Jump to content

Uranus94

New Member
  • Content Count

    2
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Uranus94

  • Rank
    Juventino Godot

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Paratici ormai sta facendo più danni della grandine, tra l'altro basterebbe soltanto ricordare il caso Suarez, imperdonabile. Comunque, la cosa più inquietante è che una società gloriosa come la Juve non abbia più una dirigenza all'altezza, né un allenatore all'altezza, per non parlare del presidente (se non si chiamasse Agnelli finirebbe al patibolo pure lui, insieme all'altro intoccabile Nedved). Per il resto, chiunque non sia un pesciolino rosso dovrebbe ricordarsi bene dei fantastici mercati delle pulci Marottiani (in confronto mia nonna quando va a comprare le zucchine al mercato risulta più aggressiva ed intraprendente, però mai si azzarderebbe a comprare Anelka, Bendtner, Hernanes, Isla e company), così come dovrebbe ricordarsi bene delle tante partite anti-calcio Allegriane, senza parlare poi del immeritato rientro di Bonucci, della folle gestione del contratto di Kedhira, oppure della chances data al vecchio Sarri senza però mettergli a disposizione una squadra adatta, poi ci sarebbe da ricordare anche l'assurda promozione improvvisa data al dilettante Pirlo, così come del famoso centrocampo (Pirlo, Pogba, Vidal, Marchisio) smantellato e mai più ricostruito, poi magari vogliamo parlare dei 90 mln spesi per un certo Higuain che alla fine sarà durato 2 anni (ricordiamo anche che nello stesso anno presero anche Pjanic, per poi metterlo a fare il mediano), insomma volendo potrei continuare all'infinito. Ok, ora passiamo alle cose positive: Ronaldo e De Ligt, fine. Tra l'altro, Ronaldo nemmeno totalmente, perché non potevamo permettercelo, anzi probabilmente potrebbe anche averci dato il colpo di grazia in certo senso, però capisco anche che l'occasione era troppo ghiotta, però anche lì, a cosa serve prendere Ronaldo per poi farlo giocare con Bernardeschi, Rabiot, Frabotta e compagnia cantante? Boh, mistero. Comunque, direi che il mio pensiero è chiaro, sia sugli ultimi mercati disastrosi che su tutto il resto, poi ognuno tragga le proprie conclusioni, in ogni caso se dipendesse da me si cambierebbe tutto quanto domani mattina, perché in nessun'altra azienda del pianeta verrebbero tollerate certe cose e credo che sia giunta l'ora di considerare il mondo del calcio alla stessa stregua di qualsiasi altro ambiente lavorativo di altissimo livello, anche perché i guadagni sono quelli, quindi anche le responsabilità ed il margine d'errore devono viaggiare di pari passo, altrimenti troppo comodo così. Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
×
×
  • Create New...