Jump to content

mjk

Tifoso Juventus
  • Content Count

    554
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

442 Excellent

About mjk

  • Rank
    Juventino El Cabezon
  • Birthday May 14

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Deep Brianza

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. infatti il senso del mio papocchio era quello...basta che Paratici sia passato per caso dal casello di Perugia che loro se vogliono - e vogliono, orco cane se vogliono - possono dire tutto...
  2. Art. 32 Comma 7. La violazione delle norme federali in materia di tesseramenti, compiuta mediante falsa attestazione di cittadinanza, costituisce illecito disciplinare. Le società nonché i loro dirigenti, tesserati, soci e non soci di cui all'art. 2, comma 2, che compiano direttamente o tentino di compiere ovvero consentano che altri compiano atti volti ad ottenere attestazioni o documenti di cittadinanza falsi o comunque alterati al fine di eludere le norme in materia di ingresso in Italia e di tesseramento di calciatori extracomunitari, ne sono responsabili applicandosi le sanzioni di cui ai successivi commi 8 e 9. Art. 32 Comma 8. Nell’ipotesi di cui al precedente comma, se viene accertata la responsabilità della società ai sensi dell’art. 6, commi 2 e 3, il fatto è punito, a seconda della gravità, con le sanzioni di cui all’art. 8, comma 1, lettere c), g), h), i), mentre se viene accertata la responsabilità diretta della società ai sensi dell’art. 6, comma 1 il fatto è punito, a seconda della gravità, con le sanzioni all'art. 8, comma 1, lettere g), h), i). Art. 8 - Sanzioni a carico delle società 1. Le società che si rendono responsabili della violazione delle norme dello Statuto, delle norme federali e di ogni altra disposizione vigente sono punibili, secondo la natura e la gravità dei fatti commessi, con una o più delle seguenti sanzioni: a) ammonizione; b) ammenda; c) ammenda con diffida, d) obbligo di disputare una o più gare a porte chiuse; e) squalifica del campo per una o più giornate di gara od a tempo determinato, fino a due anni; f) penalizzazione di uno o più punti in classifica; la penalizzazione sul punteggio, che si appalesi praticamente inefficace nella stagione sportiva in corso, può essere fatta scontare, in tutto o in parte, nella stagione sportiva seguente; g) retrocessione all'ultimo posto in classifica del campionato di competenza o di qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria; h) esclusione dal campionato di competenza o da qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria, con assegnazione ad uno dei campionati di categoria inferiore; i) non assegnazione o revoca dell'assegnazione del titolo di Campione d'Italia o di vincente del campionato o del girone di competenza o di competizione ufficiale; l) non ammissione o esclusione dalla partecipazione a determinate manifestazioni. Quindi se viene dimostrato che l'esame è stato condotto illecitamente non è necessario che tesserati abbiano compiuto direttamente atti blabla, ma basta che abbiano consentito che altri compiano atti blabla. Questo è il punto: se riescono a produrre uno straccio di conservazione in cui ad un nostro tesserato viene detta una roba tipo "tranqui, tuttapposto" per la giustizia sportiva (!!!) è articolo 32. Ergo, Rimini.
  3. Costa --> Chiesa De Sciglio --> Emerson + una punta per le rotazioni (Kean sarebbe il massimo da tanti punti di vista, Fernando Llorente se mi vogliono spezzare il cuore, dopo Alvaro anche lui...) Sarebbe un mercato per cui perdonerei a Paratici anche una relazione extraconiugale con la Rettore di Perugia... Rosa giovane, equilibrata
  4. il sevilla è sempre stato un club con i cojoni in campo europeo, se noi avessimo mai avuto la loro garra non saremmo qui a guardare come al solito...
  5. Intanto il sevilla con un catenaccio degno di Romeo benetti ha portato il baya ai supplementari...
  6. ho fatto Del mio meglio, ma sta signora è molto sgamata, so mica se mi ha creduto. Le ho perfino detto che conosco il rettore dell’Università di Perugia, amico di cherubini, che al telefono si lamenta che il ragazzo vorrebbe andare al Milan...
  7. A me comunque un insider del Milan ha detto che loro Rugani lo vorrebbero davvero...io nel dubbio gli ho detto che alla juve faranno resistenza, perché il giocatore è molto considerato e ci fanno un gran conto
  8. secondo me, no. Si può senz’altro parlare di leggerezza nel sollecitare una sessione di esame personale al fine di abbreviare “indebitamente” i tempi della procedura.
  9. ok, ci sta. Posso sapere perché, almeno per il punto 1 che mi sembra non molto contestabile?
  10. A prescindere da quanto verrà accertato, spero niente di più di quello che è stato fino ad ora - ossia nulla di rilevante, la società Juventus è colpevole. 1) Di non aver rinunciato immediatamente ad ingaggiare Suarez una volta accertatone lo status e dopo essersi informati sui tempi di svolgimento della pratica di cittadinanza. Peccato di ingordigia. 2) Di essersi mossa per agevolare la procedura burocratica di Suarez, a quanto pare e spero legalmente, ma al di fuori di quello che è l'iter normalmente seguito (sessione straordinaria di esame). Sotto gli occhi di tutti, sapendo che i fucili non sono solo puntati, sono armati e caricati. Peccato di presunzione. 3) Di aver contattato DIRETTAMENTE tramite propri tesserati alcuni degli attori di questa vicenda. Le dichiarazioni del Rettore sembrano inequivocabili. Cosa chiami per ringraziare di cosa? Dopo tweet e contro-tweet e articoli di ggente indignata per le facilitazioni al giocatore. Peccato di faciloneria. 4) Di non difendersi immediatamente e con le stesse armi imbracciate da chi punta a causare un qualsiasi danno. Non si deve lasciare minimamente crescere l'ondata di indignazione popolare, i precedenti ci sono e sono gravissimi. Peccato di ignavia.
  11. Massimiliano Allegri potrebbe tornare ad allenare e avrebbe ricevuto nei giorni scorsi proprio la proposta del club giallorosso. La Roma ha presentato un’offerta da 8 milioni a stagione all’allenatore toscano, una cifra più alta di quella che guadagnava alla Juve. E per convincerlo Allegri, la società sarebbe pronta a regalargli De Sciglio per la destra e Mandzukic (o Kean) per l’attacco, due pupilli del tecnico a Torino. Douglas Costa preferirebbe giocare nella Liga spagnola in caso di addio alla Juventus: stando ad indiscrezioni provenienti dalla Spagna, e riportate da "Don Balon", l'ala brasiliana classe 1990, seguita in Inghilterra da Wolverhampton e Manchester United, si sarebbe infatti offerta al Real Madrid. Le "Merengues", però, non avrebbero intenzione di investire 30 milioni di euro per il cartellino di Douglas Costa, che, a detta degli iberici, non darebbe garanzie dal punto di vista fisico. Come spiega CMW, l’ultima idea di Raiola sarebbe quella di proporre uno scambio alla pari con la Roma: in quest’eventualità, dunque, Kean si unirebbe ai giallorossi mentre da Carlo Ancelotti sbarcherebbe niente meno che Justin Kluivert, uno dei profili nelle grazie della squadra mercato della formazione inglese. Al realizzarsi di tale scenario, la Juventus potrebbe così rimanere a mani vuote: la Roma riuscirà davvero ad anticipare i bianconeri oppure le supposizioni non troveranno fondamento?
  12. Anch'io non lo darei per estinto, alla fine sono ragazzi non macchine, messi nel ruolo giusto e motivati ritrovano convinzione e concentrazione
  13. Si infatti, fanno entrare solo i parenti di Suarez e poi li distanziano di 30 cm uno dall'altro. Con 25.000 persone sarebbe lo stesso, per ridurre i costi aprirebbero 1 o 2 settori e via tutti belli ammassati.
×
×
  • Create New...