Jump to content

Diogene il Cinico

Moderatori
  • Content Count

    13,412
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

Diogene il Cinico last won the day on December 16 2019

Diogene il Cinico had the most liked content!

Community Reputation

5,095 Excellent

About Diogene il Cinico

  • Rank
    Gran Gobbo della Scala
  • Birthday 03/07/1993

Profile Information

  • Gender
    Male

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Anche fosse, ciò non toglie che la situazione attuale è critica. E non solo per il numero di morti (che è comunque significativo), ma per il fatto che a causa del totale collasso del sistema sanitario potranno essercene molti altri, e non per forza legati al virus, anche per coloro che sono ricoverati per altri motivi.
  2. Un grosso in bocca al lupo, non so che altro ci sia dire. Sono fiducioso che ne uscirà bene, ma altri discorsi non hanno senso ora.
  3. Non sta bene, è influenzato. Gli hanno anche fatto il tampone che è risultato negativo.
  4. Che a 15 punti dalla vetta non avrebbe proprio nessun titolo per potersi giocare lo scudetto. I playoff sono la roba peggiore che possono partorire, in assoluto. O titolo a noi, o a nessuno. Sono comunque abbastanza convinto che si riprenderà a giocare a porte chiuse da aprile, e si potrebbe proseguire in estate con lo slittamento dell'Europeo.
  5. Ho appena editato Se il Napoli vincesse la Coppa avrebbe diritto all'accesso diretto ai gironi, e si libererebbe un ulteriore posto in classifica, che in quel caso sarebbe conteso tra Milan, Parma e Verona.
  6. E ininfluente ai fini della classifica attuale, che sarebbe completamente delineata anche con il recupero di tale giornata. L'unica cosa che potrebbe variare è la zona Europa League, che però è legata a doppio filo alla Coppa Italia (solo la vittoria finale del Napoli cambierebbe le carte in tavola).
  7. Peccato avere vinto domenica sera. Sarebbe stato tutto tremendamente più semplice per la Figc se la Lazio fosse stata prima allo stop. Comunque, dovessero sospendere del tutto, la soluzione migliore per me sarebbe non assegnare lo scudetto e usare la classifica stabilita per i piazzamenti e le retrocessioni. Ma sono dell'idea che da metà aprile la serie A potrebbe ripartire, e che la competizione che rischia seriamente di saltare è l'Europeo, quindi con il campionato che si giocherebbe fino a giugno inoltrato.
  8. Si può essere d'accordo o meno con questa chiave di lettura, ma è innegabile che le parole di Agnelli siano l'espressione di un calcio sempre più votato a una lega ristretta fra le società con i requisiti storici ed economici necessari. Lui è solo portavoce di un sentimento diffuso e comune a tutti i top club d'Europa. Quindi, indignatevi quanto volete (e ripeto ci sta, anche per me è una visione di calcio poco simpatica) ma arriveremo prima o poi a quel punto. E' solo questione di tempo, e non ci si può far nulla. Con buona pace degli exploit tipo Atalanta e Leicester.
  9. Luis Alberto pare Wolverine, si stira ma poi recupera in 2 minuti e gioca come se nulla fosse
  10. La Lazio ha chiuso la gara nella prima mezzora, con il Bologna in versione gita premio a Roma, e poteva farne altri due come minimo. Nel secondo tempo si sono addormentati e il Bologna ha dominato, vedendosi annullare due gol e potendone segnare altri. Il risultato è giusto. A me continua a far ridere il fatto che sia prima in classifica una squadra che subisce il palleggio praticamente di chiunque, che si chiami Lecce o Juventus, però da' l'idea del fatto che in questa serie A anche un calcio molto verticale porta frutti.
  11. Che poi nei fatti è l'unica vera squadra, tra quelle di testa, a essere favorita dalla situazione. E' inutile parlare ai complottari. E' una decisione che danneggia tutte le squadre in ogni zona della classifica, mica solo l'Inter.
  12. E' proprio per questo che forse è un bene che passino in testa in questo turno. Finora nessuno li calcolava seriamente, e loro giocavano liberi da ogni pressione. Se ora passano primi, non potranno più nascondere le loro ambizioni e le pressioni saranno tutte su di loro: vedremo a quel punto se oltre ad avere un culo stratosferico sono sufficientemente maturi per vincere il titolo.
  13. La ringrazio, ma mi sopravvaluta. Al massimo sarei lo Scamarcio della situazione, ma molto meno fascinoso.
  14. Pure Guardiola con questa rosa non combina nulla. Finchè non ripartiamo da un rinnovamento tecnico radicale della rosa, in panchina neanche Gesù Cristo potrebbe tirare fuori qualcosa di accettabile. Per quanto Sarri ci stia innegabilmente mettendo del suo, con la sua cronica incapacità di adattarsi a situazioni differenti dal piano di partenza, rimango dell'idea che la sua quota di colpa sia inferiore rispetto alle altri parti in causa: i giocatori completamente svuotati e apatici per la pancia piena, e la società che da anni sul mercato vivacchia con le occasioni anzichè impostare un progetto tecnico coerente. E quello che mi fa più incazzare è che l'esonero non servirà a nulla, se il modus operandi rimane lo stesso: paga solo l'allenatore per colpe che in gran parte risiedono altrove. Ne è stato vittima Allegri, ne è vittima Sarri, e ne sarà vittima il prossimo allenatore, chiunque esso sarà, se non arriva una sterzata decisa ai piani alti.
  15. Per i discorsi relativi al virus c'è il topic dedicato. Mi limito qui a un discorso di campo: che si giochi a porte chiuse o meno, l'obbligo di aprire loro il culo rimane invariato. Se dovessimo perdere, appellarci al fatto che eravamo senza tifosi (come se poi ci fosse questo gran tifo ultimamente) sarebbe veramente da tristi.
×
×
  • Create New...