Jump to content

JuventinEmigrato

Tifoso Juventus
  • Content Count

    22
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

9 Neutral

About JuventinEmigrato

  • Rank
    Juventino Godot
  • Birthday 09/17/1973

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Guarda, e' interessante perche' in Francia stanno seguendo un approccio opposto a noi che mira a non creare panico e ad evitare misure drastiche. Il problema e' che, come conseguenza di una comunicazione piu' "rassicurante", la maggior parte della gente qui non sta percependo il problema, i miei colleghi si comportano come se il coronavirus sia un problema lontano che ancora non li tocca. Pensa che oggi un bambino di 8 anni in una scuola di Parigi e' stato trovato positivo. E che han fatto questi ? Han chiuso solamente la sua classe (!?), e fatto tamponi solo alla sua classe ! in Italia avrebbero bloccato come minimo tutta la scuola, e forse anche tutte le scuole del distretto o della regione. Io in questo caso sono d'accordo con il modo di procedere italiano, proprio perché ho vissuto il contenimento del contagio in Cina attraverso i racconti di mia moglie. I posti in rianimazione sono ovviamente limitati anche in Francia e secondo me questi andranno in crisi molto presto. Credo (sperando di sbagliarmi) che di qui alla data di Juve-Lione i francesi saranno messi quasi peggio di noi, magari non a livello di numeri assoluti ma a livello di progressione dei contagi sul territorio. Credo che il loro livello di panico crescerà prestissimo, richiamato non dai governanti ma dalla realtà di un virus che non fa sconti, e che anche il loro campionato sarà obbligato mooolto presto a fermarsi - intanto oggi hanno dovuto fare il tampone a Mbappe (notizia riportata da molti giornali...). Vedremo, il tempo dirà quale dei 2 approcci avrà funzionato meglio.
  2. credo anch'io. Tenendo presente che alla data del prossimo sorteggio, diversi paesi (Spagna, Francia, Germania) potrebbero essere in situazione di contagio simile all'Italia ...
  3. Ti stimo molto come utente ma devo dirti anche quando non sono d'accordo con te. Vivo in Francia e ritengo che il governo transalpino sia composto da una manica di c***oni. Qui non fanno tamponi a meno che tu non sia chiaramente sintomatico, ma stanno arrivando anche loro a capire la realtà. Io trovo che l'Italia stia agendo bene in questo caso, anche se si è mossa con ritardo. Paesi come Francia, Germania e Spagna stanno dormendo dal punto di vista delle misure adottate, ma vivranno a breve la stessa nostra situazione. Mia moglie è cinese e francamente mi chiedo se tutto quello che sta succedendo non si potesse capire guardando quello che è successo in Asia. In Cina, nella città al centro dell'epicentro. Nel giro di 40 giorni hanno dovuto costruire due nuovi ospedali perchè non avevano posti per curare i casi più gravi, e anche dopo questo si sono resi conto che non c'era abbastanza spazio per curare la gente, quindi hanno adibito l'intera area dello stadio a centro ospedaliero (!?). Non parliamo di una malattia con alto tasso di mortalistà, smettiamola per favore di paragornarla alla mortalità dell'influenza, non è questo il punto !! Il punto è che la contagiosità di questa malattia porta al collasso del sistema sanitario, perchè se non la arresti non ci saranno mai posti per curare tutti, né negli ospedali, né in strutture di rianimazione. In Cina molta gente è morta a casa sua perchè non avevano dove curarla... Ed è di questo che ci stiamo accorgendo anche in Italia: i posti negli ospedali non saranno mai sufficienti a curare tutti contagiati che hanno bisogno di essere seguiti (non contando i casi asintomatici e i malati con sintomi leggeri, che in molti casi rimangono a casa loro). Personalmente, trovo si sia fatta parecchia disinformazione sulla reale pericolosità di questo virus, minimizzando troppo. La Cina è riuscito a fermarlo solo chiedendo a tutti di rimanere in casa ad oltranza (=chiudendo anche le fabbriche e gli uffici per un mese - e purtroppo è qui che noi siamo incoerenti). La gente obbediva, e la polizia pensava a riportare alla realtà chi sgarrava. Dal mio punto di vista, se la gente non capisce che stare a casa è l'unico modo di limitare il collasso delle nostre strutture sanitarie, ben venga il sentimento di urgenza e di allarmismo che si sta creando adesso. Magari aiuterà a capire, mi dico io. E fermare campionato e manifestazioni sportive ovviamente è l'ultimo dei problemi.
  4. io vorrei anche aggiungere una cosa... Chiunque lavori in azienda (e non solo nel calcio) sa che ogni decisione e ogni trattativa puo' cambiare e bloccarsi da un momento all'altro, per una miriade di variabili. Quindi io il fatto che la porta la si debba lasciare sempre aperta a qualsiasi esito l'ho sempre vissuta come una cosa normale. Finché non ci sono le firme, tutto puo' cambiare, ed e' normale che le trattative dietro possano naufragare o cambiare priorità anche all'ultimo. Per questo motivo io gli insiders (che possono avere spifferate qua e là, ma che non possono sapere i continui 'cambi di direzione' di una trattativa) li ringraziero' sempre, perche' comunque ci mettono la faccia.
  5. ciao Juve...Tonali per giugno o secondo te c'e' qualche spiraglio per gennaio, dovesse uscire Can ? tanto il brescie che c'ha da perdere ormai...se finisce in B si deprezza, anche con un buon Europeo...
  6. E' anche l'anno prima degli europei, per cui ci sta che qualche rotazione in piu' si metta in conto perchè a questo punto in difesa abbiamo tutti nazionali e nessuno vuole arrivare spremuto a fine stagione
  7. Ah beh, questo è scontato - in caso contrario se lo tengono o lo mantengono comunque a libro paga. La mia paura è che non si intendesse "spinto dall'agente" ad accettare una proposta che noi gli abbiamo già fatto, perchè in quel caso crollerebbero le mie certezze...
  8. La prima reazione al tuo messaggio è stata mettere la testa sotto l'acqua gelata e ripetere ossessivamente "no...non può essere vero..." Poi, una volta calmatomi (con gli schiaffi), mi sono detto che è normale che un'azienda porti avanti 2 o 3 candidati fino all'ultimo, perchè poi se qualcosa va storto col prescelto, o se questo si impunta su un nodo del contratto non gestibile, devo avere un piano B. In tutto questo la frase inquietante è "mi è stato detto che VIENE SPINTO (Sarri) verso la Juventus". Domanda: da chi ?
  9. Sono juventino da 30 anni e non ho mai vissuto una situazione del genere. Nemmeno negli anni pi
×
×
  • Create New...