Jump to content

leptm

New Member
  • Content Count

    19
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About leptm

  • Rank
    Juventino Godot

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Esser riusciti a convincere Icardi ad andarsene, anche se in semplice prestito, a questo punto è un'ottima cosa per l'Inter. Comunque liberarsi degli esuberi in semplice prestito non è il massimo della vita, nella maggioranza dei casi sono problemi solo rinviati per l'anno successivo.
  2. Per prevedere cosa sarebbe successo con Kean basta a mio parere ricordarsi cosa ha fatto Raiola al Milan con Donnarumma... Poi evidentemente Kean non ha convinto così tanto la società da non venderlo, ha tenuto il diritto di prelazione proprio perché non si sa mai nella vita. Certo se esplodesse all'Everton difficilmente si rivedrebbe a Torino ma probabilmente la Juve la reputa un'ipotesi remota.
  3. Su Kean bisognerebbe ricordarsi che era in scadenza di contratto e c'era il concreto rischio di perderlo a zero l'anno prossimo senza un rinnovo a cifre esagerate. Si sarebbe dovuto rinnovare l'anno scorso a questo punto venderlo era il male minore per il bilancio.
  4. A mio parere il problema degli "esuberi" non è la mancata possibilità di metterli in lista Champions, alla fine avere 21 giocatori per massimo 13 partite è sufficiente, ma lo spreco di bilancio che provocano. Comunque si spera di avere diversi CTP alla Juve in futuro grazie alla Under 23, tanto dovrebbero essere riserve.
  5. In genere è meglio vendere gli esuberi prima di fare i nuovi acquisti ma non è sempre possibile farlo come si sta vedendo in questa sessione di mercato, non solo alla Juve ma in tutte le principali squadre d'Europa. Il bilancio della Juve non è proprio ottimale ma non è affatto male, soprattutto facendo sempre la comparazione fra le squadre dello stesso livello. Se si fosse riusciti a cedere tutti i giocatori non strettamente necessari sarebbe stato perfetto ma bisogna fare i conti con la realtà.
  6. Imbarazzante l'arbitraggio a Firenze...
  7. Beh nell'offerta della Roma per Rugani bisogna vedere quanto vengono valutati i due ragazzini: se si parla più di 5 milioni di euro non ha convenienza l'operazione... Per vendere bene non bisogna avere troppa fretta invece di deve avere pazienza e trovare il momento giusto. Quest'anno però sta girando tutto storto nel mercato di uscita, capace a giugno 2020 non sarà così...
  8. Sono cose che si sanno ma bisognerebbe fare il discorso completo: gli azionisti possono decidere correttamente di iniettare capitale fresco nella società su richiesta del consiglio di amministrazione per sostenere la sua crescita della società: siccome l'acquisto di giocatori mediatici, che sono però costosi, sicuramente accelera l'accrescimento del valore della società nel medio periodo allora può avere senso fare questa richiesta. Da ricordare che l'azionista principale della Juve ha ampie disponibilità quindi è solo una sua scelta. Poi che ci siano probabilmente diversità di vedute fra i cugini mi pare evidente ma finora non mi pare che la gestione attuale abbia buttato mai soldi. Anzi c'è un report che afferma che la Juve è una delle società che ha creato più valore per gli azionisti, come valore delle azioni perché come utili non mi sembra siano stati distribuiti. Qualcuno si preoccupa del FFP ma onestamente lo trovo esagerato: non è giusto buttare soldi ma non è il caso della Juve, oltretutto finora non è mai veramente intervenuto duramente neppure quando sarebbe stato il caso...
  9. Sono le solite risposte di pancia dei tifosi... Vengono inseriti questi prospetti per permettere di far fare plusvalenza anche alla Roma, se l'affare si conclude evidentemente conviene ad entrambi... Oltretutto Petrachi al Torino ha dimostrato di sapere bene fare. Rugani probabilmente non è all'altezza di fare il titolare in questa Juve ma rimane un ottimo difensore, secondo me farà bene alla Roma.
  10. Non credo che Jeep aumenti il suo esborso per la sponsorizzazione... È molto più facile trovarne un altro fra due anni... Potrebbe fare il testimonial del gruppo FCA nel Sud America ma sarebbe un extra rispetto al suo stipendio.
  11. L'operazione Neymar sarebbe principalmente un'operazione commerciale, come quella di Ronaldo. Personalmente ritengo che sia profittevole già nel medio periodo ma metterebbe molta pressione nell'immediato al bilancio. Chiaramente la Juve non può fare un'operazione del genere senza l'approvazione della controllante Exor, che sicuramente dovrebbe ripianare le perdite iniziali che dovrebbero essere recuperate con l'aumento strutturale dei ricavi nel medio periodo. Comunque non si può crescere senza qualche scelta audace.
  12. Purtroppo tutte le squadre sanno che la Juve deve cedere alcuni giocatori perché non fanno parte del progetto quindi aspettano visto che il tempo gioca loro favore. Provare a resistere è un atto di forza ma bisogna vedere quanto convenga in pratica. Per gli over 30 bisognerebbe secondo me fare la rescissione più buona uscita, altrimenti non se ne vanno. Ad esempio Matuidi l'anno prossimo è svincolato quindi è comprensibile che voglia rimanere per avere un contratto migliore. Per i giovani cosa migliore invece è il prestito secco, sperando che si rivalutino giocando. Tutte le grandi società però quest'anno hanno problemi con gli esuberi quindi è una questione oggettivamente difficile. Anzi una sistemazione si era trovata per tutti ma i nostri tesserati si trovano fin troppo bene qui da noi... Comunque non mi pare così tragico il bilancio della Juve, certo non è perfetto ma c'è molto di peggio in giro, basta pensare alla sponsorizzazione Jeep molto sotto il valore di mercato. Il problema è che vogliono evitare l'aumento di capitale ma non sarebbe un problema farlo se volessero e/o se fosse necessario farlo. La società sta crescendo, anche molto velocemente, non tutto riesce sempre in maniera perfetta per cui bisognerebbe accettare anche alcune minusvalenze a volte per evitare possibili problemi a livello sportivo dopo.
  13. Purtroppo si sono fatti alcuni errori nel passato con quelli vicino i 30 anni ed adesso se ne pagano le conseguenze ma la perfezione non esiste e complessivamente hanno operato abbastanza bene in questi anni tanto che il valore della società è molto aumentato. Per cui non sarei così disfattista: la rosa della Juve comunque sulla carta è molto forte ed è competitiva però solo il campo decreta il vincitore. Purtroppo in questo momento storico i calciatori hanno il coltello dalla parte del manico quindi è difficile farli muovere contro la loro volontà. Oltretutto le altre società sanno che sono "esuberi" quindi aspettano i saldi di fine mercato. L'unica speranza è sperare che, iniziando i campionati nazionali, un po' la situazione cambi altrimenti non resta che darli in prestito o tenerli in panchina o in tribuna.
  14. Personalmente non mi farei prendere dall'isteria. Quello che scrivono o dicono i mezzi di informazione non è sempre vero, bisogna considerare che per lavoro devono sempre far uscire qualche notizia quindi bisogna discernere fra le vere notizie e le notizie riempitive. Gli esuberi più o meno sì sanno, difficilmente se ne andranno tutti ma almeno sembra che Perin, Pellegrini, Rugani, Matuidi e Mandžukić siano concretamente in uscita. Higuain e Khedira dovremmo rimanere, spero Sarri riesca a sfruttarli. Pjaca non lo considero perché infortunato e va prima curato (in teoria lo stesso discorso vale anche per Perin). Poi se ci fosse la reale possibilità di prendere Neymar allora non si dovrebbe farla sfuggire, a livello commerciale e di prestigio sarebbe fantastico. Però ritengo che almeno due big dovrebbero andare a Parigi, oltre eventualmente a Matuidi, quindi oltre a Dybala si dovrebbe sacrificare un altro centrocampista importante (Pjanic o Can?). Questi tre giocatori di netto prendono mi pare circa 20 milioni di euro di ingaggio quindi, insieme al decreto crescita, permetterebbero di rendere più realistica l'operazione, valutando anche la crescita certa di valore della società. Per il FFP ci sarebbe tempo per rimediare, la crescita di valore della società è prioritaria. In attacco giocherebbe il tridente Neymar-Ronaldo-Costa, uno dei migliori al mondo. Secondo me non servirebbe neppure l'arrivo di un altro centrocampista, abbiamo giocatori duttili in rosa. Non credo invece onestamente nell'arrivo di Icardi perché l'Inter lo darebbe alla Juve solo scambiandolo con Dybala, operazione delirante per la società bianconera, vista anche la situazione che l'Inter ha creato che ha pesantemente svalutato la loro punta di diamante (come valore calcistico invece reputo siano equivalenti). Probabilmente invece andrà alla Roma che darà Dzeko più soldi.
  15. Buonasera, intanto auguri a chi fa oggi il compleanno :-) Comunque riguardo alla dichiarazione sugli esuberi del nostro allenatore la trovo semplicemente realistica: tutti gli addetti ai lavori conoscono la situazione reale dei giocatori dentro le singole società quindi fare finta che non ci siano esuberi è inutile. Poi ascoltandola attentamente si riferisce alle liste della Coppa dei Campioni ma già si sapeva che qualcuno sarebbe entrato nella lista per la serie A ma non in quella più importante però non lo trovo un grosso problema perché sicuramente non saranno esclusi i migliori. Poi se un giocatore vuole rimanere senza giocare mai può pure farlo ma non ha molto senso per la propria carriera. Molte squadre hanno problemi di esuberi, le big spagnole in testa, e tutti stanno aspettando la fine del mercato per ottenere a condizioni favorevoli i giocatori. Anche la Juve ne risente di questa situazione ma alla fine secondo me se ne approfitterà anche... Oltretutto il mercato è molto fluido quindi può succedere di tutto per cui non si possono fare previsioni esatte di mercato al momento quindi lamentarsi di un'indiscrezione che non va in porto non lo trovo sensato, alla fine dovrebbe essere presa la lettura di questa discussione come un passatempo :-)
×
×
  • Create New...