Jump to content

erboss88

Tifoso Juventus
  • Content Count

    40,657
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,187 Excellent

About erboss88

  • Rank
    Despite all my rage I am still just a rat in a cage
  • Birthday 06/03/1988

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Cervia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Rispetto il lavoro fatto da Sarri da noi e apprezzo certi aspetti del personaggio-Sarri, come l'essersi costruito da solo e un'indiscutibile capacità di lavorare sul campo, tutto questo nonostante sia dall'altra parte della barriccata, poiché sulla sua antijuventinità c'è poco da discutere. Penso anche che quest'intervista, da neo allenatore della Lazio, in cui parla praticamente solo di Juventus, avrebbe potuto risparmiarsela, ma penso anche che stanotte dormirò lo stesso. Sarri è il passato, grazie per lo scudetto e arrivederci (o meglio addio).
  2. A sensazione, tempo qualche giorno e usciranno notizie ufficiose su quella che sarà la sua prossima squadra (non noi). Sensazione personale, nient'altro.
  3. Se la Juventus è diventata ciò che è lo deve soprattutto a Giampiero Boniperti. Non so quanti possano fregiarsi di questo riconoscimento nella nostra storia, di certo pochissimi. Addio, Presidente.
  4. Bonjour È stato il prezzo da pagare per potersi mantenere la Lamborghini del ‘95 che fa 5 km con un litro, come lui Cancelo, per il quale peraltro non stravedevo, ma che è stato buttato a mare dopo una sola stagione per evidenti questioni di bilancio, come lui Kean, il prodotto migliore della vicariò dai tempi di Marchisio (bocca mia, taci...). Questo è.
  5. Sì, dal dopo-Ronaldo si è fatto mercato troppo in funzione delle plusvalenze, a discapito della costruzione razionale della squadra, e come detto il suo ruolo era sovradimensionato rispetto alle sue capacità (che sono di ottimo livello, ma più a corto raggio). Comunque con "pelo nell'uovo" non mi riferivo all'operato di Paratici delle ultime stagioni (che anche io non considero soddisfacente) ma alle contestazioni che avrà il suo successore, anche se farà bene . Della serie: si stava meglio quando si stava peggio.
  6. Ma no, con Allegri io sono in una botte di ferro, è che sappiamo bene che la tendenza della tifoseria è trovare sempre il pelo nell'uovo (eufemismo...) e rimpiangere gli assenti.
  7. Garantito al 100% che entro pochi mesi ci sarà la fila della gente a rimpiangerlo, come è stato precedentemente con Allegri, come è stato ancora prima con Marotta, etc ha fatto un grandissimo lavoro in questi anni e nonostante la gestione traballante delle ultime 2/3 stagioni il bilancio per me è positivo. Fosse dipeso da me, l'avrei tenuto facendolo rientrare nei ranghi (con una figura a tutto tondo al suo fianco), ma sicuramente sarebbe stato lui il primo a rifiutare un declassamento. Quindi il finale, seppur amaro, è stato quasi inevitabile.
  8. Per Bertelli spiace anche a me, ma è la prassi che l'allenatore subentrante, a maggior ragione d'esperienza, porti il suo staff comunque la cosa fondamentale è liberarsi degli injury-prone, con l'ultimo Allegri c'erano tanti infortuni perché avevamo un treno di giocatori fracichi (Khedira Chiellini Douglas Costa De Sciglio e ne dimentico sicuramente alcuni). Oggi ce ne sono già meno, tolti Ramsey e Chiello che verosimilmente farà la stagione del canto del cigno alla Barzagli siamo più tranquilli.
  9. Sì, Landucci Trombetta Dolcetti Folletti, tutto il nucleo storico di Allegri.
  10. Io andrei cauto con i giudizi su gente che ancora non abbiamo visto all'opera. Paradossalmente ho più dubbi su Cherubini, nonostante sia del mestiere, inteso come dell'ambiente calcio, che su Arrivabene. MA mi sembra un tipo tosto, si occuperà quasi certamente della parte finanziaria anche se non mi dispiacerebbe vederlo davanti alle telecamere, è uno che non le manda a dire. In Ferrari faceva tutt'altro e non ha senso giudicarlo su quell'esperienza, e comunque chi è venuto dopo ha fatto peggio di lui.
  11. Mi riferivo alla puntata in cui Allegri è stato ospite al club... un’ora a ruota libera di calcio by Massimiliano Allegri, che mi fa innamorare ogni volta che la risento del personaggio
  12. Mi sono appena riascoltato quasi tutto l'intervento di qualche mese fa al Club di Caressa... non vedo l'ora che ricominci la stagione
  13. A me sta enormemente sulle balle da quel Bayern-Juventus in cui si permise di fare lo splendido davanti alle telecamere, nonostante una qualificazione RUBATA contro una squadra che fece una partita commovente (giocavamo con Hernanes e Sturaro a centrocampo). A livello umano poi, per quel poco che si può giudicare, mi dà l'idea di essere un'ipocrita, uno di quelli che predica bene e razzola male e che non appena ne ha l'occasione te lo mette nel c**o.
  14. Siccome sparare sul santone perbenista questa sera sarebbe troppo facile, il primo pensiero lo dedico ad Al-Khelaifi: esonera l'allenatore a dicembre, se lo trova dall'altra parte ad alzare la coppa, nel frattempo perde il campionato a favore di una squadra di carneadi e molto probabilmente esonererà anche Pochettino che era subentrato al tedesco. Campione di lungimiranza.
  15. Stessa identica cosa che ho pensato anche io ad un certo punto
×
×
  • Create New...