Jump to content

AlexWalker

Tifoso Juventus
  • Content Count

    1,122
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

880 Excellent

About AlexWalker

  • Rank
    Juventino Pinturicchio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ma si può usare anche in questo modo, come sinonimo di continuazione, è un termine colloquiale, molto informale. Ma già nel 2014 l'accademia della Crusca ha approvato l'utilizzo di tale termine in ambiti non ufficiali e quindi senza inserirlo nei vocabolari. Non penso che ci si aspetti linguaggio formale e attestati su twitter, quindi il colloquiale ci sta. Fine OT
  2. Non credo sia così semplice invece, il modulo di Pirlo è molto fluido e ridurlo a quelli classici è riduttivo. Contano molto le interpretazioni dei ruoli. Lui stesso comunque ha detto che Berna farà l'esterno a tutto campo, quindi non c'è dubbio sulla sua collocazione in campo.
  3. Va beh, che paragone. Allora prendiamo la terza riserva in un ruolo (fino a prova contraria lì ci andrà Alex Sandro e Bernardeschi stano a quanto ha detto Pirlo) del Barcellona/Liverpool/Real/Bayern e vediamo contro Ronaldo che fa.
  4. Beh mi sembra almeno che siano seri, una ricostruzione del genere richiede comunque tempo e impegno. Poi come spesso capita le trattative possono cambiare da un momento all'altro.
  5. C'è da dire che quella Juve (secondo me) è sempre un po' giudicata in modo errato, in quanto si tende a ricordare tutti i giocatori come al loro apice quando invece ne erano ben lontani alcuni. Pirlo e Vidal erano parecchio lontani dalle loro migliori prestazioni (Andrea perchè era ad un passo dal lasciare il grande calcio, Arturo perchè ha fatto una stagione veramente di livello più basso forse a causa del menisco). Al posto di Pirlo molti volevano in campo Sturaro o Pereyra ricordo. Poi Tevez che verso il finale di stagione ha un po' mollato di testa in quanto pensava al ritorno in patria, Chiellini che fece una delle stagioni con più infortuni. Poi avevamo un grande 11, al netto di queste precisazioni, ma in panchina c'era veramente poca possibilità di far rifiatare i titolari.
  6. Visto che giochiamo con 2 punte al momento, più il trequartista che si abbassa sui centrocampisti, direi che abbiamo CR7, Morata e Dybala e sono parecchio interscambiabili. Morata infatti può fare il riferimento centrale, oppure sostituire CR7. Dybala può sia fare la punta che giocare leggermente dietro. Poi se si gioca a 3 invece di esterni d'attacco ne abbiamo con l'acquisto di Chiesa e Kulu
  7. Per quale assurdo motivo? Abbiamo praticamente una riserva in ogni ruolo e tagliato i giocatori con problemi fisici
  8. Come tutti i giocatori giovani che prendono le big europee
  9. Se vuoi credere che se ne parli solo in Italia e tra i tifosi dell'inter ok, fallo pure. Ma oltre a Marca e i classici giornali spagnoli, il fatto che il rosso del barcellona sia una cosa seria e che i costi siano arrivati a cifre esagerate è riportato pure da giornali come "La Vanguardia", giornale catalano non sportivo, che analizza come gli stipendi siano oltre il 60% del fatturato imposto come limite, abbia investimenti non ripagati, altri costi di gestione fuori da ogni logica, ammortamenti superiori ai 100mln che difficilmente verranno sanati visti i tanti investimenti errati a cifre esorbitanti fatti (Dembele, Griezmann, ecc). Poi non è che si sono liberati di qualche giocatore a fine ciclo, hanno fatto fatica ad acquistare come mai prima d'ora, non hanno partecipato a nessuna trattativa per giocatori importanti (mai visto un calciomercato in cui non erano in competizione con qualcuno) e hanno provato in ogni modo a imbastire scambi con Dembelè e simili. I problemi li hanno e sono molto molto grandi, le informazioni basta cercarle e le trovi, anche in Spagna, altro che fognafans. Il loro atteggiamento sul mercato poi lo conferma. Poi se non vuoi crederci, amen. Chiudo OT.
  10. Allora, Arthur ha iniziato a giocare titolare la quinta partita della sua prima stagione del Barcellona (18/19) quando anche Rakitic era disponibile e giocava. Da quel momento ha perso la titolarità solo nel momento in cui ha avuto problemi di pubalgia, cioè alla 16esima della stagione appena conclusa. Rakitic ad inizio stagione 19/20 era disponibile, convocato e giocava alcuni spezzoni, mentre la prima stagione con Arthur giocavano titolari entrambi. Questa era la cronaca. Ma comunque non cambia il fatto che Arthur da quando si è preso il posto da titolare la prima stagione, non l'ha più perso fino alla 16esima della seconda quando si è fermato a lungo per pubalgia, Rakitic o non Rakitic. Che i ricavi del Barcellona siano altissimi e da record è un discorso, che i debiti siano enormi è confermato ovunque, soprattutto da fonti spagnole e vicine al club e volendo te lo dimostrano anche i movimenti di mercato e la difficoltà ad acquistare giocatori che hanno avuto quest'anno, oltre al tentativo disperato di vendere e liberarsi di giocatori.
  11. Che il Barcellona abbia problemi di bilancio è il segreto di Pulcinella. Sono in una situazione disastrosa. Hanno avuto ricavi enormi, ma sono pieni di debiti fatti nel corso degli anni. La situazione è tra le peggiori tra i big club europei. Cerca pure "Barcellona bilancio" "Barcellona debiti", ecc. Capirai quanto la situazione è grave. La cessione di Arthur era necessaria, anzi se non avessero fatto 70mln di plusvalenze entro il 30 giugno sarebbero stati in problemi enormi. Non scherziamo. Arthur era titolare il primo anno, non è mica arrivato quest'anno con De Jong e Rakitic con problemi. Due anni fa era titolare e nessuno lo toglieva da lì, questa stagione l'ha iniziata titolare per gli stessi motivi (altro che Rakitic, anzi i problemi con Rakitic sono iniziati proprio perchè Arthur lo faceva sedere in panchina in quanto superiore) e de Jong quando ha iniziato a giocare era insieme a lui. Poi si è rotto (pubalgia) e ha iniziato a giocare con meno costanza fornendo prestazioni più altalenanti. Ma fino all'infortunio era titolare e senza le scusanti che hai detto tu. Suarez come può essere l'obiettivo dichiarato se non è mai stato programmato ma si è semplicemente offerto lui quando il Barcellona l'ha messo alla porta a fine Agosto? Suarez è l'opportunità che si è presentata e si è provato a cogliere. Ma non è mai stato nei programmi in precedenza. Con Pirlo si è programmato 20 giorni prima di Suarez e le tempistiche parlano molto chiaro. Comunque prima del caos Suarez si trattava per forza una punta visto che serviva. Poi che ci siano dichiarazioni dei nostri è impossibile, visto che prima di una trattativa con una certa probabilità di chiusura, in un periodo come quello di agosto in cui non ci sono interviste (dato che pure calciomercato di sky è in vacanza), non si rilasciano. Ma puoi farti una ricerca per intervallo date (da inizio agosto al 26 circa) e vedrai le notize che giravano. Se vuoi ci aggiungo pure che era quello che risultava in questo topic ai nostri insiders. La certezza è che l'obiettivo programmato non è MAI stato Suarez, ma quello è stata una fantastica opportunità improvvisa. Però per 3 settimana prima di ciò, ci sono state trattative per la punta, quello è sicuro e il nome più forte era Morata salvo poi sfumare per le richieste (no al prestito all'epoca).
  12. Si beh per carità, a me sinceramente piace, anche se credo che abbia dei limiti che può superare oppure no, è il classico rischio sui giovani. Però appunto il mio discorso era sui momenti delle trattative e sul perchè a volte non si possono confrontare. Sicuro se avessero fatto la trattativa durante la sessione di calciomercato vera e propria avrebbero avuto più rivali e il giocatore avrebbe avuto un altro costo. Sono stati bravi a sfruttare un momento in cui i club erano fermi sul mercato.
  13. Per me ha poco senso confrontare certi acquisti, soprattutto se fatti in momenti diversi. Kulusevski pre Covid, uno dei top5 u21 europei, con un'enorme concorrenza (anche perchè tutti i club avevano molta più disponibilità economica e certezza sul futuro), ha 19 anni e uno stipendio inferiore. Chiesa è preso in tutto un altro momento, si dilaziona perchè c'è incertezza sul futuro, la concorrenza è minore (e non perchè sia scarso, ma per il semplice fatto che tutti hanno dovuto fare meno operazioni e sono andati a risolvere i problemi che avevano, che spesso non erano assimilabili a chiesa per ruolo e costi). Inoltre è un acquisto di fine mercato, col giocatore che spinge per essere ceduto, mettendo spalle al muro la società di appartenenza. I momenti fanno la differenza. Sarebbe come paragonare l'acquisto di Hakimi. L'Inter è stata brava a sfruttare il momento, visto che il Real era obbligato a cedere e non c'era concorrenza. Noi avevamo Sarri, un esterno del genere non serviva (più offensivo che difensivo), mentre se dovessero trattare ora, parteciperebbero ad un'asta almeno con noi, visto che potrebbe essere un giocatore funzionale per Pirlo.
  14. Appunto.. I tifosi, ma i tifosi ne capiscono veramente poco di come si gestisce un'azienda (perchè è quello che sono le squadre di calcio). Quindi bisogna vedere se chi è esperto di imprese si arrabbia di più per venderlo a 40 complessivi e subito, o 58 (da verificare che siano quelli i bonus) tra 3 anni
×
×
  • Create New...