Jump to content

B&W Pride

Tifoso Juventus
  • Content Count

    2,442
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by B&W Pride

  1. Anche sullo stare halmi, quello non manca mai.
  2. Si sono parlati, sono rientrati giocatori importanti, hanno lavorato…… non è cambiato un catzo. Solita confusione in campo, soliti ritmi soporiferi e solita mancanza di idee…. Unica differenza rispetto a Monza, giocatori piú vogliosi di vincere i contrasti.
  3. Meno male che ci sei tu a pontificare. Ma dicci, ti dobbiamo qualcosa per queste tue perle che ci regali?
  4. Il problema, il loro problema, non é che “non vogliono ammettere l’errore” é che “non possono”…. Letteralmente. Se ammettessero che bonucci non era in fuorigioco e il var non doveva intervenire, la domanda immediatamente successiva sarebbe “ok, avete sbagliato, puó capitare. Ma ci spiegate adesso come mai la posizione di bonucci é stata ritenuta attiva?” , e a quel punto sarebbero costretti ad ammettere il secondo errore, innescando immediatamente la terza domanda :” ok, avete sbagliato 2 volte in pochi secondi, ed è giá molto strano…. Ma vabbeh, diciamo che una volta su un milione puó capitare, ci spiegate ora perchè guardando quelle stesse immagini da cui avete visto in fuorigioco bonucci, e non lo era, avete giudicato la sua posizione attiva, e non lo era, non avete visto il fallo da rigore nettissimo sullo stesso bonucci, che c’era?” Questa é la domanda a cui Ricchi Gravina non vogliono e non possono assolutamente rispondere! Perchè l’unica risposta credibile aprirebbe probabilmente a una nuova calciopoli.
  5. Intanto vaciago la tocca piano https://www.tuttosport.com/news/calcio/serie-a/juventus/2022/09/29-97722889/juve-salernitana_gravina_e_rocchi_ancora_insistono_
  6. https://www.spazioj.it/2022/09/23/maddaloni-consiglia-juventus-andreini/
  7. Penso si limitassero a supervisionare (anch’io semplifico) il lavoro delle persone di allegri e a riportare alla dirigenza.
  8. Ma io spero fortissimamente che la Juve vada meglio! Non scherziamo! È che non capisco cosa ci si aspetta esattamente da allegri….. che cambi il suo credo? Che si renda conto che il calcio non è cosí semplice e non basta dare la palla a quelli bravi? Che per attaccare il pressing dei movimenti organizzati aiuterebbero? Che nel calcio moderno la chiave per vincere le partite é l’intensitá e non la calma? Allegri ha un’idea di calcio che conosciamo e che non cambierá nè oggi nè domani. Lui è convinto che all’interno di quella idea di calcio non ha sbagliato nulla! E io sono d’accordo con lui. Il nostro problema non è qualche errore che allegri ha commesso e che puó magari correggere. Il nostro problema è la sua idea di calcio nel complesso, superata da trent’anni e che lui non vuole aggiornare. Per questo motivo, proprio perchè il mio desiderio è di vedere al piú presto la mia squadra giocare decisamente meglio, mi auguro anche che a questo allenatore vengano commissariate quante piú aree di competenza possibile. .
  9. Ma soprattutto…. ammesso che da domani la Juve cominci magicamente a correre, a passarsi la palla, a tirare in porta, e a vincere…. e ammesso che il merito del cambiamento sia di allegri….. la domanda che sorge spontanea è : “ma allora cosa stracatzo ha fatto per 15 mesi? Ha aspettato che fossimo praticamente fuori dalla Champion e che ci prendessero a pallate salernitana e monza, per decidere di mettersi a lavorare seriamente????? Suvvia…. Se ci sará cambiamento non sará certo per merito del profeta del calcio semplice ma perchè gli stanno commissariando ogni area di competenza dando maggiori poteri agli uomini della societá (e togliendolo ai suoi). Non lo possono cacciare per motivi economici, quindi lo tengono lí a fare da parafulmine nella speranza che si stufi e si dimetta.
  10. Mmmmmm…. Ci sono parecchi episodi antecedenti l’annuncio della superlega. Le prime dieci giornate del campionato 20-21 per esempio siamo stati letteralmente massacrati da arbitri e var… Ma non voglio soffermarmi su questo. Ciò’ che mi interessa è che anche tu pensi alla malafede e non a un condizionamento involontario. Ora, se anche la societá la pensa cosí, allora fa bene a stare zitta, perché questo non è un problema che si puó risolvere restando nel mondo del calcio o sbraitando davanti a un microfono. Certo è peró che qualcosa nelle dovute sedi va fatto….. altrimenti sono davvero degli eunuchi!
  11. Ma la domanda non é se siamo stati o no danneggiati dal var. Quello é palese e siamo tutti d’accordo. La domanda da farsi è “perché?”. Sudditanza al contrario? Malafede? Debolezza della societá? Caso? Gli episodi var contro di noi sono solo un sintomo, ma qual’è la malattia? Perchè a seconda della risposta che diamo a questa domanda le cure sono diverse. Io, personalmente, penso che l’episodio con la salernitana sia abbastanza inquietante e davvero difficile da spiegare senza pensare alla malafede… Ma se io fossi un dirigente della Juve, davanti a un sospetto di questo tipo andrei immediatamente in questura a fare un esposto… dopodichè mi cucirei la bocca e attenderei che le cose facciamo il loro corso.
  12. I fatti hanno clamorosamente smentito ogni argomentazione usata in questi mesi per difendere il nostro (non) allenatore. Quindi in assenza di argomenti il nuovo mantra è diventato :”ma non vorrete mica ascoltare quello che dice quel maleducato di adani?” Come se a convincerci dello schifo a cui assistiamo da 15 mesi fossero state le parole di adani e non i nostri occhi.
  13. La state facendo seria come se adani avesse indetto una conferenza stampa per dire che allegri non capisce di nulla. In resltá ha fatto semplicemente una battuta con un tifoso. E ci ha messo dentro anche il tennis e il Ping pong per rendere ancora piú esplicito il contesto goliardico di quella battuta. Nulla di piú di quello che dico anch’io a mia mamma (interista) quando parliamo di calcio :”stai zitta tu che hai 80 anni e non capisci nulla!”. Altra cosa é il contrasto tra i due per quel che riguarda le idee calcistiche opposte. Ma quella battuta fatico davvero a ricondurla a questo contesto…. La vedo solo come una battuta , per riderci su e magari anche sdrammatizzare un po’.
  14. Come ho giá detto 1000 volte non occorre essere un sommelier per distinguere un brunello di Montalcino da un tavernello. E non bisogna essere un direttore d’orchestra per apprezzare Mozart . Allegri si é esposto. Ha dichiarato pubblicamente le sue idee calcistiche e ci ha scritto anche un libro (che non é distribuito gratis eh…) Ora non é che tutti devono restare in ossequioso silenzio ad ascoltare uno che teorizza l’esatto opposto di quello che fanno il 99% dei suoi colleghi. Che dichiara di non aggiornare le sue competenze perché tanto il calcio non cambia, che dichiara di annoiarsi a fare il suo lavoro, che dichiara che il suo compito è solo quello di non fare danni e poi ci pensano i giocatori … e mi fermo qui perché la lista sarebbe infinita. Se ti esponi cosí poi non ti puoi lamentare se qualcuno alza la mano e dice “ a me, me pare una strunzata!’. Ha tutto il diritto di farlo non solo adani, ma anche tu, io, mio cugino, il suo pappagallo, o chiunque nella vita ha deciso di continuare a usare il cervello per non assorbire passivamente ogni s******a che gli viene rifilata….
  15. Il problema è che in questo momento la squadra cammina e chiunque arrivasse verrebbe bruciato all’istante. Quindi ci sta che almeno fino al mondiale hanno deciso che deve restare lui a beccarsi gli insulti dei tifosi. Nel frattempo gli hanno commissariato la parte atletica e probabilmente anche quella tattica… per far trovare al suo successore una situazione meno disastrosa da cui ripartire dopo il mondiale. Dobbiamo solo sperare che in questi due mesi il profeta de cortomuso non perda troppi punti. Ma questo dipenderá piú che altro dal patto tra societá e giocatori.
  16. No, non abbiamo bisogno di adani ovviamente ma non capisco perché demonizzarlo quando esprime dei concetti in questo momento condivisi dal 99% della tifoseria juventina. Tu dici che ha astio verso la persona allegri, ma io non ho mai sentito adani permettersi di giudicare la vita privata di Allegri. Ha una naturale avversione verso le idee calcistiche di allegri (come praticamente l’intera popolazione italiana fatta esclusione dei suoi parenti e amici piú stretti)ma questo non significa astio verso la persona. Al tuo contrario io trovo che confrontarsi (anche aspramente) sulle idee senza coinvolgere il piano personale sia sempre una buona cosa.
  17. Peró scusa…. In questo momento allegri é l’idolo dei tifosi interisti, napoletani, fiorentini (milanisti no perché l’hanno avuto e proprio non ce la fanno). Ben venga uno come Adani che da voce a quello che pensa la tifoseria juventina. Io non so se ha dell’astio nei confronti di allegri…. credo di no ma sinceramente anche se fosse non mi interessa . Di sicuro non vedo nelle parole di adani astio nei confronti della Juve e della sua tifoseria.
  18. Riuscirebbe a far andare piú lente pure quelle…
  19. Non succederá, ma ti dico la veritá…. Se succede mi incatzo ancora di piú. Significherebbe che finora non ha fatto nulla e si è deciso a lavorare seriamente solo quando si è trovato con le spalle al muro. Una persona seria, tutto quello che aveva da dare l’avrebbe dovuto dare prima di trovarsi in questa situazione.
  20. Altri 4 account e fanno la squadra. 442 zona mista e maestro roam allenatore ad interim (in attesa che L’esperto di ippica si liberi del contratto con la Juve).
  21. Nessuno ha detto che non ha competenze professionali in assoluto. Ho detto, e lo ribadisco, che non ha quelle che ci servono per uscire da questa situazione. Ma è lui stesso a dirlo…. continua a sottolineare che se siamo in questa situazione é per gli errori dei giocatori, le categorie, le corse all’indietro ecc., ecc, Lui il massimo che puó fare lo sta già facendo….Non si metterá dall’oggi al domani a lavorare su movimenti senza palla, intensitá, pressing ecc…. Continuerá a professare halma confidando che col rientro degli infortunati qualcuno inventi qualcosa…
  22. Io invece non penso sia un problema di comunicazione. Non andrá tutto a posto con due parole. Qui il problema é la mancanza di competenze professionali di allegri e del suo staff. Non si acquisiscono in due giorni…per quanto si impegnino non riusciranno a dare a questa squadra quello di cui ha bisogno.
  23. Il nostro futuro sportivo ed economico é in mano a un allenatore che si annoia ad allenare, che ritene il suo lavoro sia solo quello di non fare danni, che rifiuta di aggiornare le sue competenze professionali, che occupa quel posto in virtú dell’amicizia col suo datore di lavoro, che é stato mollato dai giocatori, e che ha idee calcistiche opposte rispetto a quelle della quasi totalitá dei suoi colleghi…. E come potrá mai finire????
  24. E' difficile anche capire cosa fa allegri....
  25. E soprattutto sulla sua cwpacitá di andare agiropericcampo.
×
×
  • Create New...