Jump to content

torino juventina

Tifoso Juventus
  • Content Count

    5,030
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

torino juventina last won the day on December 25 2020

torino juventina had the most liked content!

Community Reputation

2,874 Excellent

About torino juventina

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Torino

Recent Profile Visitors

1,956 profile views
  1. Si nel caso di Lazio e Parma. ma dicevo per dire che in quegli anni il calcio italiano dominava in europa. Ora fa solo ridere.
  2. Negli anni fine 80/90 persino squadre della nostra serie B arrivarono in semifinale di Coppa (Uefa/Coppe), Vicenza e Atalanta. C'erano spesso finali tutte italiane, semifinali dove Genoa e Torino incontravano Ajax e Real. Lazio, Parma, Sampdoria e Napoli ne vinsero anche. Negli anni 90 le italiane vinsero 7 volte su 10 in uefa, 3 su 10 in coppa delle Coppe e 3 coppe campioni su 10. Adesso, da 15 anni a questa parte, facciamo ridere l'europa intera.
  3. Tra l'altro l'Atalanta in B negli ultimi 15 anni c'è stata 2 volte, SUL CAMPO.
  4. Si sarà confuso con la ASL, che loro di asl se ne intendono
  5. Giusto! Ci dovrebbe stare o'Nabbule che NON HA MAI VINTO NU CAZZ
  6. ah bè... se si stanno muovendo come per i vaccini sta tranquillo che Superlega sarà, per fortuna.
  7. Ho votato indeciso, ma per un solo motivo. Capisco che quando c'è una svolta così radicale ed epocale si vada per gradi, ma io sarei molto più drastico. Io non vorrei nemmeno più partecipare ai campionali nazionali. Sogno una Superlega A con 16 squadre (al momento Bayern, PSG, Dortmund e Ajax sono contrarie, ma credo che alla lunga andranno dietro al progetto) e una Superlega B con 20 squadre (le altre europee minori tipo Porto, Benfica, Lipsia, Celtic, PSV, Olympiakos, Galatasaray ecc. ecc.), con promozioni e retrocessioni. Il resto campionati nazionali, dove solo la vincente dei singoli tornei parteciperà poi ad un mini torneo in cui le 3/4 vincenti verranno promosse nella Superlega B. In questo modo verrebbe salvaguardata anche la famosa "meritocrazia". Lo so, mi sono allargato un pò troppo, ma è quello che mi piacerebbe davvero. A me di giocare a Crotone, Benevento,Carpi non me ne può fregare di meno, anzi mi annoia, quando dobbiamo giocare contro squadre come Napoli ho il vomito per tutto ciò che comporta ormai da anni. Inoltre, ma questa è davvero forse un'utopia, però è capitato in passato che lo sport faccia da apripista per svolte epocali anche nella società civile, chissà che tutto questo non porti un giorno ad una Unione politica Europea, perchè l'Europa, cos' com'è oggi, non è che funzioni granchè bene. Non c'è un'unione politica, non c'è un'unione di politica estera europea, non ha funzionato in ambito sanitario (vedesi questione vaccini...), e anche nell'unica cosa in cui è unita, quella monetaria, non è che funzioni granchè bene... E' ora che l'Europa sia davvero unita, e si superino finalmente nazionalismi e populismi. Basta con gentaglia come Salvini, Meloni, LePen, Orban, che non sono altro che i Lotito, De Laurentiis, Commisso della politica.
  8. mi sa che sei tu che non capisci... dopo 2 anni dovevamo essere migliori di NOI STESSI, non necessariamente del Real, che era fortissimo. Ma ce la siamo giocata molto male, ben peggio di quella di 2 anni prima. Cosa c'entrano le finali degli anni '80 e 90' in tutto ciò, e con le parole di Dani Alves? Nulla.
  9. questo è un altro discorso. Il topic riporta le parole di Dani Alves e quindi il periodo storico di riferimento è questo.
  10. C'è questa moda da ormai diversi anni. Mitizzare gli allenatori. è una mia battaglia questa Quando si tornerà a parlare principalmente dei giocatori, e meno molto meno degli allenatori sarà sempre troppo tardi.
  11. Questa è un'aggravante però. per la finale di Cardiff intendo. quella di Berlino, come dicevo ieri, era quasi ingiocabile per noi, il primo tempo se fossimo stati sotto di 3 gol non potevamo dir nulla. Poi siam stati bravi a rientrare in partita, e addirittura crederci per buoni 20 minuti (ci sarebbe stato anche un rigore...). Ma obiettivamente quel Barca era troppo forte. Noi avevamo raggiunto una finale quasi insperata. A Cardiff invece ce la potevamo giocare decisamente molto meglio, avevamo 2 anni di esperienza europea in più (e questo conta tanto) e avevamo fatto un percorso netto. Il Real era fortissimo certo, ma appena 2 anni lo avevamo eliminato in semifinale, e loro erano pressochè la medesima squadra. Non c'era assolutamente quella differenza che si è vista poi nella finale. Il fatto che, come dici, ci siamo andati più vicino 2 anni prima dimostra quanti errori furono fatti a Cardiff. Da parte di tutti eh.
  12. per me, la finale di Cardiff era fattibile. Appena 2 anni prima eliminammo il Real in semifinale, e il Real aveva gli stessi giocatori. Noi a Cardiff sbagliammo partita, forse qualcuno se la fece sotto, forse nell'intervallo successe davvero qualcosa, forse Pjanic e Mandzukic erano da togliere subito (visto che a detta dello stesso Allegri non si reggevano in piedi, tanto è vero che il 2 e 3 gol del Real li prendemmo causa loro, basta riguardare le azioni). Non so quale sia stato il motivo tra questi più decisivo, ma di possibilità, per me, ne avevamo. A Berlino era la prima finale, contro una squadra quasi ingiocabile in quel periodo, per noi era stata una cavalcata quasi inaspettata. Ma 2 anni dopo avevamo acquisito una maggiore esperienza europea, eravamo arrivati alla finale vincendole quasi tutte. Sbagliammo completamente serata a Cardiff. Quindi si, per me quella fu un'occasione persa, perlomeno potevamo giocarcela molto meglio di come abbiamo fatto.
  13. é un noto cazzaro, ma quel che dice non è poi tanto distante dalla realtà. a parte questo, grandissimo giocatore, avercene adesso.... poi qui molti si stupiscono che negli ultimi 3 anni siamo andati peggiorando, altri addirittura sono convinti ancor oggi che abbiamo una grande rosa . qualcuno azzarda addirittura migliore che negli anni passati (vabbè questi ultimi di calcio non ne capiscono una eva) Basti pensare ai terzini che abbiamo avuto anni fa e quelli di ora, per non parlare del centrocampo, un declino pazzesco.
  14. Sono opinioni. La mia è che questo centrocampo è aberrante Confrontalo coi centrocampo dei 9 anni precedenti, anzi dei primi 8, perchè l'anno scorso Khedira non c'era, Matuidi era agli sgoccioli, e Pjanic negli ultimi 5 mesi passeggiava. ma anche questi 3, nei loro periodi migliori erano di altra categoria rispetto ai Bentancur, Arthur, Rabiot, McKennie. Con Pirlo,Vidal,Pogba, Marchisio nemmeno li confronto per pietà umana. Parlo dei centrocampisti centrali.
×
×
  • Create New...