Jump to content
Sign in to follow this  
planet_nl

Una nazione Europea vince il Mondiale per la 4a. volta consecutiva

Recommended Posts

Joined: 12-Jan-2006
16,359 posts

come da titolo, 

domani per la quarta volta consecutiva una squadra europea vincerà il mondiale.

E dire che fino al 2006 c'era un perfetto equilibrio tra le squadre eruopee e sudamericane.
Con la vittoria della Spagna nel 2010 (la prima di una squadra europea fuori dal proprio continente), la musica cominciava a cambiare nettamentte a favore delle europee, anche grazie alla vittoria dei crucchi al Maracanã (la prima di una europea in sudamerica).

 

Sebbene a molti europei non importi molto, i miei amici sudamericani stanno uscendo pazzi .asd

 

Ma secondo voi, è solo una coincidenza è proprio il calcio europeo ad essere migliorato o chissà quello sudamericano ad essere peggiorato?

 

vobis!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Nov-2006
79,062 posts

Ci sono semplicemente più probabilità .asd Vince un'europea oppure Argentina o Brasile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jul-2008
42,659 posts

Beh, è anche vero che Brasile e Argentina negli ultimi anni siano puntualmente dei flop clamorosi. Forse colpa di allenatori non all' altezza, perché il materiale come sempre non manca di certo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jan-2011
46,469 posts

le sud americane che potrebbero vincere un mondiale sono quelle due  che sono rimaste molto indietro come mentalità , oltre al fatto che si ostinano a prendere allenatori di facciata  per i clan  dello spogliatoio e mai uno che si imponga oltre ad avere una certa bravura

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
16,359 posts
15 ore fa, SICILIANO ha scritto:

Ci sono semplicemente più probabilità .asd Vince un'europea oppure Argentina o Brasile.

 

 

beh, dicevo che fino al 2006 era tutto in perfetta parità .asd

secondo me c'è un altro nuovo fattore:

per me le squadre europee meno blasonate sono cresciute, perchè molti dei loro giocatori militano nelle competizioni più difficili, finendo per arricchirsi tatticamente e tecnicamente. Diciamo che è una delle consequenze positive della sentenza Bosman. 

Infine c'è un altro fattore: quante nazionali hanno giocatori che potrebbero tranquillamente giocare per un'altra nazione? Ovvero se prendete le nazionali della Svizzera, Francia e Germania: sembrano quasi delle "rappresentative", tipo Miss Italia nel Mondo .asd

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
16,359 posts
12 minuti fa, the mentalist ha scritto:

le sud americane che potrebbero vincere un mondiale sono quelle due  che sono rimaste molto indietro come mentalità , oltre al fatto che si ostinano a prendere allenatori di facciata  per i clan  dello spogliatoio e mai uno che si imponga oltre ad avere una certa bravura

 

 

sono anche un pò troppo orgogliosi nel voler prendere un allenatore straniero .asd

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jan-2007
64,754 posts

L' organizzazione è stata la vera protagonista di questo mondiale.

Brasile e Argentina possono sfornare tutti i campioni che vogliono, ma se non imparano a giocare come squadra, invece di puntare tutto sulle individualità, sarà sempre più difficile arrivare in fondo a questa competizione.

 

Se poi prendi Ventura come CT non ti basta neanche essere europeo sefz

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Apr-2010
58,019 posts

Si il cacio europeo è migliore e fino a quando gli argentini e i brasiliani convocheranno calciatori e daranno la panchina ad allenatori che hanno allenato solo in Sudamerica sarà sempre peggio per loro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
16,359 posts
11 minuti fa, Aut ha scritto:

Si il cacio europeo è migliore e fino a quando gli argentini e i brasiliani convocheranno calciatori e daranno la panchina ad allenatori che hanno allenato solo in Sudamerica sarà sempre peggio per loro 

 

 

sulla questione dei giocatori ho i miei dubbi.

I mondiali vengono sempre giocati (forse Qatar sará la prima eccezione) d'estate, quando le nostre competizioni sono finite ed i giocatori hanno il massimo di partite nelle gambe.

In sudamerica la stagione inizia verso febbraio, per cui a giugno i giocatori sono ancora a metà strada, ovvero la birra ancora non è agli sgoccioli.

Per quanto concerne gli allenatori, hai ragione. Prima devono allenare all'estero, e poi la propria selezione (Scolari e Lazaroni sono pure stati all'estero .asd).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Aug-2011
14,986 posts

shhhh se no attaccano a scrivere pure qua che il mondiale l'ha vinto una nazionale africana (i motivi di ciò li tralascio)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Jul-2005
3,428 posts
23 hours ago, planet_nl said:

come da titolo, 

domani per la quarta volta consecutiva una squadra europea vincerà il mondiale.

E dire che fino al 2006 c'era un perfetto equilibrio tra le squadre eruopee e sudamericane.
Con la vittoria della Spagna nel 2010 (la prima di una squadra europea fuori dal proprio continente), la musica cominciava a cambiare nettamentte a favore delle europee, anche grazie alla vittoria dei crucchi al Maracanã (la prima di una europea in sudamerica).

 

Sebbene a molti europei non importi molto, i miei amici sudamericani stanno uscendo pazzi .asd

 

Ma secondo voi, è solo una coincidenza è proprio il calcio europeo ad essere migliorato o chissà quello sudamericano ad essere peggiorato?

 

vobis!

 

 

se non sbaglio anche la coppa intercontinentale/coppa del mondo per club da diversi anni viene vinta dalle europee mentre una volta si alternavano in maniera quasi pari tra europee e sudamericane...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
16,359 posts
21 minuti fa, John Hansen ha scritto:

shhhh se no attaccano a scrivere pure qua che il mondiale l'ha vinto una nazionale africana (i motivi di ciò li tralascio)

 

quella di poter disporre su giocatori con radici non francesi (ma anche tedeschi, inglesi ecc) è secondo me un fattore da non trascurare.

Per carità, non la voglio chiamare concorrenza sleale, ma se pensiamo a quante squadre sudamericane hanno avuto in rosa giocatori con cognomi italiani e spagnoli (che in fondo sono/erano tutti nipoti di migranti) ........ non è che questa sia una novità.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
16,359 posts
12 minuti fa, siseneg ha scritto:

se non sbaglio anche la coppa intercontinentale/coppa del mondo per club da diversi anni viene vinta dalle europee mentre una volta si alternavano in maniera quasi pari tra europee e sudamericane...

due volte nelle ultime 14 edizioni, se non mi sbaglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Aug-2011
14,986 posts
Adesso, planet_nl ha scritto:

 

quella di poter disporre su giocatori con radici non francesi (ma anche tedeschi, inglesi ecc) è secondo me un fattore da non trascurare.

Per carità, non la voglio chiamare concorrenza sleale, ma se pensiamo a quante squadre sudamericane hanno avuto in rosa giocatori con cognomi italiani e spagnoli (che in fondo sono/erano tutti nipoti di migranti) ........ non è che questa sia una novità.

 

 

 

faglielo capire a questi che ripetono a pappagallo ciò che ho scritto... io ormai non ho più le forze di controbattere 

 

e poi... anche pibe de oro ha sangue italiano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Aug-2012
16,140 posts

Dal 2007 UNA sola squadra non europea ha vinto il Mondiale per Club. Il problema è che il calcio europeo ha scavato un solco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
16,359 posts
1 minuto fa, John Hansen ha scritto:

 

faglielo capire a questi che ripetono a pappagallo ciò che ho scritto... io ormai non ho più le forze di controbattere 

 

e poi... anche pibe de oro ha sangue italiano con qualche reazione chimica in più

 

 

sefz

anche Messi, pare che il bisnonno fosse italiano di Ancona.

 

A questo punto dico, se non puoi battere il tuo opponente, copialo.

Batosta Salvini, ma tant'è

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Sep-2007
11,559 posts
Adesso, John Hansen ha scritto:

 

faglielo capire a questi che ripetono a pappagallo ciò che ho scritto... io ormai non ho più le forze di controbattere 

 

e poi... anche pibe de oro ha sangue italiano

Questo non potrà mai cambiare, però.

 

Perchè l'Italia di colonie ne ha avute quattro in croce ed erano gli scarti degli scarti delle potenze europee e sono durate troppo poco. La Francia, oltre ad essere uno stato unitario da quasi mille anni, ha cominciato a colonizzare dal settecento (vado a memoria, potrei sbagliare) e, pur perdendo molti territori, ne ha comunque mantenuti abbastanza come territori d'oltremare. Inoltre, i rapporti che ha con le ex colonie sono strettissimi e non mi ci dilungo oltre per brevità: è logico che possano attingere a piene mani.

 

Noi dobbiamo contare su noi stessi, è sempre stato così e continuerà ad esserlo: come dice @planet_nl, non è concorrenza sleale però c'è un bacino d'utenza decisamente diverso e vuoi anche più variegato da cui attingere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Aug-2011
14,986 posts
Adesso, planet_nl ha scritto:

 

 

sefz

anche Messi, pare che il bisnonno fosse italiano di Ancona.

 

A questo punto dico, se non puoi battere il tuo opponente, copialo.

Batosta Salvini, ma tant'è

 

 

 

 

ah beh se arriva weah il milanista salvini diventa papà ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Aug-2011
14,986 posts
1 minuto fa, Federico_Munerati ha scritto:

Questo non potrà mai cambiare, però.

 

Perchè l'Italia di colonie ne ha avute quattro in croce ed erano gli scarti degli scarti delle potenze europee e sono durate troppo poco. La Francia, oltre ad essere uno stato unitario da quasi mille anni, ha cominciato a colonizzare dal settecento (vado a memoria, potrei sbagliare) e, pur perdendo molti territori, ne ha comunque mantenuti abbastanza come territori d'oltremare. Inoltre, i rapporti che ha con le ex colonie sono strettissimi e non mi ci dilungo oltre per brevità: è logico che possano attingere a piene mani.

 

Noi dobbiamo contare su noi stessi, è sempre stato così e continuerà ad esserlo: come dice @planet_nl, non è concorrenza sleale però c'è un bacino d'utenza decisamente diverso e vuoi anche più variegato da cui attingere.

 

vale anche per l'inghilterra e l'olanda ovviamente (anche se quest'ultima calcisticamente sta facendo un po' ca**re)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Sep-2007
11,559 posts
2 minuti fa, planet_nl ha scritto:

 

 

sefz

anche Messi, pare che il bisnonno fosse italiano di Ancona.

 

A questo punto dico, se non puoi battere il tuo opponente, copialo.

Batosta Salvini, ma tant'è

 

 

 

Impossibile copiare. 

 

E poi gli oriundi ce li abbiamo quasi sempre avuti, non è quello il problema.

 

Non possiamo copiare un modello sociale che non è il nostro perchè di colonie, noi, praticamente non ne avevamo e comunque non c'è stata una dominazione tale da garantire una "compenetrazione sociale" come in Francia.

 

Poi, c'è un dettaglio non da poco: abbiamo perso la guerra e il mondo si è ridisegnato a nostro discapito. 

 

Fine dell'analisi sociologica, scusate la pedanteria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Sep-2007
11,559 posts
2 minuti fa, John Hansen ha scritto:

 

vale anche per l'inghilterra e l'olanda ovviamente (anche se quest'ultima calcisticamente sta facendo un po' ca**re)

La Francia e l'Inghilterra hanno perso le colonie per modo di dire: tra Commonwealth e altre robe, controllano praticamente quasi gli stessi territori.

 

Pensa alla lingua francese: in Africa ci sono decine di nazioni che la usano come ufficiale.

 

Noialtri, per questo, saremo sempre indietro ma non perchè siamo retrogradi o altro, ma perchè la storia è stata una e non possiamo cambiarla.

 

Ma l'Italia ha sempre dimostrato di avere i mezzi per stare al top in tanti aspetti, nel calcio basta cominciare a lavorare bene coi giovanissimi e i vari Frappè ce li beviamo al bar, sta' tranquillo sefz 

 

Il problema è cominciare a fare tutto questo e non sarà facile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
16,359 posts
2 minuti fa, RonnyJuve ha scritto:

Dal 2007 UNA sola squadra non europea ha vinto il Mondiale per Club. Il problema è che il calcio europeo ha scavato un solco.

 

 

in questo caso credo che  siano soprattutto il fattore economico e la questione Bosman.

Basta avere soldi che puoi fare shopping ovunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
16,359 posts
13 minuti fa, Federico_Munerati ha scritto:

Impossibile copiare. 

 

E poi gli oriundi ce li abbiamo quasi sempre avuti, non è quello il problema.

 

Non possiamo copiare un modello sociale che non è il nostro perchè di colonie, noi, praticamente non ne avevamo e comunque non c'è stata una dominazione tale da garantire una "compenetrazione sociale" come in Francia.

 

Poi, c'è un dettaglio non da poco: abbiamo perso la guerra e il mondo si è ridisegnato a nostro discapito. 

 

Fine dell'analisi sociologica, scusate la pedanteria.

 

 

Oltre al colonialismo ci sono anche altre maniere (tipo la Germania o gli stessi Stati Uniti).

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Aug-2011
14,986 posts
11 minuti fa, Federico_Munerati ha scritto:

La Francia e l'Inghilterra hanno perso le colonie per modo di dire: tra Commonwealth e altre robe, controllano praticamente quasi gli stessi territori.

 

Pensa alla lingua francese: in Africa ci sono decine di nazioni che la usano come ufficiale.

 

Noialtri, per questo, saremo sempre indietro ma non perchè siamo retrogradi o altro, ma perchè la storia è stata una e non possiamo cambiarla.

 

Ma l'Italia ha sempre dimostrato di avere i mezzi per stare al top in tanti aspetti, nel calcio basta cominciare a lavorare bene coi giovanissimi e i vari Frappè ce li beviamo al bar, sta' tranquillo sefz 

 

Il problema è cominciare a fare tutto questo e non sarà facile...

 

quello che ho evidenziato in grassetto lo dico da sempre... se l'italia vuole ripartire calcisticamente parlando bisogna cominciare a creare strutture sportive e a valorizzare seriamente i settori giovanili (cerco di sintetizzare se no parlando di ciò finiamo domattina), mi auguro che la creazione delle squadre "b" possa essere considerato  l'inizio di tutto ciò (boh, io provo ad essere ottimista...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Sep-2007
11,559 posts
7 minuti fa, John Hansen ha scritto:

 

quello che ho evidenziato in grassetto lo dico da sempre... se l'italia vuole ripartire calcisticamente parlando bisogna cominciare a creare strutture sportive e a valorizzare seriamente i settori giovanili (cerco di sintetizzare se no parlando di ciò finiamo domattina), mi auguro che la creazione delle squadre "b" possa essere considerato  l'inizio di tutto ciò (boh, io provo ad essere ottimista...)

Ti ho capito alla perfezione.

 

Adesso siamo tutti contenti di Cris, ma l'abbiamo letta la possibile formazione titolare? L'unico italiano è Chiellini...

 

Se anche la Juve prende questa piega, è dura far ripartire il movimento...

 

Onestamente non so come potremmo uscirne.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...