Jump to content

CANDItO

Tifoso Juventus
  • Content count

    29
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

44 Excellent

About CANDItO

  • Rank
    Juventino Godot
  1. Sicuramente ci aiuterà a fare un balzo in avanti. Basti vedere il ritocco con Adidas. Il prossimo passo, nel breve termine, sarebbe un incremento degli introiti dallo sponsor di maglia. Se i ricavi dalla sponsorizzazione Jeep fossero in linea ai valori di mercato per una squadra quinta per ranking UEFA, costantemente ai quarti di CL e con Ronaldo e Dybala (per dirne due) in rosa, avremmo potenza di fuoco per sopportare la rosa attuale senza questo estremo bisogno di plusvalenze dalla vendita dei titolari. Abbiamo già visto che il player trading può portare plusvalenze importanti anche con seconde linee e coi giocatori in altre squadre ma con cartellino di proprietà Juventus. Il vero blocco sarà lo stadio, purtroppo. Gli introiti da match day non potranno mai pareggiare quelli di Real, Barca o United.
  2. Ovvio. A questo proposito, mi viene da pensare che oltre agli ovvi motivi di immagine e tecnici per i quali hanno fatto lo sforzo Ronaldo, ci sia stata di fondo anche la volontà di stirare all'estremo, fino quasi al punto di rottura, la famosa potenza di fuoco. Se in questi anni di permanenza di CR7 si riuscirà ad adeguare i ricavi strutturali, con elasticità, per supportare il suo peso a bilancio senza più necessitare di plusvalenze, nel momento in cui dovesse lasciare lui ed i suoi circa 85mln di ammortamento, ci sarebbe un margine di azione abbastanza corposo per riaprire un nuovo ciclo.
  3. Questo si riflette anche nel mercato in entrata e spiega il perché si preferisca fare l'acquisto a parametro 0 o acquistare il giovane con ingaggio basso e costo sui 40mln. In entrambi i casi l'ammortamento annuo rimane relativamente basso ed in caso di cessione la plusvalenza è davvero corposa. Per lo stesso motivo credo che non vedremo più colpi come Higuain, giocatori nel pieno della maturità calcistica e dai costi di cartellino/ingaggio elevati, a meno che si parli di fenomeni mediatici come Ronaldo.
  4. Ellamadonna. Non si può più scherzare? Tifo la maglia, ma permetti che possa non trovare coerente la scelta di questo uomo, prima che di questo allenatore? Società moderna, progressista e all'avanguardia e diamo in mano la panchina ad un sessantenne, omofobo, misogino e per giunta perdente seriale. Detto questo, sempre forza JUVE, ma oggi sono deluso.
  5. È come dire "all'ultimo minuto".
  6. Il topic degli Insiders • Summer edition

    Ripropongono per il turno serale.
  7. Il topic degli Insiders • Summer edition

    Questi tweet e post su Instagram del Manchester City mi infastidiscono anzichenò. Cosa avranno mai da fare gli sbruffoni? Gli sta per arrivare una doppia mazzata tra capo e collo, tra sentenza UEFA e addio di Pep, e questi social media manager fanno i simpatici? Per rilassarmi andrò su Wikipedia a consultare l'articolo su Doraemon.
  8. Il topic degli Insiders • Summer edition

    Ma... Ma volete veramente farmi credere che... Ci siamo?
  9. Il topic degli Insiders • Summer edition

    Perché la Juve non smentisce notizie, siano esse vere o false. Non mi sembra faccia parte del modus operandi, anzi, al più la circolazione di notizie date per sicure ed in realtà false può fare comodo per continuare ad operare nell'ombra.
  10. Il topic degli Insiders • Summer edition

    Anche fosse lo stesso colore della maglia, dubito vedresti il colore del logo cambiare con questa leggerezza. Uno dei punti fermi di molte brand identity è proprio quello di non creare confusione con colori e font. Avrebbero fatto proprio degli errori da principianti su questa grafica. È un fake talmente palese che mi sembra assurdo addirittura parlarne.
  11. Il topic degli Insiders • Summer edition

    Eddai ragazzi, ma vi pare possibile che gli addetti alla grafica della Juve usino quel font, e per di più tingano il logo di rosso? Non impestiamo questo topic con ogni stupidata che si trova online.
  12. Il topic degli Insiders • Summer edition

    Vivo a Londra da anni e ti garantisco che se un inglese volesse scrivere una poesia/indovinello non suonerebbe proprio come quella. Detto questo, non ci sono particolari strafalcioni o errori grammaticali, è proprio una questione di sintassi e di come fila nel leggerla.
×