Vai al contenuto

pressing

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    23840
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

pressing last won the day on September 16 2017

pressing had the most liked content!

Reputazione Forum

2405 Excellent

Su pressing

  • Livello
    Juventino Le Roi

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling
  • Scrive da:
    10 m s.l.m.

Visite recenti

2693 visite nel profilo
  1. Immigrazione e integrazione sociale in Europa - Topic unico

    Non solo Lodi. In Lombardia diverse amministrazioni applicano un regolamento come quello della giunta di Sara Casanova. A Vigevano, il leghista Andrea Sala lo ha introdotto nel 2015. Ma nella lista c'è anche un comune guidato dal Pd https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/10/16/lodi-bambini-esclusi-dalle-mense-anche-in-altre-citta-i-casi-da-vigevano-a-palazzago-asgi-cancellare-le-delibere/4695163/
  2. UEFA Nations League

    Allegri in confronto a Deschamps è Rinus Michels.
  3. Immigrazione e integrazione sociale in Europa - Topic unico

    A Lodi dove mangiano i bambini italiani c'è un bel crocefisso, il tizio in croce ha le palle sulle ginocchia.
  4. La nuova sciarpa di Fendi.

    Roba per donne, tocca a loro giudicare. Odio sciarpe, cappelli di lana, piumini di tre metri, cappottoni e tutta la roba invernale. Quando fa freddo freddo metto il maglione a collo alto e via.
  5. UEFA Nations League

    Basta Busquets, spazio a Koke con Saul e Ceballos. Quando le cose non vanno Busquets e Tiago fanno fatica ad alzare il ritmo.
  6. Perin Cancelo Bonucci Benatia De Sciglio Berna Pjanic Matuidi Costa Mandz Ronaldo
  7. Leonardo Spinazzola torna ad allenarsi in gruppo

    Daje Spinozzo che pure in Nazionale ci servi.
  8. Pjaca: "Io fra Hazard e Neymar. Saltare l'uomo meglio di un gol"

    Deve ritrovare il passo e la continuità, solo giocando... Se spacca ce lo ripijamo, sulle fasce abbiamo gente che va per i 30. Tra 1-2 anni Markolino potrebbe farci comodo.
  9. UEFA Nations League

    La partita peggiore in Portogallo con due centravanti e la meglio gioventù in difesa. Mamma mia Senza Bonucci e Chiellini perdiamo in palle e personalità. Mai più.
  10. UEFA Nations League

    Mancini deve lavorare sugli inserimenti dei cc e sui tagli delle punte esterne. Pellegrini potrebbe garantire qualche incursione in più. Comunque il centrocampo ha fatto il suo. Insigne e Berna in area... però si smarcano, mettono giù il pallone, dialogano coi compagni e legano i reparti. La fluidità della manovra è dovuta alla facilità di palleggio dei tre cc e dei tre attaccanti. Dobbiamo insistere.
  11. UEFA Nations League

    Gran Biraghi, siamo salvi.
  12. UEFA Nations League

    Stiamo dominando, roba che non succedeva da anni contro una squadra decente. Nel 2t inserirei Pellegrini per riempire l'area, Ciruzzo negli ultimi 20 minuti per provare l'assalto. Non ho nostalgia dei centravanti visti all'opera negli ultimi 2-3 anni, in questa fase bisogna insistere con questa formula, trovati gli automatismi...
  13. Immigrazione e integrazione sociale in Europa - Topic unico

    Il renziano in questione è contro le zecche rosse napoletane. Sorpreso dalla deriva Salviniana ma va Per De Luca Matteo invece deve ancora mangiarne di pane e acqua per arrivare al suo livello. Il PD campano è un misto di diarrea e vomito. Comunque Salvini porta avanti il lavoro di Minniti (prossimo segretario del pd renzianico). Dove sta il problema?
  14. IL BLOG 11/10/2018 18:12 CEST | Aggiornato 13 ore fa Stefano, scusaci Manginobrioches Stefano, scusaci. Lo sapevamo tutti come erano andate le cose. Sapevamo esattamente che rumore fanno le bugie – come un manganello passato sulle sbarre, come una porta che si chiude, come una risata di scherno (quante ne abbiamo sentite, Stefano, quante) – e pure che suono fa la verità. Come un sospiro di sollievo, come la voce chiara di tua sorella Ilaria, della sua sovrumana pazienza. Lo sapevamo tutti. Tra noi, pensa, dicevamo "caduto dalle scale" o "morto di fame" ed era diventato un modo di dire, un linguaggio in codice. Stava per "assassinato", e nel modo peggiore: da chi doveva proteggerti, perché eri affidato allo Stato, nel momento in cui eri più fragile. Lo dicevamo di te, lo dicevamo di altri come te, "caduti dalle scale", e quando ti nominavamo – quando nominavamo voi morti "caduti dalle scale" – abbassavamo lo sguardo per la vergogna. Perché la verità, quando non puoi proclamarla e quando non basta a fare tacere il rumore delle bugie, è una vergogna condivisa. Ci piacerebbe, oggi, dirci che era solo questione di tempo. No, non è quasi mai così. A volte, molte volte, resta solo quel rumore di sbarre, di manganello, di risate. Perché ci vuole moltissima forza per tornare a chiedere, a bussare, a interrogare, a mostrare per la milionesima volta la faccia livida, gli occhi pesti, la pelle viola, la smorfia di dolore di chi "è caduto dalle scale". Ma senti quanto silenzio, adesso, Stefano. Ora ti si può piangere, senza quel rumore orribile. Di sbarre, di manganello, di risate
×