Jump to content
Sign in to follow this  
Morpheus ©

Atene 2004: semifinale olimpica Italia - Lituania

Recommended Posts

Joined: 13-Oct-2005
217,133 posts



Italia - Lituania ad Atene 2004: nient'altro da dire.



Le Olimpiadi di Atene nel 2004 sono state Olimpiadi trionfali per l?Italia: tutti ricordano la vittoria di Baldini nella Maratona, l?oro del Setterosa, l?argento di Federica Pellegrini nel nuoto e il bronzo di Juri Chechi agli anelli .
Eppure, l?evento pi? emozionante per il pubblico italiano e quello pi? seguito in TV dell?intera manifestazione in Italia non ? tra questi: ? una semifinale, raggiunta dalla rappresentativa azzurra che pi? di tutte aveva faticato per raggiungere la Grecia, ovvero la Nazionale Maschile di Pallacanestro.
Dopo un girone duro ma affrontato bene dagli Azzurri, l?ItalBasket doma con relativa tranquillit? il Portorico nei quarti di finale e approda in zona medaglie; ad attenderla c?? un avversario di primissima categoria, ovvero la Lituania campione d?Europa, squadra ricca di grandissimi giocatori, un mix perfetto di grandi doti individuali e organizzazione di squadra.
E? il 27 Agosto 2004, si gioca all?Indoor Hall di Atene.
L'avvio della semifinale ? traumatizzante per l'Italia, e sembra non ci debba essere storia, anche perch? Macijauskas farebbe canestro anche dal Villaggio Olimpico: 4 su 4 nei tiri da tre, 16 punti sui 24 complessivi della Lituania, che si issa 16-5, prima che un break azzurro firmato Bulleri e Galanda ridia ossigeno ai nostri (18-15). Ma appena i baltici tornano a ricamare il loro basket ? di nuovo notte: 24-15 al primo miniriposo.
Nel secondo quarto ? Soragna a ricucire lo strappo (25-20), Macijauskas per? ? una macchina: quinta tripla del lituano e 29-20. E' a quel punto che comincia un memorabile Pozzecco&Basile Show: tre conclusioni a testa a segno dai 6,25, mentre la difesa chiude ermeticamente la via del canestro in quattro minuti di basket da sballo, con una trance agonistica sensazionale. La Lituania ? travolta dalla piena azzurra e incassa un clamoroso 21-0 (da 34-23 a 34-44) da un'Italia versione Gran Gala. Ogni errore ? per? pagato a caro prezzo e Chiacig, pur producendo buone iniziative in attacco, sciupa due palloni che costano caro. L'Italia comunque va al riposo con 6 insperabili punti di margine (49-43).
Non ne basterebbero ovviamente il doppio contro una squadra che ha talento e punti nelle mani di tutti i suoi uomini, tanto da poter cambiare a spettacolo iniziato gli attori protagonisti. E' Jasikevicius a riportare i suoi in linea di galleggiamento (53-53 al 4'), ma ora l'Italia ci crede e tutti mettono il mattone per la casa dei sogni: Pozzecco difende alla morte (e chi lo consce sa che non ama sprecarsi tanto in difesa), Marconato contribuisce con tap-in, stoppate e un intelligente uso dei giochi a due con Galanda per sfruttare i centimetri a favore sui cambi difensivi dei lituani, Bulleri d? il cambio a Basile e Pozzecco nel martellamento dall'arco. Dopo 6'30" ? ancora +10 Italia (65-55). Coach Sireika ordina la zona e prova il bluff scommettendo che l'Italia non possa continuare la strepitosa serie di tiri da tre (11/16 nel primo tempo). Basile in effetti sbaglia, ma alla ribalta ? il turno di Capitan Galanda che piazza due triploni clamorosi che fanno ripartire l'ultimo quarto dal 73-63 per gli azzurri.
La Lituania non ? squadra da calare le braghe e infatti basta un amen a far capire che il match ? tutt'altro che finito. Stombergas riemerge da una gara in sordina con tre minuti stellari, l'Italia ha forse paura di vincere e butta via palloni: la Lituania ringrazia ed ? subito l? (72-73), costringendo Coach Recalcati al time out per fermare la crisi. Ma ormai l'inerzia del match ? cambiata, gli azzurri non hanno pi? (e ci mancherebbe) i riflessi felini e il tiro magicamente ispirato dei primi 30', cos? a 7'40" dal termine ? sorpasso (74-73), poi Stombergas firma (ancora da tre) il parziale di 14-0 che d? la mazzata pi? pesante al nostro bel sogno. Radulovic dopo ben quattro minuti segna dalla lunetta i punti per rompere il sortilegio, Basile ancora ai liberi rifiuta di firmare la resa (78-77), poi, alla soglia della Mezzanotte, inizia la drammatica volata verso la finale.
I baltici perdono sicurezza, sbagliano cinque tiri consecutivi su altrettanti rimbalzi d'attacco, con gli azzurri attaccati alle giugulari degli avversari. E allora l'Olimpo premia la squadra che al cuore unisce tecnica e tattica, in una serata da raccontare ai nipotini. Galanda da tre spiega alla squadra che si deve sognare, Basile a 1'47" dalla fine con una incredibile tripla all'ultimo secondo scaraventa nella fossa i lituani (89-79). Lavrinovic mette un tiro da tre, Basile risponde con la stessa arma, nell'ovazione della Indoor Hall ormai conquistata dagli azzurri (92-82 a 1'08" dalla sirena). Il duello tra i due prosegue con un'altra tripla del lituano, ma dalla lunetta Basile e Pozzecco sono glaciali. A 25" dalla fine Jasikevicius va a sbattere contro il muro della sconfitta.
L'Italia regala cos? a se stessa e agli italiani il sogno pi? bello della sua storia, una finale olimpica vera (a Mosca 24 anni fa erano Giochi mutilati dal boicottaggio). In una serata magica all'orgoglio, la grinta e l'applicazione si unisce il talento puro. La Lituania, squadra nella quale la classe ? coniugata al plurale collettivo, esce con le ossa rotte (100-91 il finale) e sfider? gli Usa per il bronzo, nella finalina dei delusi. L'Italia si innamora di una squadra che non ? pi? solo grinta e difesa, ma anche vero spettacolo cestistico. La finale del giorno dopo, contro la corazzata argentina guidata da Emanuel Ginobili, finir? 84 ? 69 per i sudamericani, con un Italia eroica attaccata sino all?ultimo ai fenomeni biancocelesti.
Sar? comunque una stupenda medaglia d?Argento, definita dal Presidente del CONI Petrucci ?La pi? bella medaglia d?Argento nella secolare storia dell?olimpismo azzurro?, e, alla fine, parafrasando un famoso slogan pubblicitario, vedere i nostri ragazzi un gradino pi? in alto del pompatissimo Dream Team statunitense non ha prezzo.

Italia-Lituania 100-91 (20-26, 49-43; 73-63)
ITALIA: Basile 31 (1/4, 7/11), Galanda 16 (2/5, 4/5), Marconato 6 (1/4), Righetti (0/2), Bulleri 12 (2/7, 2/5); Radulovic 2, Soragna 12 (2/5, 2/2), Pozzecco 17 (1/2, 3/5), Chiacig 4 (2/4), Garri (0/1). N.e.: Rombaldoni, Mian. All. Recalcati.
LITUANIA: Macijauskas 26 (2/4, 6/10), Stombergas 12 (1/3, 3/4), E. Zukauskas 10 (2/4), Lavrinovic 15 (2/3, 3/5), Jasikevicius 9 (2/8, 1/7); M.Zukauskas 8 (1/2, 2/4), Siskauskas 8 (1/7, 0/5), Songaila 6 (2/5), Salenga 1 (0/1), Javtokas. N.e.: Ginevicius, Slanina. All. Sireika.
ARBITRI: M.Sanchez (Dom) e Carrion (Pur).
NOTE - Tiri liberi: Italia 24/28, Lituania 20/25. Rimbalzi: Italia 40 (Marconato 9), Lituania 31 (Siskauskas 7). Assist: Italia 12 (Pozzecco, Marconato 3), Lituania 19 (Jasikevicius 9). Progressione: 5? 7-16, 15? 34-34, 25? 59-53, 35? 77-79. Usciti 5 falli: Stombergas 33?13" (73-77), Siskauskas 39?46


Richiesto da
: Skynaer

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2007
496 posts

La Partita!!! Una cosa sensazionale....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
27,019 posts

Esiste da qualche parte il video dell'intera partita? Non bellissima dal punto di vista tecnico, ma a livello di emozioni ? una delle gare pi? belle che ricordo...consumai alcuni dei miei peggiori insulti contro questa squadra che si mise a giocare esclusivamente sui tiri da fuori, alla fine hanno avuto ragione...ma certo che leggendo i dati, mamma mia che percentuali da 3 quella sera...

Edited by ilcampodice29

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2007
673 posts
Esiste da qualche parte il video dell'intera partita? Non bellissima dal punto di vista tecnico, ma a livello di emozioni ? una delle gare pi? belle che ricordo...consumai alcuni dei miei peggiori insulti contro questa squadra che si mise a giocare esclusivamente sui tiri da fuori, alla fine hanno avuto ragione...ma certo che leggendo i dati, mamma mia che percentuali da 3 quella sera...

io ricordo che ero talmente stremato ed appagato dopo quella partita, che contro l'argentina non me ne fregava poi pi? di tanto. il nostro l'avevamo gi? fatto!

definitivamente una delle pi? grandi emozioni sportive della mia vita... con il 5 maggio, la semifinale italia germania, e le finali scudetto benetton fortitudo del 1997....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Jun-2005
275 posts

Forse la pi? grande partita della Nazionale di Basket . Un intensit? agonistica spaventosa, una concretezza in attacco mai vista contro una grandissima squadra che non ha regalato niente agli Azzurri ... forse la cosa pi? straordinaria della partita non sono state le 7 triple del Baso, ma il Poz che difendeva alla morte !!

Vi lascio una sua bellissima dichiarazione dopo le Olimpiadi, che secondo me racchiude un p? tutto:

"In questi Giochi non mi sono sentito inferiore a nessuno. In finale con l'Argentina ho affrontato Pepe Sanchez: lui ? stato in NBA, anche se per poco, non vedo perch? non avrei potuto esserci io o uno dei miei compagni della Nazionale. Ci sono almeno cinque titolari azzurri da NBA. So di avere caratteristiche particolari, poco adatte alla squadra, anche se contro la Lituania ? accaduto un fenomeno unico, come il passaggio della cometa di Halley: ho difeso come un matto!"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Mar-2008
1,293 posts
Esiste da qualche parte il video dell'intera partita? Non bellissima dal punto di vista tecnico, ma a livello di emozioni ? una delle gare pi? belle che ricordo...consumai alcuni dei miei peggiori insulti contro questa squadra che si mise a giocare esclusivamente sui tiri da fuori, alla fine hanno avuto ragione...ma certo che leggendo i dati, mamma mia che percentuali da 3 quella sera...

si io l ho trovata sul mulo, c'? sia cn commento di lauro che in greco sefz

cmq giornata indimenticabile sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Apr-2008
233 posts

Leggenda

Giocavo a basket, ed i miei mi hanno sempre detto cosa ci provavo a vedere le partite in televisione:

dopo quella partita, tutti dissero che avevano provato emozioni incredibili

Peccato solo per la Finale con l'Argentina:

potevamo tranquillamente vincere....ma ci sentivamo un p? appagati.

ingiustamente: nel girone l'avevamo battuti e potevamo tranquillamente rifarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Jun-2005
275 posts
Leggenda

Giocavo a basket, ed i miei mi hanno sempre detto cosa ci provavo a vedere le partite in televisione:

dopo quella partita, tutti dissero che avevano provato emozioni incredibili

Peccato solo per la Finale con l'Argentina:

potevamo tranquillamente vincere....ma ci sentivamo un p? appagati.

ingiustamente: nel girone l'avevamo battuti e potevamo tranquillamente rifarlo

Non sottovalutare il fatto che gli Azzurri rimasero fino all'una di notte inoltrata nel palazzetto per i controlli Antidoping, dormirono relativamente (calcola anche l'alto tasso di adrenalina in corpo) e il giorno dopo, quindi con meno di 24 ore di riposo (mentre gli argentini ne ebbero di pi?), giocarono la finale .... gi? il fatto di stare attaccati a loro per 3 quarti fu un impresa ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...