Vai al contenuto

Kurt151090.

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    38
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

33 Excellent

Su Kurt151090.

  • Livello
    Juventino Godot
  1. Ma a voi non stranisce un pò anche questo assurdo e ostentato ottimismo per il ritorno dei nostri appena finita la gara?...in condizioni normali e con un'altra prestazione disputata avrei pure compreso la voglia di rifarsi e riabilitarsi dopo una serataccia, ma per come si è giocato e per come sono state repentine queste esternazioni mi sembra il classico caso in cui sai di aver gettato a mare l'annata con tutto quello che comporta prp nell'anno in cui eri tra i favoriti e arrivava Cr7, manco ci credi ancora che hai fatto sta fine deprimente, e a caldo fai proclami irrazionali, anche sull'onda dell'impresa sfiorata l'anno scorso (venuta fuori su presupposti del tutto diversi)...spero di sentire meno chiacchiere inutili da qui al 12..
  2. Il Topic della Speranza: crederci fino alla fine!

    secondo me anche la "speranza" ha un limite...sennò si sfocia nel patetico...non voglio giudicare nessuno, e sarei felice di essere smentito tra 2 settimane, ma leggo oggi che la juve in 60 anni di coppe non ha mai ribaltato un 2 a 0...l'atletico di madrid al contrario non è mai uscito dopo un 2 a 0 a favore...ora, al netto di questi dati storici che di per sè potrebbero anche essere riscritti, consideriamo sopratutto le due squadre OGGI, chi siamo noi e chi sono loro...questo atletico non lo rimonti facilmente, e se pure lo fai difficilmente ci resci senza subire un contropiede o una palla inattiva, dall'altro lato noi è da inizio anno che non chiudiamo una partita con più di un goal manco in campionato contro i morti, e pensiamo che così all'improvviso in 15 gg saremo tutti belli pimpanti e in grado di offenderli sul serio segnando 3 goal in scioltezza...."eddhaaaai" (cit. mughini)
  3. sono molto d'accordo...anch'io ho avuto la sensazione che il primo tempo loro ci rispettassero molto, ma questo mi fa solo inca**are di più perchè è l'ulteriore riprova di un atteggiamento nostro imperdonabile...gli abbiamo reso la vita troppo facile, troppo...quando mai l'atletico, questo atletico, crea così tanto come il secondo tempo di ieri...tra l'altro con una semplicità disarmante...passaggio lungo sulla punta e tiro in porta, oppure calcio da fermo e via...e noi lì a vivacchiare in maniera snervante ed inutile, indegna per un ottavo di finale...nel secondo tempo poi la nostra presunzione di avere davanti il sassuolo di turno da punire prima o poi con il colpo del singolo ha infine determinato il risultato... e gli sta pure stretto.
  4. credo che questa discussione ritorni improvvisamente attuale ahimè...e non vorrei fare la parte di quello che "avevo previsto tutto e gne gne", cerco solo di sottolineare come certi timori fondati da due mesi a questa parte si siano poi materializzati tutti insieme ieri sera...ero curioso si vederla sul serio alla prova questa "juve di ronaldo favorita della coppa", perchè a me non la contava giusta da tempo...era insostenibile la distanza abissale tra la descrizione dei media e quello che si vedeva in campo con le prestazioni...ronaldo in sè non ha alcuna colpa, sia chiaro, ma oltre ad averci migliorato in tante cose ha al contempo nascosto e mascherato troppi altri problemi...dovremmo smetterla di ascoltare tv giornali e esperti di sta cippa nel nostro Paese, smetterla di parametrare la nostra forza rispetto alle prestazioni contro i mediocri avversari nazionali...perchè poi ti capita quello che è successo ieri ed a passare da favorito a pollo degno di sfottò è un attimo
  5. Non so voi ma oggi sono più nervoso di ieri...la squadra italiana più rappresentativa in europa presa a pallate da una spagnola che gioca all'italiana meglio di lei...ieri abbiamo ricevuto una lezione più grande di quanto i nostri abbiano voluto far trasparire con le improbabili dichiarazioni post gara... perchè la cosa peggiore è ci hanno battuto sonoramente nei fondamentali che contraddistiguono da sempre anche noi...nemmeno dopo il 3 a 0 contro il madrid dell'anno scorso mi ero sentito così
  6. io provo a dormire ma il nervosismo è ancora forte...è insopportabile avergli reso la vita così facile con il nostro approccio dimesso e inadeguato all'evento... è insopportabile l'avergli consentito come ingenui di giocare al gatto con il topo. Abbiamo fatto il doppio dei passaggi loro, in orizzontale, possesso sterile a metà campo, zero verticalizzazioni, zero tiri nello specchio degni di nota, mai superato il primo pressing...loro con due passaggi semplici semplici erano davanti al portiere in almeno 3 occasioni, goal esclusi...non era così che doveva andare...si poteva anche perdere, ma non così, senza creare nulla, consegnandoci a loro in questo modo...non sono un disfattista per natura, ne un contestatore del nostro allenatore, ma ho la sensazione che a sto giro non ci siano margini nemmeno per sperare, ed è estremamente deludente per quello che a cui si ambiva quest'anno
  7. Il Topic della Speranza: crederci fino alla fine!

    P.s cmq chiedo scusa se con il mio pessimismo sono andato "off topic" nel "topic della speranza"
  8. Il Topic della Speranza: crederci fino alla fine!

    secondo me è praticamente andata ormai, e lo scrivo con una rabbia che mi toglie il sonno...e aggiungo che fare il parallelo con la gara di madrid dell'anno scorso ha poco senso...in primo luogo perchè certe "imprese" sono tali nell'immaginario comune anche per la scarsa frequenza con la quale si verificano, non si può pensare anche solo statisticamente di fare ogni anno il ribaltone...in secondo luogo perchè l'anno scorso vi era da ribaltare con follia e incoscienza un risultato in trasferta senza niente da perdere, contro una squadra incapace di speculare e senza ramos in difesa, convinta in più di essere già qualificata...tra l'altro il dover recuperare il risultato fuori casa aiutava a tentare il tutto per tutto senza il patema di subire altri goal "in casa" che ti tagliano le gambe...pensateci un attimo: contro l'atletico a torino noi dovremmo fare la partita perfetta, segnare minimo 3 reti e non subirne nessuna contro una squadra chiusa, che non credo verrà a giocare a torino con leggerezza, che non ti farà giocare bene come stasera, che non subisce quasi nulla, che non si sfilaccia mai, che non rischia niente, e che è micidiale in contropiede e su palla ferma...sul serio, quanto vi pare probabile? A me pare impossibile.
  9. io sono abbastanza preparato a questo scenario...mi immagino una partita moolto ruvida, lenta, con strappi da ambo le parte e il pallino del gioco in mano a noi, con loro sornioni su due linee strette pronti a ripartire al minimo nostro errore sul loro pressing...inizialmente pensavo che allegri avrebbe rinunciato a dybala stasera per giocarsela sulle fasce dove loro soffrono di più se presi in velocità (il real insegna su come fargli male così)...insomma sfiancarli ai lati con la qualità per evitare di rimbalzare sul loro muro, piuttosto che giocare tra le linee...probabilmente il caso khedira ha cambiato i programmi....fatto sta che paulino dovrà fare una gara maiuscola stasera, anche a livello fisico per non scomparire in mezzo a loro, potrebbe soffrire molto...di loro a livello offensivo temo godin, jimenez e le palle inattive, il cinismo di griezmann che trasforma in oro quel poco che gli arriva... per il picchiatore antisportivo diego costa, dovesse farsi una mezz'ora, confido nella var, magari alla seconda gomitata su chiellini li lascia in 10' e ci fa un regalo...
  10. Io sono allo stesso tempo sereno e preoccupato...mi spiego: mi preoccupa perchè è l'avversario peggiore che potesse capitarci, dato che oltre ad essere la squadra più cinica, furba e fisica (non per livello di atletismo ma perchè ti giocano letteralmente addosso) della CL, è una squadra che come sottolinea qualcuno "ti aspetta", costringendoti a fare la partita, cosa a cui noi siamo abituati solo a tratti nelle partite di cartello di coppa, giocando di solito molto più di rimessa, in modo simile a loro per certi versi...la differenza positiva tra noi e loro, però, è proprio questa, loro possono giocare soltanto così, non hanno proprio le qualità e caratteristiche per fare un altro gioco, noi possiamo invece....e questo è il motivo per cui sono dunque anche fiducioso, ossia del fatto che quando per forza di cose ci siamo ritrovati negli anni proprio in questa situazione, cioè obbligagti a giocarcela a viso aperto o in generale a mantenere una propensione offensiva, si sono rivelate le prestazioni migliori in coppa...cito per dire il ritorno a monaco di baviera nel 2016, la trasferta di madrid dell'anno scorso, gli ottavi del 2015 contro il dortmund, l'andata con il barcellona il 2017 ecc. nei casi citati era il risultato compromesso a spingerci ad un certo tipo di approccio alla gara, in questo caso credo siano le caratteristiche dell'atletico ad imporci questo atteggiamento, perchè se invece giochiamo sul loro terreno, sulla lotta, sulle palle sporcate ecc. ci batteranno con l'esperienza
  11. la gara con l'atletico è il vero spartiacque, poi c***i... e lo è sotto diversi profili, innazitutto per il momento della stagione in cui arriva, per il tipo di squadra che si affronta, e per il momento che stiamo vivendo noi... ma io sono tra quelli che crede che sia da preferire un avversario forte in questo momento, per gli stimoli che può tirare fuori ai giocatori e anche per "pesarci" sul serio...in passato abbiamo avuto ottavi o quarti semplici e poi ci siamo scottati più avanti... nell'anno di cr7 preferisco sapere subito di che pasta siamo fatti
  12. Io vedo troppo catastrofismo...i 2 terzini titolari sappiamo chi sono...gli altri due, de sciglio e a questo punto darmian, sono quantomeno solide alternative, italiani per altro, che a livello di spogliatoio non guasta, a cui si richiede nient'altro che applicazione per la causa e affidabilità...in questo senso Darmian va benissimo, anche perchè valutarlo solo in base ai suoi ultimi due anni inglesi sarebbe poco onesto...in passato abbiamo preso giocatori dati per finiti troppo presto come barzagli dal wolfsburg o khedira incerottato dal real per dirne due...e lo stesso de sciglio sembrava un affare pessimo a sentire tanti allenatori che giocano con le figurine...perciò "halma", come dice il mister...
  13. Il gioco di Allegri. Topic unico ed irresistibile

    Io penso che Zidane sarebbe invece l'appendice ideale a questo nostro ciclo....ha dimostrato di saper gestire con estrema intelligenza una rosa stellare, tre champions non si vincono per caso, anche se alleni il real madrid...Zidane coniugherebbe secondo me tutti gli aspetti positivi dell'allegri "gestore" di una rosa molto forte, con le esigenze di chi richiede qualche concessione in più in termini di gioco...essendo meno integralista rispetto a concetti quali prudenza, equilibrio ecc tanto cari al tecnico toscano...poi zidane è storia anche bianconera, sarebbe un gratissimo ritorno per quanto mi riguarda, e una garanzia per giocarcela da protagonisti in coppa anche negli anni futuri
  14. mettiamola così...esiste quello che leggo di questa juve, ossia quello che sento dire da vari addetti lavori che da agosto vanno avanti con questa litania dei favoriti della coppa, i titoli dei giornali che perpetuano questa narrazione sull'onda dell'arrivo di cr7, ricordandocelo quasi ogni settimana che questo è l'anno buono (e via di grattata di pa**e)...e poi esiste quello che io vedo e qualunque osservatore può vedere, ossia una squadra sicuramente molto molto forte, ma a mio giudizio ad oggi ancora indecifrabile a certi livelli, e quest'anno più che gli anni scorsi...come se i media ci abbiano già dato la coppa in mano prima di giocare quest'anno, su basi tutte da dimostrare...mi chiedo, ma sto scarto di percezione lo avverto solo io? Ho come l'impressione che anche quando ogni tanto giochiamo malissimo (e attenzione, non intendo mancanza di bel gioco che non me ne frega nulla, parlo prp di quando giochiamo male al calcio) ma magari la risolve ronaldo, tutto questo passa in secondo piano e si passa alla celebrazione del campione, e questo rende difficile dare una valutazione reale del nostro valore ad oggi, come se ronaldo avesse relegato in un angolo le discussioni su altre magagne che pure negli anni scorsi c'erano, con la differenza che se ne discuteva, si correggevano gli errori in corsa, e si aveva la netta la percezione di una crescita graduale durante la stagione
×