Jump to content

Arminius

Tifoso Juventus
  • Content Count

    15,592
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9

Arminius last won the day on March 15

Arminius had the most liked content!

Community Reputation

7,948 Excellent

1 Follower

About Arminius

  • Rank
    Utente Posizionale

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    La dove gli spazi stretti diventano larghi e viceversa

Recent Profile Visitors

4,233 profile views
  1. Con modalità diverse anche Klopp e Ancelotti hanno mostrato eccellenti qualità di leadership, approccio molto meno bellico ma anche nel loro caso i gicatori si betterebbero nel fuoco. Mi dispiace dirlo e qui qualcuno potrebbe pensare che sono prevenuto, ma in quanto a carisma i belguochisti alla Pep alla Sarri alla Sacchi difettano proprio di quella caratteristica essenziale. Non creano empatia con i giocatori, entrano in contrasto con quelli di pesonalità sempre in bilico fra la rigidità dei profeti e la fragilità dei genii incompresi.
  2. Per me è il primo compito di un allenatore di calcio. Devi fare in modo che vadano in guerra per te. Ma caro Squall, come saprai anche tu, leader si nasce non si diventa, allenatore bravo lo puoi anche diventare, ma leader ci devi essere nato.
  3. Lo hanno fatto davvero! Senza vergogna il pullman scoperto, ma dai
  4. Anch'io darei stato curioso di vederlo a Torino. L'ho sempre trovato un gran paraculo, ma non l'ho mai trovato estermanmete antipatico, lui è bravisimo a gestire il gruppo fregandosene in maniera intelligente di quello che viene detto attorno salvo poi utilizzarlo a suo uso e consumo. Non vinci cinque trofei internazionali con quattro squadre e quattro ambienti completamente diversi solo con la fortuna
  5. Il come sfottò ci sta pure dai, è il sale del tifo, lo sfottò educato e pungente è tollerabile, diverso è quando si arriva alle offese. precisato questo la Conference è semplicemente una sforbiciata all'EL che ormai contava un numero improponibile di squadre con un calendario lungo contorto e di scrso interesse. Hanno fatto una coppa per riempire il palinsesto delle TV con gli scarti della EL. Una competizione dove per partecipare devi arrivare sesto/settimo o eliminato da una competizione che nel ranking è più considerata mi dici che valore possa avere? Vale, ma è una mia valutazione, la Mitropa del Milan e del Pisa o il nostro Intertoto. Sono loro, i romanisti, la stampa romana che vogliono assolutamente dare a questa competizione un valore che ogettivamnete non ha, chiaro che quando nella tua bacheca hai una Coppa delle Fiere ed un Trofeo Anglo Italiano vinto contro un retrocesso Blackpool che schierava gente come Burridge Suddaby o Dyson mi sembra normale che anche una metacoppa come la Conference la vuoi valorizzare oltre il vero valore.
  6. Sostanzialmente hanno l'innata capacità di fare di una mollica una pagnotta, qualsiasi cosa che succeda loro di positivo è storia, leggenda, impresa.....Assunsao come fai! o Campioni d'eEuropa per 55 Secondi sono esempi illuminanti. E la mentalità di chi c'ha 'na fia brutta come 'na busta de fave ma va a raccontà a tutti che se partecipa a Miss Italia non c'è lotta..."e che sti stronzi non le vogliono far partecipare" La loro capacità di entusiasmarsi per il nulla arrivando alla strafottenza quasi grottesca è pari, per contraltare, alla depressione che palleggia con un insano gesto. Per questo sono unici e vanno assolutamente preservati, perchè la loro comicità involontaria non la trovarte da nessuna parte.
  7. Esatto Clic, i migliori, pochi, ma buoni. Oggi vai a vedere riempiamo le rose di stranieri improbabili provenienti da posti altrettanto improbabili solo in un'ottica di mercato che spesso è funzionale solo ad ingrassare i procuratori. Impressione mia, l'80% dei giocatori della Serie A attuale farebbe fatica a sedersi su una panchina dell'era Lippi. Cosa vuoi che impari un giovane o da chi potrebbe imparare...non lamentiamoci poi se andiamo fuori con la Macedonia. Il problema non è solo italiano, è proprio il livello che si è abbassato in maniera impressionante, basti pensare che girano facendo ancora (a fatica) la differenza gente alla soglia deibquarant'anni, credo non credo ci sia da aggiungere altro
  8. Seriamente Kuluseski e Di Maria sono su piani diversi.Lo svedese è un giovane che anche con Sarri è Pirlo ha fatto sorgere più di un dubbio sul suo effettivo valore. Che con Conte abbia fatto bene, ma dubito che ci sia qualcuno che abbia visto tutte le gare del Tottenham per poter esprimere un giudizio che vada oltre le impressioni da highligts, non mi soororenderebbe più di tanto visto che Antonio è bravissimo a trasformare i Pepe ed i Giaccherini in giocatori estremamente funzionali, ma da li a dire che abbiamo dato via un fenomeno aspetterei un attimo. Al contrario il valore di Di Maria lo conosciamo, ma parliamo di un giocatore di 34 anni che con ormai un gran futuro dietro le spalle. Prendere l'argentino non è certo un investimento per il futuro soprattutto perché non viene certo pro bono. Detto questo il Di Maria li lascerei li dove stà, a noi non servono operazioni alla Riberi. Al tempo stesso avrei comunque pochi rimpianti per un giocatore che anche con grandi tecnici sicuramente moderni ed immaginifici ha faticato a trovare una collocazione tattica stabile.
  9. Nei salotti buoni, se parli di calcio devi citare Adani e Cassano...sbrodolare per Pep, Sarri è De Zerbi, butta li anche che Mourinho è ormai bollito e vedrai che sarai accettato senza dover argomentare le tue convinzioni che sono ormai legate ad un calcio vecchio e preistorico. A proposito a Roma sponda Lazio di stanno chiedendo se conl'arrivo di Allan, Mertens e Jorginho si vedrà finalmente sto sarriball che, come per le particelle subatomiche, si sa che esiste ma che pochi hanno potuto dimostrarne l'esistenza. Si aspettano notizie dal CERN quel poco che si sa è che è complicato e poi ci vuole tempo (cit.)
  10. Cassano ha risposto mi pare...Jules non stai attento. Ma poi Cassano l, uno che, a giudicare dal girovita, non è certo il più indicato a parlare di metodi di allenamento.
  11. Preparate, sarà un'estate lunghissima
  12. Oddio ma che c**** ho combinato! Lo so Mou, ormai è tardi, ce potevi pensà prima
  13. si fumano l'erba dell'Olimpico
  14. Comunque lo segnalo per i non romani, con il passare del tempo, ora dopo ora il valore di questa coppa aumenterà non solo di prestigio ma anche di importanza storica, intanto è la prima e la prima non si scorda mai e poi la fantasia dei menestrelli peperoni è tale che andranno a trovare mille e mille motivi per dimostrare che questo trofeo sotto diversi punti di vista è di gran lunga più importante per motivi che solo loro potranno capire. D'altro canto solo loro possono scrivere un libro dove affermano di essere stati campioni d'Europa per 55 secondi Fatevi due conti
×
×
  • Create New...