Vai al contenuto

diamond

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1562
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

213 Excellent

Su diamond

  • Livello
    Juventino Pinturicchio
  1. Andrea Agnelli risponde a Report

    Nessuno lo ha detto nè scritto esplicitamente ma TUTTI i media non hanno mancato di far notare il legame tra il giornalista , l'inchiesta di "Report" nella quale anche lui ha avuto parte attiva, e il fattaccio.E ciò in modo tale da far si che tutti gli antijuventini, validamente spalleggiati dai media stessi che ne hanno ospitato intere paginate di commenti,( vedere per credere) o hanno dedicato al fatto ampi servizi, abbiano dato per ovvia la cosa. E senza che da parte loro sia stata spesa nemmeno una parola, non dico di appoggio alla Juve (sia mai!!!) ma almeno di moderazione.
  2. Andrea Agnelli risponde a Report

    Grazie innanzitutto per le precisazioni che, sotto certi aspetti, come vado a spiegarti, rafforzano i miei dubbi.Lasciando comunque intatta la mia esecrazione sul fattaccio. 1) Se i familiari abitano al piano terra e non al primo, questo avrebbe dovuto costituire un ulteriore ottimo motivo per chiudere bene la porta cancello anzichè lasciarla aperta per permettere il viavai del cane. 2) Non giudico sul muretto anche se io ( ma è parere personalissimo) vivessi in una villa, qualche sistema di controllo e sorveglianza, visti i tempi in cui viviamo, ribadisco l'avrei installato.Che se poi , al contrario c'era verrebbe da chiedersi come mai non sia scattato . E solo il cane si sia accorto di quanto stava accadendo. 3) Nessuna congettura, ci mancherebbe: Quanto alla croce, più che un simbolo di minaccia, mi sembra una voluta esagerazione, giusto per ingigantire ulteriormente la già grave questione.Nella quale, comunque, ci sono parecchie cose che non sembrano reggere.Almeno alla luce del senso comune.Tra l'altro, resta da capire sulla base di quali prove o testimonianze siano stati immediatamente tirati in ballo fantomatici ultras bianconeri, senza neppure considerare altre possibili ipotesi e senza alcun segno scritta o rivendicazione con cui suffragare l'accusa.
  3. Andrea Agnelli risponde a Report

    Posso serenamente darti ragione su molte delle cose che scrivi, ma a forza di pensare alla faccenda , mi sto rendendo conto che , o io di essa non ho capito nulla, oppure ci sono delle incongruenze palesi, alcune delle quali già sfiorate, ma non approfondite in altri post.E mispiego: 1) Non conta molto, ma conta: al momento del fattaccio, era in casa solo o c'era anche la famiglia? Lo chiedo perchè, in una sua risposta ad un'intervista parrebbe di capire che "Poteva morire anche la mia famiglia" :in un'altra invece che "Questa casa la uso poco perchè vivo a Torino."Il chè farebbe pensare che la famiglia non ci fosse.Il cane invece si. 2) Al di là delle "presenze" o meno di familiari che, secondo logica, avrebbero dovuto anch'essi svegliarsi, come avrebbero fatto gli incendiari ad entrareprima in giardino, poi in casa senza scassinare almeno una porta o un cancello? Non so lui- che questo dettaglio pare non considerare mai-ma io prima di coricarmi, chiudo bene tutto anche se , si noti, abito al 6° piano di un palazzo.Quanto al mancato incendio,feliceper lui che non ci sia stato ( per carità!), ma , gli incendiari , per entrare dovendo-secondo banale logica-almeno tentare di scassinare qualche accesso, avrebbero pur dovuto fare un certo rumore che, al cane non sarebbe certo sfuggito inducendolo ad abbaiare.Eccome.Rendendo quindi praticamente impossibile l'accesso ai malviventi e provocando con ciò un faccia-a-faccia di questi col giornalista che così avrebbe magari potuto riconoscerli e stabilire , o almeno provare a farlo chi potessero essere.Oppure devo pensare che il suddetto usi dormire con porte e cancelli aperti. ( Allarmi? telecamere ? no?) 3) Come mai i presunti incendiari sono scappati al solo udire il cane abbaiare senza portare a termine il loro criminoso progetto?Quasi quasi,verrebbe da pensare più ad un goffo atto dimostrativo che ad una vera volontà di colpire.Poi, scusate, ma quale criminale , dopo essere entrato in casa aprendo porte e cancelli senza farsi sentire, sparso tranquillamente liquido combustibile a man salva, poi,fantozzianamente, inciampa nella ciotola del cane? Forse, anzi senza forse , sono io che non ho capito niente, ma , ferma restando la gravità del gesto, che non intendo discutere, c'è qualcuno che possa aiutarmi a riordinare e charire le mie idee.??
  4. Andrea Agnelli risponde a Report

    Non sono d'accordo, permettimelo.Credo invece che si debba giocare e fare l'impossibile per batterli,segnando loro più gol possibile.Poi, si sa, la rabbia dei loro tifosi comprensibilmente monterebbe a dismisura:ma vuoi mettere la soddisfazione.Andarsene sarebbe invece come permettere loro di affermare , tra la generale approvazione ( e su questa ci puoi scommettere) "Sono scappati per paura di giocare con noi".Oppure, "Scappati perchè colpevoli!!" Se è questo che preferisci!!!! Senza poi dire che di punti rischieresti di perderne ben più di 6 perchè ci sarebbe sempre chi altro non aspetta per stangarti. Al tutto aggiungi anche possibili penalizzazionia livello UEFA.No, sinceramente, almeno fino a quando non si arriverà al campionato europeo , nel quale, sicuramente, certe manfrine non sarebbero mai e poi mai tollerate, davero,la tua, anche se la rispetto, non mi pare una grande idea.Felice notte.
  5. Andrea Agnelli risponde a Report

    Parole fantastiche che condivido IN PIENO.Complimenti
  6. Andrea Agnelli risponde a Report

    Non lo penso, ma è esattamente quello che, in teoria dovrebbe esser fatto.Certamente, da assiduo ( diciamo così) "fan" di C.S.I mi lascia perplesso il fatto che la vitima del fattaccio abbia potuto far liberamente entrare e far girare in casa sua le telecamere, spiegando cos'era successo qui o là.Una cosa che nei telefilm non sarebbe mai stata ammissibile almeno fino ad indagini concluse.E d'altra parte, come recita un verso di una famosa opera lirica "Il teatro e le vita...non son la stessa cosa!!"Certo, è indubbio, che elementi di perplessità ce ne siano.Eccome.Vedremo In ogni caso mi auguro abbiano ragione gli ottimisti.Anche se , tutta 'sta cosa mi piace sempre meno e non mi fa sentire del tutto tranquillo.Tanto più quando vedo immediatamente accostato il fatto all'inchiesta sui biglietti, senza nemmeno considerare altre ipotesi o altri possibili responsabili del tutto diversi.Oppure quando, nell'articolo citato più sopra, si riprendono presunte minacce che giornalisti di "Report" avrebbero subito da parte di sedicenti tifosi bianconeri, anche qui senza prove a supporto.Ecco, cose così, lo ribadisco, mi preoccupano. Assai.
  7. Andrea Agnelli risponde a Report

    Non credo che, aprire un'inchiesta richieda poi così tanto tempo! E' chiaro che, conclusioni ancora non ce ne potrebbero essere. Cose così rapide e precise , capitano solo nei telefilm TV, ma lui stesso, nel filmato dell'immondizia rosa, dice di aver subito chiamato i CC.Quindi certamente, qualcosa si sarà mosso.Messa in scena o meno, intimidazione o meno, o cos'altro, lo sapremo.
  8. Andrea Agnelli risponde a Report

    Se non ho letto male, la denincia c'è stata e indagini sono in corso:Vedremo cosa ne uscirà.
  9. Andrea Agnelli risponde a Report

    In che senso scusa? Spero, perchè diversamente farei un grosso torto alla tua intelligenza, che tu non voglia credere all'ipotesi che qualcuno della Juve possa aver commesso un simile crimine! No, via, non ci siamo.Potremmo anche pensare che qualche ultra impazzito o qualcuno di quelli che, magari oggi si vedono negare i biglietti, ne sia l'autore:possibile,non lo nego.La società però cosa c'entra? Avessero voluto compiere un'azione intimidatoria contro di essa, la benzina l'avrebbero dovuta, semmai, spargere a Vinovo. Il chè non è stato.Il guaio è che, agendo come hanno agito, senza peraltro portare a termine il loro crimine, come invece avrebbero potuto comodamente fare,- potuto,ma secondo me non voluto- il danno non lo hanno provocato nè al giornalista nè alla sua trasmissione, Che anzi, al contrario,,ad iniziare da lunedì avranno ampia materia per sputarci di nuovo addosso, ed aumentare la loro audience: ma alla Juve.E questo è il peggio.
  10. Andrea Agnelli risponde a Report

    Che l'episodio presenti diversi aspetti non convincenti, tipo: perchè spargere benzina e poi non dar fuoco? Forse per paura di un cane? Via, in un paio di secondi volendo avrebbero potuto farlo, per dir questo non ci vogliono certo quelli di C.S.I. Dall'affermare ciò, al dire che si fanno gli autoattentati, però ce ne corre.E anche molto.No,nemmeno questa ipotesi a mio avviso regge, visto che attuare una simile follia avrebbe significato il rischio di provocare a sè stessi, ad altre persone ed alla propria casa, conseguenze inimmaginabili. Impossibili anche solo da pensare perfino per il pennivendolo più in malafede. Che poi il tutto sia così chiaro...in effetti, non mi pare. E tuttavia ( mi si passi la similitudine) un altro tipo di incendio ha trovato...benzina per alimentarsi Quello dell'odio e della calunnia. Impossibili a spegnersi.
  11. Andrea Agnelli risponde a Report

    A riprova di quanto ho scritto più sopra, mi è bastato scorrere i commenti in calce all'articolo sul fattaccio, pubblicato da "Repubblica" per trovare ampia conferma che, per tanti, è certissimo, anzi ovvio, che i colpevoli siano gli Juventini.Qualcuno addirittura ( e qui si scade davvero nel demenziale) si chiede perchè, similmente a quanto accade quando in uno stadio, vengono lanciati petardi o si scateni qualche incidente, anche qui non si possa far scattare LA RESPONSABILITA' OGGETTIVA**.A questo siamo. E sicuramente non è finita. **Giuro, è assurdo ma vero.Chi non ci credesse se lo vada a leggere.
  12. Andrea Agnelli risponde a Report

    Tutto, ovviamente è possibile. Pure, anche se la causa fosse, poniamo, del tutto indipendente dalla famosa "inchiesta biglietti" e riguardasse invece qualche altro servizio con cui il giornalista potrebbe aver pestato i piedi a qualcuno che , risentito, avesse poi deciso di fargliela pagare, pensi forse che, l'opinione pubblica antijuventina accetterebbe quest'ultima ipotesi? Io penso proprio di no, perchè anche se alla fine dovesse rivelarsi giusta, nesuno la considererebbe, preferendo, grazie anche , magari, all'aiuto dei media quella più comoda e facile. Ossia, colpa degli Juventini.E non vuole esere il mio, un facile vittimismo, ma un forte timore.Che spero comunque pienamente smentito dai fatti.
  13. Andrea Agnelli risponde a Report

    In effetti,per quelche vale, la penso come te "su tutta la linea".Peccato solo che,chi commette gesti di questa criminale gravità, ovviamente non consideri ( altrimenti non se ne renderebbe autore) il danno che, anche ammettendo la cosa essere "figlia" della famosa inchiesta, finirà per arrecare, come temo succederà alla Juve. Quella Juve che , magari invece, nella sua mente malata chi ha fatto tutto questo, pensava , chissà, di "vendicare. E anche se, fino ad ora , almeno sui TG che ho visto, ossia quello di RAI1 e quello di RAINews24, sul fatto è comparso solo un sottotitolo, siamo in attesa di polemiche. P:S Per fortuna, nesuuno, giornalista compreso, ha subito danni!!
  14. Anch'io ho provato a pensare, giusto per banale , chiamiamolo così, sfizio mentale, posto ci fosse il primo come da VAR, dove e come poteva esserci il secondo. E non l'ho capito. Quanto al terzo....meglio nemmeno pensarci. Eppure , ricordo benissimo , di aver letto , sui commenti ( "Di repubblica" mi pare).anche questa.Il chè non significa, come pur bene dici tu, essere all'avanspettacolo, ma oltre, ben oltre il verosimile! Cose che noi umani..!!!
  15. GRAZIE PIPITA

    Questa solidarietà, anche mia, verso Higuain , è molto giusta e bella. Però....però...siamo poi così sicuri che se il Nostro avesse avuto ancora addosso la nostra maglia, a parte noi, ci sarebbe ugualmente stata da tante parti?No, perchè, se guardiamo l'artificiosa polemica creata sul presunto mani di Benatia, non so a voi, ma a me qualche dubbio viene.
×