Jump to content

Arminius

Tifoso Juventus
  • Content Count

    16,276
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9

Arminius last won the day on March 15

Arminius had the most liked content!

Community Reputation

8,333 Excellent

1 Follower

About Arminius

  • Rank
    Utente Posizionale

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    La dove gli spazi stretti diventano larghi e viceversa

Recent Profile Visitors

4,666 profile views
  1. Perchè avevano ricordato la prima Juve del Trap, tutto qui. Si che me la ricordo l'andata a Bruxelles, una porcata quasi come il gol annullato a Manfredonia al Bernabeu
  2. Zoff Cuccureddu Gentile Furino Morini Scirea Causio Tardelli Boninsegna Benetti Bettega Squadrone tosto come il cemento, una falange spartana; cercare di passare indenne fra Benetti Tardelli Furino era sfidare il fato, con un falso "tre" ed un vero "nove" la classe del Barone e l'eleganza di Scirea ed un Bettega ancora capace di fare lavoce grossa. Non per niente sta squadra è stata per sette undicesimi la spina dorsale di una nazionale che nel 78 ha incantato e nell'82 ha messo tutti in fila L'unico vero rammarico, lo scippo di Brugge, forse ancora più di Atene dove, lo dico con la morte nel cuore, il Trap, come dicono quelli bravi, fu outcoached. Caso vuole che in entrambe le gare l'allenatore seduto sulla panca degli altri era sempre lo stesso Ernst Happel
  3. Scudetto e Coppa UEFA. Scudetto vinto con un record di 51 punti ed una UEFA che valeva molto più...ma molto di più dell'attuale Europa League. Stagione indimenticabile
  4. No hanno portato i Kinder qualcosa...quella dell'insopportabile "ma sei un king!"
  5. Gira un filmato dove insieme a Nerone guarda ridendo Roma bruciare, con Nerone che gli dice (in latino) Cazzum ridens? Monnezza ardeta est! Et vide si me culpa datur! Trad: cosa diavolo ridi? Ha preso foco la monnezza e mo guarda se non me danno la colpa... Improvvisamente Roberto Gualtieri si sveglia madido di sudore, biascicando..."Al fuoco...Nerone, Allegri...IL TERMOVALORIZZATORE! Vadiamo se riesci prima tu a salvarci dalla follia o io a farvi fare un sorriso. Terza ipotesi, ci bannano a tutti e due
  6. Se lallero! tu ti dimetteresti? Al netto di ogni discorso etico-moral-filosofico?
  7. Intento lodevole, ma impresa disperata, oh poi provaci, magari ci riesci
  8. Ad esempio io quando sorrido e non c'è niente da ridere significa che meglio starmi alal larga perchè in quel momento sono incazzato nero. E' il sarcasmo che vira in disappunto
  9. No è rimasto incastrato sotto la balustra che è venutà giu e Nedved si chiede come sia potuto succedere
  10. Il problema è che alcuni di noi per corroborare una tesi, al momento per altro più che legittima, utilizza argomentazioni assolutamente irrilevanti o al massimo non correlate al problema attuale. Se non ricordo male la lista di chi criticava Dybala era lunga e variegata, ora però si prende un frammento di intervista, dove lui fa riferimento all'allenatore, eh voilà ecco che Dybala diventa la prova provata di una gestione scriteriata addirittura si denigra un allenatore, Mou, lo dico per nonningenerare equivoci, .asd con un palmares per il quale molti dei "fenomeni" che danno spettacolo darebbero un braccio e forse qualcosina in più. A proposito di fenomeni, stesso discorso, se Allegri sta facendo male, questo non rivaluta il nulla che abbiamo avuto in panchina nel 19-29. Quello è stato un errore esattamente come richiamare Allegri l primo per disperazione il secondo per eccesso di fiducia. Il nostslgico revisionismo storico su Sarri è un esercizio inutile che paragona due situazioni completamente diverse, e non c'entrano nulla le tute e le sigarette, perchè al di la della sgradevolezza del personaggio dimenticando ,particolare non indifferente, di come i suoi atteggiamenti non avessero nulla a che fare con la Juve è proprio il voler rivalutare un contributo tecnico che molti entusiasti auspicavano è che ahimè mai si è visto concretamente. Scordiamoci di Sarri come ci dovremmo scordare di quella inguardabile divisa modello Grassojppers entrambe lontani come concetti e mentalità dalla motra immagine.
  11. Ah ma mangiare in testa allora era una metafora...Non avevo capito
  12. Di Maria è più alto. Se si siede gli può mangiare in testa...però non ne vedo l'utilità, ci sono tavolini da picnic che costano sicuramente meno del fideo e sono più stabili e comodi. Capisco essere un po' eccentrici però.... E come dire che Messi mangia in testa ad Icardi,
  13. E poi fece sclerare er Pupone fino a costringerlo a trasformarsi in un lama. Praticamente un po' mentalista un po' prestigiatore un po' mago Circio
  14. In campo c'era anche Bendtenr, anche lui lasciato andare con troppa leggerezza senza averne messo alla prova l'enorme potenziale. Troppa fretta nelle valutazioni. Poi magari siamo capaci di tenerci per quattro anni gente come Mandzukic, tanto per rimanere in tema di danesi
×
×
  • Create New...