Jump to content

blasco76

Tifoso Juventus
  • Content count

    891
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

83 Excellent

About blasco76

  • Rank
    campioni d'italia
  1. Napoli Calcio: la squadra che perde scudetti in albergo

    looooooooooota
  2. Io porterei lo striscione con TIFOSI DI MEXDA OUT. prima che sia troppo tardi ciò non toglie che Allegri lo cambierei, dopo averlo applaudito per l'impegno e per le vittorie
  3. Agnelli vuole realmente vincere in Europa?

    A.A. è più gobbo di tutti noi......
  4. FESTEGGIAMOLO

    L’amarezza del tifoso juventino per l’eliminazione dalla Champions League è molto comprensibile ma anche un poco insensata. La Coppa dei campioni è certamente un trofeo che manca da troppi anni al palmares bianconero, dal 1996 per la precisione, nonostante la Juventus sia, dopo il Real Madrid, la squadra che abbia disputato più finali, sei, da quando si gioca con la super competitiva e spettacolare formula attuale, più di quante ne abbia giocate il grande Milan, il grande Barcellona, il grande Bayern e le due squadre di Manchester messe insieme. Oggi però, e se non sarà oggi sarà dopo Pasqua, la Juventus vincerà il suo ottavo scudetto consecutivo, il trentasettesimo vinto sul campo, compiendo una delle imprese più leggendarie della storia di questo sport e non solo di questo sport. Vincere è sempre difficile, ripetersi ancora di più, farlo di nuovo e di nuovo e di nuovo è praticamente impossibile e in Serie A è successo soltanto due volte, negli anni Trenta e negli anni Quaranta, che una squadra abbia trionfato sul campo cinque stagioni di fila e guarda caso erano entrambe due compagini di Torino: la Juventus del Quinquennio e il Grande Torino di cui il 4 maggio si commemora il settantesimo anniversario della tragica scomparsa. Sono stati cicli epici, a lungo considerati irripetibili, ma stasera o quando sarà i tornei conquistati di seguito dalla Juventus contemporanea non saranno cinque, non saranno sei e nemmeno sette. Saranno otto. Otto campionati uno dietro l’altro sono una cosa pazzesca, un’era geologica nel calcio, oltre la leggenda, l’epica, il mito. Sono uno in più delle sette meraviglie del mondo, sono l’Ottava Meraviglia, l’Eighth Wonder che ai tifosi dovrebbe far provare almeno lo stesso brivido di piacere che il malfunzionamento della spallina di Patsy Kensit, a Sanremo nel 1987, provocò a un’intera generazione. Quasi non se ne accorgono, invece, perché tutto si consuma in tempo reale, ma gli juventini stanno vivendo un’epoca senza eguali, pari soltanto all’incubo distopico in cui si trovano quegli amici nerazzurri, rossoneri, giallorossi e biancocelesti che per destarsi prima invocano le macchine e poi rinnegano le macchine, ma tanto non cambia niente perché in Italia il calcio è un gioco molto semplice che si gioca in undici contro undici e alla fine vince la Juventus. Vince la Juventus di Antonio Conte e ancora di più quella di Massimiliano Allegri, vince la Juventus di Andrea Agnelli, di Pavel Nedved, di Fabio Paratici e di tutti gli altri e nonostante i successi è giusto criticarli, spronarli e chiedergli di più, anche perché sono loro i primi a volere di più. Ed è legittimo augurarsi che in Europa i bianconeri siano più spavaldi, come hanno dimostrato di saper fare quando, costretti dalle circostanze, hanno dato tre gol al Real a Madrid e al Barcellona e all’Atletico a Torino. Il calcio è bello per questo, perché tutti hanno diritto alla propria opinione e anche ai propri fatti, a patto che poi non ci si affidi agli esperti di Twitter ma a quelli della Continassa, i quali magari scarseggiano sui like e i retweet ma hanno conquistato otto campionati di fila, quattro Coppe Italia e non so quante Supercoppe, hanno eliminato il Real di Ronaldo e il Barcellona di Messi e hanno raggiunto due finali di Champions League.I tifosi della Juventus, malgrado la delusione della netta sconfitta col formidabile Ajax dei ragazzini, dovrebbero ricordarsi di tutto questo e semmai abbracciarsi per strada, al lavoro, in famiglia e poi darsi dei pizzichi per rendersi davvero conto di essere svegli e presenti alla creazione della storia, oltre che fratelli di Cristiano Ronaldo. E chi se ne importa se nei bar dello sport e sui social e sui giornali si intensificano il dileggio e il livore degli sconfitti nel grottesco tentativo di riscrivere la cronaca di questi anni. Lasciali divertire, amico juventino. «Soffri e sii grande, il tuo destino è questo», dice Anfrido ad Adelchi. Non sono due mezze punte dell’Ajax, Anfrido e Adelchi. Sono due personaggi di Alessandro Manzoni, letterato civile italiano. BELL'ARTICOLO SU LA STAMPA
  5. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    prenditi pure un anno di pausa, non se ne accorgerà nessuno..... io ho tifato (come quasi tutti) la Juve di Zaccheroni di delneri di ranieri........... fai un po te
  6. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    il più grosso problema quest'anno sono stati gli infortuni a catena. si deve fare qualcosa in tal senso.
  7. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    dico un ultima cosa poi lascio questo snervante topic a Allegri hanno smantellato il centrocampo in questi anni forse non poteva farci nulla o forse avrebbe dovuto fare come Conte o Didì..........
  8. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    guardiola non deve prendere l'aereo, chiami lui ahahahahh
  9. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    alza pure le mani.....
  10. Maglia 2019/2020

    ma all'ultima di campionato in casa la mettono?
  11. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    io lo ricorderò anche per le inculate che ha dato......sono punti di vista sono un mettinculo io......
  12. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    Allegri è questo : prendere o lasciare inutile dare colpe a Allegri che non cambia di certo filosofia di "non" gioco è Agnelli che deve provare a cambiare rinunciando magari a qualche scudetto e a qualche "miglior difesa del campionato" sperando che in un paio d'anni il nuovo allenatore riesca rendere la squadra più propositiva in ogni terreno di gioco non puoi prendere Desciglio e dirgli di fare il roberto carlos non puoi prendere Allegri e dirgli di fare il guardiola
  13. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    ha vinto dei bei campionati, il primo post Conte è arrivato prendendo insulti e ha vinto ha vinto un campionato dopo un girone d andata disastroso ha vinto campionati contro seconde arrivate a 90 punti o giù di li.... ha vinto 4 coppe italia dopo anni di nulla ha portato la Juve in finale (anche giocando bene nel 2015) insomma proprio un caxxone non è ma vorrei vedere un allenatore con un altra mentalità in campionato come in coppa
  14. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    bisogna provare....... magari perdiamo qualche partita in più in italia, prendiamo qualche gol in più.......ma col tempo va cambiata la mentalità della squadra e lo si fa solo cambiando allenatore, con uno più bravo però
  15. Massimiliano Allegri: Topic Unico

    si abbiamo bisogno di altro. ma lui non va insultato......arriveranno vacche magre......
×