Jump to content

MCJuventino

Tifoso Juventus
  • Content Count

    37
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

59 Excellent

About MCJuventino

  • Rank
    Juventino Godot

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. In foto Loco Dice, uno dei primi 3-5 DJ Techno al mondo. Ha fatto alcune basi musicali per i vari video della Juventus negli ultimi anni (tipo quello con l'atletico "Get Ready to Comeback" e tutti gli altri collegati alla UCL normalmente) perchè fin da bambino ha sempre tifato per noi.
  2. Oltre al discorso tattico, che mi pare evidentemente che almeno in quello sia bravo, perchè altrimenti non avrebbe giocato mai negli ultimi due anni, anche tecnicamente Bernardeschi non è affatto un brutto giocatore. Però come hai detto tu, arriva ad un certo punto del campo, e non azzecca una scelta manco dovesse scegliere fra Belen o Rosy Bindi. Chiaramente il problema di Berna è la visione di gioco. Proprio per questo dico, perchè non andiamo a metterlo largo a sinistra a correre come un cavallo? Penso che Pirlo, quando tornerà dall'infortunio, proverà ad usarlo così. Gli dai un po' di tempo e di adattamento, ti diventa anche terzino.
  3. Penso che nessuno lucidamente sia in grado di parlare male delle doti tecniche di Douglas Costa. Di Douglas si critica l'eccessiva delicatezza. Non è questione di farsi male scattando, è che si fa male in modi misteriosi, nel post partita in pratica (mi ricordo ancora dopo la partita di andata con l'Ajax l'anno scorso. All'85esimo aveva fatto un elastico + tunnel a centrocampo su Veltman, ha preso un palo clamoroso e ha corso fino a fine partita. Poi il giorno dopo era stirato, totlamente a caso) Quando è in condizione e sano è secondo me il terzo giocatore meno marcabile al mondo dopo Neymar e Messi. Il problema è che riesce ad essere sano per 15 giorni in una stagione, su un giocatore così non puoi fare affidamento. Trovassero il modo di non farlo spaccare, diventa titolare inamovibile senza alcun tipo di dubbio.
  4. Le operazioni singole, tolte dal contesto NON HANNO IMPORTANZA. Direi che il Genoa, che solo con Sturaro ci ha fatto fare 20 milioni di plusvalenza nell'anno dell'arrivo di Cristiano, ce lo teniamo buono e se in certi casi anche noi gonfiamo le cifre mica è un problema. Stessa cosa con l'Atalanta, che quest'anno ci ha dato 8 milioni per Muratore, anche se gli diamo Romero a qualche milioncino in meno sarà mica un problema no? Anche perchè senza questi buoni rapporti manco pigliavamo Kulu (e probabilmente non ci rendiamo conto di quanto sia fenomeno lo Svedese), perchè è palese che ci abbiano dato la "prelazione" sul gioiellino. Il mercato ormai funziona così. E' giusto/bello? Assolutamente no. Bisogna adattarsi e a volte accontentare gli altri? ASSOLUTAMENTE SI!
  5. Perchè hai 33 anni, sei capitano di una squadra che sta andando allo scatafascio (anche per colpa tua, perchè se sei un leader vai dalla dirigenza e dici "evitiamo di spendere 130 milioni per CiccioGamer Dembelè e 120 per BelliCapelli Griezmann) e l'unica cosa che sei in grado di fare 3 giorni dopo la più grande sconfitta nella storia della UCL e del tuo club, dove sei cresciuto e diventato il secondo giocatore più forte di sempre (opinioni personali ovviamente, il 7 per me è di un'altra galassia nel complesso), è di andare ai microfoni parlando di figuraccia per poi cercare di fugartela dal tuo paparino Pep. Ci sono campioni che per la maglia sono andati in Serie B per un anno essendo in quel momento tra i 10-15 giocatori più forti sul globo (e stiamo parlando di campioni, non di gente a cui il la società a 14 anni ha concesso una possibilità di avere una carriera quando anche il Como ti scartava). La mia antipatia verso Messi nasce dal fatto che viene sempre visto come quello bravo, pulito e simpatico; Direi che dopo questa sceneggiata e quel finto ritiro con l'Argentina, sarebbe ora di cominciare a vederlo per quello che è: un viziato che abbandona per lavarsene le mani quando le cose vanno male e si fa scudo dietro al suo status di bravo bambino. Anzi, che manco abbandona. Che fa finta di abbandonare per farsi pregare come se fosse un salvatore.
  6. Escludendo l'ambito economico, difficilissimo ma forse "fattibile" solo per una questione di marketing, non riesco proprio a vedermi i due più grandi di sempre che giocano insieme. Si rispettano sicuramente ma non possono coesistere su un campo da calcio. La Juve non ha bisogno di Messi (non sto discutendo il giocatore, sia chiaro). La Juventus ha bisogno di un 9 (cannibale mio ti aspetto) e di un altro centrocampista di spessore. In parole povere, dobbiamo trovare una soluzione per evitare che alla voce marcatori ci siano solo i nomi Ronaldo C. e Dybala P. (oppure fare in modo che Ronaldo ne faccia 60 in una stagione e Dybala 30, mi accontento). Suarez + Aouar e dopo il Bayern siamo ai blocchi di partenza la miglior squadra in Europa.
  7. Stravedevo per lui quando è arrivato, poi tanta sfiga e pochissimo spazio. Un giocatore come lui ha bisogno di minuti e fiducia (come tutti, ma quelli fisici ed esplosivi come lui ancora di più), e in quel ruolo purtroppo può raccogliere solo briciole. Sarei sinceramente curioso di vedere se è in grado di fare il "falso nove" che viene incontro e poi si butta nello spazio. E' forse l'unica cosa che può fare alla Juve in questo momento, sempre se Kean non dovesse arrivare (TOP si è sbilanciato parecchio qui, tendo a fidarmi)
  8. Questo a mio parere è quello che deve cercare di fare la Juventus l'anno prossimo. Bentancur a fare quello che fa Kimmich (Benta molto più bravo se gioca fronte alla porta, riceverla di spalle gli crea ancora dei problemi), Arthur a fare il Thiago con i due terzini a spingere. Con un'altra mezzala di grande qualità, magari Aouar, ti ritrovi in impostazione a giocare in 6 sopra la linea del regista (che sarà Arthur) tutti con i piedi buoni e veloci. La differenza però con il Bayern sarà nel modo di interpretare i 3 davanti. Sarà la punta che dovrà venire incontro per creare lo spazio dietro per Ronaldo e per dare la possibilità a Dybala (o Kulu quando sarà in campo) di entrare verso il centro. Alla fine, la cosa più probabile sarà un 4-3-3 in non possesso e un 3-4-3 in fase di attacco. Peraltro tutte le vere big degli ultimi anni hanno giocato così, il Real aveva Casemiro che scendeva e i due terzini che giocavano alti, stessa cosa il Barca della MSN con Busquets, il Bayern del primo triplete con Schweinsteiger; è il calcio moderno che va in quella direzione, la differenza poi la fanno i movimenti che gli allenatori dettano ai giocatori, ma l'idea di gioco parte sempre da li
  9. Non esiste collegamento tra un possibile arrivo di Suarez e la (non possibile) partenza di Dybala. Il centrocampo, e le alternative in panchina, possono sorreggere un attacco composto da Paulo e Dio dietro a Suarez. Il centrocampo adesso è dinamico (se arrivasse Aouar ancora di più), le alternative in mezzo ci sono (McKennie, Rabiot, Ramsey) e anche davanti a partita in corso la puoi cambiare senza problemi in termini di fisicità, intensità e passo (Kulu e quello che resterà tra DC e Bernardeschi + la punta giovane di cui si parla, tipo Moise). Ovvio, a Dybala verrà chiesto maggior lavoro di raccordo e pressing in varie partite, ma ha dimostrato in passato che correre tanto non è un problema per lui, e se poi dopo 70 minuti in qualche partite è stanchissimo, entra quel torello di Kulusewsky a pressare e inventare al posto suo. Consideriamo anche che quest'anno si giocherà ogni 4 giorni mediamente, gli 11 titolari (apparte Dio) spesso e volentieri dovranno essere variati.
  10. Bentancur è nato nel paese sbagliato con la personalità troppo tranquilla. Se si chiamasse Bentancurinho o fosse uno da video ignoranti su Instagram e pettinature stravaganti sarebbe considerato un fenomeno. L'anno scorso, per trequarti di stagione, in mezzo al nulla cosmico del nostro centrocampo ha giocato sempre e molto bene. Poi a fine stagione, con una partita ogni 3 giorni, giocando in un ruolo che chiaramente non è il suo, con compagni che non facevano mezzo movimento manco a pregare la madonna per dargli una mano ha perso 3 palloni in uscita e improvvisamente è diventato un pippone. Tutto questo calcolando che ha 23 anni. Purtroppo ripeto, non è il "personaggio" che entra nel cuore dei tifosi, ma se pensate che Arthur o Aouar (se dovesse arrivare) arrivano e lo panchinano senza batter ciglio, mi sa che vi sbagliate.
  11. Consideri Dybala già sostanzialmente venduto o sacrificato? Due dietro ad un centravanti a sto punto vado al risparmio e ci provo per Dzeko, che quel ruolo lo farebbe da Dio.
  12. Probabilmente non ci si rende conto di come Benzema farebbe rendere il 7 e soprattutto il 10. Oltre ovviamente ad essere un fenomeno a livello tecnico. Oltre al fatto che quest'anno ha giocato in 47 delle 50 partite ufficiali giocate dal Real Madrid, e 2 le ha saltate per squalifica (in Coppa e campionato). Ah poi così di sfuggita, ha vinto 4 UCL da protagonista, ed un po' di esperienza non ci farebbe proprio schifo. Se si riuscisse a mettere le mani su Karim senza dover sacrificare Dybala, bisognerebbe firmare subito.
  13. Se per caso dovesse arrivare vogliamo una foto vestito come Bellerin, , non ti puoi tirare indietro. Favorisco documento fotografico
  14. Se però l'idea è quella, ovvero con giocare con il 4-3-Dybala+Ronaldo+un altro allora non ha senso Dzeko Vai davvero a prendere Malen (ottimo giocatore, moderno e cattivo) e lo metti a fare la "riserva" di Cristiano e Dybala, ovvero lo metti a giocare per farli rifiatare un po'. Stiamo facendo parecchi voli pindarici senza manco sapere con che modulo voglia giocare il Maestro. FIno a che non lo scopriamo, non possiamo capire quali siano i piani sul mercato
×
×
  • Create New...