Jump to content

Pintu95

Tifoso Juventus
  • Content Count

    551
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

71 Excellent

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Il Real era fortissimo, ma la partita era alla nostra portata. E stata una serata da incubo dove tutto quello che ti può girare contro ti gira contro (infortuni, espulsione farlocca, tiri deviati). Che il Real ha meritato di vincere è poco ma sicuro, ma peggio di così non ci poteva andare. A Berlino invece, ci è girato quasi tutto bene. Ma quel Barcellona era fortissimo, ci ha messo sotto in modo impressionante nel primo tempo, ma abbiamo retto l'impatto e siamo tornati in partita che era già un miracolo in se. Poi, sul più bello, abbiamo fatto (la nostra storia ne è piena) la cappellata, e via... La Juve del 2017 non era più forte di quella del 2015. Assolutamente. Ma aveva più esperienza. Gli avversari erano bravi entrambi, a loro modo. Secondo me, paradossalmente, avevamo più chances a Cardiff
  2. La Juve di Capello è un evento più unico che raro con un 11 titolare di livello all stars. Ha fatto schifo in Europa dove ha collezionato partite di una pochezza assoluta. La Juve, storicamente, ha sempre reso campioni gli onesti mestieranti con la cultura del lavoro, del sacrificio, dell'impegnarsi più del necessario. Oggi, accade l'opposto. Arrivano giocatori con la pancia piena che pretendono di più e che offrono di meno. Nella storia recente, quanto avrà costato la Juve del 2015, quella che fa fuori il Real in semifinale ?
  3. Si, come Moretti o Brighi (che fu pure scambiato nell'operazione Di Vaio, necessaria in quanto si era infortunato Trezeguet... Ma altrimenti forse sarebbe arrivato Nesta... Ho ancora gli incubi). L'ho sottolineato perchè si era provato a ringiovanire partendo già dall'anno prima.
  4. Assolutamente, no. Ma in uno spogliatoio, ci sono dinamiche da gruppo. A volte, introdurre qualcuno forte ti cambia tutto, e la dirigenza deve essere pronta a dare una nuova dinamica. La colpa è manageriale, non di Ronaldo stesso.
  5. Ci stavo pure riflettendo andando al lavoro, e vedo questo topic ! Che sintonia ! Quando penso a stagione deludente, mi viene subito in mente quell'anno 2003/2004, che fu sotto tutte le aspettative. Si parte da un mercato deludente (avevamo provato a ringiovanire la rosa già l'anno prima, ma i vari Brighi, Moretti, Appiah, Legrottaglie, Miccoli, Olivera, lo stesso Maresca furono tutti cocenti delusioni, solo Camoranesi è riuscito ad esplodere ad alti livelli, ma era ancora acerbo nel 2003/2004), poi nel 2003 abbiamo sfruttato l'anno di grazia di Nedved, ma nel complesso, eravamo a fine ciclo. Infortunato Tudor, la coppia Montero / Legrottaglie si è rivelata una banda del buco enorme, poi l'errore grossolano è stata fatta su Davids che era il metronomo della fase difensiva della squadra. Tolto lui, non facevamo filtro del tutto (presi più di 40 goal quell'annata), si è virato ad inizio anno su un 4231 squilibrato, dove la squadra era spesso tagliata in due (vai a difendere con Miccoli, Del Piero e Trezeguet insieme). Siamo partiti anche bene (ma i segni di un cedimento c'eravano tutti, troppi gol presi), poi i nostri attacanti si sono infortunati uno dietro l'altro e abbiamo sprofondato. E stato un'anno anomalo, perchè la finale di UCL era Monaco - Porto (non c'erano le corazzate quell'anno), quindi il rammarico ci può essere, ma non abbiamo mai ingranati in termini di risultati, sopratutto dopo la sosta, tanto che non avevo aspettative per l'anno dopo (il Milan sembrava aver aperto un ciclo, giocava da dio, tanto che l'eliminazione contro il Depor non l'ho mai capita), ma siamo subito tornati competitivi (lo scudetto n°28 è stato un capolavoro assoluto) Alla fine, Lippi ha deciso per la nazionale, è stata per tutti una decisione giusta.
  6. Liberarsi da Cristiano sarebbe un colpo al cuore in un certo senso. Sarebbe l'ammissione che il progetto è fallito, per cui non succederà mai (a meno che sia lui a volere andarsene). Ma il discorso è altro. Da quando è li, da l'impressione di volere cannibalizzare il gioco offensivo. Gli altri giocatori Si credono già arrivati. Vedo una squadra completamente passiva (tanto c'è Cristiano), atteggiamenti non da Juve (c'è chi cammina in campo, anche se siamo sotto), giocatori che sembrano lavorare di meno (stile di vita non sano). Si faceva così nell'era Cobolli/Blanc. E questo il problema, metti un atteggiamento dal genere nella Juve di Conte (per dare un esempio all'opposto), non vince nessuno dei tre scudetti che ha vinto, neppure quello dei 102 punti.
  7. Non è vero, a Natale, l'Inter era ancora davanti a tutti. Poi si è sciolta. Ma abbiamo fatto 91 punti, tra cui 26 vittorie su 28 partite. Una roba mai vista. Metti chi vuoi, da Natale in poi, nessuno avrebbe tenuto il nostro passo.
  8. Mamma mia che partita questo Juve - Real. Poteva anche finire 5-1. Tutto ciò per questa finale di m***a...
  9. Si, certo, John Elkann lascia fallire un'azienda da 500 milioni di fatturato...
  10. Credo che non lo farà più purtroppo, e direi a malincuore, a ragione. C'è chi ancora l'altro ieri che ironizzava su di lui (e Crocop).
  11. E stato lo scopo della stagione 2020-2021 di Serie A. Qualsiasi altro motivo (è ce ne sarebbe da dire su tante cose...) non è rilevante. Questa è stata una stagione falsata come poche volte nella storia.
  12. L'ho detto in un altro topic: Vado oltre, e nessuno mi toglierà dalla testa che se Conte ha da sempre pochissimi infortuni muscolari, è perche è un rompiscatole che cura ogni dettaglio della preparazione della sua squadra, mentre da noi, fanno che c***o gli pare, e non hanno uno stile di vita sano, o almeno, in adeguazione con quello che ritengo necessario per vincere tutto. E un opinione mia, non ho la controprova, ma quando li vedo passeggiare in campo quando c'è da rimontare un gol, i dubbi surgono. Abbiamo le prove.
  13. Direi normale. Bisogna ricontestualizzare. Uno gioca alla Juve, l'altro nella Lazio. vobis
  14. Lo scopo di tutto ciò è più che chiaro... Questa stagione, un'attacco continuo. Quando realizzeremo che capolavoro è stato di vincere per 9 anni di fila in questo contesto mafioso sarà sempre troppo tardi
×
×
  • Create New...