Jump to content

Vespa76

Tifoso Juventus
  • Content Count

    3,434
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

992 Excellent

About Vespa76

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Abbiamo trovato la soluzione...ingaggiamo THanos !!!
  2. No...perchè se arrivi in finale vuol dire che sei quantomeno all'altezza dell'altra finalista e migliore delle altre squadre che vi hanno partecipato. Altrimenti in finale proprio non ci arrivi.... Se invece non sei in grado nemmeno di qualificarti alla champions o al massimo ti fermi sempre ai giorni di chmapions...questa è una squadra non in grado di partecipare a tali competizioni...squadre da SERIE B appunto.
  3. Più che altro è decisa da chi ci sta mettendo la faccia per organizzarla direi...
  4. Un squadra che dispute 9 finali (e non contiamo le semifinali) non sarebbe in grado di disputare la competizione. E' tutte quelle che non vi partecipano affatto o non superano mai i gironi cosa sarebbero allora? Secondo la tua logica andrebbero escluse a priori da tali competizioni perchè...sono roba da serie B.
  5. Questo però non mi sembra un esempio calzante. Cosa significa invesimenti più ingenti? Se significa spendere 100 mln per avere il rendimento di una squadra che ne spende 20...il problema sta in chi investe i 100M e non è capace di farlo. Buttare i soldi non è un merito o un pregio. Diverso invece è il discorso se parliamo di bacino di utenza, visibilità mediatica, appeal televisivo ecc. In questo caso è giusto favorire economicamente chi porta più visibilità alle competizioni. Sempre cercando però di far progredire anche le squadre minori (a mio parere).
  6. " fonti della giornalaccio rosa dello Sport rivelano che Dazn – che ha appena acquistato il grosso delle gare di Serie A del prossimo triennio – sarebbe disposto a investire 3,5 miliardi di euro se la Superlega dovesse diventare realtà. " sarà vero?
  7. Eccone un altro.... La Super League nasce sul modello della Premier inglese e dell’Eurolega di basket Due competizioni sportive spettacolari, produttive, di successo, sono state create da una scissione, proprio come la nuova lega voluta dai grandi club europei: l’obiettivo numero uno è valorizzare tutto il potenziale delle migliori squadre per creare il torneo più bello possibile https://www.linkiesta.it/2021/04/calcio-super-league-premier-eurolega-modello-americano/
  8. Il calcio contro i sovranismiLa Super Lega accelera il processo di integrazione europea più della politica Il tifo calcistico non diminuirà, a livello economico aumenteranno i ricavi, e i campionati nazionali resteranno attivi ma con un ruolo più marginale. È l’inizio di di un percorso che porterà a sentire come naturale la dimensione sovranazionale. Passando dal campo prima che dai parlamenti e dai burocrati https://www.linkiesta.it/2021/04/super-league-superlega-unione-europea-sovranismo-integrazione-politica/
  9. In verità non credo che contro Ajax, Lione e Porto ci siamo annoiati....
  10. È diverso però. Un conto è declassare i campionati nazionali a favore di un torneo Europeo. E su questo sono d'accordo anche io. Diverso invece è una competizione sempre con le stesse squadre che vi accedono senza doversela 'sudare'. Un minimo di ricambio renderebbe il torneo più interessante e lascerebbe un senso anche ai tornei nazionali.
  11. Non sono contro la super lega. Sono contro una competizione chiusa, non conquistata con meriti sul campo. Siccome poi il calcio mi piace in tutte le sue sfaccettature, quando posso vedo in Tv e allo stadio anche partite di lega pro o serie B. E ti garantisco, soprattutto per chi ha giocato sul campo, che sono anch'esse divertenti...in modo diverso ovviamente.
  12. Per te no... ma magari per quelli di Benevento e Crotone si. Fra l'altro è anche equilibrata, meglio quindi di un Juve Genoa per dire. Ma non vedo cosa centri con il discorso superlega.
  13. Infatti non sbagli. Dopo un po' saprebbe di troppa routine. Anche il contrario però non va bene, ovvero tante partite mediocri e pochi scontri diretti. Ci vorrebbe una giusta via di mezzo.
  14. L'UEFA ha fatto il contrario di quello che doveva fare. Andava invecer idotto il numero di squadre limitando l'accesso dei campionati non competitivi. Volendo anche a sole tre squadre di quelli TOP. Ampliare il numero di partite organizzando due/tre di mini tornei, al posto degli attuali gironi e sopprimento gli ottavi. Aumentare notevolmente i soldi da versare per chi riesce ad accedere al torneo, per le singole vittorie o punti fatti e per i vari passaggi di turno successivi ai mini tornei. I campionati nazionali tutti ridotti a 16 squadre, e coppa Italia e simili modificate, per liberare posto in settimana per la champions.
×
×
  • Create New...