Jump to content

zizouzidane

Tifoso Juventus
  • Content Count

    12,721
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,039 Excellent

About zizouzidane

  • Rank
    E sono otto!

Profile Information

  • Gender
    Male

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Come scrivo nel post è un dubbio che non si pone nemmeno, ma a me sembra che molti si soffermino su questo punto scontato e non piuttosto sul suo operato negli ultimi anni che è invece parecchio discutibile.
  2. Separerei due aspetti che a leggere dai primi commenti non vengono distinti, stabilire se AA abbia commesso macro errori negli ultimi anni e poi eventualmente mettere in discussione se è sperabile e augurabile che resti a lungo nostro Presidente. Le due cose non sono in contrasto per esempio si può criticare la performance di un atleta, anche ferocemente, non per questo ci si augura che questo atleta si ritiri e rinunci alla carriera, nè si discute il suo operato lungo tutta la sua carriera Andrea è il nostro Presidente e augurabilmente lo resterà a lungo, è un ancora di salvezza che ci garantisce che la Juve sarà sempre portata avanti da una persona importante, intelligente, che è un tifoso sfegatato della nostra squadra. Quando vedi gli induisti tremare guardando al futuro non puoi non guardare con riconoscenza ad Andrea e alla famiglia Agnelli che non ha mai abbandonato questa squadra al suo destino. Questo è un tema e credo che siamo al 99% d'accordo che AA deve continuare nel suo ruolo. Poi c'è un altro tema e riguarda le decisioni che ha preso AA negli ultimi anni in perfetta buonafede, ma probabilmente sbagliando, E mi riferisco a mandare via Marotta senza apparente motivo, nel liberara Paratici da qualsiasi giudizio di merito sul suo operato, nel cacciare via Sarri contro il parere dei suoi dirigenti, di cui quindi sembra fidarsi poco, assecondando i senatori e prendendo al suo posto non un altro allenatore esperenziato ma un novellino alle prime armi, uno ben accetto dai senatori, Per me in questo ha sbagliato e credo si possa assolutamente dire senza per questo mettere in discussione la carica di AA, si discutono le scelte che ci hanno portato da un dominio totale in Italia a una probabile abdicazione verso una delle due milanesi.
  3. A questo punto temo le nostre ambizioni in campionato siano belle che andate, e che l'unica cosa che può salvare questa stagione è un grande cammino in CL, dalle semifinali in su, altrimenti sarà solo un fracasso, per noi e per il nostro allenatore.
  4. Per me la rosa, con tutti i suoi difetti, è la più forte d'Italia e con certo margine. Invece penso che il nostro allenatore non sia tra i primi 4 e direi neppure tra i primi 10 del campionato, un tecnico totalmente inesperto buttato nella mischia. Si sperava fosse un'altra felice intuizione di Agnelli, dopo quella su Conte, al momento i dubbi restano tutti e anzi sono stati ampliati da questa porzione di stagione. In queste condizioni al momento non possiamo dire di avere il 100% di possibilità di arrivare tra le prime 4.
  5. E' un disco rotto, vinciamo avevamo l'atteggiamento mentale giusto, perdiamo è colpa dell'atteggiamento. Nessuna analisi su problemi tattici o sulla scelta di chi mandare in campo.
  6. Praticamente siamo stati massacrati. In panchina Andonio ha dato lezione di tattica al nostro allenatore: in particolare gli ha spiegato in maniera molto esemplificativa che se schieri una squadra senza un piano di gioco contro una squadra ben orgnizzata inevitabilmente le prendi
  7. Quella è una scelta però che si può capire visto il vergognoso comportamento di Antonio da Lecce e poi anche in ottica CL (Conte fino all'anno scorso e anche in questa stagione in Europa ha fatto ridere). La scelta di prendere un novizio assoluto è grave in assoluto e ancora di più perché è stata presa in contrasto con la sua stessa dirigenza, non ha minimamente senso. Poteva far fare a Pirlo il normale percorso in Under, farlo crescere e valutarlo con calma non c'era l'urgenza di metterlo quest'anno.
  8. Con Sarri li abbiamo asfaltati all'andata come al ritorno, nonostante i Conte e i Lukaku, oggi è impossibile non vedere la differenza totale nello svolgimento delle gare.
  9. Si ci ho messo un pò ma alla fine ci sono arrivato . L'impressione è un pò quella .. più che per disinteresse per la Juve per la fiducia nelle sue intuizioni. Cacciare Marotta senza motivo il primo errore, sostituire Sarri con un novizio assoluto uno ancora più grave ( e vale anche se per assurdo facessimo un improbabile triplete). A questo punto sarebbe bene che per il futuro lascia perdere certe sue intuizioni o simpatie/antipatie personali, qui ci sarà da ricostruire e non possiamo permetterci di perdere altro tempo con i suoi colpi di testa.
  10. Se perdiamo stasera se la giocheranno cartonati e meravigliosi
  11. Sono in vantaggio ma nonostante questo ch sta attaccando e facendo la partita sono loro. Nel secondo tempo deve cambiare tutto o la perdiamo di sicuro
  12. io avrei messo demiral a prescindere o con Bonucci o con Giorgione, perchè dal punto di vista della marcatura in questo momento mi pare quello messo meglio. Giorgio sconta un lungo periodo di stop non sono convinto sia pronto per la velocità e prepotenza fisica dei due attaccanti dell'Inda e dubito possa mettere molte pezze a qualche svarione di Bonucci. Pirlo però li vede tutti i giorni ed è possibile che Chiello stia meglio di come molti di noi pensano..
×
×
  • Create New...