Jump to content

giantani

Tifoso Juventus
  • Content Count

    24
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Neutral

About giantani

  • Rank
    Juventino Godot
  1. Sacrosanto .quoto La cosa più triste è pensare a come l'euforia che si era creata fino al 6 giugno, con la consapevolezza di essere rientrati nel giro dell'Europa che conta, e con l'ambizione di un mercato mirato alla qualità che ci facesse rientrare di diritto nelle prime 10 , adesso è svanita nel nulla. Siamo obiettivi, squadra stravolta, e fin qui ci può stare perchè in effetti eravamo a fine ciclo e si doveva cambiare, ma si sono persi 2,5 top player (pirlo era alla fine), per acquistarne 1 potenziale (ma solo potenziale per ora), e poi grande confusione strategica, acquisti che non tengono conto di progetto tattico (centrocampo qualitativamente non all'altezza, manca il famoso trequartista, si sono presi tutti i ruoli tranne quello), e perdita del "peso" caratteriale che aveva la squadra. Una cosa che non capirò mai poi è questo ridursi alla fine del mercato per piazzare colpi fondamentali, dove marotta cerca l'occasione, che quasi mai si concretizza. Se ti serve un giocatore fondamentale per il progetto lo prendi, anche pagandolo quanto ti chiedono (per Dybala e Alex Sandro non mi sembra che si sia trattato), poi se a fine mercato capita l'occasione la prendi.
  2. ci siamo dovuti adeguare alla partenza di Tevez, che è una perdita enorme, c'è poco da dire L'Apache faceva la differenza, soprattutto in campionato, con il suo dinamismo, grinta, tecnica e colpi realizzativi ci ha risolto decine e decine di partite. Però, visto che non è stata una scelta della società e in qualche modo dobbiamo far fronte a questo, credo che non potendo realisticamente comprare Cavani o Falcao, dobbiamo puntare su un attacco di punte vere (Morata e Mandzukic) più un trequartista (Dybala e magari Oscar), per cercare di mantenere il tasso di fantasia e tecnica che Tevez ci garantiva. Poi girano i c....ni a mille, non c'è che dire, sembra che si sia nati per soffrire d'estate, ogni anno ce n'è una Speriamo che poi a maggio le cose si rimettano a posto
  3. non so cosa pensare. Per un Cavani o Falcao avrei anche salutato con piacere Carlito's, ma visto che un top non verrà preso, al massimo verrà preso Mandzukic (al massimo), la cosa mi preoccupa un pò. tevez in Italia faceva la differenza, gol e gioco, dinamismo e grinta, ci faceva vincere in carrozza tante partite, in Europa il discorso è diverso, non lo vedevo decisivo contro le grandi squadre, forse l'unico modo pre provare a minimizzare la perdita è giocare col trequartista, Dybala, e Morata/Mandzukic davanti
  4. Sono d'accordo.. lo dico da tempo, secondo me è stata sbagliata la strategia difensiva, si è cercato di far emergere che le stesse cose le facevano anche gli altri. Questo sarebbe andato bene nel processo sportivo, dove l'esclusività delle telefonate è stato un cardine della sentenza, e dove l'aspetto "etico" pesa, mentre nel processo penale devi rispondere delle accuse dirette all'imputato, e dire che anche altri lo facevano non smonta l'accusa. Avrebbero dovuto ammettere qualche piccola colpa sui modi, puntando sul fatto che poi non hanno prodotto niente di rilevante, i risultati, gli arbitri e le partite non sono state falsate.
  5. Pochi giri di parole grandissimo sorteggio, se ce l'avessero detto prima del sorteggio degli ottavi sarebbe stato impossibile, ci è toccata la più abbordabile tra le 7 rimaste, quindi il tifoso può farsi le pippe di gioia. detto questo, la partita è comunque ostica, deve essere giocata e vinta, niente è scontato, e se non saremo al massimo rischiamo pure di uscire, quindi Allegri e la società devono essere bravi a tenere la squadra sul pezzo e concentrata, come se affrontassimo una big. poi ragazzi, sognare è lecito, e se non lo facciamo ora...
  6. la farsa ha un disegno molto ampio, degno dei grandi misfatti della storia italiana (anche se si parla solo di calcio), e quindi le sentenze dovevano andare in una sola direzione. Però devo dire che la linea difensiva tenuta dagli avvocati di Moggi per è stata completamente sbagliata a livello di strategia legale, hanno centrato tutta la linea difensiva sulla dimostrazione che anche gli altri facevano lo stesso, ma in un processo dove sei accusato di un reato non puoi sostenere che lo facevano anche altri, devi rispondere di quello che hai fatto te. Questa linea sarebbe stata vincente nel processo sportivo, dove l'esclusività delle azioni di Moggi è stata perno della sentenza, ma non nel processo ordinario, dove secondo me dovevano puntare di più sullo smantellamento del teroema delle SIM estere, che poi si è rivelato il cardine delle sentenze. Detto questo, domani zero speranze, lo scempio del 2006 rimarrà e purtroppo verrà usato da tutti per certificare il fatto che la juve ha rubato, ruba e sempre ruberà
  7. se si parla di 90° effettivo e oltre i più emozionanti (per importanza) sono stati il 2-1 di Rossi in Juve - Manchester del 1984, semifinale coppa coppe (poi vinta), e il 3-2 di Tudor con il Depor, passaggio del turno Champions in extremis. se si sonsiderano anche minuti vicini al 90, per me il 3-2 di Alex in Juve-Fiorentina in rimonta da 0-2, anche se al 42°, è stato il più emozionante e importante, ha dati il via alla supersquadra di Lippi, iniziò da quella partita la consapevolezza che eravamo i più forti.. e poi per me che sono di Firenze, potete immaginare
  8. sono sotto shock in 12 ore siamo tornati al clima di 3 anni fa, società ridicola, zero programmi, scelte perdenti, prospettiva di non vincere niente per decenni poi arrivò Conte, in un solo anno siamo tornati a vincere, ma non solo, siamo tornati la Juve, la squadra più forte, con una società alle spalle. Credevo che la peggiore cosa che potesse capitare questa estate fosse la cessione di Vidal o Pogba, tra un anno l'addio del mister, ma mi stavo convincendo che certe scelte le avrebbero fatte con una logica, che avrebbe mantenuto la squadra al suo livello, magari migliorandolo on pò. Ora sono frastornato, temo che questi 3 anni siano stati una parentesi quasi imprevista, un lampo di luce nel buio, e adesso la luce si è spenta, chissà per quanto tempo.. In tutto questo comunque non riesco a non dare nessuna colpa anche a Conte, viene dalla serie B, ha 40 anni, è venuto alla Juve, sa benissimo che non possiamo competere con i big mondiali, ma le figure che abbiamo fatte in europa quest'anno non sono colpa della rosa. Inoltre la società lo ha difeso in modo forte e pubblico dal calcioscommesse, non era scontato, potevano scaricarlo, e questo lui se lo dovrebbe ricordare. io gli contesto questa insofferenza a restare, che già da 2 anni sta manifestando sempre più forte, fino all'estrema conseguenza. Ma cosa voleva? pensava che avremmo speso 300 mln l'anno per il mercato? e comunque poteva fare festa a maggio e non ora, in questo modo, affossandoci in modo brutale. mi sento malissimo
  9. Non esiste giustificazione, il mercato non è finito, non credo che la società gli abbia detto che avrebbe venduto vidal e pogba per comprare morata e iturbe, quindi se a maggio ha deciso di rimanere adesso non può fare questo. Questa cosa è devastante, abbiamo capito 3 anni fa cosa serve per vincere, pianificazione estrema e uomini giusti in tutti i ruoli, compresi i cuochi, adesso si prenderá un allenatore a caso che si troverá squadra e ambiente non scelto da lui, e una squadra già a rischio stimoli. Sarà un anno assurdo Cha rabbia far rinascere le squadre maledette del calcio italiano, che adesso riprenderanno il palcoscenico
  10. tecnicamente ci può stare, Mirko è stato utilissimo ma dopo 3 anni ha dato il suo contributo, e in questa squadra non ha spazio. Guarin è forte, non guardiamo il rendimento nell'inter, fanno tutti schifo, come noi 4 anni fa. Il problema è che se prendi un centrocampista forte quando hai il centrocampo più forte in assoluto vuol dire una cosa, che almeno uno andrà via, e chiunque sarà mi fa girare le palle
  11. non contiamo troppo sull'appoggio di DDV, la sua posizione
×
×
  • Create New...