Jump to content

kenpachi

Tifoso Juventus
  • Content Count

    16,182
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

kenpachi last won the day on January 4 2016

kenpachi had the most liked content!

Community Reputation

948 Excellent

About kenpachi

  • Rank
    I will luv you till the end of time

Profile Information

  • Gender
    Not Telling
  • Location
    Iperuranio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Morata è stato preso proprio perchè mancava una prima punta per giocare con Ronaldo. Possiamo obiettare che Morata non è una prima punta classica, ma ricordiamoci che se non fosse stato per Milik ora a Torino ci sarebbe Dzeko.
  2. non ho potuto guardare la partita con la giusta concentrazione ma sembrerebbe che abbiamo sofferto molto meno rispetto al Crotone (e anche considerando la differenza di avversario). Ho visto anche una squadra che ha creato diverse occasione sulle fasce, sia con gli esterni che con i movimenti di Ramsey e Kulusevski. Per supportare 3+1 giocatori offensivi mi sa che la cerniera di centrocampo titolare sarà quella vista stasera.
  3. per me rimaniamo una rosa costruita (negli anni) male e ci portiamo dietro queste lacune. Kulusevski è stato il miglior giovane dell'ultimo campionato giocando ala dx in un 433 e nelle prime partite da noi ha fatto: la seconda punta, l'esterno a tutta fascia e ieri boh... il trequartista? una tale duttilità negli ultimi anni non la ricordo in nessun giocatore a livello mondiale, ci sarà un motivo... (oltre alla mia poca memoria). Chiesa viene da campionati giocati come ala o seconda punta e ora dovrebbe giocare come esterno a tutta fascia non si capisce bene se a destra (panchinando uno dei pochi che potrebbe davvero rendere alla grande in questo ruolo come Cuadrado) o sinistra( e di fatto abbiamo investito 60 milioni per un'ala destra pensando di metterlo esterno a tutta fascia a sinistra). Ci sarebbero altri (molt altri) esempi ma il punto chiave per me è che tra tutti i moduli possibili e immaginabili sto 352/343/235/555 a farfalla rimane quello che mette più giocatori fuori ruolo possibili. La grandezza di Conte al primo anno di Juve fu quella di cambiare il suo 442/424 nel 352 che permetteva di schierare contemporaneamente la bbc e il terzetto di centrocampo Vidal,Pirlo,Marchisio. Si è trattato semplicemente di mettere più giocatori possibili nelle migliori condizioni possibili per rendere al meglio. Si è supportato Pirlo affiancandogli due mezzali fisiche (ma non solo...), abbiamo sfruttato i 3 dietro che erano totalmente complementari tra loro,ecc. Questo per dire che va bene tutte le idee possibili e immaginabili, la fluidità dei ruoli, la pressione alta, il gioco palla a terra, i due tocchi,ecc. ma alla base deve esserci l'armonia. Tutte le grandi squadre esprimono armonia in campo,anche la Juve di Sarri, brevemente e mai per intere partite, trasmetteva armonia in campo. La Juve di Allegri, fino a Cardiff, era una squadra molto molto armoniosa, un insieme di 11 giocatori che giocavano in maniera corale e "pulita". Vedremo se Pirlo riuscirà a creare una squadra armoniosa, per ora non mi sembra proprio sulla buona strada (al netto delle tante attenuanti). Poi, just for fun, con questa rosa la mia idea di squadra sarebbe questa:
  4. ma anche un 442 semplicissimo danilo bonucci demiral frabotta chiesa arthur benta berna morata kulusevski almeno formiamo due catene e spingiamo sugli esterni, coprendo il campo nel miglior modo opportuno.
  5. bisogna vedere che farà nel girone di champions. La trasferta a Kiev non è mai semplice e poi ci sta il barca in casa.
  6. c'è da lavorare, ma tanto tanto tanto. 1. seconda gara di fila in cui prendiamo un contropiede su calcio piazzato nostro, na roba veramente indecente. 2. bene il concetto di pressione immediata nel recupero palla, ma va fatto di squadra sennò bastano le verticalizzazioni di un onesto mestierante come Cigarini per mandarci fuori fase. 3. Portanova racconterà ai nipotini questo giorno ed è bellissimo, ma ora anche basta. Entrasse Bernardeschi o Dybala, a secondo delle loro condizioni. 4. dire che non siamo fluidi in fase offensiva è un leggero eufemismo, anche qui c'è da lavorare parecchio.
  7. perchè devo spendere 30 milioni, tra prestito e riscatto,per mckennie (finora buono allo Schalke, palmares 0) se gratis posso prendere Vidal che fa lo stesso lavoro ed è un top mondiale da circa 10 anni? perchè devo spendere 35 milioni per kulusevski (finora buono 1 anno al Parma) se gratis posso avere James Rodriguez che,piaccia o non piaccia, è uno dei migliori fantasisti al mondo? perchè devo spendere 60 milioni per Federico Chiesa se gratis posso prendere Willian, una dei migliori esterni in circolazione da anni? per un fatto d'età e di potenziale dirai probabilmente (ci sarebbe da parlare anche degli ingaggii ovviamente,ma nell'esempio dell'atalanta sposta pochissimo). idem gli esempi che avevo fatto. Locatelli è un '98, Freuler un '92 e De Roon un '91. E i centrocampisti che fanno quel tipo di lavoro non puoi pensare ti durino 10 anni di fila. Idem Milenkovic ('97) e Kumbulla ('00) parlando di Toloi e Palomino (entrambi '90). Poi del loro mercato a me poco interessa eh,ma ripeto tra il loro mercato e l'indebitarsi a schifio esistono vie di mezzo, più o meno applicabili in base al rischio d'impresa che si vuole correre. Perchè arrivare al livello delle prime 3-4 squadre in Italia è abbastanza utopistico, ma arrivare stabilmente al livello delle varie Lazio,Napoli (che sembra strano ma fattura solo una settantina di milioni in più),ecc. non è follia.
  8. l'ho cercata. Fa schifo per quanto è bona oh
  9. Ripeto, se vogliamo esulare il discorso "rimaniamo al vertice in A" loro sono da apprezzare in tutto e per tutto, ci sarebbe da studiarli anzi! Ma tornando nell'ottica del mio primo intervento a me stupirebbe tantissimo vederli ancora lì dove sono tra 4-5 anni. Perchè significherebbe essere riusciti a conquistare una posizione nel calcio italiano lavorando praticamente a "rischio d'impresa zero". Significherebbe indovinare 10 campagne acquisti, fatte con nomi di seconda fascia più o meno non conosciuti, quasi in toto. Significherebbe riuscire a vendere nello stesso arco temporale in maniera ottimale giovani mai stati nel progetto (es. Kulusevski) o titolari subito sostituiti senza perdere qualità (es. Kessie,Conti,Caldara,ecc.). Perchè poi va bene tutto, ma i valori dei calciatori esistono,e sono quelli che spostano. Un Musso in porta alla lunga conviene più di un Gollini/Sportiello. Un Milenkovic terzo centrale a destra alla lunga conviene più di Toloi/Djimsiti. Un Locatelli a centrocampo alla lunga conviene più di Tameze/Pasalic/Freuler. ecc.ecc. ed è anche il motivo per cui abbiamo vinto tanti scudetti con Matuidi e Khedira titolari a centrocampo, centrocampisti che per tanti non erano buoni a niente ma sono stati dei vincenti per tanti e tanti anni. Ed intendiamoci non sto dicendo che l'Atalanta deve sostituire Freuler con Khedira, ci mancherebbe. Ma che, nel limite delle sue possibilità, per rimanere dov'è, deve prendersi qualche rischio in più e provare ad aggiungere giocatori di una caratura superiore ai Tameze,Mojica,Piccini,ecc. Miranchuk ad esempio a me non piace, ma è comunque un nazionale russo con esperienze in champions (e ne sappiamo qualcosa). Come ricambio sulla trequarti ci sta alla grande, mica dico che dovevano prendere James Rodriguez o Di Maria. Ma tra chiudere le sessioni di mercato con un surplus del 30-40-50% e indebitarsi a schifio tipo la Roma che prende Nzonzi e Pastore,ci stanno vie di mezzo,ecco.
  10. l'ho anche detto che i giocatori li stanno prendendo, basterebbe non tagliare i messaggi per esordire con frasi ad effetto coi puntini sospensivi, ma vabbeh :/ nell'ultima sessione hanno preso Lammers,Miranchuk,Pasalic a titolo definitivo più vari prestiti tra Romero,Piccini,Mojica,ecc. per un totale di una cinquantina di milioni e venduto Mnacini,Diallo, Castagne,Berisha,ecc. per circa 65 milioni (fonte di tutti i dati transfertmarkt). Praticamente col surplus di mercato ci si pagano una buonissima parte degli stipendi del prossimo anno, non dico che ora viaggiano a costi zero, ma quasi Resta il fatto che prima o poi il giochino di prendere gente a 2 soldi che ti diventa titolare e fa la differenza in serie a, un po' come l'ultima grande Udinese di Sanchez, Asamoah, Handanovic, Isla, Inler, Benatia, Armero, ecc. ecc., finisce, e anche ababstanza presto. Per questo quando dico investire intendo prendere gente, futuribile e rivendibile ovviamente, che già faccia la differenza (o ci vada vicino) in serie a . Kumbulla,Milenkovic, Locatelli, Boga, Tomyiasu,ecc. questo tipo di profili. Perchè ripeto, per me il tipo di calciomercato che fa l'Atalanta non è sostenibile in un arco temporale medio-lungo (i famosi "progetti"). Non sostenibile per rimanere in vetta ovviamente, economicamente ci sta alla grande. Poi intendiamoci, magari prendevano Boga a 35 milioni e questo faceva 0 gol e 0 assist, Lammers pagato due spicci magari farà 20 gol, questo non lo può sapere nessuno
  11. ma puntiamo al record mondiale di ritorni? bonucci,buffon,morata,higuain (difatti scaricato),ora Mandzukic...
  12. calciomercato estivo 2018/2019 Nzonzi 26 milioni Pastore 24 milioni Kluivert 17 milioni Santon 9 milioni Olsen 8,5 +bonus tot di queste operazioni 85 milioni circa.
  13. dybala,Ronaldo,Morata,Chiesa e Kulusevski insieme la vedo non dico impossibile... ma di più
  14. comunque secondo Transfertmarkt in scadenza l'anno prossimo c'è anche Reyna del BVB. ecco per lui ci sarebbe da farci davvero un pensierino, trequartista moderno mooooolto interessante
  15. solito discorso, che ingaggio gli vai a dare? prendiamo Aguero. Prende 13 milioni o giù di lì e l'anno prossimo avrà 33 anni. Se mi chiede una cifra simile per due/tre anni passo oltre in allegria. Viceversa, se ci fossero le condizioni per prenderlo a cifre quasi dimezzate, un po' come ha fatto Suarez passando dal Barca all'Atleti, beh... sarebbe da farci più che un pensierino.
×
×
  • Create New...