Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Risultati per i tag ''napoli''.

  • Cerca per tag

    Separa un tag dall'altro con una virgola
  • Cerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Sport Corner
    • Juventus Forum
    • Calciomercato Juventus
    • Allianz Stadium, J-Museum & Biglietti
    • Calciopoli (Farsopoli)
    • Il Romanzo Bianconero
    • Off Juve
    • Juventus news in English
    • Altri Sports
  • Tifosibianconeri.community
    • Il Diario dei Tifosi
    • Games Zone - Nuova Stagione 2018/2019
    • Off topics
    • Multimedia & Graphics
    • Market Forum
  • Supporto
    • Comunicazioni, proposte e messaggi per lo staff
    • L'Archivio Di Tifosibianconeri.com
    • Cestino

Calendari


Trovato 11 risultati

  1. Ancelotti: "Stop alle gare se ci sono insulti dagli spalti" Il tecnico, confrontandosi con i colleghi a Coverciano, analizza le diverse situazioni nei campionati europei di vertice: "In Italia a livello di cultura siamo indietro, pensiamo ancora che una partita sia una battaglia, invece è un evento e la maleducazione non deve più entrare negli stadi. Si è fermata per la pioggia, lo si può fare nel caso di offese" FONTE Il bello e soprattutto il brutto del calcio del Belpaese, visto da chi professionalmente ha potuto toccare con mano anche la situazione che si vive negli altri principali campionati europei. A fare il punto della situazione è infatti Carlo Ancelotti, attuale tecnico del Napoli, che nel recente passato ha guidato però Chelsea, Paris St Germain, Real Madrid e Bayern Monaco, entrando nella ristretta cerchia di allenatori capaci di vincere il titolo in quattro paesi diversi (ovvero Italia, Inghilterra, Francia Germania).ANCELOTTI: "FERMARE PARTITE SE CI SONO INSULTI DAGLI SPALTI" - "In Italia, a livello di cultura siamo indietro, pensiamo ancora che una partita di calcio sia una battaglia, invece è un evento e la maleducazione non deve più entrare - sottolinea il 59enne tecnico di Reggiolo ripercorrendo le sue esperienze all'estero nel dibattito tecnico tra gli allenatori all'Auditorium di Coverciano, in occasione della Panchina d'Oro, tradizionale riconoscimento al miglior allenatore della passata stagione che tra l'altro chiuderà le celebrazioni per i 120 anni della Figc -. E' difficile se non impossibile essere insultati in Inghilterra, mentre in Francia non c'è la passione che c'è in Spagna e in Italia, la gente non è così coinvolta e appassionata. In Spagna c'è rivalità forte tra Barca e Real ma non la maleducazione che c'è negli stadi italiani, ora abbiamo un vantaggio si possono sospendere le partite. Si è fermata per la pioggia e si possono fermare anche se si insulta, si può fare e penso che lo faremo"."CALCIO ITALIANO PIU' AVANTI SUL PIANO TATTICO" - Tra i temi affrontati anche quello delle difficoltà tattiche all'estero. "L'aspetto tattico è l'aspetto più carente delle squadre straniere. A livello soprattutto difensivo trovi squadre e giocatori che hanno meno conoscenze. Il calcio italiano rimane ancora molto competitivo sotto l'aspetto tattico ed è molto considerato. Il calciatore e l'allenatore italiano ha più conoscenze proprio per l'esperienza che gli viene dal campionato italiano dove giochi con sistemi diversi", ha aggiunto Ancelotti, che ha spiegato come abbia "imparato molto in Inghilterra". "Ho trovato una metodologia di lavoro diversa, erano già abituati a fare un lavoro combinato tattico e fisico e mi sono aperto ed ho iniziato a lavorare così. Il problema può essere la lingua, non la comunicazione tecnica ma il discorso motivazionale, mostrare le emozioni: da quel punto di vista perdiamo, in un paese straniero, qualcosa, non hai una comunicazione diretta e immediata. Dove sono più avanti? Ora c'è tendenza a giocare a calcio, non c'è più differenza, il calcio si è globalizzato, sono più avanti di noi nelle strutture e a livello ambientale". P.S. Io sono d'accordo con Ancelotti (forse perché anche io vivo all'estero). Voi che ne pensate?
  2. [........... SERIE A TIM: JUVENTUS - NAPOLI STADIO "ALLIANZ STADIUM" - Torino, sabato 28/09/2018 - Ore 18:00 Qui le vostre pagelle
  3. Il Gol Di Muntari... Moviola stagione agonistica 2018/19

    Stagione Agonistica 2018/19 Match di riferimento: Juventus - Napoli
  4. [........... SERIE A TIM: JUVENTUS - NAPOLI STADIO "ALLIANZ STADIUM" - Torino, sabato 28/09/2018 - Ore 18:00 Qui il preview del match --------------------------------------------------------------------------------------------------- V I N C E R E ! ! !
  5. [........... SERIE A TIM: JUVENTUS - NAPOLI STADIO "ALLIANZ STADIUM" - Torino, sabato 28/09/2018 - Ore 18:00 Qui la cronaca del match
  6. [........... SERIE A TIM: JUVENTUS - NAPOLI STADIO "ALLIANZ STADIUM" - Torino, sabato 28/09/2018 - Ore 18:00 Qui i vostri commenti post-partita
  7. Si riparte con la nuova edition in questo che sarà, come previsto dai saggi, l'ann bbuono ró declinoooooo Classifica dopo la nona giornata Utente Punti misterL_B 23 * Moltres 21 ** Dylan 21 ** pao23 21 Paky12 20 * McLeod 76 19 ** ClaudioGentile 19 * Homer_Simpson 19 * MaZzA 19 DoubleD 19 JUtente 19 mamozio 18 * Juve Blood 18 mamozia 18 sololamaglia 17 * la joya 17 The Gentle Giant 16 * _X_ 16 Coda_di_lupo 16 Juventus Mea Lux 16 Lo Stregone 15 Camilleri-Dipendente93 13 * DanFos 3 The Gentle Giant, McLeod76 e Dylan prendono il risultato esatto. Primo posto invariato.
  8. Topic unico 2018/2019 sulla squadra partenopea, campione d'Italia in carica al netto di penombre, contemporaneità e campionati incautamente scordati in albergo.
  9. [VIDEO] Errori Contro la Juve e Pro-Napoli

    qualche fratello gobbo finalmente si è deciso a mettere su un video "riassuntivo" degli episodi contro di noi e pro-Napoli obbiettivamente ne avrei depennato 3-4 da una parte e 3-4 dall'altra,alcune situazioni viste per me non sono così gravi altri invece sono episodi al limite dell'imbarazzante da quanto evidenti non so quanto durerà il video(questione di diritti per chi bazzica sul tubo)ma merita comunque di esser condiviso o spiattellato in faccia a chi parla di campionato falsato non è questione di parole,di esser di parte o meno...qui o ti funzionano gli occhi o sei cieco
  10. 6 anni. Sono passati 6 lunghissimi anni dall'apripista verso questo percorso vincente. 6 anni in cui abbiamo dimenticato cosa significasse aver paura di perdere uno scudetto. Perchè questa è: PAURA. Una sensazione a cui non siamo più abituati a vivere ne tantomeno, e sopratutto, a gestire (noi tifosi, chiaramente). Non voglio che sia un topic di critica, ma un topic di omaggio verso un percorso che ci ha praticamente fatto dimenticare cosa significhi temere di non farcela. Negli ultimi anni siamo stati abituati a dominare tutto e tutti ne confini nazionali, vivendo con la convinzione che, in un modo o nell'altro, avremmo avuto la svolta che ci avrebbe spinto per andarci a prendere ogni anno quel meritato trofeo, buttando vagonate di testosterone in campo e azzannando ogni avversario in maniera cosi dominante da non conoscere altro se non la convinzione nei propri mezzi e potercela fare sempre e comunque. Solo e soltanto quella. Ma ora, stiamo tornando a provare una strana sensazione. Una dannata, bruttissima e rognosa sensazione. Rendiamoci conto di cosa è stata capace di fare questa squadra, questa società, con Conte prima e Allegri poi, con tutti gli annessi e connessi del caso: CI HANNO FATTO DIMENTICARE COSA SIA LA PAURA. Ma ce lo dobbiamo prendere. Dobbiamo andarcelo a prendere. Perchè non abbiamo dimenticato che possiamo farcela sempre e comunque. Contro tutto e tutti.
  11. Napoli Calcio - Gli Imbattibili

    Negli ultimi 6 anni il Napoli ha vinto due coppa Italia e una supercoppa italiana. In campionato è arrivato rispettivamente: 2011-2012 Quinto 2012-2013 Secondo 2013-2014 Terzo 2014-2015 Quinto 2015-2016 Secondo 2016-2017 Terzo In Coppa Italia è stata eliminato: 2011-2012 Ha vinto 2012-2013 Dal Bologna agli ottavi di finale 2013-2014 Ha vinto 2014-2015 Dalla Lazio in semifinale 2015-2016 Dall'inter ai quarti di finale 2016-2017 Dalla Juventus in semifinale In Europa è stata eliminata: 2011-2012 Dal Chelsea agli ottavi di finale di UCL 2012-2013 Dal Viktoria Plzen ai sedicesimi di Europa League 2013-2014 Ai gironi di UCL e dal Porto agli ottavi di Europa League 2014-2015 Dall'Athletic Bilbao ai preliminari di UCL e dal Dnipro in semifinale di Europa League 2015-2016 Dal Villarreal ai sedicesimi di Europa League 2016-2017 Dal Real Madrid agli ottavi di UCL Per la stagione 2017/2018 i partenopei inizieranno presto in virtù dei preliminari di Champions League da dover disputare.
×