Jump to content

pressing

Tifoso Juventus
  • Content count

    25,312
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

pressing last won the day on September 16 2017

pressing had the most liked content!

Community Reputation

2,779 Excellent

About pressing

  • Rank
    Juventino Le Roi

Profile Information

  • Gender
    Not Telling
  • Location
    10 m s.l.m.

Recent Profile Visitors

3,361 profile views
  1. Troppa rigidità di Agnelli su Conte

    Se lo riprendono no problem, se non lo riprendono no problem lo stesso. Ricordo la lite a distanza con Materazzi, Ndonio nello spogliatoio che lo perculava dopo lo scudetto del 5 maggio. Gli stringerà la mano alla Pinetina. Forza Juve Andò Linda bottana d'Italia sempre e comunque.
  2. Se non ha qualche clausola per scappare via, l'è dura. Liberarsi dal City non è facile, lo sceicco è duro da mettere a 90... Strano che non abbia già bombardato la Continassa Dal loro punto di vista Pochettino, nonostante l'exploit in CL, è un passo indietro. Pep ha appena vinto un campionato tiratissimo contro lo squadrone di Klopp, il tecnico argentino si fece fregare dal Leicester di Ranieri.
  3. Nella stagione del serbo c'è dentro un po' di tutto. La mancata cessione, l'anno post mondiale, l'involuzione generale della squadra (stagione sottotono pure per Immobile e Luis Alberto)... Negli ultimi due mesi ha dato segnali di ripresa. Dal punto di vista economico non è paragonabile con Pogba, a livello d'ingaggio la differenza è notevole.
  4. Le formazioni con Pogba e Guardiola le vedo complicate. Un anno e mezzo fa ha rifiutato Paul e sm'erdato Raiola in conferenza. Nel nostro centrocampo manca un brevilineo, potrebbe convincere David Silva a chiudere la carriera in bianconero.
  5. Dagospia un sito col retrobottega porno Dopo Solskjaer spunterà Nedo Sonetti
  6. Comunque per prepararmi al peggio dopo 15 anni ho ripreso a fumare, mi spengo i mozziconi in tasca, se salta Guardiola son pronto per Sarri. Lle triangolazioni coi mobili in casa sempre fatte. Sto sul pezzo.
  7. Chi sarà il prossimo allenatore della Juventus?

    Quest'anno Sarri ha tirato fuori 20 gol dalle sue mezz'ali. 10 Loftus Cheek (la sorpresa della stagione) 5 Barkley 5 Kanté A secco Kovacic, allergico di suo al gol. I due inglesi sono alti 1,90m, sulla carta dovrebbero essere lontani dalla concezione calcistica di Sarri e invece... Meno talebano di come lo si dipinge, ha la capacità di mantenere gli stessi principi di gioco e di sfruttare le caratteristiche dei calciatori apportando dei correttivi. Il passaggio da Higuain a Mertens... Pjanic e Ramsey sono più che idonei, a Bentancur e Can una sistemazione gliela trova.
  8. Se arriva Pep metteranno in giro la voce su Messi alla Juve E qualcuno scriverà che non ha vinto il mondiale gne gne gne
  9. Allegri mentre Nedved gli spiega i motivi dell'esonero
  10. Aaron Ramsey è un calciatore della Juventus

    Belli i mini Ramsey. La 8 con la scritta papà.
  11. Davanti alle richieste di Lotito viro diretto su Zaniolo. A Pallotta, come al solito, serve una plusvalenza veloce, potremmo spuntare un prezzo decente senza farci spennare. Traoré dell'Empoli è un bel prospetto, andrebbe bloccato con l'aiuto di una provinciale e valutato nei prossimi anni. Lo vedrei bene a Sassuolo nel cc a tre, tutto tehniha e palleggio, di De Zerbi. Al posto di Sensi che dovrebbe cambiare squadra quest'estate. Milinkovic andrebbe valutato in un contesto diverso, al momento è un grande solista.
  12. Chi sarà il prossimo allenatore della Juventus?

    Sarri per Allegri ha senso se dietro l'esonero di Max c'è la volontà di cambiare mentalità e si ha la consapevolezza di avere un progetto vincente. Su questo non dovrebbero esserci dubbi, da Conte ad Allegri, nessuno dei due arrivato col borsone pieno, abbiamo continuato a vincere. Non siamo estremisti del belgiuoco ma nel nostro recente passato c'è la Juve di Lippi, un modello per il Man Utd di Ferguson. Allegri nei primi tre anni ha mostrato idee, coraggio e fatto crescere la squadra. Quest'anno la proposta di gioco nella seconda parte è stata proprio scadente, l'elogio della bruttezza e le sue teorie, spacciate per DNA Juve, hanno convinto la società a cambiare. Sarri non è rimasto ad Empoli. Su quali basi il paragone con Maifredi? A Napoli e Londra ha dimostrato che il suo calcio rende pure a livelli più alti. Coi puffi è arrivato secondo con 91 punti. Sulla panchina della squadra più forte non darei per scontato il fallimento.
  13. Dobbiamo conquistare i ragazzini sparsi nel mondo attraverso il gioco e con le giocate dei nostri fuoriclasse. Adesso gli arrivano le prodezze dei soliti noti, di Salah e Sterling... I nostri son diventati brutti da vedere, non spaccano. Se arriva Guardiola bene benissimo, se non arriva va bene Sarri, con tuttta la tuta e i mozziconi spenti in tasca, l'importante è sfornare un calcio di qualità. Da bambini avevamo la fissa per le azioni travolgenti del Real di Michel, Buitre e Hugo Sanchez, ancora oggi fatico a ricordare l'allenatore...
×