Jump to content

il neutro di Bari

Tifoso Juventus
  • Content Count

    44,069
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

108 Excellent

About il neutro di Bari

  • Rank
    Ex Capostazione Rancoroso
  • Birthday 12/10/1977

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Monaco di Baviera
  • Interests
    We ride together
    We die together

    Bad Boys for life

Recent Profile Visitors

3,790 profile views
  1. Comincia questa notte la terza giornata, con un buon numero di squadre ancora alla ricerca della prima vittoria. Spiccano però i duelli tra Bills e Dolphins e tra Packers e Buccaneers. Giovedì ore 2:15 Pittsburgh Steelers Cleveland Browns Domenica ore 19:00 New Orleans Saints Carolina Panthers Houston Texans Chicago Bears Kansas City Chiefs Indianapolis Colts Buffalo Bills Miami Dolphins Detroit Lions Minnesota Vikings Baltimore Ravens New England Patriots Cincinnati Bengals New York Jets Las Vegas Raiders Tennessee Titans Philadelphia Eagles Washington Commanders Domenica ore 22:05 Jacksonville Jaguars Los Angeles Chargers Domenica ore 22:25 Los Angeles Rams Arizona Cardinals Atlanta Falcons Seattle Seahawks Green Bay Packers Tampa Bay Buccaneers Lunedì ore 2:20 San Francisco 49ers Denver Broncos Martedì ore 2:15 Dallas Cowboys New York Giants
  2. Seconda giornata terminata, e secondo schiaffo ai miei Raiders. Non mi dilungo di più, sono incazzato... Los Angeles Chargers 24:27 Kansas City Chiefs New England Patriots 17:14 Pittsburgh Steelers Tampa Bay Buccaneers 20:10 New Orleans Saints Miami Dolphins 42:38 Baltimore Ravens New York Jets 31:30 Cleveland Browns Washington Commanders 27:36 Detroit Lions Indianapolis Colts 0:24 Jacksonville Jaguars Carolina Panthers 16:19 New York Giants Atlanta Falcons 27:31 Los Angeles Rams Seattle Seahawks 7:27 San Francisco 49ers Cincinnati Bengals 17:20 Dallas Cowboys Houston Texans 9:16 Denver Broncos Arizona Cardinals 29:23 Las Vegas Raiders Chicago Bears 10:27 Green Bay Packers Tennessee Titans 7:41 Buffalo Bills Minnesota Vikings 7:24 Philadelphia Eagles
  3. Ecco, ora mi tocca rivedere il giudizio che avevo dato su Samuel. Perché Garoppolo non va a piedi neanche sotto tortura e quindi cambia tutto.
  4. Seconda giornata Venerdì ore 2:20 Los Angeles Chargers Kansas City Chiefs Domenica ore 19:00 New England Patriots Pittsburgh Steelers Tampa Bay Buccaneers New Orleans Saints Miami Dolphins Baltimore Ravens New York Jets Cleveland Browns Washington Commanders Detroit Lions Indianapolis Colts Jacksonville Jaguars Carolina Panthers New York Giants Domenica ore 22:05 Atlanta Falcons Los Angeles Rams Seattle Seahawks San Francisco 49ers Domenica ore 22:25 Cincinnati Bengals Dallas Cowboys Houston Texans Denver Broncos Arizona Cardinals Las Vegas Raiders Lunedì ore 2:20 Chicago Bears Green Bay Packers Martedì ore 1:15 Tennessee Titans Buffalo Bills Martedì ore 2:30 Minnesota Vikings Philadelphia Eagles
  5. Finita questa notte la prima giornata, nella quale non sono certo mancate le sorprese. Inciampano i 49ers a Chicago, su un terreno degno del miglior Perugia. Cadono a sorpresa in casa i Bengals, annichiliti da una difesa Steelers che intercetta Burrow per ben quattro volte e gli porta anche via un fumble, però sembra rimasta orfana di T.J. Watt, che ha lasciato la partita con un infortunio pettorale. Perdono la prima in casa anche i Titans, messi al tappeto da un Barkley (164 Yard di corsa) che sembra ritrovato. Senza troppi patemi invece, i Chiefs, che superano i Cardinals mai seriamente in partita, come anche i Buccaneers, che superano i Dallas Cowboys rimasti senza Prescott. Sul velluto sia i Dolphins che i Ravens, contro avversari partiti malissimo. Bella partita tra i miei Raiders ed i Los Angeles Chargers, con un risultato che a me non piace affatto. Volano i Vikings ed a farne le spese è Green Bay, la squadra di un certo Aaron Rodgers... Abbiamo anche già visto i primi supplementari, ed addirittura il primo pareggio. Hanno avuto bisogno di più tempo sia i suddetti Steelers, come anche gli Indianapolis Colts, che però si sono dovuti accontentare del pari contro dei sorprendenti Texans. Buffalo Bills 31:10 Los Angeles Rams San Francisco 49ers 10:19 Chicago Bears New England Patriots 7:20 Miami Dolphins New Orleans Saints 27:26Atlanta Falcons Cleveland Browns 26:24 Carolina Panthers Pittsburgh Steelers 23:20Cincinnati Bengals Philadelphia Eagles 38:35 Detroit Lions Indianapolis Colts 20:20 Houston Texans Baltimore Ravens 24:9 New York Jets Jacksonville Jaguars 22:28 Washington Commanders Kansas City Chiefs 44:21 Arizona Cardinals New York Giants 21:20Tennessee Titans Las Vegas Raiders 19:24 Los Angeles Chargers Green Bay Packers 7:23Minnesota Vikings Tampa Bay Buccaneers 19:3 Dallas Cowboys Denver Broncos 16:17 Seattle Seahawks
  6. Questa notte comincia la stagione Prima giornata Venerdì ore 2:20 Buffalo Bills Los Angeles Rams Domenica ore 19:00 San Francisco 49ers Chicago Bears New England Patriots Miami Dolphins New Orleans Saints Atlanta Falcons Cleveland Browns Carolina Panthers Pittsburgh Steelers Cincinnati Bengals Philadelphia Eagles Detroit Lions Indianapolis Colts Houston Texans Baltimore Ravens New York Jets Jacksonville Jaguars Washington Commanders Domenica ore 22:25 Kansas City Chiefs Arizona Cardinals New York Giants Tennessee Titans Las Vegas Raiders Los Angeles Chargers Green Bay Packers Minnesota Vikings Lunedì ore 2:20 Tampa Bay Buccaneers Dallas Cowboys Martedì ore 2:15 Denver Broncos Seattle Seahawks
  7. Dipende dallo scambio. I Chiefs hanno dato via Hill, i Cowboys Cooper, i Titans A.J. Brown, i Ravens Marquise Brown. Se hai delle opzioni, o ti assicuri le scelte in futuro, i tifosi capiscono. La NFL è roba tutta sua.
  8. Non credo possa ripetersi, anzi, credo che non sarà più così efficiente. Ha fatto 8 TD palla a terra, su 59 corse. Roba che nemmeno ai migliori RB è riuscita. Ha avuto una media di 6.19 Yard per corsa. Questo ha alzato in maniera immensa le sue statistiche. Ora con Lance a dirigere l'attacco questo numero diminuerà per forza, perché a Lance piace andarsene palla in mano e quindi gli porterà via un buon numero di Yard, soprattutto in zona rossa. Ed anche i suoi 1400 Yard aerei su appena 77 ricezioni con una media di 11.71 per ricezione non vedo come possa ripeterli. Nel suo primo anno ne fece 800 su 57 con una media di 9.9 per ricezione. Insomma, quando c'è da lanciare lungo, cercano lui. Inoltre i 49ers non hanno, oltre a lui e Kittle, tutti questi grandi ricevitori, quindi mi aspetto che gli avversari gli prendano le misure. Ha avuto un anno fantastico e ne ha approfittato, come ne ha aprofittato la sua franchigia del resto, ma io tutti quei soldi non glieli avrei dati, o quantomeno, non gli avrei garantito quella somma.
  9. Sì, contratto nuovo per tre anni. Valore 73,5 mln di cui 58,1 mln garantiti.
  10. Nuovo contratto per Wilson. I Denver Broncos comunicano l‘estensione per ulteriori 5 anni, quindi 7 totali. Salario di 245 mln di dollari, dei quali ben 165 mln garantiti.
  11. Buongiorno a tutti Prima di tutto chiedo scusa per l'assenza, ma ho (credo abbiamo) passato due anni di piena catastrofe e quindi non mi è stato possibile fare ciò che era mia intenzione. Però non ho certo smesso di seguire la mia amata NFL e quindi è ora di ricominciare a parlarne. Ieri giornata dei tagli, le squadre hanno mandato a casa i giocatori che ritengono non appropriati al progetto, riducendo il numero complessivo a 53 attivi. Quindi posso darvi una prima opinione per quanto riguarda l'annata a venire. Veniamo al sodo AFC EAST New England Patriots - Dopo la partenza di Brady hanno fatto parecchia fatica a trovare la propria identità. Continua quindi l'infinita discussione se sia stato Brady a rendere grande questa franchigia, o Belichick a rendere grande Brady. Personalmente tendo a credere alla prima versione. Comunque sia, la squadra è in piena ricostruzione e non sono affatto sicuro che Bill sia l'uomo giusto al momento giusto. Il futuro ci dirà. Buffalo Bills - I Bills ormai sono la squadra da battere in questa divisione. Allen è diventato un QB di tutto rispetto, Diggs e Davis sono due WR che devi assolutamente tenere in conto, la difesa è migliorata parecchio, insomma, stiamo parlando non solo della favorita in divisione, ma proprio di una pretendente al titolo. E dire questo dei Bills, qualche anno fa era impensabile. Miami Dolphins - Ottimo rinforzo Hill, preso dai Chiefs. Accoppiarlo con Waddle, entrambi al servizio di Tua Tagovailoa, sembra sulla carta una gran bella idea. Se non fosse che, proprio Tua, ormai al terzo anno, ora deve dimostrare di meritarsi tutta questa fiducia. Questa squadra credo che potrebbe raggiungere i Playoff, ma occhio che le pretendenti in AFC sono davvero tante ed i posti sono "appena" sette. A me sembrano un po' scarsi sulla corsa. New York Jets - I Jets hanno fatto un Draft molto oculato, hanno scelto bene ed ora hanno una squadra che sembra pronta a giocarsela in termini di Playoff. Non mi convince la situazione QB. Dopo l'avventura Darnold ora è il momento di Zach Wilson. A me non convince... Inoltre non vedo i WR che fanno la differenza, almeno per adesso. Poi magari sia Moore che Wilson saranno le rivelazione assolute, ma personalmente credo che quest'anno non sono ancora pronti. AFC NORTH Baltimore Ravens - Una delle squadre più complete. Lamar Jackson ormai è una garanzia, ed in aggiunta a lui, questa squadra è basata sulla corsa. Anche qui non vedo i WR "stellari", ma di certo in NFL ce ne sono di molto peggiori. C'è da dire su Baltimora, che i lanci sono per la maggior parte destinati a Mark Andrews, uno dei migliori TE della NFL, motivo per cui non vedo un grande problema tra i ricevitori. Occhio però che se si prende un raffreddore lui... Cleveland Browns - Altra squadra basata sulla corsa. Con Chubb e Hunt, hanno forse la migliore coppia di RB di tutta la NFL. Hanno poi aggiunto Deshaun Watson come QB (i cui problemi legali meriterebbero un toipc a parte) che nel passato ha già dimostrato tutto il suo valore. Starà fuori per undici giornate (altra discussione degna di un topic tutto suo...) ma se Brissett sarà capace di sostituirlo in modo degno potrebbero anche giocarsela, ma non è affatto scontato. Sui ricevitori c'è da dire che dopo Amari Cooper () ci sono solo molti punti interrogativi. Pittsburgh Steelers - I metallari potrebbero essere la grande sorpresa dell'anno. Harris è un ottimo RB ed oltre tutto molto giovane, ma ha già dimostrato di sapere il fatto suo. Johnson e Claypool (se torna se stesso) sono due WR di tutto rispetto, Freiermuth è una delle promesse più intriganti tra i TE, la difesa è un misto tra cemento armato ed aggressività. E sono tutti davvero molto giovani. Resta il dubbio sul QB (hai detto niente...) ma volevano assolutamente Pickett e l'hanno ottenuto. Insomma, se non sono pronti quest'anno, l'anno prossimo ne dovremo tenere conto in ogni caso. Cincinnati Bengals - Come si costruisce una squadra vincente? Chiedete ai Bengals. Burrow, Chase, Higgins, Mixon, tutti 25 anni o meno, hanno già disputato il loro primo Superbowl. Resta un po' qualche deficit in difesa, e questo nel Football è un problema davvero serio. Però, un po' come nel calcio, se fai 30/40 punti a partita, ne puoi anche subire 20/25 ogni volta. Sono loro la squadra da battere in AFC, assieme ai Bills, e mi pare che quest'anno ne vedremo davvero delle belle. AFC SOUTH Houston Texans - Mi dispiace ma non vedo il progetto. Stanno rifondando, ma non capisco in che direzione vogliano andare. Forse Pierce è il RB che cercavano. Ma Mills non mi sembra il QB del futuro per la franchigia. Avevano scelto Metchie nel Draft, ora fuori causa con la leucemia. In difesa non vedo i giocatori capaci di fare la differenza. Insomma, proprio non so. Magari qualcuno di voi ha le idee più chiare. Jacksonville Jaguars - Altra squadra che potrebbe fare il salto di qualità, ma non questa stagione. Lawrence sembra maturato dopo un primo anno di apprendistato. Etienne è guarito e con Robinson e Snoop Conner forma un trio di RB di tutto rispetto. Non mi convincono i ricevitori. Sia i TE che i WR sembrano piuttosto nella media, nessuno che mi pare un astro nascente. Magari mi sbaglio. Indianapolis Colts - I Colts sono stati autori di uno dei botti di mercato. Assicurarsi Matt Ryan non è certo cosa di cui vergognarsi. Ora, oltre ad avere quello che forse è il miglior RB della NFL, tale Jonathan Taylor, hanno anche ottime opzioni per "lanciarla lunga". Anche la difesa, che già faceva un'ottima figura, e stata puntellata a dovere. Insomma, mi sembrano una squadra ben fatta, assolutamente in grado di raggiungere i playoff. Tennessee Titans - Anche qui faccio fatica a capire dove vogliono arrivare. Certo, se hai King Henry, corri a più non posso. Ma ha già 28 anni e questa per un RB è un'età pericolosa. Non mi convince Tannehill, non mi convincono i TE, non mi convincono i WR. Tutta gente che è o troppo giovane, o troppo "adulta" per rifondare. La difesa è nella media, ma non è un'arma aggiunta. Sostanzialmente credo che questa stagione non gli darà una soddisfazione superiore all'anonimato. AFC WEST Kansas City Chiefs - Occhio che i Chiefs, nonostane abbiano perso Hill, non sono affatto morti. Mahomes è ancora Mahomes, Kelce è ancora Kelce. L'aggiunta di Valdes-Scantling e Smith-Schuster potrebbe rivelarsi un vero e proprio terno al lotto. Continua a non convincermi la difesa, come ormai da anni, ma questi se la sono sempre giocata comunque, quindi nulla di nuovo. Certo che se i nuovi arrivati non ingranano, quest'anno i Chiefs se la vedranno davvero brutta perché la chiamata alle armi che tutta la divisione ha fatto, io non l'ho mai vista prima. Denver Broncos - Questa franchigia da ormai due anni cercava un tassello per fare il salto di qualità. L'hanno trovato in tal Russel Wilson (hai detto niente... ) per il quale hanno sostanzialmente dato via mezzo futuro (due primi e due secondi Pick nel draft) oltre a Fant e Lock. Ma con la squadra giovane ed affamata che si ritrovano ora, Sutton, Jeudy, Williams, su tutti, hanno tutto per fare una corsa al Superbowl di tutto rispetto. Los Angeles Chargers - Herbert ha fatto il salto di qualità, Ekeler ha ancora parecchio da dare, ma intanto con Spiller gli hanno aggiunto und giovane affamato di tutto rispetto. Williams ed Allen sono delle garanzie. L'anno scorso non si sono qualificati per i Playoff solo per colpa dei miei Raiders () e per un timeout preso al momento sbagliato. Questa squadra ha tutto per fare bene. Las Vegas Raiders - Dopo anni di magra, siamo tornati ai Playoff in quello che per me è stato il peggiore anno da quandi mi innamorai der Raiders. Tra omofobia, razzismo, incidenti stradali letali, video sui social nel quale si giura di ammazzare gente con le armi impugnate... boh, non so come abbiamo fatto a raggiungere i Playoff. Anzi, lo so! Forse il gesto di Bonucci dopo i soui gol, qualcuno dovrebbe prenderlo in considerazione quando parla di un certo Derek Carr. Vero e autentico leader, assolutamente sottovalutato, e sempre criticato per non so bene quale motivo. Ma veniamo all'oggi. L'arrivo di Davante Adams ha garantito un'estasi permanente da ormai non so quando. Con Waller che sembra ritrovato e Renfrow che è diventato una garanzia, i grattacapi per le difese avversarie saranno davvero tanti (non li puoi mica doppiare tutti). Facciamo un po' acqua in termini di O-Line e non mi convince la secondaria, ma mi fido di McDaniels. Sono davvero galvanizzato. Quest'anno me ne frego anche della scaramanzia. Voglio tutto! NFC EAST Dallas Cowboys - I Cowboys continuano a fidarsi di Prescott ed Elliott, e francamente c'è di peggio. L'emergere di Lamb e Pollard poi, ha contribuito a dare più profondità ad una squadra che resta una delle potenziali pretendenti al titolo in divisione. Schultz va inserito tra i TE più forti della Lega, e Diggs e Parsons sono due giovani difensori molto promettenti. Sarà l'anno giusto? Stento a crederci. La divisione è una storia, i Playoff un'altra. New York Giants - I Giants con Daniel Jones sembrano aver trovato il QB che per i prossimi anni garantisce stabilità e giocate sicure. Il problema è che è bravo, ma non è una rivelazione. Barkley fatica da ormai un po' di tempo ed in termini di WR non hanno nessuno che mi faccia strofinare gli occhi. Buona la difesa, ad un passo dall'ottimo, ma sono in ricostruzione anche loro. Non vedo i Playoff una meta raggiungibile. Philadelphia Eagles - Con un botto di mercato nel bel mezzo del Draft, gli Eagles si sono assicurati A.J. Brown, tutt'altro che l'ultimo arrivato tra i WR. Insieme a Smith ora forma una coppia di ricevitori di tutto rispetto. Se aggiungiamo Goedert (e dobbiamo farlo) e Hurts, ne viene fuori una squadra giovane ed affamata con un grande potenziale. Sarà dura competere fino in fondo, ma ci sono tutte le premesse per andare a sorprendere un buon numero di gente. Washington Commanders - Dopo essersi assicurati Wentz, i capitolini hanno ben pensato di provvedere all'altro grande difetto che avevano, ovvero la corsa. Peccato che a Robinson gli abbiano sparato per ben due volte, e non si capisce bene come sia già fouri dall'ospedale e con il ginocchio praticamente illeso dopo che sia stato attraversato da un pallottola. Quindi il problema resta, perché Gibson ha già dimostrato in passato di non essere capace di sostenere il carico chiestogli. Poi ci sono i grandi punti interrogativi, tali McLaurin e Samuel. Tutto sommato un grandissimo: BOH? NFC NORTH Chicago Bears - Con Justin Fields e la coppia di RB Montgomery/Herbert, i Bears sembrano destinati più alla corsa che al lancio. Però tra Mooney, Pringle e Kmet, la gente che sa catturare la palla lanciata non manca. La difesa è stata ristrutturata ed ora ci tocca vedere dove andranno a finire. Credo che faranno qualche ottima partita, magari anche dove non è prevedibile, ma non vedo i Playoff. Detroit Lions - Acquistare Jared Goff qualche tempo fa poteva sembrare un gran botto, ma le cose non sono più esattamente le stesse. D'Andre Swift risulta sempre in bilico, ma poi puntualmente gioca, le seconde linee non sono granché. Resta quasi solo la rivelazione dell'anno scorso Amon-Ra St. Brown, che con l'aggiunta di DJ Chark fa ben sperare ma francamente anche qui, siamo in piena rifondazione e per giocarsela fino in fondo serve molto di più. Minnesota Vikings - I vikingi sono diventati una squadra di tutto rispetto. Jefferson è tra i migliori WR che si possano trovare, Cook e Mattison non li fermi nemmeno in tre, Cousins è un QB che sa quasi sempre cosa e come fare. Irv Smith Jr. è un TE molto promettente. La difesa con Hunter e Hicks ha sia esperienza che aggressività. Insomma, una squadra da Playoff. Purtroppo manca ancora qualche tassello per andare davvero fino in fondo. Forse Cousins non è l'uomo adatto al grande salto. Green Bay Packers - Questa squadra, che voglia o meno il caro Rodgers, è in piena rifondazione. Dato via Adams, resta ben poco in grado di agguantare una palla lunga che a lui tanto piace lanciare. Poi, se tu ti metti a dichiarare in pubblico che dei tuoi compagni di squadra sostanzialmente te ne frega una mazza, la frittata è fatta. Forse mi sbaglio, ed è tutto un teatrino creato apposta per poter lavorare con calma, ma non riesco a crederci. NFC SOUTH Atlanta Falcons - I falchetti con Marcus Mariota hanno trovato l'ideale QB traghettatore che gli permetterà di fare una stagione mediocre per assicurarsi poi un buon piazzamento nel draft dell'anno prossimo. Se credete che stia esagerando, guardate un po' l'età dei giocatori. Pitts, la grande promessa, 21. Patterson, 31 (non è uno su cui costruisci il futuro) Edwards 23, Allgeier 22, London 21. Ridley avrebbe l'età giusta, ma è stato sospeso un anno per scommesse. Quindi, indovinate: rifondazione! Carolina Panthers - Le pantere dicono di aver trovato in Mayfield il QB che cercavano. Peccato che l'anno scorso dicevano la stessa cosa di Darnold. L'unico punto fermo di questa squadra, salute permettendo, è McCaffrey. Se gira lui, tutto è possibile. Se non funziona, le difese avversarie possono concentrarsi su DJ Moore e le pantere finiscono in gabbia. New Orleans Saints - Dopo il ritiro di Drew Brees, anche Sean Payton ha deciso che di football ne ha abbastanza. Però la situazione non è così tragica come sembra. Tra Thomas (se torna sano) Kamara, Olave (grande promessa), Landry e Harty la gente c'è. Se Winston riesce a servire i compagni di squadra, qui potrebbe scapparci la sorpresa. Tampa Bay Buccaneers - Dopo l'addio di Tom Brady, il ritorno di Tom Brady. Poi l'arrivo di Kyle Rudolph e di Julio Jones, la conferma di Bernard e l'addio a Ronald Jones... questa squadra farà un'ultima corsa al titolo. Personalmente credo che non hanno il fiato per arrivare fino in fondo, ma il football negli anni passati ha insegnato a non dimenticarsi mai di Tom. NFC WEST Seattle Seahawks - Che dire dei Seahawks. Dopo la partenza di Wilson, che si spiega solo in quanto qualcosa in Lock devono pur averla vista, questa è un'altra franchigia in piena rifondazione. Infatti Lock non è il QB che cercavano ed ora si ritrovano con Smith titolare che, sarà anche bravo, ma non è uno che ti vince i campionati. Chris Carson è stato costretto ad appendere le scarpette al chiodo per salvarsi il collo (nel vero senso della parola). Restano Lockett e Metcalf sui quali si può anche ripartire, ma qui l'intervento ormai è diventato abbastanza complicato. Non so se Carroll può essere ancora l'uomo giusto al quale affidare il compito. Arizona Cardinals - Eccoci finalmente ad una squadra NFC costruita bene. Qui con Murray abbiamo un QB giovane e capace, in grado di correre e lanciare a suo piacimento. Conner un'altro anno o due lo ha da dare e con Ingram il prossimo RB promettente è già in squadra. Hopkins lo conosciamo, Brown voleva cambiare aria ed è stato servito. La difesa è stabile, anche se qui o là qualcosa manca. Se la giocheranno. Dura raggiungere il titolo in divisione, per non parlare nemmeno del Superbowl, ma la squadra mi piace. San Francisco 49ers - I niners li vedo abbastanza pronti. Dopo la telenovela Garoppolo e la decisione di tenerlo nonostante vogliano puntare su Lance, la squadra però porta con sè qualche dubbio di troppo. Non mi convincono affatto i RB. Forse per questo puntano su Lance. I ricevitori invece sanno bene chi sono e cosa sanno fare. Sia Samuel che Kittle sono garanzie, e con Aiyuk si è aggiunto un altro tassello importante. Saranno molto interessanti da seguire, e forse ci scappano anche i Playoff. Los Angeles Rams - E chiudiamo con i campioni in carica. Se proprio vogliamo andare a fare le pulci ad una squadra che ha appena vinto, possiamo provare con i RB. A McVay piace giocare con un RB su cui puntare tutto il lavoro. Henderson non sembra (più) in grado di esserlo ed Akers deve ancora riprendersi completamente dall'infortunio, anche se ha già giocato l'anno scorso. Allen Robinson II è una grande aggiunta tra i WR, la difesa, anche se qualcuno è partito, sostanzialmente è forte come quella dell'anno scorso. Non so se sono loro la squadra da battere, ma certo è che chi vuole arrivare fino in fondo, deve fare i conti con loro. Ora, dopo aver fatto quello che potevo per far partire una bella discussione, tocca a voi.
  12. I Titans sono 8-1 contro Reid ed hanno vinto gli ultimi quattro confronti contro i Chiefs. I Niners hanno fatto la migliore prestazione stagionale proprio contro i Packers. Ma questi sono i playoff. Non faccio più previsioni. Mi godo lo spettacolo e basta.
  13. Arrivano i Divisional Playoff Sabato ore 22:35 Minnesota Vikings San Francisco 49ers Partita che per i 49ers potrebbe rivelarsi più difficile del previsto. I Vikings, e lo dico già da tempo, sono ad un passo dal salto di qualità definitivo. Proprio contro i Saints si è visto che la squadra è in grado di trovare soluzioni alternative quando quelle principali non funzionano. Lo sfogo d'ira di Diggs è lì a dimostrarlo ancora oggi. Dall'altra parte abbiamo San Francisco che raramente questa stagione ha sbagliato approccio ad una gara, e non vedo perché dovrebbe capitargli proprio quando conta. Certo, Garoppolo a New England non giocava durante i Playoff, ma gli anelli li ha vinti, ed ha avuto come maestro il migliore che ci sia in circolazione. Mi fido delle statistiche e del fattore campo e vado per un 55/45 per i padroni di casa. Ma non sarà una passeggiata. Domenica ore 2:15 Tennessee Titans Baltimore Ravens Questa gara sarà molto insidiosa per i Ravens. La difesa ha lasciato a desiderare durante tutta la stagione, proprio quando si trattava di fermare la corsa avversaria. Sui lanci lunghi un po' meglio, ma nemmeno tanto. Certo, l'attacco è molto ben organizzato, e Lamar Jackson è in formissima, ma gioca la sua prima partita di Playoff e non è mai stato sotto questo tipo di pressione. Questa notte scopriremo di che pasta è fatto. Se regge lui, i Ravens passano con molta facilità. Se non regge lui, i Titans con un Henry in stato di grazia e forti della vittoria contro i Patriots, potrebbero davvero riuscire a sorprendere tutti. Comunque, tutto sommato, do un 55/45 ai Ravens. Domenica ore 22:05 Houston Texans Kansas City Chiefs Questa partita l'abbiamo già vista durante la Regular Season. Il tredici Ottobre finì 31-24 a favore dei Texans. Proprio all'Arrowhead Stadium, in casa dei Chiefs. Ma i Playoff, si dice, sono un'altra storia. Ma non per i Chiefs. Questa squadra durante la Postseason non riesce mai a confermare ciò che di buono ha fatto durante la stagione. Ciononostante, Mahomes è tornato in forma, la difesa è forte, Hill le prende quasi tutte, e poi ci sono soluzione alternative che Reid sa trovare come quasi nessun altro. Ma se Watson e Watt giocano come sanno, i Texans sono un osso durissimo. Chiedere conferma ai Bills. Non mi fido, per nulla, nemmeno del fattore campo. Vedo comunque in leggerissimo vantaggio i Chiefs. 51/49. Me la godrò in TV. Lunedì ore 00:40 Seattle Seahawks Green Bay Packers I Packers di quest'anno hanno fatto poco rumore ma tanti fatti. Rodgers lancia bene, sta zitto, fa correre Jones, ed i due Smith in difesa sono giocatori dall'armonia in campo che raramente ho visto. Questi sono gli ingredienti che ti servono per vincere titoli. I Seahawks però, sono una squadra che non va mai sottovalutata. Carroll sa il fatto suo, e la stagione che stiamo seguendo è lì a dimostrarlo. Raggiungere questa partita, praticamente con mezzo attacco in infermeria, è una cosa che prima di parlare devi riuscire a fare. Ma personalmente credo che adesso sono arrivati al culmine. Hanno dato tanto, hanno forse anche strapazzato la fortuna. I Packers sono troppo forti, molto ordinati, silenziosi, concentrati e giocano in casa. Do un 65/35 in loro favore.
  14. Buffalo Bills Houston Texans 19 - 22 Bella partita. È stata molto combattuta e con il risultato in bilico fino al termine, cosa che avevo detto mi aspettavo. Abbiamo visto due QB e due squadre che sanno il fatto loro ed hanno margini di miglioramento davvero importanti. I Texans ora andranno a fare visita ai Kansas City Chiefs, e lì, credo, la loro corsa si fermerà. I Bills dal canto loro sono davvero una buona squadra e con qualche innesto che senz'altro troveranno nel prossimo Draft, l'anno prossimo daranno filo da torcere ai Patriots e potranno fare un pensierino al titolo in AFC East. Tennessee Titans New England Patriots 20 - 13 I Titans hanno messo letteralmente sotto i Patriots, in casa loro, in un modo che nessuno era abituato a vedere. 272 Yards totali, di cui 201 "palla a terra" la dicono lunga su quanto la difesa dei Patriots sia stata in difficoltà. Ma anche l'attacco degli ex campioni non ha funzionato. Brady chiude, probabilmente, la sua avventura a New England con sei anelli ed un Pick Six nell'ultima gara. L'anno prossimo questi Titans, la cui corsa si fermerà a Baltimore, saranno una squadra dura da battere. Minnesota Vikings New Orleans Saints 26 - 20 Niente da fare. Brees con i Playoff proprio non ci va d'accordo. Forse ora partiranno i piagnistei perché l'ultimo Touchdown di Rudolph è viziato da una Pass Interference che si poteva anche fischiare. Ma il problema è un'altro. Ieri i Saints non hanno fatto l'impressione di voler vincere a tutti i costi. La difesa ha funzionato, ma l'attacco, a partire da Brees stesso, non è stato degno di una squadra che gioca per il titolo. I Vikings invece hanno fatto la loro partita ordinata ed hanno portato a casa il risultato senza troppa fatica. Non hanno mai dato l'impressione di poterla perdere. A San Francisco sarà dura per loro, ma tutt'altro che impossibile. Seattle Seahawks Philadelphia Eagles 17 - 9 I Seahawks mi ricordano un detto tedesco che dice: Un cavallo buono non salta mai più in alto di quanto è necessario. Dopo che hanno mandato in ospedale (credo) Wentz (ah, non era mica fallo quello, vero...) la partita è scivolata via senza troppi patemi. Ora andranno a Green Bay dove ad aspettarli ci sono i Packers di un Rodgers in forma e riposato con, a dispetto degli anni passati, anche una difesa che sa il fatto suo. Insomma, dovranno saltare molto più in alto se vogliono farcela. Gli Eagles dall'altra parte, se non trovano un modo di sistemarsi al più presto, e non vuol dire solo trovare un Backup QB decente, ma anche magari qualche strega che fermi il malocchio, torneranno nell'anonimato dal quale sono usciti qualche stagione fa.
×
×
  • Create New...