Jump to content
shus

Motomondiale 2016: Marquez campione a Motegi

Recommended Posts

Joined: 23-Mar-2011
156,640 posts

Lorenzo
Marquez
Iannone
Rossi


Lorenzo e Iannone lasciano con con ottimi risultati

Iannone molto duro con Rossi nel duello .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Aug-2006
3,728 posts

Lorenzo chiude il periodo yamaha con una gara perfetta ... bellissimo il duello Iannone Rossi con il pilota di Vasto che sculaccia il Dottore....asd.asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Aug-2006
3,728 posts
10 minuti fa, Paganese26 ha scritto:

Lorenzo
Marquez
Iannone
Rossi


Lorenzo e Iannone lasciano con con ottimi risultati

Iannone molto duro con Rossi nel duello .asd

Se Iannone riuscisse a  fare queste performance con più costanza sarebbe un pilota da vertice....

Edited by nino71

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Dec-2012
1,806 posts

Non per difendere Valentino (di cui non me ne frega una ceppa), ma la tizia (tra l'altro impegnatissima a farsi il selfie) ha fatto un passo indietro proprio mentre sopraggiungeva lo scooter (che solo un sordo poteva non sentire) e Rossi aveva entrambe le gambe giù dall'appoggio dello scooter. Quindi non so quanto volontario sia stato  il "calcio".

Diciamo che avrebbero dovuto prestare più attenzione entrambi. E in tutto questo non capisco quel tizio che si intravvede giungere di corsa dietro lo scooter subito dopo, e che potrebbe essere tipo del servizio di sicurezza o similari,  perché invece non potesse stare davanti a fare strada.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-May-2009
15,154 posts
37 minuti fa, flamingo ha scritto:

Brutto il gesto di Valentino nel paddock. Il calcio rifilato a una donna, mentre passava in sella a uno scooter immortalato in un video. Nervosismo senza motivo e gesto veramente poco da campione.

 

e niente il vizio di allargare la gamba gli è rimasto sefz 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
66,489 posts

Che cretino Rossi. Non poteva fermarsi ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Dec-2012
1,806 posts

 

"Chiedo scusa anzitutto alla signora, e spero che stia bene, ma nel paddock la vita è diventata impossibile. Quando esco dal motorhome mi si fanno addosso, mi prendono il cappellino, mi toccano. Oggi ho accelerato con lo scooter per uscire da un assembramento e me la sono trovata di fronte, ho avuto anche paura di cadere". "Succede qui a Valencia, ma anche altrove - ha proseguito -, ormai girare per il paddock, dove noi lavoriamo, è un problema. C'è l'entusiasmo dei tifosi, è molto bello, ma è anche difficile. A volte devo anche schivare schiaffetti e spinte, forse serve una soluzione".

Edited by LadyJay

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Aug-2006
3,728 posts

Non vedo nessun calcio .... vedo solo un Rossi nervoso che si fa largo con la forza... ma con il rischio di fare del male a qualcuno.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Feb-2006
12,325 posts

Sarebbe giusto penalizzare Rossi e farlo partire ultimo al prossimo GP.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Feb-2006
79,045 posts

MotoGp, la tifosa scalciata: «Denuncerò Rossi»

La spagnola che ha ricevuto un calcio dal pilota Yamaha nel paddock a Valencia, è tifosa di Marquez: «Abbiamo subito la stessa cosa, ho un livido»

 

Intende presentare una denuncia contro Valentino Rossi la donna colpita con una 'pedatà dal pilota italiano nel paddock del circuito "Ricardo Tormo" di Valencia. L'episodio in Spagna ha provocato reazioni indignate sul web dopo che il video ripreso con un telefonino era diventato virale. La donna, riportano i media spagnoli, non accetta le scuse pubbliche di Rossi, sostenendo di aver subito danni fisici e di voler fare denuncia perchè, a suo parere, si è trattato di atto intenzionale. La donna, Ana Cabanillas Vazquez, di Cadice, ha parlato a radio Cadena Cope, raccontando quello che le è capitato: «Mi stavo facendo una foto quando ho sentito un colpo. Girandomi ho visto che era Rossi. Mi ha fatto male ma pensavo che mi avesse colpito per sbaglio. Quando però ho visto il video mi sono resa conto che è stato intenzionale», ha detto. La signora ha ammesso di avere solo una piccola contusione ma che presenterà comunque un referto medico, oltre al video, per accompagnare la denuncia che intendeva presentare in giornata. I documenti dovranno comunque essere vagliati dalle autorità per dare un'eventuale seguito all'azione legale della donna. «Non accetto le sue scuse», ha aggiunto la donna, tifosa di Marquez.

 

lol

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
66,489 posts
18 minuti fa, Degenerato Bianconero ha scritto:

MotoGp, la tifosa scalciata: «Denuncerò Rossi»

La spagnola che ha ricevuto un calcio dal pilota Yamaha nel paddock a Valencia, è tifosa di Marquez: «Abbiamo subito la stessa cosa, ho un livido»

 

Intende presentare una denuncia contro Valentino Rossi la donna colpita con una 'pedatà dal pilota italiano nel paddock del circuito "Ricardo Tormo" di Valencia. L'episodio in Spagna ha provocato reazioni indignate sul web dopo che il video ripreso con un telefonino era diventato virale. La donna, riportano i media spagnoli, non accetta le scuse pubbliche di Rossi, sostenendo di aver subito danni fisici e di voler fare denuncia perchè, a suo parere, si è trattato di atto intenzionale. La donna, Ana Cabanillas Vazquez, di Cadice, ha parlato a radio Cadena Cope, raccontando quello che le è capitato: «Mi stavo facendo una foto quando ho sentito un colpo. Girandomi ho visto che era Rossi. Mi ha fatto male ma pensavo che mi avesse colpito per sbaglio. Quando però ho visto il video mi sono resa conto che è stato intenzionale», ha detto. La signora ha ammesso di avere solo una piccola contusione ma che presenterà comunque un referto medico, oltre al video, per accompagnare la denuncia che intendeva presentare in giornata. I documenti dovranno comunque essere vagliati dalle autorità per dare un'eventuale seguito all'azione legale della donna. «Non accetto le sue scuse», ha aggiunto la donna, tifosa di Marquez.

 

lol

 

lui è cretino ma lei è deficiente forte...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jan-2008
201 posts

Beh, la stagione è finita con una bella gara e soprattutto combattuta...peccato solo che Jorge abbia deciso di salutare tutti al via....asd

 

Curioso x i test di domani...Jorge con Ducati, ma anche parecchio curioso di vedere l'approccio di Vinales al primo "confronto" con Rossi!

 

Bye!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Aug-2006
3,728 posts

test 2017

MotoGP. Dall'Igna (Ducati): "Con Lorenzo l'obiettivo è il Mondiale"

14 novembre 2016 - Il direttore generale di Ducati Corse ringrazia Iannone ("ieri è stato fantastico") e fa il punto della situazione: “Abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo, ma sono estremamente contento sotto l’aspetto tecnico”. Su Lorenzo: “Dovremo adattarci entrambi, proveremo a vincere”
 

CHESTE – L’ingegnere Gigi Dall’Igna, direttore generale di Ducati Corse, fa il punto della situazione dopo l’ultimo GP del 2016 e alla vigilia della stagione 2017 e, soprattutto, del debutto di Jorge Lorenzo sulla DesmosediciGP. Gigi prima parla a ruota libera, poi risponde alle domande dei giornalisti.

 

«Innanzitutto voglio ringraziare Andrea Iannone per la sua ultima gara con la Ducati: è stato fantastico, mi ha fatto molto piacere per lui. Dopo quattro anni insieme è stato bello lasciarsi così: lo ringrazio per quello che ha fatto, ha corso con la Ducati nel cuore.

Per quanto riguarda la stagione 2016, credo che in classifica abbiamo raccolto molto meno di quello che potevamo, ma dal punto di vista tecnico sono estremamente contento di quanto abbiamo fatto: abbiamo vinto due gare in maniera differente, conquistando in entrambi i GP anche la pole e il giro veloce, in una siamo addirittura riusciti a fare primo e secondo. In altre gare abbiamo sofferto di più, ma sono state molto meno rispetto al 2015: significa che il nostro livello si è alzato. Solo in un paio di GP siamo strati in grande difficoltà, ma in tutti gli altri siamo sempre stati in lotta con i primi, se non addirittura primi. Nel 2016 sono anche accaduti alcuni eventi come quello delle appendici aerodinamiche: quest’anno, tutti i costruttori ci hanno copiati. Questo ci rende felici e orgogliosi: è un riconoscimento al nostro lavoro, siamo qui anche per questo. Nel 2017, come è noto, non ci saranno più le ali, ma anche nell’ultima gara, quando c’è stato il contatto tra Iannone ed Hernandez (durante le libere, NDA) si è visto bene che se le appendici aerodinamiche sono ben progettate non c’è alcun problema di sicurezza».


Hai introdotto il discorso ringraziando Iannone, ma lui ieri è stato piuttosto polemico nei vostri confronti.

«Mi sono riletto le sue dichiarazioni. E’ normale che a fine rapporto ci sia qualcosa che non va, ma anche lui ha ammesso che, tecnicamente, non gli è mancato nulla, che lo abbiamo sempre aiutato per migliorare la moto. Ha parlato di sensazioni, niente di più: per noi sono stati quattro anni bellissimi, siamo cresciuti anche grazie a lui, voglio ricordare le tante cose positive».


Cosa puoi dire della GP17?

«Nel 2016 è emerso che il motore è il nostro punto di forza, mentre fatichiamo ancora a far girare la moto a centro curva: la GP17 è stata sviluppata soprattutto pensando a questo aspetto, senza naturalmente tralasciare gli altri, nemmeno il motore, perché i nostri rivali si avvicineranno».


Sempre in tema di aerodinamica, dal 2017 si potrà fare un solo sviluppo sulla carenatura e sul parafango: è un limite per Ducati?

«Intanto qui, in questi giorni, non vedrete la versione definitiva della carenatura, ma ancora una via di mezzo: abbiamo ancora bisogno di tempo per ragionare sulla forma 2017 e, soprattutto, ci interessa fare dei paragoni di ciclistica tra il telaio nuovo e quello vecchio. Quindi i test saranno ancora con le appendici aerodinamiche, perlomeno per quanto riguarda il team ufficiale. Il regolamento sullo sviluppo fa parte di un compromesso raggiunto all’interno dell’MSMA (l’Associazione dei costruttori), che però dà la possibilità di continuare a lavorare. Va detto, che le Case motociclistiche vanno pochissime volte in galleria del vento, l’investimento in questo settore è piuttosto limitato».


Hai detto testualmente: « abbiamo raccolto molto meno di quello che potevamo, ma dal punto di vista tecnico sono estremamente contento di quanto abbiamo fatto»; significa che l’anello debole sono stati i piloti?

«Hanno fatto degli errori, ma siamo stati sfortunati in tante occasioni, come per esempio a Brno, dove Dovizioso ha avuto un problema con l’anteriore (gomma, NDA), o ad Aragon o a Jerez quando fu fermato da un problema tecnico. Poi, sempre Dovizioso è stato centrato da Pedrosa ad Austin (Dall’Igna, naturalmente, non lo ricorda, ma bisogna anche aggiungere da Iannone in Argentina, NDA): per tutto questo, abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo».


Sarà Lorenzo a doversi adattare alla Ducati, o viceversa?

«La scelta più intelligente è trovare un compromesso tra noi: Lorenzo deve capire che la Ducati è molto differente dalla moto che ha utilizzato in questi anni e dovrà adattare un po’ il suo stile di guida, d’altra parte noi sappiamo di avere un grande pilota e dobbiamo assecondarlo il più possibile».


Il terzo posto di ieri su una pista per voi difficile conferma che ormai siete veramente competitivi?

«Rispetto al 2015, siamo migliorati in moltissime gare, siamo stati protagonisti in almeno 15 occasioni: direi che il livello medio complessivo della moto è cresciuto tanto».


Con Lorenzo, l’obiettivo è il titolo mondiale?

«Considerando l’investimento che abbiamo fatto e il pilota che abbiamo, l’obiettivo è provare a vincere il titolo. Poi, alla fine, lo conquista uno solo, ma ci proveremo nel 2017 e in tutti i prossimi anni».


Di Dovizioso cosa puoi dire?

«Ducati è cresciuta anche grazie a lui e sono estremamente contento del suo successo a Sepang: se riusciremo a vincere il titolo con lui saremo felici».


Stoner?

«Non è solo un uomo immagine, ma aumenteremo i suoi test durante l’anno: non proverà settimana prossima a Jerez (ci sarà solo Pirro, NDA), lo farà sicuramente a Sepang prima dei piloti ufficiali».

moto.it

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Oct-2006
8,826 posts
Il 13/11/2016 alle 17:28 , flamingo ha scritto:

Brutto il gesto di Valentino nel paddock. Il calcio rifilato a una donna, mentre passava in sella a uno scooter immortalato in un video. Nervosismo senza motivo e gesto veramente poco da campione.

Solito deficiente, poteva farle male.

Ah no mi dicono che è la donna che si appoggia... .bah

 

Tornando alla gara, Lorenzo saluta alla grande, peccato quest'anno fosse un corpo estraneo alla Yamaha e ci ha messo del suo. Spero riporti il titolo in Ducati, in crescita costante ma non ancora a livello di Honda e Yamaha.

Bellissima lotta tra Iannone, Marquez e Rossi se solo il primo fosse più costante ne vedremmo delle belle, chissà che combinerà in Suzuki.

Complimenti per la scorsa gara a Dovizioso, sul bagnato è un top driver, gli manca però il talento puro per lottare con i primi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jan-2007
64,746 posts

Avete rotto i coglioni con sti selfie del cazzo, ficcatevelo su per il culo il bastone per farvi le foto.

Non è il primo che muore per farsi i selfie....

La signora poteva farsi male seriamente.... 

 

peccato.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jan-2008
201 posts
20 ore fa, flamingo ha scritto:


Ma li fa Lorenzo i test di domani con la Ducati? Non aveva ricevuto il veto dalla Yamaha?

Sinceramente non ricordo molto bene come sono andate le cose...se non erro gli è stato imposto il divieto x test successivo, non a Valencia dove, invece, gli è stato dato l'ok...almeno così avevo inteso...

 

Bye!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Aug-2006
3,728 posts
3 ore fa, Paganese26 ha scritto:

e7baba6815de8c20d2d7ce8b8ca6249d.jpg

due fuoriclasse

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...