivederci a presto”, perché Andrea Barzagli si ripresenterà al via della prossima stagione. Non più nelle vesti di giocatore, ma con addosso gli abiti del collaboratore, il cui compito sarà soprattutto quello di mantenere il filo della continuità tra la vecchia e la nuova gestione. Barzagli non ha ancora sciolto le ultime riserve, ma gli exit poll lo danno verso il sì alla proposta della Juventus, che lo vuole accanto al nuovo tecnico Maurizio Sarri per la prossima stagione. Andrea avrebbe voluto prendersi un anno di pausa per capire che cosa vuole fare da grande, ma alla fine ha ceduto al pressing bianconero. Frequenterà il corso da allenatore a Coverciano e intanto tornerà in campo per aiutare Sarri durante gli allenamenti della Juventus. SIMBOLO DI JUVENTINITÀ — Il suo ruolo non è ancora chiarissimo, forse già domani (giorno della presentazione di Sarri, che alle 11 si siederà nella sala “Gianni e Umberto Agnelli” — la stessa utilizzata per la prima press conference di Cristiano Ronaldo — per le prime parole da bianconero) capiremo qualcosa in più. Di sicuro la Juventus lo considera perfetto per guidare Sarri nella nuova realtà. Barzagli è l’unico, insieme a Giorgio Chiellini, ad aver vinto tutti e 8 gli scudetti consecutivi della Signora, e per i tifosi è uno dei simboli della juventinità. Conosce ogni sfumatura dell’ambiente bianconero e può dare una bella mano al Comandante per entrare nel mondo Juve. Il “professore della difesa”, come lo aveva definito Massimiliano Allegri, è pronto a passare dall’altra parte della barricata.
  13. Oddio, non volevo sollevare tutto sto casino, non ho gurato niente e non ci tengo neanche a farlo, ho solo provato a dedurre che quello con Guardiola è stato solo un "arrivederci"... Poi dovresti sapere com'è, è da otto anni che noi d'estate siamo quelli che fanno il mercato peggiore della Serie A, siamo sempre vicini al fallimento, e poi comincia il campionato e si rimettono tutti belli in fila dietro di noi e a fine anno a cuccia e muti...
  14. Io credo che questa sentenza non arriverà entro l'inizio della Champions League, anzi credo che il City addirittura la giocherà questa Champions, quando mi dissero che il fulcro dell'ingaggio di Guardiola stava tutto sulla sentenza contro il City, già immaginavo che sarebbe andata così per tre semplici motivi: 1) Ogni volta che abbiamo fatto affidamento su un tribunale per una buona notizia, noi, lo abbiamo sempre preso nel c**o con la sabbia (è storico tanto quanto una finale persa in CL)... 2) Qualcuno ha dimenticato chi sia il presidente del City e quanto potere possa comportare avere tutti quei soldi, si sono comprati i mondiali e pure la UEFA una volta, rimandare al prossimo anno una sentenza disastrosa per la società quanto vuoi che gli costi? Giusto qualche spicciolo. 3) Resterà solo un altro anno al City a prescindere dalla sentenza, è uno che ha sempre dimostrato che non lo intimorisce niente... ...a parte gli scherzi, Sarri (per quanto mi piaccia) sarà comunque colui che comincerà il progetto aprendo la pista per quello che sarà il nostro prossimo allenatore, e sarà Guardiola...
  15. L'unico reparto che faceva schifo (e secondo me fa ancora pena) è il centrocampo, e di sicuro non saranno Rabiot e Ramsey a rivoluzionare il mondo... Con Cristiano Ronaldo siam riusciti a vincere meno che senza di lui, e dubito che la colpa sia sua o dei compagni, se giochi 3/4 delle partite stagionali di rimessa e passivamente, qualche scoppola prima o poi la pigli, pure dall'Atalanta...
  16. Che poi, guardate il lato positivo, forse, finalmente, si riesce a cessare con la moria di giocatori infortunati ogni settimana (Sarri al Napoli ne contava pochissimi)...
  17. Basterebbe vincere scudetto e coppa italia e già hai fatto meglio della scorsa stagione...
  18. Allegri doveva cambiare aria, dopo cinque anni ne aveva le balle piene lui e viceversa anche la squadra che cominciava a remargli contro... Mettiti l'anima in pace dai...
×
×
  • Create New...