Vai al contenuto

graz848

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    184
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

29 Excellent

Su graz848

  • Livello
    Juventino Soldatino
  • Compleanno 21/10/1984
  1. Ma solo a me ha ricordato un "certo" gol di Alex contro la viola??? Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
  2. Consiglio: Opel Astra ST o Opel Mokka X?

    Ciao fratelli bianconeri! Vorrei chiedervi un consiglio spassionato: devo cambiare l'auto aziendale (noleggio a lungo termine) e nel pacchetto di vetture che posso scegliere, al netto di tutte le considerazioni estetiche, di motorizzazione,dotazioni etc... Ne ho individuate due che mi piacciono, per motivi diversi, entrambe Opel: la Astra Sports Touring e la Mokka X. Entrambe motore Diesel 136 cv cambio automatico. Dotazione optional simile e abbastanza completa. Non posso scegliere altri modelli o allestimenti, la scelta è solo tra queste due. Viaggio abbastanza per lavoro andando da clienti, ma non quanto un rappresentante. Parliamo di circa 30-35k km annui per intenderci. Perlopiù autostrada ed extraurbano. Poco in città abitando in provincia. Da una parte dell'Astra mi piace l'ampio spazio,sono abituato alla Station e rappresenta la scelta più "comoda" e naturale. Dall'altra mi intriga la forma della Mokka e l'idea della Sports Utility compatta con guida rialzata, ma temo di pentirmi poi del poco spazio nel bagagliaio un domani... Idee, commenti, consigli, esperienze (magari) do chi ce l'ha? Tutto benvenuto! Grazie Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
  3. Marotta dimett... Ah no Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
  4. Regolare. L'impressione del fuorigioco (che ho avuto anche io) deriva dal tocco successivo di uno dei loro. Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
  5. Ho visto solo un rosso più assurdo di questo nella storia del calcio, ed è quello di Zola in Italia-Nigeria 1994 Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
  6. Il segnale comunque è importantissimo: la Juve non "è" CR7 ed è uno squadrone della Madonna anche senza la sua punta di diamante. A noi questa cosa era ben chiara, ma forse altro in Europa pensavano di avere a che fare con Ronaldo + 10 comprimari a turnazione. Importante anche come autoconsapevolezza. Detto questo, una roba indecente quella che si è vista. Spero che l'UEFA se conserva un minimo di dignità si limiti a 1giornata di squalifica come da minimo regolamentare e orecchie basse (non arrivo a sperare che mettano in discussione la decisione dell'arbitro, queste cose succedono solo nel mondo dei sogni purtroppo). Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
  7. Sì, OK, d'accordo, l'avrà sicuramente fatto in maniera "energica"... anche perché quell'altra mer*aprescritta si rialza subito stizzita a far partire la rissa come se si fosse sentita in qualche modo "aggredita", quindi dubito fosse proprio un buffetto amichevole. Ci sta tutto, ok, ma stiamo parlando di un ROSSO DIRETTO diosanto!!! In situazioni simili un arbitro invita tutti alla calma, fa una ramanzina verbale o al MASSIMO tira fuori un giallo se qualcuno si spinge oltre. Assurdo veramente. PS Stesso arbitro di Cardiff, qualcuno ricorda un altro rosso a un nostro numero 7 in circostanze per certi versi simili?
  8. Douglas Costa da che pianeta viene?

    Il fascismo non è politica. Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
  9. Va detto che tendenzialmente a mio parere non è un bene che la squadra più debole (la "candidata quarta", gli svizzeri in questo caso) sia DEBOLISSIMA. Una squadra "materasso" fa ZERO punti, il che significa che il girone diventa una sfida a tre tra le altre, e un solo pareggio con una di esse può a quel punto diventare pericoloso. O anche che può contare la differenza reti, e che quindi la quarta è da sotterrare di gol, cosa in cui notoriamente noi NON eccelliamo. Tutto questo per dire che come quarta quasi preferivo un Galatasaray che lo Young Boys. Detto questo, mi pare che puntiamo a vincerla, no? E allora che stiamo a fare a parlare di Valencia e Young Boys? Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
  10. Genova, ponte Morandi

    Ma c'è scritto Agrigento? È lo stesso ponte? Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
  11. Che un ragionamento di questo tipo possa entrare nel ragionamento complessivo ci sta anche, ma in maniera molto secondaria o marginale secondo me... un po' come per una "persona comune" cambiare posto di lavoro e rallegrarsi che per andare nel nuovo posto non devi fare la tal tangenziale-che-al-mattino-c'è-sempre-coda... bella cosa, certo, ma difficilmente hai scelto di cambiare "per quello". Non so se mi spiego. Bonucci è voluto andare al Milan perché voleva spostare equilibri, e ora vuole tornare perché si è accorto che gli equilibri stavano spostando lui. Punto. Tutto il resto, più o meno vero, più o meno importante, è corollario. Ovviamente tutto secondo me e sempre nel massimo rispetto per quelli che sono fatti privati e importanti come la salute dei figli.
  12. Beh proprio perché ha "possibilità economiche non comuni", può vivere a Milano o in Svizzera o dove più gli risulta comodo per il bambino (che è la priorità) e sacrificarsi facendo avanti-indietro tutti i giorni per andare all'allenamento. O prendere una casa a metà strada. O prendere 5 case a distanza regolare lungo il percorso Milano-Torino e pernottare di volta in volta in quella più comoda a seconda degli impegni lavorativi e delle esigenze di salute famigliari. Ok, è una semi-battuta, ma neanche tanto. Quello che voglio dire è che secondo me la distanza tra Torino e Milano (e le infrastrutture e i trasporti tra le due città) consente a chi ha le possibilità economiche di un calciatore di serie A di giostrarsi come meglio crede le esigenze lavorative e quelle famigliari, in un contesto di quel tipo: perciò mi risulta difficile credere che possano pesare in maniera decisiva nella scelta di giocare alla Juventus o al Milan, soprattutto in un periodo storico in cui non sono confrontabili sul piano sportivo (non siamo nei primi anni 2000, per intenderci). Parliamo comunque per supposizioni...
  13. Oddio, tutto ci può stare, ma tra Milano e Torino c'è un'ora di macchina, al max due col traffico eh... non stiamo parlando di Parigi e Bangkok. Per gente di quei livelli e di quelle possibilità economiche non fa tutta questa differenza, secondo me, e possono curare i figli e la famiglia dove più li aggrada e dove più si sentono tutelati. Poi chiaro che può essere più comodo se hai l'ospedale sotto casa, ma dubito che possa essere l'unica motivazione di una scelta di carriera così importante. Può contribuire, ma non essere determinante. Secondo me, ovviamente, poi ripeto tutto può essere.
  14. Polpo Paul Pogba e la Juve: impossible is nothing

    I want to believe contro ogni evidenza contro ogni ragionevolezza #finoallafine #pogback
×