Jump to content

CANDItO

Tifoso Juventus
  • Content Count

    48
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

66 Excellent

About CANDItO

  • Rank
    Juventino Godot

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io mi rifiuto di credere allo scambio Rakitic-Bernardeschi. Per quanto Bernardeschi abbia dimostrato di essere inadatto alla dimensione ormai raggiunta dalla Juve, non lo scambierei con un giocatore a fine corsa come Rakitic. Caricarsi sul groppone un triennale a cifre folli per Rakitic non avrebbe senso, proprio ora che iniziamo a vedere la luce in fondo al tunnel dei contratti di Khedira e Matuidi. Dobbiamo arrivare ad avere una rosa tirata all'osso, dove i soldi per gli ingaggi sono soppesati all'effettivo valore in campo del giocatore. Se faccio la somma algebrica dell'ingaggio percepito da Emre Can, Khedira e Bernardeschi mi sento male. Quei soldi devono essere spesi su di un unico giocatore, giovane, forte e funzionale.
  2. Ripeto quanto espresso qualche ora fa. Se fanno Pjanic-Matuidi-Khedira > Pogba-Tonali-Kulusevski l'upgrade tecnico ed il ringiovanimento sono notevoli. I 6 di CC diventano Pogba-Bentancur-Ramsey-Rabiot-Tonali-Kulusevski. 4 titolari e 2 giovani da inserire. Poi dovremmo anche liberarci di Emre Can e Bernardeschi per inserire alternative giovani e potenzialmente devastanti là davanti, che possano dopodomani rilevare l'eredità di Higuain e Douglas Costa. Ma siccome il mercato si fa in due, dubito che si riesca a trovare la quadra anche solo sulla metà delle operazioni necessarie. Se poi scambi Bernardeschi con Rakitic risolvi un problema per crearne un altro.
  3. Se per Real che ammassa giocatori intendi il periodo dei Galacticos, era anche quello Florentino. Le Champions riscosse negli anni sono anche grazie a quello. Il brand Real Madrid di oggi e relativo fatturato è costruito fortemente su quel periodo. Florentino all'epoca fece bingo pur senza riscuotere immediatamente quanto speso. Le fondamenta gettate erano solide ed ora possono permettersi di comprare chi gli pare, con conseguenti risultati sportivi.
  4. Secondo me il comportamento è sintomatico. Gli acquisti pagati con moneta sonante devono avere uno strascico mediatico perché l'obiettivo è incrementare i ricavi commerciali (sponsor, marketing, etc) nonostante la Serie A e le acque in cui si naviga. Non li vedremo mai spendere 100mln per un Kante, che li vale magari in campo, rispetto ad un CR7 o un Pogba, che li vale in termini di visibilità. Poi con i par0 si prova a fare il contorno sperando di vincere la lotteria. Ma per ogni biglietto vincente ce ne sono 100 che butti nel cestino. Sia messo agli atti che non voglio giustificare questo modus operandi, ma è semplicemente un'analisi per provare a capirne i motivi e le eventuali alternative.
  5. I se che ho usato servivano per costruire il paragone tra il Pogba Allegriano ed il Pogba Mourinhano. Non sono scenari ipotetici assurdi, bensì due versioni di Pogba alle quali abbiamo già assistito. Se mi dicessero che domani la Juve potrebbe riavere il Pogba Allegriano ci metto la firma, in barba ai costi.
  6. Ho risposto separatamente e ti invito, se ti va, a leggere e rispondere a tua volta. Ma permettimi una nota: mi sembra di aver spiegato ampiamente il mio modo di vedere in questi post. Perché parli di pregiudizio? Non so quanti anni sono che non perdo una partita della Juve. Questi numeri non parlano di quanto Pjanic sia dinamico e disponibile a ricevere passaggi dei compagni, o meno.
  7. Grazie per la risposta corroborata da numeri che, in quanto tali, sono insindacabili. Leggo sempre con attenzione i tuoi interventi, tra i più interessanti del forum. Purtroppo questi numeri, a mio modo di vedere, non riflettono quello che vedo e le sensazioni che mi da il giocatore, soprattutto nelle ultime partite. Il fatto che la maggior parte dei passaggi arrivi da lui è qualcosa che mi aspetto, visto il ruolo che ricopre, ma non trovi che questi numeri potrebbero essere anche più alti se in alcuni momenti della partita non sparisse? Per quanto riguarda la seconda parte, forse mi ero spiegato male: facevo riferimento alle critiche mosse da altri nei post precedenti. Io non ho particolari problemi con la frequenza e l'efficacia delle verticalizzazioni di Miralem, bensì con il fatto che davanti alla difesa mi sembra pericoloso e castrato. Impiegato in altro modo, magari più avanti, i numeri riscontrati dalle metriche che hai citato potrebbero magari essere addirittura migliori. Allo stato attuale, mi sembra che ad oggi il gioco non valga la candela e che preferirei vedere Bentancur (o addirittura Rabiot) al posto di Pjanic.
  8. Pogba secondo me ha dimostrato che, se ha fiducia, è responsabilizzato ed è lasciato libero di agire ha tutti i mezzi per cambiare le partite, se invece cerchi di imbrigliarlo in un contesto di gioco rigido, se lo allontani dalla porta e se lo fai sentire uno dei tanti non renderà mai al 100% del suo valore. Purtroppo non tutti gli allenatori sono in grado di fare questo lavoro, che è umano più che tecnico/tattico. Allegri è un maestro da questo punto di vista, ed infatti con lui abbiamo visto il miglior Pogba. Con Sarri molto probabilmente farebbe più fatica, e su questo posso effettivamente capire le tue perplessità.
  9. Infatti non è lui che deve saper prescindere dal contesto, è l'allenatore che deve plasmare il contesto affinchè un fenomeno possa fare il fenomeno. Per questa stagione bisognerebbe adattarsi. Solita storia a cui la società ci ha abituato in questi anni: i campioni arrivano, ma la coperta rimane corta. Preferisco un 11 di livello con pochissime alternative, ad una rosa profondissima ma con un 11 titolare raffazzonato.
  10. Parto dal presupposto che anche Federico sia da cedere. Davanti bisogna prendere un giocatore come il Morata del 2015, che fa panchina senza fiatare ma quando entra si fa sentire. Senza dimenticare che Kulusevski, incognita grossa come una casa, sta dimostrando grande duttilità in questa prima stagione di A.
  11. Se al posto di Matuidi ci metti qualcuno che non incespica sul pallone hai anche meno copertura da fare però, visto che il pallone ce l'hai tu. Su Pjanic, la percentuale sui passaggi conta anche relativamente. Quello che le statistiche non dicono è che nella maggior parte dei casi non detta gli appoggi dei compagni, anzi si nasconde. Per un giocatore che occupa la sua zolla di campo questa è una mancanza ben più grave delle mancate verticalizzazioni. Su Pogba, siamo d'accordo che il polpo sia innamorato del pallone, ma quando puoi mettere le mani su fenomeni di quel genere la rigidità dello schema DEVE passare in secondo piano. Se poi Pogba sia più o meno raggiungibile, questo non sta a me discuterlo, e nemmeno l'eventuale prezzo. Però se mi chiedi chi preferirei vedere in campo, tra Matuidi-Pjanic e Pogba-Bentancur, la risposta è più che scontata.
  12. Perchè Matuidi cosa c'entra con il modo di giocare di Sarri? Gli allenatori bravi si devono anche adattare alle qualità dei giocatori. Altrimenti prendiamo i Giaccherini purchè siano funzionali. Perdonami ma, aldilà dei ruoli differenti, preferisco l'incognita Pogba a questa certezza Pjanic. Nelle ultime partite non si contano più i passaggi orizzontali che Pjanic si è fatto intercettare. Con Pogba la palla è in banca. Ad oggi è ingeneroso perfino il confronto con un giocatore acerbo come Bentancur.
  13. Pjanic ad oggi è dannoso. Quando è in serata sappiamo tutti che giocatore è, ma quando non gira fa cadere le braccia. Quando non c'è stato la squadra, seppur con avversari morbidi, ha girato molto meglio. Io ad oggi vedo lui e Matuidi come gli anelli deboli di questa squadra. In seconda battuta c'è da risolvere la questione Ramsey, che da trequartista non rende abbastanza. Ronaldo - Higuain Dybala Rabiot - Bentancur - Ramsey AlexSandro - De Ligt - Bonucci - Cuadrado Szczesny Secondo me Sarri farebbe bene a dare continuità a questo centrocampo, gli inserimenti sarebbero devastanti con quei 3 là davanti che si muovono e si scambiano di posizione. Se vogliamo dire la nostra in CL purtroppo due giocatori come Pjanic e Matuidi vanno usati per mezz'ora quando serve. Idem la carta Douglas Costa che può sempre fare male e da opportunità di fare il cambio modulo e passare ad un 4-3-3 puro. Se poi in estate lasci andare Blaise, Pjanic e Khedira e porti Pogba, Tonali e Kulusevski hai fatto il capolavoro. My 2 cents.
×
×
  • Create New...