Jump to content

varjak

Tifoso Juventus
  • Content Count

    231
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

86 Excellent

About varjak

  • Rank
    Juventino Soldatino

Profile Information

  • Location
    The Land of Drupi

Recent Profile Visitors

644 profile views
  1. Il problema è che non si capisce se siamo noi tifosi a non avere le idee chiare sulle mosse della dirigenza o è la dirigenza a non averle chiare e quindi a muoversi in ritardo. Cosa vuole la società, un altro attaccante forte (Icardi, Jesus) o un esterno come Torres da affiancare a Dybala-CR7 ? Tutti e due non si possono prendere, per ragioni economiche e anche tattiche.
  2. Mah, perché no? A destra hanno comunque Carvajal. Cedendo Hakimi possono fare un po' di soldi o scambiarlo con qualcuno forte.
  3. Hakimo gioca a destra. Credo che intendesse i due terzini sinistri.
  4. Se in Spagna dicono che sia vicino alla Juve per 35 mln, significa che il Santos o il suo agente vogliono venderlo in Spagna a più di 35mln.
  5. Sia chiaro che non è una mia speranza. Però Sarri si sta facendo terra bruciata attorno da solo. Dubito che verrà confermato, perché dubito che vinceremo qualcosa. Qualcuno dovrà arrivare e Sarri prenderà ugualmente i 7mln. La società vorra rischiare e proseguire sulla strada intrapresa quest'anno? Forse solo se arrivasse Guardiola, ma ci sarebbe da cambiare mezza squadra. Per questo temo che alla fine arriverà Inzaghi.
  6. No, intendo con un allenatore più moderno di Inzaghi (che è un Allegri meno motivatore) e con un programma ben chiaro in testa. Sarri è stato preso e lasciato solo
  7. Eh lo so, purtroppo... Se AA e Paratici non se la sentono più di rischiare, almeno in Italia, vanno su Inzaghi. Io spero che vogliano osare almeno un altro anno. edit: osare però con un programma ben chiaro in testa
  8. Sarà quasi certamente Inzaghi. Comunque le parole di AA nell'intervista a sole24 ore possono essere interpretate in vari sensi. Ha detto di non aver scelto Sarri per una questione estetica, ma per continuare a vincere. Non ci sono dubbi però che Sarri abbia sempre fatto giocare le sue squadre diversamente da Allegri. E' uno che crede negli schemi, a differenza di Allegri. Quindi AA voleva sicuramente continuare a vincere, forse anche di più, in Europa intendo, con un allenatore diverso. Spero che AA voglia continuare su questa via ma, ripeto, secondo me sarà Inzaghi.
  9. Per me, più che Ronaldo, è Pogba che esclude Guardiola. In un 4-3-3 di Guardiola, Ronaldo ci può stare. Pogba no, per i centrocampisti che vuole Guardiola.
  10. Certo che servirebbe, ma è dell'87. Un bravo dirigente deve trovare un giocatore simile, più giovane. Un nome: Amrabat. Già volato via. Bisogna trovare dei giocatori che non abbiano già dato il meglio altrove e che durino almeno 4 o 5 anni a grande livello.
  11. che figura di M***A che hanno fatto. fino a un'ora era calciopoli2, ora la polemica come al solito si sgonfierà o la rigireranno di nuovo.
  12. Ma ammetterai che gli ultimi due anni abbiamo fatto meno delle nostre attese, soprattutto l'ultimo con Ronaldo. In entrambi gli anni potevamo uscire agli ottavi. Ci sta che un dirigente abbia dei dubbi sulal conduzione tecnica.
  13. Insomma, in Europa non abbiamo insegnato molto Dopo 4 o 5 scudetti di fila, cioè almeno dal 2016, l'obiettivo di una squadra italiana non può che essere fortemente la champions. Abbiamo fatto due finali, ma anche due sconfitte di fila ai quarti. Se un obiettivo non lo raggiungi coi soliti metodi che usi da anni, è giusto provare a cambiare guardandosi attorno. E' una mia ipotesi, non so quanto attendibile, ma presumo che AA l'anno scorso abbia dubitato di Allegri, cioè di un allenatore che dice "si vince coi campioni, non con gli schemi", già dopo il 3-0 di coppa italia con l'Atalanta e ancora di più dopo la lezione subita dall'Ajax in Champions. Non è vero neanche il contrario, non si vince solo con gli schemi, però un allenatore che ci crede forse può aiutare, se gli dai anche dei campioni. Il problema è che ci vuole tempo, pazienza e coraggio.
  14. Io sono per la rivoluzione, eh. Solo che è difficile. Dovesse andare via Sarri, io spero che non si ritorni ai soliti allenatori perfetti per noi (Inzagi, per intenderci.) Tu sottovaluti l'ambiente, che non è solo la Continassa, il DNA, ma siamo tutti noi. Non basta che il coraggio lo trovino i calciatori.
  15. Io vorrei vedere una Juve che gioca col 2-4-4 come il Liverpool a Madrid o l'Atalanta che ha due terzini che fanno l'ala. Il problema è che se l'Atalanta a settembre e ottobre prende delle sonore sberle per eccesso di spregiudicatezza, ne parla qualche tifoso nei bar di Bergamo e lo scrive solo l'Eco di Bergamo, due righe. Alla prima partita che la Juve perde in questa maniera, ne parlerebbe tutta Italia, dai giornali ai bar fino a Tina Cipollari. Per noi sarebbe molto difficile insistere su quella strada. Ci vuole tanto tanto coraggio, sia da parte dei dirigenti che dei tifosi. Al momento non ce l'abbiamo.
×
×
  • Create New...