Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

B&W Pride

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    259
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

111 Excellent

Su B&W Pride

  • Livello
    Tifoso di serie C
  • Compleanno 19/02/1970
  1. Attenzione perché qui mattoncino dopo mattoncino si sta ricostruendo quel sentimento popolare che giá una volta ci é costato carissimo.... La tecnica é sempre la stessa, si alza per mesi polvere su polvere, e poi ancora polvere, e ancora fino a che nessuno riesce a vedere piú nulla con luciditá...... e poi zac ... arriva la mazzata!!! Io non penso che riusciranno a mandarci di nuovo in b, ma vedo molto a rischio lo scudo di quest'anno.... non si possono permettere che vinciamo ancora!!!!
  2. Intanto il Corriere titola: "Juve e i boss, Agnelli deferito". ...... sembra che non abbiano accolto l'invito di AA.....
  3. Io spero di sbagliarmi ma vedo lo stesso schema del 2006 ....... si alzano gran polveroni sul nulla sia in campo (Inda, Napoli, Milan) che fuori con l'unico obiettivo di preparare il terreno (il sentimento popolare) all'ennesima fregatura che si apprestano a rifilarci.
  4. Lo spero anch'io ma il "no comment" esibito finora non basta. Qualcuno ci deve mettere la faccia e chiedere pubblicamente scusa.
  5. Non mi sorprenderei se qualche magistrato o qualche carabiniere in cerca di una spinta per la sua carriera avesse già messo sotto controllo i telefoni dei nostri dirigenti..... qualche taglia e incolla qua e lá, qualche pentito alla Nucini, un paio di giudici compiacenti et voilá, non sará difficile rifilare al popolino un'altra farsa....... l'ingrediente piú importante, il sentimento popolare, é giá sul piatto.
  6. Si, io sí. Denuncerei mio fratello anche se danneggiasse casa tua..... non solo la mia. Io la vedo cosí..... finché penseremo che i reati dei fratelli, degli amici, degli amici dei cugini, siano meno reati dei reati degli altri continueremo a vivere nella situazione di illegalitá diffusa che ci meritiamo. Poi sono d'accordo con te sulla necessitá di usare buon senso...... per capirci se mio fratello rompe due piatti e un bicchiere non lo denuncio, se da fuoco alla camera da letto sí , non ci penso 2 volte. Altra situazione probabilmente piú vicina a quello che é successo venerdí sera .........se a fare casino a casa mia fossero stati i figli di mio fratello, e lui prontamente mi avesse chiamato dicendo : "non ti preoccupare, ti ripago tutto e daró una punizione esemplare ai miei figli..... di quelle che se la ricorderanno per sempre ". Allora sí, forse non denuncerei...... ma monitorerei che accada davvero cosí.
  7. Stavolta non sono d'accordo con te. Il comportamento che tu sponsorizzi si chiama "omertá" ed é uno dei grossi mali del nostro paese. Lo facciamo tutti ogni giorno, dalle cose piú piccole (come quando il cafone di turno ci passa davanti senza rispettare la coda e noi non diciamo nulla perché non abbiamo voglia di discutere), alle cose piú grandi (come quando si assiste a un reato e non lo si denuncia perché dopotutto non abbiamo nulla da guadagnarci.....). Non denunciare é un comportamento civicamente irresponsabile che porta solo a far sí che chi sta sbagliando si senta autorizzato a continuare a sbagliare ...... e chi sta subendo l'ingiustizia si adegui a commettere gli stessi errori a titolo di risarcimento per averli a suo tempo subiti.
  8. Tra l'altro, proprio loro parlano..... Io ancora lo ricordo il rigore per tocco di ascella di Isla ...... e non mi pare che allora si siano scandalizzati. Anzi, cercavano di spiegarci che anche se non aveva toccato col braccio, era comunque largo e poteva succedere che l'arbitro fischiasse. Qui non solo le braccia dei difensori sono colpevolmente larghe, ma anche il tocco di mano c'è ed è netto. Bastava che tenessero chiuse le braccia, o che Donnarumma non sparasse direttamente fuori un rinvio dal fondo al 93' e avrebbero portato a casa l'ennesimo regalo arbitrale del loro campionato (rigore negato a dybala e mancata espulsione pasalic).
  9. Comunque ........ sto rivedendo gli ultimi 2 minuti : minuto 93 e 02 secondi : cross di Licht dalla stessa posizione di quello del rigore e 2 giocatori del Milan (Romagnoli e De Sciglio credo) a contrastarlo e poco più indietro Kucka tutti e tre con le braccia dietro la schiena per non provocare rigore. Minuto 93 e 15 secondi : sempre dalla stessa posizione. Cross di Bonucci e di nuovo Romagnoli a contrasto con le braccia dietro la schiena. Minuto 94 e 18 secondi, guardate come si posizionano i due difensori milanisti : Ma c'è bisogno anche di discutere ?
  10. Peró, con tutta la buona volontá...... se per la ventesima volta in stagione dopo essere passati in vantaggio rallentiamo i ritmi, cominciamo a fare passaggi all' indietro, diventiamolo leziosi..... Lo capisco una, due volte, tre.....ma se continua sistematicamente a succedere ogni sacrosanta partita ....allora delle due l'una : o é l'allenatore a volerlo o i giocatori non fanno ció che vuole l'allenatore. A inizio stagione ci puó stare..... a marzo é grave. Comunque finisca questa partita abbiamo fatto per l'ennesima volta lo stesso errore.
  11. Ogni volta che apro il forum e vedo che questa discussione é ancora in prima pagina mi sale l'ansia...... No, dai, Cesare no per caritá!
  12. Questo si chiama sputare nel piatto da cui si mangia. Non si rendono conto che per vendere 10 copie in piú oggi, ne venderanno 50 in meno domani...... perché le persone sane di mente pian piano si allontanano da tutto questo. Come ha detto l'utente Claudio Gentile, in NBA tutto questo non é possibile. Nessun tesserato, addetto ai lavori, giornalista puó fare, dire, scrivere qualcosa che possa danneggiare l'immagine dell'intera lega o delle altre societá affiliate, pena punizioni severissime e risarcimenti danni milionari.... In Italia, federazione e lega si girano dall'altra parte......il problema è tutto lí.
  13. Io sono piú malizioso. Sono convinto che chi inizia queste polemiche lo sa benissimo di dire delle enormi cazzate. Mi vengono in mente la polemica di galliani sulla prospettiva delle immagini allo Juventus stadium, il video di Inter channel, questa sceneggiata messa in piedi sul nulla da ADL e compari...... ma credete che davvero che non si rendono conto delle cazzate che dicono???? Con queste polemiche sí coprono i propri errori, si vendono i giornali,si condizionano gli arbitri per le partite successive (almeno una tra Roma, Inter e Napoli rimarrà fuori dalla champions e sará una tragedia), si rivendicano crediti inesistenti per ottenere favori arbitrali e non..... Poco importa se per le loro meschinitá si crea un danno enorme all'intero sistema..... l'importante é trovare la soluzione piú comoda ai loro problemi..... E' la stessa mentalitá di quelli che riempiono i nostri parchi di ogni genere di rifiuto perché é piú comodo che portarli in discarica , di quelli che fanno ca**re i cani sul marciapiedi e poi non puliscono, di quelli che trovano sempre un modo per saltare la fila.... É per questo che io dico che questi comportamenti andrebbero sanzionati dalla federazione con ben piú che una multa. Sono comportamenti volutamente dolosi, aventi l'unico obiettivo di guadagnare SLEALMENTE, un vantaggio per la propria squadra a discapito di tutte le altre. Ci hanno fatto un c**o enorme nel 2006 per 4 telefonate di Moggi considerate "sleali"...... qui non c'é nemmeno bisogno di intercettare, la slealtá é palese, alla luce del sole.... É una provocazione ma basterebbe andare da ADL e dire : "hai provato a fare il furbo, lamentandoti di episodi inesistenti per averne un vantaggio ..... É slealtá sportiva ...... 2 punti di penalizzazione per la tua squadra" ..... E vedreste che non avremo piú mezza polemica dopo le partite......
  14. Caro Liguori .....Rigore di reina? "Perfino un idiota é in grado di leggersi il regolamento e apprendere che non basta che il portiere tocchi la palla perché non sia rigore. La deve anche togliere dalla disponibilitá dell'attaccante .... cosa che, perfino un idiota piú idiota del precedente , puó vedere non essere accaduta...... lei, dott. Liguori, in questa scala di idiozia, dove si colloca? Glie lo chiedo anche per contestualizzare la sua seconda affermazione secondo cui un presunto rigore senza contatto sarebbe piú rigore di uno con un contatto evidente.....
  15. Peró scusate, anche i nostri ex parlano di episodi che si compensano e arbitraggi da accettare...... tutto vero, ma lo vogliamo dire che ieri sera gli unici errori sono stati quelli contro di noi? No perché se si rimprovera ai napulicchi solo di non saper accettare gli errori arbitrali sembra che gli errori a nostro favore ci siano effettivamente stati, quando invece non é per nulla cosí. Qui il problema grosso, e a mio avviso molto allarmante, é un fenomeno nuovo..... prima i nostri avversari non perdevano occasione di rimarcare ogni errore a nostro favore dimenticando completamente ogni torto...... ora gli errori a nostro favore li si inventa di sana pianta, contro la logica, contro il regolamento, contro l'evidenza delle immagini. E' una cosa gravissima, un punto di non ritorno che puó portare a un declino irreversibile di tutto il calcio italiano...... perché se si accetta questo, allora vale tutto, ma proprio tutto, e non ci sará piú una partita non avvelenata..... chissenefrega se non é successo nulla, ho perso, mi ruga, mi invento episodi..... A sdoganare questo tipo di comportamento sono stati i prescritti un paio di settimane fa, e ora subito i neomelodici gli sono andati dietro.... E vedrete tra poco i romanisti.... Ma la federazione dov'é???? Perché non punisce severamente questi comportamenti pericolosissimi per l'intero sistema????? Io, la butto lí, darei addirittura punti di penalizzazione contro comportamenti come quello dell'inda e dei napoletani ieri sera.....