Jump to content

B&W Pride

Tifoso Juventus
  • Content Count

    3,605
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

B&W Pride last won the day on April 21

B&W Pride had the most liked content!

Community Reputation

3,371 Excellent

About B&W Pride

  • Rank
    Tifoso di serie C
  • Birthday 02/19/1970

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Noi abbiamo la halma. Non ci serve un progetto tattico.
  2. In realtà ha cominciato a picconarla ben prima. Giá nel suo primo anno da noi parlava continuamente di “gestione dei momenti delle partite” e “dosaggio delle energie”. Che possono anche essere concetti condivisibili ma non possono diventare un’ossessione. I giocatori sono atleti a vanno allenati a correre di piú e piú veloci…. non a dosare le energie! Poi è arrivata l’esaltazione del “corto muso” che oggi abbiamo capito essere null’altro che la cultura del minimo risultato col “minimo sforzo”. I danni fatti da quest’uomo alla nostra mentalitá sono immensi.
  3. La cosa piú importante è che allegri vada fuori dal catzo
  4. Beh… a sarri non è andata cosí. E io non sono un estimatore di sarri, ma purea lui il livornese ha lasciato le sue belle gatte da pelare…. Soprattutto nella testa dei giocatori.
  5. Le due cose vanno di pari passo. Se hai un allenatore che continua a dirti che bisogna mettersi alla pari di Cagliari e Udinese, e che bisogna essere contenti di pareggi casalinghi con Genoa e Empoli poi è normale che finisci col pensare che quello sia davvero il massimo che puoi ottenere.
  6. Io lo spero davvero che Motta sia pronto…. Ma non lo attende un compito facile. La devastazione che lascia il livornese è totale. Un’etica del lavoro da impiegati del catasto al venerdí pomeriggio. Autostima dei giocatori devastata. È stata inculcata la “paura di prendere goal” e la necessitá di mettersi al pari con Cagliari, Empoli, Verona. Giocatori di talento invitati ad andare verso la bandierina. Preparazione atletica che definire dilettantesca è un complimento. Culto della mediocritá e del”minimo sforzo”… Ripartire da questo scempio non è per nulla facile. Occorre qualcuno con un’autostima e due palle enormi.
  7. Sul prossimo allenatore…. Non mi dispiacerebbe Motta ma temo fortemente che i danni fatti da mister gabbione in questi anni siano davvero profondi e diffusi a tutti i livelli…. Motta lo vedo troppo “per bene” ed “educato” per riuscire a ribaltare un ambiente che peraltro non conosce. Per riparare ai danni del fantino occorre qualcuno che non si limiti a non farsi mettere i piedi in testa, ma che a sua volta li metta in testa a giocatori, dirigenti, proprietá e quant’altri fino a che non sará estirpato anche l’ultimo briciolo di gabbionismo. E per fare questo, piaccia o non piaccia, c’è un solo nome. Motta, come detto mi piace, ma avrá la personalitá per presentarsi in quello spogliatoio sbattendo il catzo sul tavolo?
  8. 12 punti in 12 partite… chiunque con un minimo di dignitá si sarebbe dimesso.
  9. Magari non avesse fatto nulla! Ha fatto danni piú della grandine in questi tre anni.
  10. Siamo sicuri che nei campionati minori ci sia qualcuno peggio? Forse tra i dilettanti, ma tra chi fa questo lavoro per professione dubito ci sia qualcun’altro piú restio a studiare ed aggiornarsi.
  11. Comunque… dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno. Non abbiamo subito goal su azione (solo due calci piazzati) e abbiamo pagato due errori individuali del nostro portiere che sui rigori sí è buttato dalla parte sbagliata.Per il resto partita perfetta…
  12. purtroppo ti devo smentire. Quella è la seconda opzione. La prima è lancione a caso (possibilmente in tribuna) per dare il tempo ad attaccanti e centrocampisti di abbassarsi ancora un po’.
  13. Siamo convinti che con un altro allenatore vlahovic oltre a quelle due occasioni ne avrebbe avute altre 4. E magari, pur sbagliando lo stesso quei due goal, ne faceva altri 3…. Vedi tu.
  14. Io rispetto le opinioni di tutti (o per lo meno, di tutti quelli che rispettano la mia). Ma detto questo non capisco come faccia un qualsiasi tifoso juventino a non essere incazzato nero con questo signore. 1- gioca un calcio inguardabile 2 - ha preso per il c**o i tifosi (“se vogliono divertirsi vadano al circo”) 3 - ha insultato i nostri giocatori 4 - ha insultato i nostri dirigenti 5 - ha insultato la nostra storia (se volevo vincere non venivo qui, bicchieri mezzi pieni a gogo dopo pareggi casalinghi con Genoa, Sampdoria, Empoli….) 6 - ha usato le nostre vittorie per auto incensarsi (“ci sará un motivo se alcuni allenatori vincono sempre e altri non vincono mai?”). 7 - ha trasformato l’immagine della Juve nel mondo. Da esempio di eccellenza a simbolo di mediocritá. 8 - Ha candidamente ammesso di non ritenere opportuno studiare e aggiornarsi. Considerandosi dotato di talento naturale per svolgere il lavoro di allenatore. 9 - ha inanellato una serie infinita di record negativi esponendoci alle peggiori umiliazioni della nostra storia…. E non contro squadroni come real, Barcellona, city…. Ma con benfica, maccabi, Empoli, Monza, villareal, Siviglia…. poi, per caritá, dategli anche tutte le attenuanti che volete, ma mi auguro che un minuto dopo il suo esonero venga dimenticato come un boumsong o un athirson qualsiasi…. Le nostre bandiere sono altre.
  15. A questo punto non voglio nemmeno piú che si dimetta. Deve essere solo cacciato ed esposto al pubblico ludibrio. Anche se si becca un anno di stipendio senza fare nulla non me re frega un razzo…..Deve passare il messaggio : “preferiamo buttar via 20 milioni piuttosto che farti continuare a (non) allenare la Juve”.
×
×
  • Create New...