Jump to content

OgniMaledettaDomenica

Tifoso Juventus
  • Content Count

    306
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

159 Excellent

About OgniMaledettaDomenica

  • Rank
    Juventino Soldatino

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. WHY? Noi dobbiamo sperare di togliere il posto in Champions al Milan... o all'Atalanta... o al Napoli: ogni punto perso da una di queste 3 è oro colato per noi. L'Inter non fa la nostra stessa gara. Se il Milan perde con noi e perde pure il derby rischia di trovarsi a +1 dal 5° posto! Cioè, da NOI. La nostra "mission" è entrare fra le prime 4.
  2. La classifica delle "7 sorelle" nelle ultime 10 giornate: 1° Inter p.25* 2° Juventus p.23 3° Atalanta p.20* 4° Milan e Roma p.16 6° Napoli e Lazio p.14 * = una partita in meno Direi che ci arriviamo meglio noi. Se li battiamo gli diamo una bella botta al morale... anche perché poi loro avranno il derby. Se gli gira male anche quello, rischiano di perdere la certezza del loro posto in zona Champions.
  3. Non mi piace parlare di arbitri perché per me i meriti e i demeriti del campo contano sempre più delle sviste e degli errori arbitrali. Sto assistendo, però, ad un vergognoso piagnisteo mediatico che, in pratica, può servire solo a due cose: 1 - "cancellare" dall'analisi della partita i veri motivi che hanno impedito al Milan di vincere, e cioè i 2 gol segnati dallo Spezia e la sterilità dell'attacco rossonero; 2 - preparare una sorta di risarcimento contro di noi, attraverso un arbitraggio in stile Milan-Roma. Anche perché, e lo sappiamo, se fai un torto alla Juve, poi non si lamenta nessuno. Spero di sbagliare... ovviamente.
  4. A loro, però, mancheranno Kjaer e Tomori. Si son presi un gol dal Genoa, in coppa Italia, e 2 dallo Spezia oggi. Non mi sembrano così "ingiocabili" là dietro.
  5. L'anno scorso il Milan ha avuto 20 rigori a favore: più di Juve (10) e Inter (9) messi insieme! Un dato oggettivamente sconcertante, per non dire fastidioso. Eppure hanno chiuso il campionato a -12 dall'Inter e a +1 da noi.
  6. ... certo, con 1 partita in meno e con 1 scudetto e una supercoppa in più in bacheca. Mi spiace... non ti seguo. Io, invece, ho molto da esultare perché in una giornata di campionato quasi anonima ho recuperato 2 punti alla Dea e 3 al Milan. Finché la matematica non ci tira fuori dalla lotta Champions solo di quello mi "preoccupo" e di chi vince lo scudetto frega, invece, ZERO. Dovremmo ragionare tutti così. Ogni punto, adesso, pesa sempre di più perché le partite che restano sono sempre meno. Invece di sperare che l'Atalanta battesse l'Inter o di gongolare se il Milan fa i 3 punti con lo Spezia dovremmo augurarci l'esatto opposto. Se l'Inter ieri avesse battuto la Dea ci avrebbe fatto un bel favore.
  7. Si son presi 2 gol in casa dallo Spezia... ma dove vogliono andare? Questa è già la loro quarta sconfitta in campionato. Li stai sopravvalutando, Brù... forse perché cerchi in tutti i modi di sminuire i meriti di chi è in testa al campionato. Quando una squadra come l'Inter perde solo 2 partite delle ultime 40 disputate in campionato non è "la meno peggio", Brù: è la più forte.
  8. Sei un filo ossessionato, brù. Ma giusto un filo... eh. Manca poco che domenica tifi Milan contro di noi pur di non veder vincere l'Inter.
  9. Napoli - Spezia 0-1 Milan - Spezia 1-2 ... Spezia in Champions League!
  10. Il calcio non è tanto una questione di moduli, ma di spazi da occupare. La difesa a 3 di Gasp e di Inzaghi - a differenza di quella di Conte - prevede la partecipazione in fase offensiva dei "braccetti"... o dei terzi, come si dice. Guardate come si muovono Bastoni e Skriniar, per esempio: di fatto sono centrocampisti e attaccanti aggiunti. E sono immarcabili, perché ovunque vadano creano superiorità numerica. Giocando in questo modo la "difesa a 3", quando hanno la palla, di fatto si trasforma in "difesa a 1"... o in "attacco a 8". Ecco, molto meglio questa interpretazione del 3-5-2 piuttosto di avere la difesa a 4 ma coi terzini bloccati o che partecipano poco alla manovra offensiva.
  11. Lo diceva anche Pedullà, ieri sera. In nessun caso Marotta gli offrirebbe più di 7 e mezzo, bonus INCLUSI. L'Inter sta cercando l'erede di Dzeko e avrebbe individuato questa figura in Scamacca... al quale offrirebbe un ingaggio molto meno oneroso di quel che pretende Dybala.
  12. Si può giocare benissimo senza Dybala eh. Non è questo a doverci preoccupare. I motivi per preoccuparci sono, in ordine sparso: 1 - Chi prendiamo al suo posto, sapendo che a fine stagione anche Morata andrà via: una mezza punta o un attaccante d'area di rigore? O entrambi? E con quali "piccioli", se sciaguratamente si dovesse fallire la zona Champions? 2 - Abbiamo già perso Chiesa per questa stagione: è il caso di "demotivare" o di "irritare" anche Dybala con le sparate di Arrivabene? Che "voglia" ci può mettere il giocatore se sa che ha già la valigia in mano? 3 - Se è vero che c'era l'accordo col giocatore, perché adesso ci stiamo tirando indietro? Voglio dire, o abbiamo per le mani l'accordo con qualcun altro - Vlahovic? - oppure è pura follia lasciarlo andare, così, a zero... col rischio di rimanere, poi, a mani vuote o, peggio, in balia del "mercato". 4 - Dybala è, FORSE, uno dei problemi di questa squadra. Sicuramente non è l'unico, non è il più grave e non è neanche il più difficile da risolvere. Ci sono giocatori strapagati e scarsi e poi ci sono giocatori forti ma un po' in là con gli anni. Lui non è nè "scarso" nè "vecchio". E neppure "strapagato", al momento, visto quanto guadagnano alcuni. Iniziare a risolvere le grane della Juve partendo da lui fa sorridere. Dopo che ci saremo "liberati" di Dybala... Rabiot e Ramsey diventeranno fortissimi o resteranno le pippe strapagate che sono e conosciamo?
  13. Proprio per non andare allo scatafascio finanziario - dovuto non agli investimenti "sbagliati", ma alla pandemia - quest'estate hanno ceduto Hakimi e Lukaku (70 + 115), puntando sui "low cost" Cahlanoglu (0), Dzeko (0) e Dumfries (12+2). Qualche soldino lo hanno speso per Correa (30+1), pagabile in più anni, però. Come vedi, non vale tutto. Anche loro, come noi, devono fare i conti con il bilancio. Ma c'è un dato del quale bisogna tener conto: l'accresciuto valore della rosa. I soldi non li hanno buttati... loro. Sono lì. Basta che vendono uno o due pezzi e li recuperano con gli interessi: Bastoni, Skriniar, Barella, Lautaro, Cahlanoglu, De Vrij.... e così via.
  14. Andatevi a vedere la rosa dell'Inter di 3 anni fa: roba da mettersi le mani nei capelli. Nagatomo, Joao Mario, Vrsaljko, Miranda, l'alcolizzato Nainngolan, nonno Borja Valero, Candreva, Asamoah, Rivas, Politano, Vecino... quasi tutti titolari eh. Oggi, alcuni di loro, non sarebbero degni manco della panchina all'Inter! Su, dai... E' stato fatto un lavoro eccellente, malgrado la situazione debitoria che già esisteva.
  15. Ho fatto il "quadro d'insieme". Non c'è motivo di riparlarne. La pandemia non vale solo per noi eh... Anche loro avevano dei ricavi, fra sponsor e incassi, che sono svaniti nel nulla. Quando hanno iniziato il loro ciclo di investimenti, non potevano prevedere questo scenario. Nell'emergenza, però, quest'estate, si sono mossi alla grande. Meglio di chiunque altro.
×
×
  • Create New...