Jump to content

ragazzo non sono stato io

Tifoso Juventus
  • Content Count

    728
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

155 Excellent

About ragazzo non sono stato io

  • Rank
    Juventino El Cabezon

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. O.T., per l'ultima volta perché è meglio parlare della partita quì: Non faccio sentimentalismi. Guardo i numeri. 1. Intesi come cifre: Dybala è stato per 2 volte (2015/16 e 2017/2018) il miglior marcatore stagionale della Juventus. 2. Intesi come giocate: Dybala ha fatto numeri che nessuno nell'attuale Serie A (eccetto Cristiano Ronaldo che tra un paio di stagioni al massimo si ritirerà) ha nel suo bagaglio tecnico e potrà mai fare. Ha un potenziale di crescita in termini di decisività dei risultati che nessun attaccante nell'attuale Serie A ha. La Juventus lo cede per ragioni economiche. Ok, me ne farò tranquillamente una ragione. Significa allora, alla luce di quanto detto, che dovremo farci allora tutti una ragione del fatto che la stagione 2019-2020 sarà una stagione di transizione, perché le scelte tecniche vengono molto dopo le ragioni economiche nella gestione del parco giocatori. Spieghiamolo anche a Cr7 che non puntiamo a vincere tutto. Vediamo se è tranquillo quanto me della cosa. Fine dell'off topic.
  2. Questo è il vero problema. Negli anni, la Juventus ha affollato la rosa con giocatori impossibili da vendere per ragioni salariali e anagrafiche. Sbagliava Marotta e sbaglia ancora Paratici (Rabiot e soprattutto Danilo rischiano di essere i nuovi carichi pesanti invendibili tra un paio di anni). Politica di mercato che va bene da top team emergente come era la Juventus di Conte. Politica di mercato suicida da 4 stagioni a questa parte. Questa strategia ha di fatto "ingessato" la mobilità di mercato della Juventus. La rosa è troppo folta, costosa e a tratti "vecchia". Serve un cambio di rotta radicale, non richieste "amichevoli" ai giocatori di andar via. Invece Paratici che fa? Cede Cancelo, Kean e cerca di vendere Dybala. I primi due giovani e con ingaggi bassi. L'ultimo negli anni d'oro della carriera (ancora per almeno 3-4 stagioni) e con uno stipendio molto basso se paragonato ai top del ruolo. Grande intenditore di talenti Paratici, non bene finora nella gestione di una rosa resa complessa da lui stesso insieme a Marotta ed Allegri negli anni scorsi. Capisco che è difficile, ma ad un certo punto, qualcuno puoi anche svincolarlo (Mandzukic e Khedira andavano gestiti così, dato che non li vuole nessuno).
  3. Credo che Dybala all'Inter in cambio di Icardi sarebbe l'operazione più dissennata della storia recente (e non) della Juventus. Batterebbe persino il riacqusto di Bonucci.
  4. Io non capisco invece. La parte in grassetto, per quanto mi riguarda, se corrispondesse a realtà, avrebbe dietro considerazioni tecniche imbarazzanti. Perché, a meno che non arrivi l'improbabilissimo Neymar, significa che ci stiamo preparando ad indebolire e/o a invecchiare la squadra. Mi sfugge davvero dove sia la logica di cedere un giocatore con le qualità di Dybala, per non prendere nessuno oppure al limite per prendere un buon attaccante che mai cmq avrà i colpi di Dybala (Icardi ad esempio, con l'aggravante in quel caso di essere chiaramente meno gestibile caratterialmente). Diciamo allora chiaramente a tutti che è un anno in cui a differenza degli ultimi 3 non si punta più a vincere tutto. Si punta a rientrare dagli sforzi economici già fatti e a cambiare modo di gioco... Sempre da chiedersi: cosa ne penserà Cristiano Ronaldo?
  5. 1) il lavoro di campo su di un certo tipo di situazioni c'è finalmente, ancora è presto ma, con un po' pazienza, ci sono tutti i margini per vedere finalmente la Juventus di nuovo giocare a calcio. E sottolineo di nuovo, perché sembra che qualcuno si sia scordato che la Juventus non è la squadra del gioco "gestito con baricentro basso" e "contropiedista" per antonomasia. Se proprio in Italia c'è una squadra che ha una tradizione esclusiva di gioco di rimessa, quella è l'Inter. 2) vuol dire che abbiamo finalmente fatto una preparazione fatta bene, coi carichi quando vanno fatti. Se perderemo punti col Napoli perché cediamo nel secondo tempo, amen. Il problema sarebbe se li perdiamo perché non entriamo mai realmente in partita (come ad esempio è successo due anni fa con il Napoli al ritorno). 3) Credo che in questa squadra con mezzali che faticano a "portare l'azione" (perché inadatti o con poca autonomia, vedi Khedira o Matuidi), chiunque soffrirebbe. Rinculare a centrocampo è faticoso per un attaccante "verticale" come è Higuain. Lo vedrei benissimo come prima riserva della prima punta, che se la dirigenza non si fosse fissata, dovrebbe essere giustamente Dybala. 4) Khedira è un ex-calciatore da 2 stagioni. Questa sarà la sua terza da giocatore finito. Farà sempre qualche mezz'ora buona, convincendo qualcuno che è imprescindibile, ma è un ex- calciatore. 5) Provo ad interpretare. Credo che giustamente lo veda come mediano e non come mezzala nel suo gioco. Finché non ci libereremo del tremendo equivoco Pjanic mediano, qualunque giocatore tagliato per fare il mediano che passerà dalla Juventus (Emre Can come Bentancur) subirà questo beffardo destino di non poter giocare perché un fuoriruolo ne prende il posto in maniera mediocre, invece di andare a giocare dove può fare bene (da mezzala). 6) Possibile. Tristemente vero che ci pentiremo amaramente. Rivedo un caso Pogba. Cessione e poi ricerca di giocatore simile per diverse stagioni, senza successo. Prego che non andiamo a sostituirlo con Icardi. Sarebbe un downgrade tremendo. 7) Come hai detto, mi sembra che il problema sia tutto di concentrazione. Si può (anche se non è una certezza) risolvere solo giocando con continuità.
  6. Io tra Matuidi e Khedira farei uscire tutti e due. Ma se proprio devo scegliere, metto subito fuori Khedira, dato che da un certo punto della partita in poi, con lui in campo è un po' come giocare in 10.
  7. Sono d'accordo. Pjanic gioca bene quando si trova negli ultimi 30-35 metri di campo. Davanti alla difesa è uno spreco ed un pericolo. La gente vede le giocate che fa sulla trequarti e lo giudica per quello, peccato che lui giochi davanti alla difesa e si trovi solo occasionalmente in quelle zone.
  8. Se il lavoro di Dybala è supportare il centrocampo in costruzione, non essere mai pericoloso negli ultimi 20m e non riuscire ad assistere i compagni di attacco adeguatamente, si lo ha fatto meglio di Dybala.
  9. Spero in 3 cambi: 1. Bentancour o Can per Khedira (e scambio di posizioni con Pjanic) 2. De Ligt per Bonucci 3. Dybala per Higuain ma non li può far tutti all'intervallo, non è un amichevole. Ma secondo me andrebbero fatti tutti entro il 70' , di modo da provare almeno 20 minuti di formazione potenzialmente titolare.
  10. Non so. Spero ancora che ci si accorga in extremis di quanto può essere forte se messo a giocare mezzala (vedi ad esempio l'ultima azione in triangolo stretto in posizione da mezzala destra). Si parla del PSG. Se non viene in quache modo "scaricato" Khedira, uno tra lui e Ramsey sarebbe cmq di troppo. Davanti alla difesa vorrei non vederlo mai più. E' una tortura vederlo sbagliare perché non è chiaramente il suo ruolo, almeno non nel calcio Sarriano.
  11. C'è poco da convincere purtroppo, non è il giocatore che molti immaginano. In una squadra a baricentro basso come quella di Allegri, poteva fare discretamente bene in regia. In una squdra che gioca alta, il suo ruolo è la mezzala di possesso. Non il mediano. Pare che Sarri non voglia una mezzala di possesso (infatti pare non straveda neanche per Ramsey purtroppo), quindi è inutile tenerlo, se deve giocare in un ruolo non suo.
  12. Io invece che in panchina lo metterei direttamente su un aereo per Parigi.
  13. E' un ex giocatore. Cosa che "tutti gli allenatori che lo hanno fatto giocare" (per citare Allegri) non riescono a capire forse perché il tedesco gioca bene a tratti e poi si spegne in termini di continuità. Gli allenatori lo vedono migliore di tutti in alcuni fondamentali (soprattutto di movimento senza palla) e quindi se ne innamorano. Ma è un gatto di marmo con la palla e quando c'è da pressare.
  14. Pjanic male. Gioca come un mediano senza ne infamia ne lode e sbaglia pure qualcosa di pesante se pressato.
  15. E si. Tra l'altro, mi pare di vedere un 4-4-2 in campo di fatto (Cr7 sta molto centrale e Matuidì sta molto largo). Sembra che Sarri abbia scelto di non rischiare e di schierare una formazione non sua. Sembra abbia rinunciato a lanciare la sua squadra di fatto. Va bene fare l cose in modo graduale (vedi il modulo "allgriano"), ma almeno gli uomini che poi saranno i titolari, avrebbe dovuto metterli in campo. Male, molto male. Per come la vedo io, anche se oggi vincessimo saremmo in alto mare.
×
×
  • Create New...